News Biker muore sul Monte Vaccareggio

ronzino

Biker superis
5/25/09
355
3
0
56
almè(bg)
Bike
Specy -ibjs.
Condoglianze a tutta la famiglia abbiamo fatto delle belle escursioni insieme Claudio ti auguro delle belle pedalate anche sopra di noi!! Ti ricorderò per sempre! Rip.
 
  • Like
Reactions: Trinkera

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,578
739
0
Torino
condoglianze alla famiglia.


proprio qualche giorno fa ho aperto un topic circa gli strumenti per migliorare la sicurezza durante le uscite in solitaria.
spero che qualcuno possa aggiungerci soluzioni ancora piu' efficaci.
 
  • Like
Reactions: rovert

Claudiop77

Biker infernalis
3/31/12
1,945
789
0
Provincia di Bergamo
Bike
Una SB6 nera e arancio una verdona UK ed una Danese Titanio e Orange
R.I.P. Claudio mi ci mancherai tanto, questa mattina quando l'ho saputo mi è andata di traverso la colazione, arrivo in ufficio sblocco il pc e la foto di sfondo me l'hai fatta tu .....
Ora avrai altri sentieri da esplorare....
 

Grävling

Biker popularis
5/21/05
81
26
0
Stoccolma
Bike
Specialized Camber
Esiste sul forum una guida sui pericoli delle uscite invernali?
Lo scorso anno dopo aver letto di un'incendente mortale su sentieri innevati mi sono messo a riflettere sulla dinamica dell'incidente. Mi ha terrorizzato pensare a come io stesso in una situzione simile non mi sarei reso conto del rischio.
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

marco

Баба Яга
Staff member
Diretur
10/29/02
38,793
3
11,528
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Esiste sul forum una guida sui pericoli delle uscite invernali?
Lo scorso anno dopo aver letto di un'incendente mortale su sentieri innevati mi sono messo a riflettere sulla dinamica dell'incidente. Mi ha terrorizzato pensare a come io stesso in una situzione simile non mi sarei reso conto del rischio.

l'anno scorso la dinamica è stata simile ma diversa, perché chi era scivolato è andato contro un albero ed è morto.
Il problema è il ghiaccio sui sentieri in questo periodo freddo. Anche i sentieri che si fanno sempre diventano quasi impossibili da percorrere a piedi senza ramponi se c'è una sorgente o un ruscello gelato con pendio scosceso a fianco.

Basta una zona d'ombra e ci si trova di fronte a due opzioni: tornare indietro o rischiare. Non sempre facile decidere, anche perché le giornate sono corte.