Gare Schurter vince il suo decimo titolo mondiale

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,161
18,415
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Se il tracciato del downhill ieri ha assicurato spettacolo, quello di oggi del xc non è di sicuro il più tecnico e spettacolare, ma ha dei tratti in salita e discesa con radici che hanno costretto al piede a terra anche un Nino Schurter. Il grande atteso è il campione...
Leggi tutto...
 

Fbf

Biker celestialis
9/23/06
7,219
3,101
0
knifeville
Visit site
Bike
Diverse!
Ho visto solo dal 4 giro in poi...CHE GARA ma soprattutto CHE NINO!!!!!!
Niente da dire, se Absalon era il re Nino è l'imperatore: titolo meritato per costanza, dedizione massima, preparazione e forza di volontà; anche in tutte le gare di campionato ci ha sempre creduto e spinto sempre!!!! Sinceramente speravo nello spagnolo (potente!) nell'ultimo giro ma vittoria strameritata dello svizzero.
Grande Luca: gara tattica e ponderata senza strafare e tenendo botta (almeno fino dove ha potuto ma oggi nino ne aveva per tutti)
Pidcock talento ma forse ha capito che se vuole puntare alto e partire meglio deve correre più gare di coppa non presenze a spot...non mi è piaciuto come ha gettato le borracce con l'assistente in parte che tendeva la mano per prenderle quando ha cambiato ruota (2 volte).
Molto bene juri, alla prima "grande" uscita in un mondiale elite, invece Gerry non pervenuto...
Grande Simone: si prospetta un radioso futuro!
Delle donne non ho visto niente ahimè!
 
Last edited:

ide84

Biker superis
12/11/12
360
459
0
Garlasco
Visit site
Bike
Specialized epic s-works
Ho visto solo dal 4 giro in poi...CHE GARA ma soprattutto CHE NINO!!!!!!
Niente da dire, se Absalon era il re Nino è l'imperatore: titolo meritato per costanza, dedizione massima, preparazione e forza di volontà; anche in tutte le gare di campionato ci ha sempre creduto e spinto sempre!!!! Sinceramente speravo nello spagnolo (potente!) nell'ultimo giro ma vittoria strameritata dello svizzero.
Grande Luca: gara tattica e ponderata senza strafare e tenendo botta (almeno fino dove ha potuto ma oggi nino ne aveva per tutti)
Pidcock talento ma forse ha capito che se vuole puntare alto e partire meglio deve correre più gare di coppa non presenze a spot...non mi è piaciuto come ha gettato le borracce con l'assistente in parte che tendeva la mano per prenderle (2 volte).
Molto bene juri, alla prima "grande" uscita in un mondiale elite, invece Gerry non pervenuto...
Grande Simone: si prospetta un radioso futuro!
Delle donne non ho visto niente ahimè!
Martina Berta stava andando alla grande, fino a un problema sul mezzo. Il meccanico armeggiava con la pedivella smontata...che sfortuna!
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
2,652
3,049
0
42
Maiella/Abruzzo
Visit site
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Grande N1no, vittoria meritata e che impreziosisce ulteriormente una carriera fantastica.
Bellissimo terzo posto di Braidot, che conferma la sua bella stagione agonistica.
 
  • Like
Reactions: IB79

Joloh

biker maritimus
3/23/10
1,065
1,173
0
Baratili san Pietro
Visit site
Bike
SantaCruz Tallboy
Alla faccia di tutti quelli che lo davano scoppiato e sopratutto di quelli che , non capisco come, tiravano commenti pessimo sulla nuova spark che , mi pare, abbia fatto il suo dovere anche quest’anno.
accoppiata immortale!
 
  • Like
Reactions: IB79

onosendai

Biker serius
6/21/15
170
75
0
Italia
Visit site
Bike
Orbea Oiz
Pidcock talento ma forse ha capito che se vuole puntare alto e partire meglio deve correre più gare di coppa non presenze a spot...non mi è piaciuto come ha gettato le borracce con l'assistente in parte che tendeva la mano per prenderle quando ha cambiato ruota (2 volte).
Chi lo conosce dice che estremamente e eccessivamente competitivo, un secondo posto per lui equivale a una sconfitta, figuriamoci una medaglia di legno, hai visto che faccia da funerale aveva all'arrivo. Gli servirà da lezione, vediamo se il prossimo anno farà ancora MTB, io ho dei dubbi, anche MVDP con la Alpecin che diventa World Tour credo non farà MTB.
Nino secondo me un paio di anni ancora a alto livello li può fare, non vedo fenomeni all'orizzonte che possono dargli tanto fastidio, mondiali e Coppa del Mondo sono ancora alla sua portata, gli unici due che gli hanno fatto paura veramente si autoeliminano da soli con gli impegni su strada.
 
