Report Visita ad EXT, sospensioni made in Italy

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,909
18,137
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Sono andato nella sede di EXT, Extreme Racing Shox, in provincia di Vicenza, dove fanno ammortizzatori e forcelle destinati al mercato mountain bike e non solo. Un dato molto interessante è che il 90% dei pezzi disegnati e poi montati sui loro prodotti vengono creati da fornitori presenti sul territorio...
Leggi tutto...
 

marcus69

Biker delirius tremens
10/5/09
11,332
2,747
0
Capoterra-CA
Visit site
Bike
Venture SL 27.5-Fiocco 26"-Bdc mc008
bello il made in italy....sperando poi in una decente assistenza post vendita.
Prossimanente devo sostituire ammo e forca.Potrei valutare di acquistare questi prodotti.
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,482
6,166
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
gran bel video. bella realtà.

piccola nota "triste", stamattina mi vedo 2 video di marco (quello di EXT e quello di Pinarello) , mi ha lasciato un pò di amaro in bocca il vedere che in entrambi i casi nei prodotti offerti (a cifre sicuramente non popolari) c'è una importante presenza di contributo "Asia" nella realizzazione del prodotto... che per EXT riguarda i foderi, mentre per pinarello praticamente riguarda tutto il telaio, che in italia viene solo verniciato.
 

Simo.Cube2023

Biker novus
1/24/24
1
0
0
46
Leivi
Visit site
Bike
Cube Stereo One22
Mi piacerebbe avere info sull' olio che viene usato sullo stello della forcella e sull' ammo : non se ne parla mai.....ci sono olii diversi in commercio ? Può essere utile usare un olio piuttosto che un altro per variare lo smorzamento ?
Grazie
 

Claudiop77

Biker forumensus
3/31/12
2,240
1,164
0
Provincia di Bergamo
Visit site
Bike
KindomBike Vendetta Titanio e Orange, una Alutech Fanes 29 ed una Gravel Marin Nicasio +
Io non capisco perché i prodotti italiani in Italia sono sempre snobbati e costano sempre di più, se vai all'estero anche la stessa Formula è più considerata, ho conosciuto a Canazei la campionessa enduro Svedese e monta ammo e forca EXT, da noi non ne ho vista montata nessuna.
Boo....
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,909
18,137
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Io non capisco perché i prodotti italiani in Italia sono sempre snobbati e costano sempre di più, se vai all'estero anche la stessa Formula è più considerata, ho conosciuto a Canazei la campionessa enduro Svedese e monta ammo e forca EXT, da noi non ne ho vista montata nessuna.
Boo....

costano di più di cosa?
Ext ha puntato molto ai mercati esteri, semplice.
 

Mutant

Biker ultra
9/24/10
648
308
0
45
Gonnosfanadiga
Visit site
Bike
Trek fuel ex
Mi correggo a livello di listino non costano di più, ma i brand più utilizzati es FOX poi si trovano scontati anche del 30 / 40%.
E proprio quello il problema il costo finale.
Inoltre da fastidio il fatto che prodotto in Italia è venduto in Italia quindi non gira mezzo mondo per arrivare a casa tua, alla fine costa più di un altro prodotto che dal produttore al venditore si gira mezzo mondo con tutti i relativi costi di viaggio
 

Claudiop77

Biker forumensus
3/31/12
2,240
1,164
0
Provincia di Bergamo
Visit site
Bike
KindomBike Vendetta Titanio e Orange, una Alutech Fanes 29 ed una Gravel Marin Nicasio +
E proprio quello il problema il costo finale.
Inoltre da fastidio il fatto che prodotto in Italia è venduto in Italia quindi non gira mezzo mondo per arrivare a casa tua, alla fine costa più di un altro prodotto che dal produttore al venditore si gira mezzo mondo con tutti i relativi costi di viaggio
Io monto formula Selva e MOD ma presi in Germania perché costano meno anche questo è assurdo.
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,909
18,137
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
E proprio quello il problema il costo finale.
Inoltre da fastidio il fatto che prodotto in Italia è venduto in Italia quindi non gira mezzo mondo per arrivare a casa tua, alla fine costa più di un altro prodotto che dal produttore al venditore si gira mezzo mondo con tutti i relativi costi di viaggio

un momento, se volete il made in italy lo pagate come made in italy, non come made in taiwan (come fox, rock shox).
All'inizio del video spieghiamo chiaramente che il 90% dei pezzi arriva da fornitori della zona. Se volete pagare di meno, prendono i pezzi dalla Cina, però poi non bisogna lamentarsi che qui non ci sia più lavoro.
 

lucapoz

Biker novus
9/10/10
29
31
0
Como
Visit site
Bike
FSI Carbon
(...) i pezzi dalla Cina, però poi non bisogna lamentarsi che qui non ci sia più lavoro.
Come non quotare tutto!
Tendenzialmente tutti noi si cerca di togliersi gli sfizi compatibili con il proprio budget, ma quelli che comprano sui noti siti ciaina l'ultima delle cag@te facendone pure un vanto ... ecco: quelli non riescono proprio a starmi simpatici.
 

