Vacanza in bike park (nord Italia)


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

EtscoD

Biker superis
3/3/23
406
477
0
50
Lover-O
Visit site
Bike
RM Altitude Powerplay C70
Ripeto, ti è andata bene. Non è la regola.
PS: il problema non è per la dogana svizzera, ma per quella italiana. La GdF di confine a Piattamala lo sa benissimo che il 90% del traffico in questa stagione e da e verso Livigno... secondo te non fanno i controlli?

Io passo in media 15 volte...al mese. Fidati, il controllo che ti fanno al Foscagno te lo possono fare ugualmente alla Forcola (raramente, ma ogni tanto presidiano anche lì) e a Piattamala. Io un documento d'acquisto lo porterei... poi fate voi

Io terrei un profilo più rispettoso: primo perchè sono lavoratori che stanno applicando le leggi dello Stato, secondo perchè se trovi quello con la luna storta, ti fermi un pomeriggio con la macchina smontata fino ai bulloni. Le regole (giuste o sbagliate) ci sono e sono chiare, se tu le ignori non puoi prendertela con gli altri...

C'entra un fico secco. Qui l'anomaia è la zona franca...non il confine di stato. Tant'è che è uguale al Foscagno, che è totalmente il territorio italiano

Perchè la zona franca nasce per aiutare e sostenere la popolazione locale che viveva in condizioni di estremo disagio, non per favorire gli acquisti dei turisti. Ovviamente ciò che aveva un senso 60 anni fa, oggi è completamente snaturato...

...e quindi hai totalmente ragione. Ma ormai gli interessi (non solo locali, anzi...) sono talmente tanti che dubito possa cambiare qualcosa.
Come scrivevo tempo fa, consiglio VIVAMENTE di portare con se una prova d'acquisto quando si va a Livigno :saccio: ;.=9/

Articolo
 

Classifica mensile dislivello positivo