Cannondale F-Si 2019

R I E L

Biker tremendus
8/31/04
1,200
56
0
Filgaia
che barba con sto reggisella.... giudichiamo la bici senza nemmeno averla vista dal numero e peso dei reggisella che posso montarci dopo averla comprata??? ma che vi frega di montarci altre cose... quanto ci guadagnate sul tempo sul giro?
non vedo nessuno che la giudica dal reggisella.. e per esattezza modificare una bici si intende fare un setup personale. Puoi venirtene fuori con la classica frase "ci vogliono le gambe" ma cmq una ottimizzazione del mezzo è sempre cosa gradita, chi preferisce un telescopico, chi preferisce un sistema flettente e chi più rigido. uno che vuole sentirsi sua la bici credo sia giusto modificarla e fare le prove con diverse ruote, diverse selle, diversi reggisella ecc.. le mie bici sono sempre state modificate al 90% di serie hanno tante piccole cose che a me non piacciono... come a tanti altri.
 

 

cannon

Biker superis
10/20/04
478
84
0
Piemonte
" ma che vi frega di montarci altre cose... "

mi frega xkè a me piace personalizzare la bici ..come credo il 90 % dei biker.... solo x questo....:prost:
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
che barba con sto reggisella.... giudichiamo la bici senza nemmeno averla vista dal numero e peso dei reggisella che posso montarci dopo averla comprata??? ma che vi frega di montarci altre cose... quanto ci guadagnate sul tempo sul giro?

Non si guadagna niente, ma uno deve essere libero di montarci ciò' che vuole, come per altre bici e come è stato per tutte le MTB Cannondale finora. A me e molti altri importa di montarci quello che ritengo opportuno, spesso di parecchio superiore agli OEM della casa produttrice.
Se tu sei contento cosi' buon per te. Poi vai a spiegarlo a Fontana che ha perso l'oro a Londra perché gli si è spaccato il mega SAVE che aveva sotto il sedere. Di serie superapprovato come da manuale mi raccomando eh...
Questa soluzione si rileva per ora non una gran trovata, a meno di modifiche dell'ultima ora rispetto a quello che c'è sulla Synapse.
 
Last edited:

bonny92

Biker assatanatus
7/6/16
3,310
1,843
0
29
Franciacorta, oddio un pò più in giù!
Bike
Cannondale F29 carbon team & Canyon ultimate cf sl dic 8.0
Non si guadagna proprio niente, ma uno deve essere libero di montarci ciò' che vuole, come per altre bici e come è stato per tutte le MTB Cannondale finora. A me e molti altri frega di montarci quello che ritengo opportuno, spesso di parecchio superiore agli OEM della casa produttrice.
Se tu sei contento cosi' buon per te. Poi vai a spiegarlo a Fontana che ha perso l'oro a Londra perché gli si è spaccato il mega SAVE che aveva sotto il sedere. Di serie superapprovato come da manuale mi raccomando eh...
Questa soluzione si rileva per ora non una gran trovata, a meno di modifiche dell'ultima ora rispetto a quello che c'è sulla Synapse.
Ma non aveva fsa k force? Usava la F29 ho ricordo male io e usava il save?

Sent from my LG-D802 using MTB-Forum mobile app
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
Esatto aveva la F29, ma che si è rotto era il reggi testato suggerito e approvato dalla casa. Quindi...
 

p84

Biker tremendus
1/10/17
1,158
465
0
Non si guadagna niente, ma uno deve essere libero di montarci ciò' che vuole, come per altre bici e come è stato per tutte le MTB Cannondale finora. A me e molti altri importa di montarci quello che ritengo opportuno, spesso di parecchio superiore agli OEM della casa produttrice.
Se tu sei contento cosi' buon per te. Poi vai a spiegarlo a Fontana che ha perso l'oro a Londra perché gli si è spaccato il mega SAVE che aveva sotto il sedere. Di serie superapprovato come da manuale mi raccomando eh...
Questa soluzione si rileva per ora non una gran trovata, a meno di modifiche dell'ultima ora rispetto a quello che c'è sulla Synapse.


Era un reggisella Fsa, nulla a che vedere con il Save, il quale personalmente l'ho usato e strapazzato in tutti i modi, ha parecchi graffi all'altezza dell'innesto, ma lavora alla perfezione. Esco invece con più di un compagno di giri patito per il superlight, e ti garantisco che almeno un giro su tre siamo ad aspettare qualcuno di questi che ha spaccato qualcosa o ha qualche rogna con componenti leggerissimi. Tutta roba costosissima tra l'altro..
 

cannon

Biker superis
10/20/04
478
84
0
Piemonte
e ti garantisco che almeno un giro su tre siamo ad aspettare qualcuno di questi che ha spaccato qualcosa o ha qualche rogna con componenti leggerissimi. Tutta roba costosissima tra l'altro..

