News ZHT-5: la prima MTB di Cervelo


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,323
5,957
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Last edited:

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,323
5,957
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
La gravel seria è una cosa ....la front non c entra na mazza !!! :)....grazie !!!
dire gravel seria è un controsenso.. la gravel nasce proprio per non essere prestazionale.. deve essere comoda, morbida e avere anche tutto l'occorrente per attaccarci le borse, parafanghi e cose da viaggio..

infatti le gare di gravel sono un cagata pazzesca.. e si dimostra dai pochi partecipanti e dal poco interesse che c'è attorno.. (ancora peggio delle gare xc per ebike..)

se vuoi andare forte su sterrato piatto esiste la ciclocross, oppure le bdc endurance.. oppure i frontini da xc..
 

picca

Biker marathonensis
6/24/14
4,498
4,618
0
Visit site
Bike
Frontino basco
dire gravel seria è un controsenso.. la gravel nasce proprio per non essere prestazionale.. deve essere comoda, morbida e avere anche tutto l'occorrente per attaccarci le borse, parafanghi e cose da viaggio..

infatti le gare di gravel sono un cagata pazzesca.. e si dimostra dai pochi partecipanti e dal poco interesse che c'è attorno.. (ancora peggio delle gare xc per ebike..)

se vuoi andare forte su sterrato piatto esiste la ciclocross, oppure le bdc endurance.. oppure i frontini da xc..
Concordo totalmente.

Gara e gravel non dovrebbe neanche stare nella stessa frase. E' un tipologia di bici che nasce per NON correre. Per correre, ci sono le bici da corsa. E infatti le poche gare di gravel (vedremo i mondiali domenica) stanno risultando delle gare di bdc su argini.

Se proprio si volesse pensare a una competizione gravel, potrebbe avere più senso qualcosa di più simile, immagino io, ad un Tuscany Trail ma competitivo. Una gara di più giorni, in autonomia, magari anche con navigazione...o comunque una gara più lunga (3/400 km), che preveda anche dislivelli e tratti un pò più tecnici.
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,759
17,810
113
51
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Concordo totalmente.

Gara e gravel non dovrebbe neanche stare nella stessa frase. E' un tipologia di bici che nasce per NON correre. Per correre, ci sono le bici da corsa. E infatti le poche gare di gravel (vedremo i mondiali domenica) stanno risultando delle gare di bdc su argini.

Se proprio si volesse pensare a una competizione gravel, potrebbe avere più senso qualcosa di più simile, immagino io, ad un Tuscany Trail ma competitivo. Una gara di più giorni, in autonomia, magari anche con navigazione...o comunque una gara più lunga (3/400 km), che preveda anche dislivelli e tratti un pò più tecnici.

guarda la bici con cui MVDP correrà domenica. Rapporti e gommini da bdc. L’ho linkata poco sopra
 

Michy74

Biker urlandum
10/4/18
532
362
0
49
Bergamo
Visit site
Bike
Bmc Agonist 01
dire gravel seria è un controsenso.. la gravel nasce proprio per non essere prestazionale.. deve essere comoda, morbida e avere anche tutto l'occorrente per attaccarci le borse, parafanghi e cose da viaggio..

infatti le gare di gravel sono un cagata pazzesca.. e si dimostra dai pochi partecipanti e dal poco interesse che c'è attorno.. (ancora peggio delle gare xc per ebike..)

se vuoi andare forte su sterrato piatto esiste la ciclocross, oppure le bdc endurance.. oppure i frontini da xc..
Non condivido....3t exploro race max , cervelo aspero , Basso palta , wilier rave ....e da poco Factor ostro gravel e Bmc kaius , sono gravel con impostazione corsaiola . Correre su sterrato e asfalto con andature sostenute è una goduria ...frontino in questo senso è imparagonabile . Gravel= cicloturismo....e' una delle sfaccettature di sta tipologia di bike . Ciclocross...fatti 5 / 6 ote di giro...poi mi dici la differenza . Io ho ultima Palta....provato ciclocross e varie mtb .
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,323
5,957
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Non condivido....3t exploro race max , cervelo aspero , Basso palta , wilier rave ....e da poco Factor ostro gravel e Bmc kaius , sono gravel con impostazione corsaiola . Correre su sterrato e asfalto con andature sostenute è una goduria ...frontino in questo senso è imparagonabile . Gravel= cicloturismo....e' una delle sfaccettature di sta tipologia di bike . Ciclocross...fatti 5 / 6 ote di giro...poi mi dici la differenza . Io ho ultima Palta....provato ciclocross e varie mtb .
Correre su sterrato e asfalto..
Hai presente la parigi roubaix? Ecco di gravel "con impostazione corsaiola" non ne vedi neanche per sbaglio..

Se mi parli di performance per sterrato e asfalto devi prendere una bdc endurance : specialized roubaix, cannondale synapse, giant defy ecc..

