superenduro e 29er

scubafox68

Biker forumensus
4/23/07
2,332
2
0
VERONA
Bike
specialized stumpjumper expert evo 2013, canyon ultimate cf sl 7
ciao a tutti...
pedalo oramai da anni solo mtb da 29er...però faccio gf e marathon :medita:

ho due bici, una full rigid 29er (8,8kg!!) ed una front sempre 29er....

mi sta accarezzando l'idea di allestire una 29er full per uso all moutain, e poichè amo le competizioni, penso anche alla partecipazione a qualche gara superenduro....

cosa ne pensate delle 29 in questo tipo di competizione? che tipo di allestimento dovrebbe avere (forca, ruote, freni)?
considerate che cannibalizzarei la mia seconda 29er che monta i seguenti componenti:
freni formula k18 (180/160)
forca reba team 29 pp20 (settabile da 80 a 120mm)
ruote ztr arch 29 tublessizzate con mozzi nuke proof new generator (front pp20, rear QR) e raggi dt 2-1.8-2
guarnitura xt con doppia 21-37 e pedali xtr
cassetta xt 11-34
cambio xtr
deragliatore xt
comandi sram attack gripshift
sella smp glider
piega fsa carbon low rise 63cm
attacco ritchey comp 120mm
reggi thomson elite 27,2

cosa posso tenere e cosa no?
ovviamente cambio il telaio (cosa mi consigliate?)

abbigliamento specifico?

considerate che non avrei cmq alcuna velleità di classifica....ma solo divertimento con il pizzico di agonismo che rende le cose più interessanti (per me ;-) )

sparate :cucù: pure il vostro parere...

ciao e grazie!
 

pedro1973

Biker assatanatus
9/13/03
3,339
19
0
perugia
Il non avere velleità di classifica non esula dal fatto che ti ci impegnerai e probabilmente vorrai ottenere il miglior risultato possibile in relazione alle tue possibilità tecnico/fisiche e del mezzo. In ambito superenduro credo che con meno di 130/140 potrai essere limitato, quindi sei border line se vuoi partecipare con una 29 visto che ad oggi si nota la mancanza di forcelle sufficientemente prestanti con queste escursioni. Piraz ha corso l'ultima prova a finale con una runbelfish ma lui di manico ne ha da vendere, puoi leggere sulla sezione 29 le sue impressioni.

Ciao
Francesco
 

scubafox68

Biker forumensus
4/23/07
2,332
2
0
VERONA
Bike
specialized stumpjumper expert evo 2013, canyon ultimate cf sl 7
Il non avere velleità di classifica non esula dal fatto che ti ci impegnerai e probabilmente vorrai ottenere il miglior risultato possibile in relazione alle tue possibilità tecnico/fisiche e del mezzo. In ambito superenduro credo che con meno di 130/140 potrai essere limitato, quindi sei border line se vuoi partecipare con una 29 visto che ad oggi si nota la mancanza di forcelle sufficientemente prestanti con queste escursioni. Piraz ha corso l'ultima prova a finale con una runbelfish ma lui di manico ne ha da vendere, puoi leggere sulla sezione 29 le sue impressioni.

Ciao
Francesco

mmmm...rifletto....ma non si diceva che una 29 da 120 può corrispondere ad una 26 da 130/140?? :nunsacci:
diciamo che mi piacerebbe poter tenere almeno ruote, forca, gruppo e freni (cambiando dischi)....cambiare telaio, reggi, attacco e piega...altrimenti la spesa sarebbe al di fuori delle mie idee...

vado a leggere il piraz!
thanks o-o
 

pedro1973

Biker assatanatus
9/13/03
3,339
19
0
perugia
Si ma non significa nulla, nel superenduro in linea di massima le full hanno escursioni sui 150/160 e soprattutto angoli e forcelle ben diverse da quelle di una 29 da 120. Naturalmente si può correre con soddisfazione anche con una front......

Ciao
Francesco
 

scubafox68

Biker forumensus
4/23/07
2,332
2
0
VERONA
Bike
specialized stumpjumper expert evo 2013, canyon ultimate cf sl 7
Si ma non significa nulla, nel superenduro in linea di massima le full hanno escursioni sui 150/160 e soprattutto angoli e forcelle ben diverse da quelle di una 29 da 120. Naturalmente si può correre con soddisfazione anche con una front......

