Attacco manubrio corto ... vantaggi e svantaggi ...

Vilky

Biker novus
10/26/18
39
18
0
Salerno
Bike
Merida matts
ciao a tutti ... chiedo ai più esperti che vantaggi e svantaggi da un attacco manubrio corto ?
 

Attachments

  • big_cc014834-75a7-47ec-abb9-c23bcadebccb.jpg
    big_cc014834-75a7-47ec-abb9-c23bcadebccb.jpg
    31 KB · Views: 125

Pietro.68

...estiqaatsi...
9/14/10
13,202
6,119
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Upvote 0

markxxx79

Biker meravigliosus
8/7/12
17,253
6,208
0
42
ovunque ci sia un trail
Bike
un frontino e un fullino
ciao a tutti ... chiedo ai più esperti che vantaggi e svantaggi da un attacco manubrio corto ?
i vantaggi vanno legati anche al resto delle geometrie e al setting generale della bike , ad esempio montare uno stem come quello che hai postato su una front da xc , è una minkiata colossale , ti sposta indietro ed in alto il baricentro , alleggerendo l'anteriore , peggiori sia in pedalata , in salita che in discesa , dato che non avrai più il giusto carico sull'anteriore che rischia soprattutto in curva di partire senza preavviso .

lo stem corto si usa su am ed endurpo con geo apposite , ad esempio in casa mondraker con la forward geometry si usano stem da 0-20 e max 30 mm di lunghezza , ma tutta la bike è concepita e studiata per bilanciare questo particolare setting .

in termin i pratici diciamo che lo stem corto dona più stabilità e uno stem lungo , più reattività
 
  • Like
Reactions: maxalghi92
Upvote 0

Vilky

Biker novus
10/26/18
39
18
0
Salerno
Bike
Merida matts
i vantaggi vanno legati anche al resto delle geometrie e al setting generale della bike , ad esempio montare uno stem come quello che hai postato su una front da xc , è una minkiata colossale , ti sposta indietro ed in alto il baricentro , alleggerendo l'anteriore , peggiori sia in pedalata , in salita che in discesa , dato che non avrai più il giusto carico sull'anteriore che rischia soprattutto in curva di partire senza preavviso .

lo stem corto si usa su am ed endurpo con geo apposite , ad esempio in casa mondraker con la forward geometry si usano stem da 0-20 e max 30 mm di lunghezza , ma tutta la bike è concepita e studiata per bilanciare questo particolare setting .

in termin i pratici diciamo che lo stem corto dona più stabilità e uno stem lungo , più reattività
spiegazione sintetica e molto chiara .... thanks ;-)
 
Upvote 0

Vilky

Biker novus
10/26/18
39
18
0
Salerno
Bike
Merida matts
i vantaggi vanno legati anche al resto delle geometrie e al setting generale della bike , ad esempio montare uno stem come quello che hai postato su una front da xc , è una minkiata colossale , ti sposta indietro ed in alto il baricentro , alleggerendo l'anteriore , peggiori sia in pedalata , in salita che in discesa , dato che non avrai più il giusto carico sull'anteriore che rischia soprattutto in curva di partire senza preavviso .

lo stem corto si usa su am ed endurpo con geo apposite , ad esempio in casa mondraker con la forward geometry si usano stem da 0-20 e max 30 mm di lunghezza , ma tutta la bike è concepita e studiata per bilanciare questo particolare setting .

in termin i pratici diciamo che lo stem corto dona più stabilità e uno stem lungo , più reattività
Quindi per una mtb Xc l’ideale è un manubrio basso ed avanzato.... tenendo conto logicamente delle geometrie della bici e della conformazione fisica del ciclista ....
 
Last edited:
  • Like
Reactions: markxxx79
Upvote 0

markxxx79

Biker meravigliosus
8/7/12
17,253
6,208
0
42
ovunque ci sia un trail
Bike
un frontino e un fullino
urka.
io direi il contrario, pensa te.
Forse mi sin spiegato male , parlo di pura discesa , dove logicamente una leva minore implica di dover usare meno forza per controllare la bike e tenere il manubrio , mentre uno lungo al minimo movimento provoca un effetto amplificato sul manubrio spostando la ruota più velocemente
 
Upvote 0

MauroPS

Biker acciaccatus
1/29/17
2,473
1,614
0
54
Vicino Udine.
Bike
Spectral AL 7.0, Grand Canyon Al 5.9, Marin Muirwoods
Forse mi sin spiegato male , parlo di pura discesa , dove logicamente una leva minore implica di dover usare meno forza per controllare la bike e tenere il manubrio , mentre uno lungo al minimo movimento provoca un effetto amplificato sul manubrio spostando la ruota più velocemente

ma con uno stem più lungo (più leva) non serve fare meno sforzo per tenere il manubrio dritto o per curvare? mentre per avere la bici più reattiva dovrebbe essere più corto ma ci vorrebbe più forza per sterzare quindi almeno un manubrio più largo o tanto bodybuilding... chiedo
 
Upvote 0

fitzcarraldo358

Biker delirius tremens
11/13/08
11,234
1
2,213
0
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Forse mi sin spiegato male , parlo di pura discesa , dove logicamente una leva minore implica di dover usare meno forza per controllare la bike e tenere il manubrio , mentre uno lungo al minimo movimento provoca un effetto amplificato sul manubrio spostando la ruota più velocemente
io direi che uno stem lungo porta uno sterzo più pigro e stabile, occorre più leva e forza per sterzare, si ha un controllo meno diretto.
con uno stem corto al contrario lo sterzo è più diretto e reattivo.

infatti accorciando lo stem si allarga di solito il manubrio, perchè altrimenti la reattività è troppa e non si controlla abbastanza la bici.
e infatti si usano stem corti su geometrie di sterzo più stabili, con più avancorsa e angolo sterzo più aperto, mentre su geometrie reattive e chiuse gli stem sono un po' più lunghi, per compensare
 
Upvote 0

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
2,019
1
1,563
0
pavia
Bike
gt fury carbon
sai come ho fatto??? ho semplicemente scritto: "attacco manubrio corto" nella funzione cerca a dx (quella con la lente). SEMPLICE VERO???

giusto, ma se tutti facessero cosi, si potrebbe anche smettere di scrivere sul forum, tanto tutte le risposte sono gia state date a ogni argomento ;-)
ogni tanto anche chiedere cose banali (per chi le sa gia) va bene per rinfrescare un po gli argomenti :-D
 
  • Like
Reactions: mirkosangio75
Upvote 0