Capisco che sei innamorato della filosofia gravel.. ma ti vendono solo un sogno... "la bici con cui fare tutto (male)" .. ma purtroppo è 99% marketing.. se vuoi andare forte non stai comodo e con le valigie.. e se vuoi stare comodo, non puoi andare forte..(cioè una bici leggera, reattiva e scorrevole)
 

Michy74

Biker urlandum
10/4/18
532
362
0
49
Bergamo
Visit site
Bike
Bmc Agonist 01
Correre su sterrato e asfalto..
Hai presente la parigi roubaix? Ecco di gravel "con impostazione corsaiola" non ne vedi neanche per sbaglio..

Se mi parli di performance per sterrato e asfalto devi prendere una bdc endurance : specialized roubaix, cannondale synapse, giant defy ecc..

Capisco che sei innamorato della filosofia gravel.. ma ti vendono solo un sogno... "la bici con cui fare tutto (male)" .. ma purtroppo è 99% marketing.. se vuoi andare forte non stai comodo e con le valigie.. e se vuoi stare comodo, non puoi andare forte..(cioè una bici leggera, reattiva e scorrevole)

Correre su sterrato e asfalto..
Hai presente la parigi roubaix? Ecco di gravel "con impostazione corsaiola" non ne vedi neanche per sbaglio..

Se mi parli di performance per sterrato e asfalto devi prendere una bdc endurance : specialized roubaix, cannondale synapse, giant defy ecc..

Capisco che sei innamorato della filosofia gravel.. ma ti vendono solo un sogno... "la bici con cui fare tutto (male)" .. ma purtroppo è 99% marketing.. se vuoi andare forte non stai comodo e con le valigie.. e se vuoi stare comodo, non puoi andare forte..(cioè una bici leggera, reattiva e scorrevole)
Discussione infinita in cui nessuno ha pienamente torto e ragione . Per mia esperienza , la tipologia di gravel " race" come i modelli citati precedentemente( gomma da 40mm cerchio 700) ha un suo perché . Giri da 100/150 e piu km , tra sterrato , asfalto , sentieri in terra battuta , con una bici cmq reattiva , abbastanza leggera e comoda per portarli a casa senza patemi e divertendoti ( gambe permettendo ) non sono ne le endurance ne tantomeno le ciclocross . È , a mio e di altri , un bellissimo compromesso . Poi ....questa è la mia umile esperienza sul campo , dopo aver provato ed usato le varie tipologie di bici citate , quali mtb da xc, ciclocross e gravel soft " da avventura" come le definisco io . Buone pedalate a tutti :)
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
2,577
2,938
0
41
Maiella/Abruzzo
Visit site
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Corre con il telaio della Grizl solo per far felici quelli del reparto marketing... poteva tranquillamente presentarsi con la BDC della Strade bianche.
Ho pensato la stessa cosa, ma il mio rifetimento é ad una corsa diversa dalle strade bianche (rimando comunque pertinante), ossia la sconosciuta Tro Bro Leon.
Per chi ha curiosità e voglia: andatevi a vedere di che percorsi si tratta e con che bici corrono i professionisti (ci sono i video su you tube).
Di conseguenza concordo con chi critica le gare gravel che non servono a nulla sia perché "tradiscono" la tradizione di questa tipologia di bici, sia perché i professionisti e la componentistica hanno dimostrato che una bici da corsa può dire la sua anche su superfici diverse dall'asfalto.
 

picca

Biker marathonensis
6/24/14
4,498
4,618
0
Visit site
Bike
Frontino basco
Correre su sterrato e asfalto..
Hai presente la parigi roubaix? Ecco di gravel "con impostazione corsaiola" non ne vedi neanche per sbaglio..

Se mi parli di performance per sterrato e asfalto devi prendere una bdc endurance : specialized roubaix, cannondale synapse, giant defy ecc..

Capisco che sei innamorato della filosofia gravel.. ma ti vendono solo un sogno... "la bici con cui fare tutto (male)" .. ma purtroppo è 99% marketing.. se vuoi andare forte non stai comodo e con le valigie.. e se vuoi stare comodo, non puoi andare forte..(cioè una bici leggera, reattiva e scorrevole)
La cosa incredibile è che i pro ormai corrono sia la roubaix che la strade bianche con le Aero. Quindi sono superate perfino le Endurance.
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,323
5,957
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
La cosa incredibile è che i pro ormai corrono sia la roubaix che la strade bianche con le Aero. Quindi sono superate perfino le Endurance.
Esatto. Volevo scriverlo ma poi il pippone diventava ancora più lungo :mrgreen:

La cosa che le case non vogliono che si sappia (altrimenti come fanno a venderti 4 bici diverse che fanno la stessa cosa?!?) è che buona parte delle caratteristiche di una bici la fanno ruote e gomme..

Basta guardare dei video in super slow motion per vedere che l'ammortizzamento delle asperità lo fa prima di tutto gomma e ruota.. e solo dopo la sospensione e il telaio..

Quindi per una rubaix basta usare i nuovi tubeless da 28 o 30mm e un cerchio a canale largo e puoi benissimo farla con una bdc aero
 

Michy74

Biker urlandum
10/4/18
532
362
0
49
Bergamo
Visit site
Bike
Bmc Agonist 01
Esatto. Volevo scriverlo ma poi il pippone diventava ancora più lungo :mrgreen:

La cosa che le case non vogliono che si sappia (altrimenti come fanno a venderti 4 bici diverse che fanno la stessa cosa?!?) è che buona parte delle caratteristiche di una bici la fanno ruote e gomme..

