Sondaggio Braking domanda ai lettori

Pitaro

Biker forumensus
9/13/07
2,107
627
0
37
Tezze Valsugana (TN)
Visit site
Bike
La Shan!
Sullo spessore dei dischi qualche dubbio mi viene : a parità di massa presumo che si dissipi più calore con una superficie maggiore (disco di diametro elevato e "sottile") piuttosto che materiale concentrato e superfice ridotta ( disco di diametro inferiore e "spessorato"). Sulle lunghe discese si rischia di scaldare la massa "compatta" dei dischi spessorati i quali faranno più fatica a "raffreddarsi" ?

Giusto quello che dici, maggiore è la superficie maggiore è la dissipazione... i dischi più spessi (o meglio, i dischi con più massa) però riscono ad assorbire più calore durante le staccate. In pratica quando freni il calore viene assorbito maggiormente dal disco e un po' meno dal gruppo pinze/pastiglie rispetto ad un disco più sottile, inoltre avendo più massa ci mette più tempo a surriscaldarsi. Come ultimo vantaggio è più difficile che si storcano.
 

lollo72

Biker velocissimus
7/25/12
2,631
1,518
0
51
Romagnano Sesia
Visit site
Giusto quello che dici, maggiore è la superficie maggiore è la dissipazione... i dischi più spessi (o meglio, i dischi con più massa) però riscono ad assorbire più calore durante le staccate. In pratica quando freni il calore viene assorbito maggiormente dal disco e un po' meno dal gruppo pinze/pastiglie rispetto ad un disco più sottile, inoltre avendo più massa ci mette più tempo a surriscaldarsi. Come ultimo vantaggio è più difficile che si storcano.
Infatti il mio dubbio era più che altro rivolto alle lunghe discese dove può esserci un utilizzo prolungato della frenata ed il disco può surriscaldarsi assorbendo tanto calore . È anche vero che insegnano (perlomeno a me anni fa avevano consigliato) di fare frenate brevi ma intense piuttosto che moderate e prolungate , non so se sia ancora un discorso valido ?
 

Pitaro

Biker forumensus
9/13/07
2,107
627
0
37
Tezze Valsugana (TN)
Visit site
Bike
La Shan!
Infatti il mio dubbio era più che altro rivolto alle lunghe discese dove può esserci un utilizzo prolungato della frenata ed il disco può surriscaldarsi assorbendo tanto calore . È anche vero che insegnano (perlomeno a me anni fa avevano consigliato) di fare frenate brevi ma intense piuttosto che moderate e prolungate , non so se sia ancora un discorso valido ?

È sempre un discorso valido, le frenate prolungate portano più calore verso la pinza (surriscaldamento dell'olio) e verso il centro del disco, le frenate brevi ma intense invece provocano un grande innalzamento delle temperature superficiali di disco e pastiglie ma poi tale calore generato viene più facilmente dissipato in aria
 
  • Like
Reactions: lollo72

eliografo

Biker superioris
11/9/06
972
70
0
Ponente ligure
Visit site
Bike
Intense Primer s
Cosa ti fa più imbestialire?
Il punto di attacco delle pastiglie che cambia durante una discesa (solitamente a me improvvisamente si avvicina, nel senso che basta tirare poco la leva per frenare, quando invece preferisco avere una corsa molto lunga)
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo