• La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


volpegio
Reaction score
1

Joined
Last seen

Profile posts Latest activity Postings Classifieds items About Feedback Stats

  • Ciao dato che sei online non è mi mi daresti una dritta sull'edge 705?
    la traccia è fuori mappa ( sto parlando di quella base ) io non sono per niente esperto di gps ho preso il 705 perchè voi ne parlate bene ma forse ho esgerato con la tecnologia , c'è un modo per riportarla in rotta che sò una calibrazione o altro praticamente invece di stare sulla litoranea il gps mi segna la traccia sul mare
    grazie Maurizio
    Scusa se ti rompo....
    ho visto che possiedi anche tu un edge 705...
    E' normane che mi succeda questo con il mio??
    1) quando è sotto carica da rete domestica (220V) riesco ad accenderlo e a manipolare tutte le sue funzioni di menù...
    2) quando invece è sotto carca da PC, via usb, NON riesco ad accenderlo, ma solo a usarlo per scaricare tracce, ecc.
    Grazie, ciao
    [email protected]
    Bella Biga.....
    Allora Quand'è Che Ci Facciamo Un Giro??
    Ciao
    Mtbiker Arditus
    Ciao Artu,
    piacerebbe anche a me conoscere meglio tutti i passaggi, proprio questo desiderio mi aveva spinto a scrivere in questa discussione http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=84342&page=2 al messaggio 27.
    A seguire alcuni suggerimenti sono arrivati, però personalmente non li ho ancora sperimentati, poichè sono solo 3 giorni che ho l'Edge 705 tra le mani e più che altro mi sto dedicando all'inserimento di mappe esistenti, come le iTopo_20 (isoipse, cioè le curve di livello) + le City Navigator 2008 (con queste puoi realmente contare su un ottimo autorouting, anche se stradale).
    Per qualche giorno vorrei dedicarmi al vero utilizzo con prove sul campo, per capire se è realmente necessario mettersi li a creare altre mappe. Sicuramente utilizzare mappe con sentieri già marcati per l'uso off-road è di grandissimo aiuto, ma c'è anche da dire che ho anche caricato le trek map del Garda, e si, è vero sono spettacolari, hai però talmente tante informazioni sul display, che oltre a rendere più lenta la gestione zoom e spostamento della mappa, riempie talmente tanto al punto di obbligarti a zoomare a 50 - 80 metri, altrimenti in una vista di insieme, il display pieno di contenuti forma quasi una macchia unica. Così è troppo. Però ripeto, al momento voglio testare questo mix, poichè in montagna le isoipse sono decisamente uno spettacolo, più avanti non è escluso che ci provi!! Mi spiace, ma non ho nenache idea se ci sono dei manuali, ma dubito, sono tutti metodi elaborati da chi ha potuto sperimentare, so che si parte da GPSMapEdit, quindi forse già la lettura del manuale potrebbe essere di aiuto, in alternativa possiamo seguire questa discussione http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=97637 aperta dall'amico Giamarix.
    Bye, Giò.
    :nunsacci: Ciao!

    E' da un po' di tempo che tento di approfondire l'utilizzo "avanzato" di GPS, mappe vettoriali, raster e tecniche di "autoproduzione" di mappe tramite i vari software che circolano di cui vedo parlate nei vari topic.
    Leggendo mi sono fatto un'idea delle possibilità che questi strumenti, ma sopratutto i software possono offrire, ma anche che servono alcune cognizioni generali che al momento mi sfuggono, impedendomi di comprendere bene i vari passaggi che via via vengono illustrati nei topic.
    Mi piacerebbe sapere se esiste un manuale, appunti, libri....ecc. affinchè partendo da un ABC uno possa farsi una conoscenza approfondita della materia per poter arrivare a costruirsi delle mappe della propria zona con i riferimenti personalizzati ed inviarli al proprio GPS cartografico (es. Colorado che ho intenzione di comprare).
    Chiedo a te perchè ho intuito avere una notevole esperienza...
    Hai suggerimenti?
    Grazie mille.
    Stiamo usando il guestbook... presumo che quanto ci scriviamo in questo modo è visibile a tutti. Per me non è un problema, non c'è nulla da nascondere.
    Per domenica lo dirò a Luca ed Enzo e stop, altrimenti mi devo mettere poi ad avvisare tutti e ho sempre meno voglia di farlo. Per me va benissimo, quindi confermato!
    Buon giro per oggi!
    A presto, Giò
    amico giò
    che ne dici se il giro (speriamo sia la volta buona) lo facciamo domenica??
    tony sabato lavora e magari anche i tuoi amici lo preferiscono....
    fammi sapere
    oggi, se tiene il tempo, mi faccio un giretto con tony
    ciauuuuuuuuuuuuuu
    ric
    Ho mandato una mail a Mauro, confermando che domenica si va su al Lago di Monastero. La discesa del ritorno ha un lungo sviluppo, ci permetterà di apprezzare le doti discesistiche delle nostre stumpy!!! Speriamo in una tregua meteo domenicale!!
    Ciao, Giò
    adesso provo a trovare i motivi per i quali mi girano:
    - quando mi hai detto dei pixel bruciati pensavo che non essendo stato chiaro ti avevo fatto fare una cazzata;
    - questa settimana fra un tagliando e l'altro, spese varie e chi più ne ha più ne metta, mi sono partiti circa 700 euro;
    - il giro di sabto salta per il mal tempo.....questo è il top dell'INCAZZATURA sopratutto se penso che sabato evitavo la presenza di Roby mentre domenica lo dovrò sopportare!!!
    tutte cazzate (forse) ma per adesso mi infastidiscono e che ce posso fa???
    domani però è un altro giorno e questo mi da speranza.....
    dove andiamo domenica???
    ric
  • Loading…
  • Loading…
  • Loading…
  • Loading…
  • Loading…