Basta guardare dei video in super slow motion per vedere che l'ammortizzamento delle asperità lo fa prima di tutto gomma e ruota.. e solo dopo la sospensione e il telaio..

Quindi per una rubaix basta usare i nuovi tubeless da 28 o 30mm e un cerchio a canale largo e puoi benissimo farla con una bdc aero
Concordo che gomme e cerchi cambiano il " volto " ad una bike ( infatti gomme da 38/40mm sono una manna x strade bianche)...detto ciò quello che fanno i pro , usando aero x la rubaix, per i comuni mortali sarebbe un calvario . Penso che ogni tipologia di gara abbia la sue caratteristiche e di conseguenza ,per andare al meglio a livello Elite , esistano bici piu adatte di altre .( Uno puo fare un percorso da xc con una bici Trail ma se devi fare una gara e conta il tempo , usi una xc ) .
 

Dumpweed

Biker tremendus
8/17/14
1,086
314
0
Visit site
Tutti a dire che ormai senza la full non si fa più nulla, eppure nelle gare dei campionati regionali, dei circuiti interregionali ecc.., quelle a nostra portata insomma (non certo i mondiali xc e marathon), dove a partecipare è soprattutto gente comune, sono ancora tanti quelli che usano e vincono con le front. La retorica della full o niente funziona solo nell'elitario mondo delle gare internazionali. Personalmente non ho mai visto un circuito xc tecnico come quello delle gare professionistiche internazionali, anche perchè chi organizza queste gare sui territori - soprattutto piccole associazioni dilettantistiche - ha a mala pena le risorse per sistemare e pulire i tracciati naturali che ha a disposizione sul territorio, non certo può permettersi di costruire un tracciato ad hoc.
Bisognerebbe farsi un giro nel mondo reale ogni tanto, invece di pontificare guardando solo uno spicchio di realtà. Le front si vendono, si usano e pure tanto.
 

federic000

rompiballsmaximus
6/17/20
2,406
1,932
0
roma
Visit site
Bike
FM936
Tutti a dire che ormai senza la full non si fa più nulla, ....
Bisognerebbe farsi un giro nel mondo reale ogni tanto, invece di pontificare guardando solo uno spicchio di realtà. Le front si vendono, si usano e pure tanto.

ma qua si scherza dai ... in effetti sul lungo tevere di front se ne vedono ancora molte, ma appena-appena ti sposti a Monte Mario spariscono :smile::smile:
 

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
24,409
26,978
0
~BS~
Visit site
Bike
Marin El Roy
Tutti a dire che ormai senza la full non si fa più nulla, eppure nelle gare dei campionati regionali, dei circuiti interregionali ecc.., quelle a nostra portata insomma (non certo i mondiali xc e marathon), dove a partecipare è soprattutto gente comune, sono ancora tanti quelli che usano e vincono con le front. La retorica della full o niente funziona solo nell'elitario mondo delle gare internazionali. Personalmente non ho mai visto un circuito xc tecnico come quello delle gare professionistiche internazionali, anche perchè chi organizza queste gare sui territori - soprattutto piccole associazioni dilettantistiche - ha a mala pena le risorse per sistemare e pulire i tracciati naturali che ha a disposizione sul territorio, non certo può permettersi di costruire un tracciato ad hoc.
Bisognerebbe farsi un giro nel mondo reale ogni tanto, invece di pontificare guardando solo uno spicchio di realtà. Le front si vendono, si usano e pure tanto.
Immagino tu abbia una front? Certo che si usano ancora principalmente in Italia
 

Roswell

time-space
7/16/22
1,707
974
0
Mantova
Visit site
Bike
Bombtrack hook ext
Tutti a dire che ormai senza la full non si fa più nulla, eppure nelle gare dei campionati regionali, dei circuiti interregionali ecc.., quelle a nostra portata insomma (non certo i mondiali xc e marathon), dove a partecipare è soprattutto gente comune, sono ancora tanti quelli che usano e vincono con le front. La retorica della full o niente funziona solo nell'elitario mondo delle gare internazionali. Personalmente non ho mai visto un circuito xc tecnico come quello delle gare professionistiche internazionali, anche perchè chi organizza queste gare sui territori - soprattutto piccole associazioni dilettantistiche - ha a mala pena le risorse per sistemare e pulire i tracciati naturali che ha a disposizione sul territorio, non certo può permettersi di costruire un tracciato ad hoc.
Bisognerebbe farsi un giro nel mondo reale ogni tanto, invece di pontificare guardando solo uno spicchio di realtà. Le front si vendono, si usano e pure tanto.
Direi che anche nei mondiali si vedono ancora e pure sul podio, comunque questa non è male ovvio niente di innovativo ma d'altronde cosa si può innovare su un telaio rigido? È pensata per fare quello che dovrebbe fare una front quindi agilità e reattività quindi inutile cercare stabilità sullo scassato estremizzando le geometrie per quello ci sono le full
 

Classifica mensile dislivello positivo