Test [Test] Freni Formula Cura 4

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.821
1.192
☯︎
Bike
Autore: Francesco Mazza

Un anno fa, Formula ci ha messo a disposizione i freni Cura 4 per una prima prova nel bike park di Les Gets durante la scorsa edizione del Bike Connection Summer. Ero rimasto piacevolmente sorpreso di come il marchio toscano fosse riuscito a implementare con la versione a 4 pistoncini un prodotto come i Cura che, nel test di cui mi ero occupato personalmente, erano risultati eccellenti. Ho richiesto quindi un set di freni con rotori da 180mm da montare sulla MDE Damper 29 per metterli alla prova in quello che, con la durata di oltre otto mesi, possiamo decisamente considerare un test a lungo termine con situazioni e condizioni di utilizzo ampiamente varie e differenti tra loro...
Leggi Tutto...
 
Ultima modifica:

 

T

teoDH

Ospite
Frenk, come sai io uso gli R0 ma in questi mesi di bike park ho incontrato parecchi rider con i cura4 e ho notato, rispetto ai cura2, una maggior "spugnosità" della leva, specie al posteriore. mentre gli oval e anche i cura 2 hanno un punto che si sente in modo netto dove attacca a frenare, il feeling di leva dei 4 mi è sembrato meno secco, il freno mi dicono tutti performare alla grande, ma il feeling della leva è diverso, l'hai notato anche tu?
 

lumerennù

Biker infernalis
14/4/05
1.923
144
54
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
I formula sono da sempre i miei freni preferiti, mi fa molto piacere vedere come abbiano migliorato un già ottimo prodotto.
Una domanda, anche se non è oggetto del test: secondo te, Frenk, sono adatti anche ad una e-bike oppure per questo utilizzo esistono freni specifici?
Ancora vado con una muscolare, ma è ora che comincio ad informarmi, l'età avanza.
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.821
1.192
☯︎
Bike
Frenk, come sai io uso gli R0 ma in questi mesi di bike park ho incontrato parecchi rider con i cura4 e ho notato, rispetto ai cura2, una maggior "spugnosità" della leva, specie al posteriore. mentre gli oval e anche i cura 2 hanno un punto che si sente in modo netto dove attacca a frenare, il feeling di leva dei 4 mi è sembrato meno secco, il freno mi dicono tutti performare alla grande, ma il feeling della leva è diverso, l'hai notato anche tu?
Sì, è esattamente ciò che nel test ho descritto come maggiore modulabilità dei Cura 4 rispetto al mordente più immediato dei Cura. Non lo definirei un feeling spugnoso quanto una sensazione meno netta del punto di contatto delle pastiglie sul disco trasmesso alla leva, ma è un comportamento dovuto ai quattro pistoni, mentre i Cura, così come i tuoi RO, con due pistoncini belli grossi hanno una risposta più brusca, che personalmente preferisco, come ho detto nel test. Si tratta comunque solo di un diverso feeling ma le prestazioni ci sono tutte.
 
  • Like
Reactions: teoDH

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.821
1.192
☯︎
Bike
I formula sono da sempre i miei freni preferiti, mi fa molto piacere vedere come abbiano migliorato un già ottimo prodotto.
Una domanda, anche se non è oggetto del test: secondo te, Frenk, sono adatti anche ad una e-bike oppure per questo utilizzo esistono freni specifici?
Ancora vado con una muscolare, ma è ora che comincio ad informarmi, l'età avanza.
Premesso che non sono pratico di eMTB (e che il termine "muscolare" mi mette discretamente a disagio :!: ), Formula propone i Cura 4 come la migliore soluzione all'interno della sua gamma per i mezzi a pedalata assistita.
Comunque... non si è mai troppo vecchi per pedalare una MTB! :il-saggi::prost:
 

maramouse

Moderatur
Moderatur
23/10/06
6.422
39
fuori
Bike
niente
li ho montati sulla e-bike, da un anno e con dischi da 203 e mi trovo benissimo, difficile trovare qualcosa di più potente e modulabile
 

fafnir

Biker delirius tremens
9/11/13
11.136
7.660
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Continuo a pensare che, con quel pompante, il prezzo dei cura 4 sia semplicemente fuori di testa, al di là delle prestazioni.
Penso invece che andasse benissimo per i circa 200 euro per la coppia dei cura 2.
 