Ciao
Francesco


....quindi, se voglio restare su 29er, meglio prendere un telaio con escursione post 120, mettere la mia reba a 120, allestire il tutto con quello che ho (dovrebbe andare bene, no?)....e stop! o-o

....se voglio fare qualche gara superenduro semplicemente adeguarmi con pedali flat ed abbigliamento adeguato....e divertirsi senza strafare....corretto? o-o

ciao
simone
 

coche26

Biker urlandum
2/8/08
581
0
0
Modena
anche a me sta balenando l idea di provare qualche gara di super enduro tra una gf e l altra , e stavo pensando di cambiare la mia santa cruz blur con una nomad ma prima devo capire bene coma funzionano queste gare e cosa serve.
 

tox

Biker ciceronis
2/9/08
1,421
0
0
genova
anche a me sta balenando l idea di provare qualche gara di super enduro tra una gf e l altra , e stavo pensando di cambiare la mia santa cruz blur con una nomad ma prima devo capire bene coma funzionano queste gare e cosa serve.
come bike è consigliabile un 160 di escursione , reggisella abbassabile, e buona tecnica e gamba.....c'è poi chi corre con 140 ma con capacità di guida molto buone
come bike vedi meta6 ,dune .enduro etc...
 

coche26

Biker urlandum
2/8/08
581
0
0
Modena
come bike è consigliabile un 160 di escursione , reggisella abbassabile, e buona tecnica e gamba.....c'è poi chi corre con 140 ma con capacità di guida molto buone
come bike vedi meta6 ,dune .enduro etc...
ma mi sai dire come funzionano le gare, fanno delle speciali anche al sabato?
dai video sul sito ho visto che molti si prendono 2 caschi con se.
per quel che mi riguarda in discesa me la cavo discretamente, ma non ho mai fatto gare a tempo in discesa, solo gf e marathon.
 

muldox

Diretur onorario
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
ma mi sai dire come funzionano le gare, fanno delle speciali anche al sabato?
dai video sul sito ho visto che molti si prendono 2 caschi con se.
per quel che mi riguarda in discesa me la cavo discretamente, ma non ho mai fatto gare a tempo in discesa, solo gf e marathon.

Per informazioni relative alla modalità di svolgimento delle gare ti conviene documentarti o chiedere direttamente nella sezione Superenduro: http://www.mtb-forum.it/community/forum/forumdisplay.php?f=178
 

Zioifo

Biker urlandum
9/2/08
511
-1
0
Pinerolo beach TO
da frequentatore di superenduro con piazzamenti intorno alla 30ma posizione assoluta, e da poco amante delle 29 posso dirvi che secondo me ha una senso anche con velleità di classifica.
ho sperimentato a finale una gas 29 ht in acciaio con forka da 120 nella categoria promo. purtroppo causa salto di catena la prima ps e foratura la seconda ps non ho potuto relazionarmi con chi avrei voluto per i tempi. al di là di un secondo posto, e soprattutto utilizzando la bici senza upgradare nulla (presa dal negozio e usata senza modifiche gomme, ecc ) posso dirvi che il sabato ho provato le ps con noti discesisti piemontesi ed erano rimasti e stupiti dal fatto che dietro di loro non mi staccavo di un cm. (loro avevano due full da 150) e quando sono stato davanti mi dicevano che la bici volava! ovvio che qui si parla di compromesso e in certi tratti una fulla da 26 puo' fare la differenza però questo esperimento mi ha messo una pulce nell'orecchio...
vedendo poi anche l'incremento delle 29 a finale rispetto alle prime gare dico che una bella full da 120 carbon sarebbe perfetta!
 

boksic69

Biker extra
12/18/06
709
3
0
Reggio Emilia
Anche io sono interessato a questa disciplina mi sono letto il regolamento ufficiale delle gare di superenduro e tra le altre cose dice questo:

"La classifica è ricavata dalla somma dei tempi di percorrenza del concorrente nelle prove speciali sommati agli
anticipi o ritardi al Controllo Orario (CO).
• I trasferimenti tra una PS e l’altra non sono cronometrati, tuttavia sono fissati tempi imposti entro i quali ogni
concorrente deve transitare, inoltre viene imposto un tempo massimo di ritardo di 30 minuti, trascorsi i quali il
concorrente è automaticamente escluso dalla gara"

Se un partecipante durante il trasferimento arriva 5 minuti prima o dopo degli altri(al di fuori dei tempi imposti)incide sulla classifica finale?
Solitamente quanto durano questi trasferimenti ed i tempi imposti?
In ogni caso cerco in rete la descrizione di qualche gara che si è svolta con la relativa cronaca per capire meglio
Saluti Roberto
 
Anche io sono interessato a questa disciplina mi sono letto il regolamento ufficiale delle gare di superenduro e tra le altre cose dice questo:

"La classifica è ricavata dalla somma dei tempi di percorrenza del concorrente nelle prove speciali sommati agli
anticipi o ritardi al Controllo Orario (CO).
• I trasferimenti tra una PS e l’altra non sono cronometrati, tuttavia sono fissati tempi imposti entro i quali ogni
concorrente deve transitare, inoltre viene imposto un tempo massimo di ritardo di 30 minuti, trascorsi i quali il
concorrente è automaticamente escluso dalla gara"

Se un partecipante durante il trasferimento arriva 5 minuti prima o dopo degli altri(al di fuori dei tempi imposti)incide sulla classifica finale?
Solitamente quanto durano questi trasferimenti ed i tempi imposti?
In ogni caso cerco in rete la descrizione di qualche gara che si è svolta con la relativa cronaca per capire meglio
Saluti Roberto

Ma lo sai che in questo forum la sezione in cui sta scrivendo è sponsorizzata dal Superenduro?
E che esiste anche una sezione dedicata?
Basta chiedere lì... o meglio, leggersi qualche discussione... :-o
 

Danybiker88

Redazione
9/4/04
12,200
127
0
34
Torino
www.picasawebweb.com
Premesso che la 29er front l'ho provata e mi è molto piaciuta in certe situazioni (prevalentemente in salita) trovo che la 29 non sia il mezzo più adatto per le discipline gravity e che i suoi principali vantaggi siano in salita più che in discesa.

Quello che manca alle 29 è la maneggevolezza. Andare forte in discese strette e tortuose richiede una bici maneggevole. Bisogna impostare bene le curve, gli anticipi, stare sempre attaccati al terreno. Per quello serve una bici compatta, con un baricentro basso, stabile sul veloce e sullo scassato si, ma anche agile perchè è in curva che si fa la differenza.
Insomma la 29 non mi è sembrata incarnare queste caratteristiche...

Se a questo si aggiunge che il mercato 29er ad oggi non offre nessun prodotto che possiamo considerare competitivo per SE, capirai che la scelta 29er per SE non sia il massimo.
Naturalmente se si parla di mezzo ideale... In fondo ci arrivi anche con una front da XC così come con la 29er da 120 o con una bici da DH (se hai la gamba per portarla su). Se non si hanno particolarità velleità agonistiche un mezzo dai 120 ai 180 va benissimo, ma se si vuole il massimo per la "disciplina" la bici ideale è imho sui 150-160, che poi è la scelta di tutti i big, italiani e non.
 

muldox

Diretur onorario
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
...Andare forte in discese strette e tortuose richiede una bici maneggevole. Bisogna impostare bene le curve, gli anticipi, stare sempre attaccati al terreno. Per quello serve una bici compatta, con un baricentro basso, stabile sul veloce e sullo scassato si, ma anche agile perchè è in curva che si fa la differenza...

Parlandone in previsione di un futuro test della Covert, Andrea Bruno (che il SE l'ha vinto) mi ha detto di essere alto 184 cm e di utilizzare una taglia M proprio per ottenere il massimo delle prestazioni in discesa.
 

Frcesco

Biker novus
1/13/09
39
2
0
Verona
Bike
Enduro e XC
Ciao Simone sono Francesco

Diciamo che la bici cha hai in mente.. puo' funzionare..in gara e soprattutto per All mountain

Ti dico in verità ho pure io il pallino di provare la 29 in superenduro.

Io ho la Specy Expert 2020 e prima ho avuto la Expert 2008.

Tutte e due molto valide in Discesa ma poco scattanti in salita, per peso e geometria.

Vorrei fare il passo pure io con la Stampy 2011 29 Er, ma prima devo piazzare la mia Enduro e a dire il vero anche la Superfly, visto che mi sta arrivanto la Stumpy HT.

Secondo la mia esperienza di gare di superenduro, ne ho fatte un po' in due anni, posso dire che al 80 % delle gare la bici puo' andare bene.. alcune gare molto spinte verso il DH tipo torbole PS1 una bici piu' discesistica si presterebbe meglio..

PS

Vorrei riuscire a fare qualche percorso nelle nostre zone vediamo se questo inverno si concretizza... Mamaor e boschetti limitrofi...

Ciao Francesco.
 

Danybiker88

Redazione
9/4/04
12,200
127
0
34
Torino
www.picasawebweb.com
Ciao Dany, perchè le reputi meno maneggevoli rispetto ad una pari escursione da 26? Geometrie, dimensioni, peso?

Ciao
Francesco

E' la sensazione che mi ha trasmesso la 29 che ho provato.
Sarà stato l'interasse più lungo, o l'ingombro delle ruote, fattostà che la bici mi è sembrata molto meno maneggevole di una bici di pari categoria da 26.

Geometricamente essendo una bici da XC/escursionismo aveva un angolo di sterzo molto chiuso, attorno ai 70°, e come taglia era giusta.

Probabilmente la maggiore altezza da terra e la lunghezza del carro rendono la bici poco guidabile.

I vantaggi delle ruotone comunque ci sono, non lo metto in dubbio, ma in condizioni diverse dalle discese stile superenduro che mi sono sembrate essere il loro punto debole.
 

pedro1973

Biker assatanatus
9/13/03
3,339
19
0
perugia
E' la sensazione che mi ha trasmesso la 29 che ho provato.
Sarà stato l'interasse più lungo, o l'ingombro delle ruote, fattostà che la bici mi è sembrata molto meno maneggevole di una bici di pari categoria da 26.

Geometricamente essendo una bici da XC/escursionismo aveva un angolo di sterzo molto chiuso, attorno ai 70°, e come taglia era giusta.

Probabilmente la maggiore altezza da terra e la lunghezza del carro rendono la bici poco guidabile.

I vantaggi delle ruotone comunque ci sono, non lo metto in dubbio, ma in condizioni diverse dalle discese stile superenduro che mi sono sembrate essere il loro punto debole.

Ciao Dani, la mia non voleva essere una provocazione, volevo solo cercare di capire quali sono i fattori che ti hanno dato la sensazione di bici meno maneggevole. Per me che possiedo sia 26 che 29 ( anche se con diverse destinazioni di utilizzo) rimane un mistero come una moderna 29 possa essere definita meno maneggevole. La maggiore altezza da terra che tu citi ( a parità di escursione e' forse meno di 1 cm) al limite dovrebbe renderla più veloce nei cambi di direzione e non più impacciata, la dimensione delle ruote, circa 3 cm più grandi, mi sembra strano possa influire in qualsiasi tracciato in termini di ingombro. Mi sembra di ricordare che la Rose che tu hai provato abbia avuto delle ruote molto pesanti per la destinazione d'utilizzo della bici e questo sicuramente può influire sulla sensazione di pesantezza di sterzo soprattutto se unite a uno stem più lungo di 90/100 mm e un manubrio sotto i 68/70 cm. Ad oggi secondo me il limite delle 29 in ambito SE e' proprio il contrario, ovvero generalmente gli angoli sono ancora troppo verticali. Aggiungiamo che ancora non ci sono forcelle serie sopra a 130 e allora sono d'accordo con te che se vuoi partire alla pari devi considerare una 26 da 150/160 di escursione. Questo e' il mio pensiero, sicuramente passibile di critiche, dopo 4 anni e oltre 10.000 km in sella a 29 pollici.

Ciao
Francesco
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • M. Turu - Valle di Viù
    Fri, 30 Sep 2022 22:02:28 CEST
    [Routes] Italy - Piemonte, TO 24,67 km +1 004 mt Si parte da Lanzo, dopo Germagnano si sale ...
  • A zonzo
    Fri, 30 Sep 2022 21:54:12 CEST
    [Training] 5,45 km +80 mt 02:09:38 ...
  • Rifugio Fallere da Saint Nicolas - giro ad anello orario
    Fri, 30 Sep 2022 20:36:43 CEST
    [Routes] Italy - Valle d'Aosta, AO 28,02 km +1 315 mt Partenza da Saint Nicolas (1.200 mt) c ...
  • A zonzo
    Fri, 30 Sep 2022 19:34:28 CEST
    [Training] 5,50 km +82 mt 01:00:55 ...
  • A zonzo
    Fri, 30 Sep 2022 16:09:54 CEST
    [Training] 5,86 km +104 mt 01:04:29 ...