Chiset

Biker serius
1/22/18
201
152
0
quelle parti, dove ci sono limonaie.
Visit site
Bike
Damper 29 + altre
Dipende sempre dai numeri, sia di produzione che di utenti, sicuramente non si può fare concorrenza ad alcuni marchi
a livello mondiale, ma ritagliarsi una nicchia con prodotti tecnologici di alta qualità, vuol dire costi più alti.
 
  • Like
Reactions: Nig

marpa

Biker dantescus
12/29/08
4,720
969
0
Poirino (TO) Piemonte
Visit site
Bike
TYEE CF 29
Bello vedere che la maggior parte dei pezzi viene progettato e lavorato in Italia e che si punti al top in termini di qualità e prestazioni . Mi pare che Franco spieghi che il fatto che i foderi arrivino dall‘Asia sia dovuto al fatto che non ci sono aziende in grado di produrli .. queste sono le cose che dovrebbero far riflettere , sicuramente sapremmo farli anche noi .. servono numeri per avere costi ragionevoli ma servono condizioni locali X disincentivare la delocalizzazione
 
  • Like
Reactions: Nig

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,398
3,865
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
Bello vedere che la maggior parte dei pezzi viene progettato e lavorato in Italia e che si punti al top in termini di qualità e prestazioni . Mi pare che Franco spieghi che il fatto che i foderi arrivino dall‘Asia sia dovuto al fatto che non ci sono aziende in grado di produrli .. queste sono le cose che dovrebbero far riflettere , sicuramente sapremmo farli anche noi .. servono numeri per avere costi ragionevoli ma servono condizioni locali X disincentivare la delocalizzazione
Sono più di 20 anni che la produzione è globalizzata, è normalissimo per una azienda avere fornitori sparsi per l'intero Globo, specialmente se è una azienda all'avanguardia.
Non è detto che si possa ottenere la stessa qualità in Italia, i prodotti di alta tecnologia richiedono una infrastruttura economica, industriale ed umana che non è banalissimo replicare a prescindere dalla volontà politica di spingere verso il reshoring.
Il problema è mantenere il sistema bilanciato, in questo caso mi sembra che EXT cerchi la massima qualità al fine di produrre componenti di elevata gamma; le produzioni asiatiche non sono altro che un pezzettino della filiera globale, che EXT chiude vendendo nel mondo ed probabilmente anche in Asia.
 
  • Like
Reactions: Lorenz0

marpa

Biker dantescus
12/29/08
4,720
969
0
Poirino (TO) Piemonte
Visit site
Bike
TYEE CF 29
Sono più di 20 anni che la produzione è globalizzata, è normalissimo per una azienda avere fornitori sparsi per l'intero Globo, specialmente se è una azienda all'avanguardia.
Non è detto che si possa ottenere la stessa qualità in Italia, i prodotti di alta tecnologia richiedono una infrastruttura economica, industriale ed umana che non è banalissimo replicare a prescindere dalla volontà politica di spingere verso il reshoring.
Il problema è mantenere il sistema bilanciato, in questo caso mi sembra che EXT cerchi la massima qualità al fine di produrre componenti di elevata gamma; le produzioni asiatiche non sono altro che un pezzettino della filiera globale, che EXT chiude vendendo nel mondo ed probabilmente anche in Asia.
Senza offesa ma lavoro in una multinazionale e so bene come funziona la globalizzazione. Il mio ultimo commento non era solo rivolto a EXT ma e’ un commento che vale in generale. Ci sono aziende che sarebbero rimaste in Italia ma hanno deciso di andarsene per le condizioni sfavorevoli che spesso ci sono in Italia e su questo non credo ci siano dubbi. Il fatto che EXT usi un semilavorato fatto in Asia rifinito in Italia ci sta e non certo sminuisce il valore dei loro prodotti :prost:
 

matteo_m.

Biker tremendus
2/13/11
1,138
1,265
0
genova
Visit site
Bike
hardtail powered
bello il made in italy....sperando poi in una decente assistenza post vendita.
Prossimanente devo sostituire ammo e forca.Potrei valutare di acquistare questi prodotti.
Riguardo l’assistenza la mia esperienza è stata ottima, ho scritto per sapere quale fosse il centro assistenza più vicino, mi hanno risposto subito, ho portato la forcella (comprata usata) e ho trovato persone molto competenti e preparate ad operare su Ext (quindi immagino che funzioni bene anche il lavoro di training che Ext fa al personale dei centri assistenza autorizzati).
 

lollo72

Biker velocissimus
7/25/12
2,504
1,455
0
51
Romagnano Sesia
Visit site
Mi piacerebbe che EXT producesse anche una forcella a doppia piastra per DH , magari a steli rovesciati con foderi in carbonio :sbavon:
Non ho capito se la Ferro USD36 sia una forcella adatta alla mtb visto che è presente nella categoria moto elettriche ?
 
Last edited:

Classifica mensile dislivello positivo