ginogino

Biker velocissimus
7/6/03
2.444
245
55
Sarzana (SP)
Bike
Giant Reign 2008, Gary Fisher Paragon 2008, Specialized Camber Comp 29er 2012, turbo levo 2019
È da almeno un paio di mesi che sento parlare delle nuove pastiglie originali per i cura 4, quand'è che saranno disponibili.
 

stefano86

Biker serius
13/7/08
175
39
34
Pinerolo TO
Bike
banshee darkside - rocky altitude
Ho i cura 2 da quasi un anno utilizzo am, e vanno veramente benissimo l'unico problema è stato proprio con i nuovi dischi che sono risultati molto rumorosi sia con le organiche che sinterizzate, ma soprattutto avevano una frenata a scatti come se il disco fosse stortissimo o in un punto più spesso, portati a vedere al meccanico non si è capito dove era il problema i dischi erano entrambi perfetti, ho montato dischi di altra marca e problema sparito
 

tunerz

Biker Birraiolos
9/5/12
6.396
2.312
34
Brixia!
Bike
la mia
Io monto cura2 posteriore e cura4 anteriore (prima avevo cura2 anche davanti) abbinati ai nuovi dischi da 203-180..confermo il diverso feeling alla leva,ma hanno una potenza e una resistenza devastante..3 giorni di park a Sölden con discese lunghe e impegnative e reggono che è una meraviglia..soddisfatto al 100%
 

mickmac

Biker popularis
13/7/12
92
26
Bologna
Bike
Rocky Mountain Slayer 750 MSL 2017 - Canyon Strive 6.0 Race 2017 – Canyon Strive 9.0 Race Team 2016
A me dei cura è proprio il pompante(che è lo stesso per Cura e Cura4) che non mi fa impazzire...la regolazione della leva attraverso la brugola da 2.5 funziona fino a un certo punto poi sembra cedere. La leva si aggangia su due punti e su entrambi ha preso del gioco. Poi la più importante, in caso di caduta la leva non è capace di rientrare per evitare rotture o storture della stessa neanche di un decimo di millimetro. Il feeling con la leva bohhh....
 
  • Like
Reactions: pavlinko80

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.441
1.359
Bike
Tante
A me dei cura è proprio il pompante(che è lo stesso per Cura e Cura4) che non mi fa impazzire...la regolazione della leva attraverso la brugola da 2.5 funziona fino a un certo punto poi sembra cedere. La leva si aggangia su due punti e su entrambi ha preso del gioco. Poi la più importante, in caso di caduta la leva non è capace di rientrare per evitare rotture o storture della stessa neanche di un decimo di millimetro. Il feeling con la leva bohhh....
condivido tutto, per un impianto cosi costoso e potente , lasciare la stessa pompa e leva dei cura2 mi è sembrato veramente pessimo, zero feeling con quella leva , e risposta della frenata nell immediatezza ridicola e pastosa peggio dei sram, per regolare la leva serve una esagonale da 2.5 , nn ha la reg. punto attacco pastiglie, sta di fatto che continuo a preferire i nuovissimi xt 8120 di shimano, nettamente una spanna sopra in tutto, per me è si è rivelata una pessima esperienza e un flop totale questi cura4
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.441
1.359
Bike
Tante
Continuo a pensare che, con quel pompante, il prezzo dei cura 4 sia semplicemente fuori di testa, al di là delle prestazioni.
Penso invece che andasse benissimo per i circa 200 euro per la coppia dei cura 2.
piu che giusto su un impianto come i cura2 quella leva e quel pompante, assolutamente controproducente e una bella presa per i fondelli montare la stessa pompa e leva sui 4
 

fafnir

Biker delirius tremens
9/11/13
11.136
7.660
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
piu che giusto su un impianto come i cura2 quella leva e quel pompante, assolutamente controproducente e una bella presa per i fondelli montare la stessa pompa e leva sui 4
Piu che altro se pago 150-180 euro a impianto pretendo cacchio di avere la rotellina no la brugola. Il paragone con i pompanti della concorrenza a prezzo simile è impietoso.
Pure la leva poteva essere piu lavorata, invece è grezza esattamente come i freni entry level.
I cura 2 erano stati lanciati come alternativa dal prezzo aggressivo, prezzo che invece è elevato sui cura4. Hanno fatto i furbetti riciclando i pompati a costo 0...
 
  • Like
Reactions: pavlinko80

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.441
1.359
Bike
Tante
Piu che altro se pago 150-180 euro a impianto pretendo cacchio di avere la rotellina no la brugola. Il paragone con i pompanti della concorrenza a prezzo simile è impietoso.
Pure la leva poteva essere piu lavorata, invece è grezza esattamente come i freni entry level.
I cura 2 erano stati lanciati come alternativa dal prezzo aggressivo, prezzo che invece è elevato sui cura4. Hanno fatto i furbetti riciclando i pompati a costo 0...
decisamente troppo furbetti, peccato che nessuno ne parla, io ci son rimasto fregato, averlo saputo prima col cavolo che li comperavo i 4, qualità prezzo non ci siamo proprio, i 2 invece ci stanno benissimo come qualità prezzo
 
  • Like
Reactions: fafnir

mickmac

Biker popularis
13/7/12
92
26
Bologna
Bike
Rocky Mountain Slayer 750 MSL 2017 - Canyon Strive 6.0 Race 2017 – Canyon Strive 9.0 Race Team 2016
Veramente mi pare impietosa anche su dei Cura2, anche uno shimano Slx gli sta sopra. Quando sono usciti (forse non tutti ma almeno io) avevo pensato che fossero la degna alternativa a Shimano e Sram, invece il pompante quando ce l'hai sotto le dita sempre il fratello sfigato e povero dei Guide Sram. Tanta "Cura" ovunque, cavi effettivamente molto particolari finalmente con olio minerale anzichè il dot, e poi il pompante con leva ridicola.
 

tunerz

Biker Birraiolos
9/5/12
6.396
2.312
34
Brixia!
Bike
la mia
Mah..io guardo il funzionamento,non l'estetica..ritengo i 4 troppo modulabili per il mio stile di guida,ma per tutto il resto non mi lamento..a settembre mi arriveranno i nuovi shimano..proviamo..la precedente esperienza mi aveva deluso
 

scossa75

Biker forumensus
31/8/10
2.217
173
45
Ravenna
Bene mi fa piacere leggere queste cose, li ho appena ordinato dal mio meccanico, una domanda con i freni arriva anche la piastra di plastica per allineare le pastiglie o no?
 

Keru

Biker superis
1/9/10
339
32
Zürich (CH) & San Marino (RSM)
www.instagram.com
Bike
MDE Damper 29, Kingdom Vendetta X2 Ti
Ho i Cura 4 da Settembre e i 2 da quasi 2 anni.
Concordo circa su tutto nella recensione, tranne i dischi, migliorati si rispetto ai vecchi, ma sempre meno resistenti di altre marche e ancora un pochino rumorosi ogni tanto.

Unico problema: entrambi i cura 4 che possiedo sono via in garanzia attualmente. I pistoncini accusano grossi problemi di rollback e fanno si che le pastiglie non si allarghino abbastanza per far passare il disco indisturbato. Spero che sia solo un problema di alcuni primi modelli, ma se dovessi ricomprarli ora, prenderei un secondo paio di Cura 2: meno costosi, piu` leggeri e solo sensibilmente meno potenti - alla minore modulabilità ci si fa la mano.

PS: il problema delle pastiglie originali l'ho avuto anche io - lo avevo imputato al fatto che inizialmente le avevo usate su dei dischi già usati in preferenza, perchè l'ho risolto mettendo su dei dischi nuovi.
 

fafnir

Biker delirius tremens
9/11/13
11.136
7.660
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Mi ritrovo gli Sram Guide di serie sulle mie 2 mtb, provati i Cura sulle bici di compagni d'uscita, sono sempre più convinto che gli Shimano siano i migliori freni in assoluto, e sembra pensarla uguale anche MtbAction
È una questione soggettiva, io con i cura e con hayes mi trovo meglio rispetto a tutti gli shimano che ho avuto/utilizzato.
C'è da dire che con shimano andavo bene lo stesso e hanno sempre fatto il loro dovere