Test Transition Patrol Carbon

  • La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
[Test] Transition Patrol Carbon

L1A3396-1600x1067.jpg


[ad3]

Come promesso nell'articolo del test della Transition Scout Carbon pubblicato la scorsa settimana, eccoci con il test della "sorella maggiore" da Enduro, la Patrol Carbon. Nell'introduzione dell'articolo della Scout Carbon abbiamo parlato di Transition come di un brand giovane con la propensione a realizzare bici...
Continue reading....
 

il non giovane

Biker popularis
5/19/10
84
33
0
reggio emilia
Visit site
Bike
x-wing di luke skywalker
Io sulla mia, con biella "legacy" non metrica diciamo, equipaggiata con float x2 con due spacer piccoli (quelli blu) ho un comportamento eccezzionale su ostacoli di media entità ad alte velocità in ripetizione. Forse togliendo uno spacer al vostro deluxe..... ma perché non avete provato prima di scrivere il test?
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,926
18,166
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Io sulla mia, con biella "legacy" non metrica diciamo, equipaggiata con float x2 con due spacer piccoli (quelli blu) ho un comportamento eccezzionale su ostacoli di media entità ad alte velocità in ripetizione. Forse togliendo uno spacer al vostro deluxe..... ma perché non avete provato prima di scrivere il test?
mettendo gli spacer modifichi la progressività, non la compressione alle alte.
 

gargasecca

Il maestro
8/17/05
22,001
8,938
0
47
--Roma--
Visit site
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
è la bici del socio @hmkid
Secondo me il RS è un po' "legnosetto" di suo mi sa...anche Mario non arriva a fondo corsa ma è leggero sui 70kg...forse è un ammo studiato per carichi peso maggiori?
Cmq, venendo lui dalla Norco Range Carbon di pari escursione, questa la reputa migliore sotto ogni punto.
 

smaz

Biker ultra
5/31/13
662
94
0
Roma
Visit site
Bike
YT Capra CF Comp/ ibis Ripley V4
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
 

Lucky86

Biker velocissimus
10/6/09
2,512
219
0
Visit site
un parere su ruote e copertoni.
vanno davvero bene gomme larghe 2.3 (maxxis sono 58 di etrto) su cerchi con canale da 29?
pensavo che su cerchi larghi si potessero montare solo copertoni diciamo da 2.4 in su o meglio ancora i nuovi WT di casa maxxis.
 

Arma

Biker serius
9/30/04
269
31
0
45
Parma
Visit site
Bike
Giant Trance
Complimenti per le foto statiche, a memoria sono le migliori che abbia visto da un po' sul Mag (non me ne vogliano gli altri autori)
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
 

giorgiocat

Biker tremendus
8/13/07
1,216
159
0
bologna
Visit site
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
Non dipende dal rapporto di leva ( non so se si chiama così), cioè quello che lega il travel del'ammo a quello alla ruota, che non è detto sia lineare( non sto parlando del comportamento della sospensione, anche se mi sa che contribuisce)? Cioè se ho 160mm alla ruota e 65 mm all'ammo Il rapporto di leva "normalizzato" è 2,46. Cioè per ogni mm di travel dell'ammo hai 2,46mm di escursione alla ruota. Ma non è detto che tale rapporto rimanga uguale su tutta l'escursione. Cioè 2,46 dovrebbe essere un valore medio, o no?
Scusate se ho l'idee un po' confuse...
 

giorgiocat

Biker tremendus
8/13/07
1,216
159
0
bologna
Visit site
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
Non dipende dal rapporto di leva ( non so se si chiama così), cioè quello che lega il travel del'ammo a quello alla ruota, che non è detto sia lineare( non sto parlando del comportamento della sospensione, anche se mi sa che contribuisce)? Cioè se ho 160mm alla ruota e 65 mm all'ammo Il rapporto di leva "normalizzato" è 2,46. Cioè per ogni mm di travel dell'ammo hai 2,46mm di escursione alla ruota. Ma non è detto che tale rapporto rimanga uguale su tutta l'escursione. Cioè 2,46 dovrebbe essere un valore medio, o no?
Scusate se ho l'idee un po' confuse...
E in questo caso con il 40% del travel dell'ammo ci potrebbe mangiare il 50%( le percentuali ovviamente potrebbero essere diverse)
 

maurottr

Biker novus
11/5/06
38
2
0
Brianza
Visit site
Bellissime queste Transition! La policy di fare bici per il puro divertimento secondo me è davvero azzeccata per la maggior parte degli utilizzatori.
A quando il test della Smuggler?
 

smaz

Biker ultra
5/31/13
662
94
0
Roma
Visit site
Bike
YT Capra CF Comp/ ibis Ripley V4
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
Non so magari dico una cazzata ma il mio ragionamento è questo: in caso di leveraggio lineare, ogni mm di escursione corrisponde a n mm di escursione alla ruota, così per tutta la corsa della ruota. Se è progressiva la corsa dell'ammortizzatore nei primi mm avrà un rapporto di leva più alto rispetto alla parte finale, quindi il sag effettivo alla ruota risulta maggiore... ad esempio sulla capra si parte da un leverage ratio di 3.3 per arrivare a fine corsa di 2. Quindi quando l'ammo è a metà corsa (sag 50%) in realtà la corsa effettiva è ben oltre la metà...
 