Permettimi di dissentire...certo che componenti top ci vuole una manutenzione top..il 90% dei problemi con componenti vari è dovuta alla cattiva o addirittura mancata manutenzione....:prost:
 
  • Like
Reactions: R I E L

anet80

Biker serius
9/29/09
224
18
0
Se tu sei contento cosi' buon per te. Poi vai a spiegarlo a Fontana che ha perso l'oro a Londra perché gli si è spaccato il mega SAVE che aveva sotto il sedere. Di serie superapprovato come da manuale mi raccomando eh...
Questa soluzione si rileva per ora non una gran trovata, a meno di modifiche dell'ultima ora rispetto a quello che c'è sulla Synapse.

non montava il SAVE, vai a cercarti le foto, ma anche se fosse quanti altri ne hai visti rotti?
o poi ognuno fa quello che gli pare, io piuttosto che buttare via tempo e soldi sui pezzi della bici preferisco pedalarci sopra, certo non sto parlando di una mtb di bassa gamma che avrebbe bisogno veramente di molti miglioramenti, ma di una top di gamma che ha già più di quanto la maggior parte di noi può sfruttare.
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
non montava il SAVE, vai a cercarti le foto, ma anche se fosse quanti altri ne hai visti rotti?
o poi ognuno fa quello che gli pare, io piuttosto che buttare via tempo e soldi sui pezzi della bici preferisco pedalarci sopra, certo non sto parlando di una mtb di bassa gamma che avrebbe bisogno veramente di molti miglioramenti, ma di una top di gamma che ha già più di quanto la maggior parte di noi può sfruttare.

Non hai proprio capito il senso del mio discorso. SAVE o non SAVE era un componete approvato. E si è rotto. E chi ti dice di cambiare? Ma tu non mi devi vietare di cambiare quello che voglio perché costruisci un sistema di serraggio che va bene forse per le BDC.
Per i superlight certo che se uno serra a ferro magari senza dinamometrica e poi pretende che non si spacchino... Io ci ho fatto anni, gare tra cui la Hero, capottoni e pure bike park, fai un po' te.
O i tuoi amici pesano come vitelli o c'è qualcosa che non va. Noi siamo in media 5-8 per uscita, parecchi con componenti leggeri. Zero problemi a parte le ovvie forature. Spero che hai capito ora.
 

p84

Biker tremendus
1/10/17
1,158
465
0
Spendere 7000 € per una Team e poi dover iniziare a cambiare i componenti perchè non abbastanza leggeri è masochismo puro, però rispetto e apprezzo chi come Giosh, Eliflap e altri appassionati del light si personalizzano le bici cercando di portarle all'osso.
Tanto per raccontarne una, quando provai a cambiare il QR della mia Fsi (il nobile e pesante DT di fabbrica) con un leggerissimo Carbon-Ti, cominciò un calvario di scricchiolii che non cessavano nemmeno con grasso e forti strette, al punto che dovetti tornare al DT, e come me anche altri.
Penso inoltre che i professionisti con tutti i watt che sprigionano non possano permettersi bici superlight, gli amatori si, consapevoli però che le rogne sono dietro l'angolo. Ricordo un'intervista a Giacomo Angeli in cui gli chiesero il perchè della scelta Enve sulle ruote quando ne esistono di più leggere e Giacomo disse che di tutte le ruote provate le uniche che riuscivano a portare sempre indenni fino a fine gara erano le Enve
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
PS e strozzare un assieme telescopico solo pressando metà della sezione, esteticamente è stupendo, ma meccanicamente è una cavolata pazzesca.
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
Spendere 7000 € per una Team e poi dover iniziare a cambiare i componenti perchè non abbastanza leggeri è masochismo puro, però rispetto e apprezzo chi come Giosh, Eliflap e altri appassionati del light si personalazzino le bici cercando di portarle all'osso.
Tanto per raccontarne una, quando provai a cambiare il QR della mia Fsi (il nobile e pesante DT di fabbrica) con un leggerissimo Carbon-Ti, cominciò un calvario di scricchiolii che non cessavano nemmeno con grasso e forti strette, al punto che dovetti tornare al DT, e come me anche altri.
Penso inoltre che i professionisti con tutti i watt che sprigionano non possano permettersi bici superlight, gli amatori si, consapevoli però che le rogne sono dietro l'angolo. Ricordo un'intervista a Giacomo Angeli in cui gli chiesero il perchè della scelta Enve sulle ruote quando ne esistono di più leggere e Giacomo disse che di tutte le ruote provate le uniche riuscivano a portare sempre indenni fino a fine gara erano le Enve

Tanto per cominciare parecchi di noi (tra cui io) partono da frame kit. Ti compri telaio e sospensioni e te lo allestisci come vuoi, personalmente lo trovo estremamente divertente, e la bici diventa un po' più tua. Il risparmio è minimo, ma puoi mettere componenti che la bici di serie non si sogna nemmeno.
 

Gio63

Biker extra
1/12/13
716
87
0
Bike
Habit
Ah. Ci sono componenti light e componenti light. Leggerezza non vuole dire sempre fragilità. La mia curva in carbonio da 92gr ha una rottura testata su dinamometro di 356kg, superiore a parecchie curve di serie.
Il test è fatto a caduta, quindi dinamico in stress, giusto che qualcuno inizi ad obbiettare.