giorgiocat

Biker tremendus
8/13/07
1,216
159
0
bologna
Visit site
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
Non so magari dico una cazzata ma il mio ragionamento è questo: in caso di leveraggio lineare, ogni mm di escursione corrisponde a n mm di escursione alla ruota, così per tutta la corsa della ruota. Se è progressiva la corsa dell'ammortizzatore nei primi mm avrà un rapporto di leva più alto rispetto alla parte finale, quindi il sag effettivo alla ruota risulta maggiore... ad esempio sulla capra si parte da un leverage ratio di 3.3 per arrivare a fine corsa di 2. Quindi quando l'ammo è a metà corsa (sag 50%) in realtà la corsa effettiva è ben oltre la metà...
Sì dovrebbe essere così
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
Se il cinematismo (e l'ammortizzatore) è molto progressivo, aumentando il sag, secondo me, si potrebbe addirittura peggiorare la situazione perché si lavora nell'ultima parte dove c'è più progressività dovuta anche all'ammo ad aria... Inoltre un sag del 40% equivarrebbe al 50% e più alla ruota.
Ho ipotizzato la stessa cosa, infatti prima di aumentare il sag l'avevo diminuito portandolo al 30%, ma la situazione non era cambiata (se non marginalmente in negativo) dal punto di vista degli urti in rapida successione mentre però non mi permetteva di utilizzare tutta l'escursione. Dato che la curva di compressione progressiva mi è piaciuta molto, ho preferito non eliminare gli spacer che tanto non avrebbero avuto alcuna influenza sul comportamento del'ammortizzatore in assorbimento degli urti in rapida successione, dando ascolto al consiglio di Tribe, che ha in parte mitigato il problema, rendendo inoltre più fruibile l'intera escursione.
Non mi è chiaro però perchè dici che a un sag del 40% corrisponderebbe a un affondamento della ruota superiore al 50%.
Non so magari dico una cazzata ma il mio ragionamento è questo: in caso di leveraggio lineare, ogni mm di escursione corrisponde a n mm di escursione alla ruota, così per tutta la corsa della ruota. Se è progressiva la corsa dell'ammortizzatore nei primi mm avrà un rapporto di leva più alto rispetto alla parte finale, quindi il sag effettivo alla ruota risulta maggiore... ad esempio sulla capra si parte da un leverage ratio di 3.3 per arrivare a fine corsa di 2. Quindi quando l'ammo è a metà corsa (sag 50%) in realtà la corsa effettiva è ben oltre la metà...
Il tuo ragionamento (e quello di @giorgiocat) si basano però sul rapporto di leva e non sulla curva di compressione. Il rapporto di leva è determinato esclusivamente dal rapporto reciproco tra lunghezza della corsa dell'ammortizzatore e lunghezza della corsa della ruota, che varia in base alla geometria del cinematismo cambiando, appunto, il rapporto di leva. La curva di compressione, che è quella che generalmente si prende in considerazione per determinare il comportamento (progressivo, regressivo o lineare) di una sospensione, è invece il rapporto tra la lunghezza dell'escursione e la quantità di forza necessaria a comprimere l'ammortizzatore durante la corsa. Si basa sul rapporto di leva ma tiene in considerazione anche il comportamento dell'ammortizzatore, che invece nel semplice rapporto di leva è escluso, ma che ha un ruole fondamentale. Specificato questo, occorre comunque considerare che un rapporto di leva progressivo ha un valore decrescente, ovvero, all'aumentare della progressività il rapporto di leva diminuisce. Restando in un range piuttosto standard tra 3 e 2, si avrà un rapporto a 3 quando con minore corsa dell'ammortizzatore si otterrà facilmente maggiore corsa alla ruota, mentre un rapporto di 2 quando servirà muovere più corsa dell'ammortizzatore per ottenere lo stesso valore di spostamento alla ruota. Esempio pratico: rapporto di leva a 3, con 15mm di corsa dell'ammortizzatore otteniamo 45mm di corsa alla ruota, mentre con rapporto a 2, per ottenere 45mm di corsa alla ruote occorre più forza per muovere l'amortizzatore di 22,5mm. Ecco perchè in un cinematismo progressivo, a 40% di sag corrisponde una corsa alla ruota inferiore al 40%, e comunque lo scostamento non è così netto come avete indicato, con un 25% effettivo di differenza tra corsa dell'ammortizzatore e corsa alla ruota. Scusate se sono stato prolisso ma credo che sia un argomento interessante e spero sia una spiegazione utile a tutti i lettori interessati.
 

Classifica mensile dislivello positivo