  • Like
Reactions: Sem18, IB79 and Fbf

Tc70

Entomobiker
4/20/11
26,045
14,728
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
Secondo me a Pidcock oggi è successo lo stesso che è successo a pogacar al tour di quest'anno: si sentiva troppo sicuro di essere il più forte.
Vero, è partito 53esimo...si è "spaccato" a portarsi sotto...ha cambiato una ruota...( troppo tardi)...si è incastrato tra gli alberi...oggi si, ha trovato un superN1no...ma gli altri 2 mica son stati a guardare...e alla fine forse l' ha capita... :mrgreen:
 
  • Like
Reactions: IB79

Riki174

Biker urlandum
4/2/12
561
343
0
Brescia - Camunia - Tedeschia
Visit site
Bike
Santa Cruz Hightower "vecchia"
Gara femminile noiosa, la Prevot sembrava la moto apripista (a proposito ha vinto di 2 minuti non 2 secondi).
Gara maschile molto bella, grazie soprattutto a Valero che ha ammazzato Pidcock (lui o la foratura) e tenuto Nino sulle spine fino all'ultimo.
Grande Braido, peccato gli sia mancato il passo sullo scatto decisivo.
Nino non ci sono più aggettivi...incredibile
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
2,652
3,049
0
42
Maiella/Abruzzo
Visit site
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
La gara di Pidcock dovrebbe far riflettere la sua squadra.
Ad ogni modo si é "rischiato" davvero di ritrovarsi davanti ad un asso pigliatutto (Olimpiadi e Europeo li ha fatti suoi).
Sono contento per Nino: 10 titoli mondiali, un numero da fuoriclasse assoluto.
 

valleyman

Biker tremendus
9/17/06
1,167
370
0
-
Visit site
Bike
-
La gara di Pidcock dovrebbe far riflettere la sua squadra.
Ad ogni modo si é "rischiato" davvero di ritrovarsi davanti ad un asso pigliatutto (Olimpiadi e Europeo li ha fatti suoi).
Sono contento per Nino: 10 titoli mondiali, un numero da fuoriclasse assoluto.
Direi che l'asso pigliatutto c'è da un po' e si chiama Nino Shurter.
Comunque una semplice considerazione, I primi 3 non hanno partecipato all'Europeo per concentrarsi sul Mondiale e visto il risultato hanno fatto bene, mentre Pidcock ha peccato di presunzione, se il suo vero obiettivo era il Mondiale avrebbe dovuto raccogliere più punti in Coppa per partire più avanti e puntare solo a quello.
 
  • Like
Reactions: amletopax

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,161
18,415
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Direi che l'asso pigliatutto c'è da un po' e si chiama Nino Shurter.
Comunque una semplice considerazione, I primi 3 non hanno partecipato all'Europeo per concentrarsi sul Mondiale e visto il risultato hanno fatto bene, mentre Pidcock ha peccato di presunzione, se il suo vero obiettivo era il Mondiale avrebbe dovuto raccogliere più punti in Coppa per partire più avanti e puntare solo a quello.
Un po’ come quello che si è dimenticato che avessero tolto la rampa a Tokyo…
 

Cecio

Biker superis
10/13/04
312
43
0
47
Olgiate Molgora (LC)
Visit site
Bike
Trek Top Fuel
Ho un solo timore: quando N1no andrà in pensione... come faremo?? Atleta incredibile, chapeau. Non so in quanti altri sport si trova qualcuno capace di vincere un mondiale a così tanti anni di distanza dal primo... Soprattutto vincendone altri 8 in mezzo
 

onosendai

Biker serius
6/21/15
170
75
0
Italia
Visit site
Bike
Orbea Oiz
Ho un solo timore: quando N1no andrà in pensione... come faremo??
Eh, ce ne faremo una ragione, hai presente il tennis? sono 20 anni che 3 (ora 2) monopolizzano tutti i tornei più importanti lasciando le briciole a almeno 2-3 generazioni che sono nate nel periodo sbagliato. Vorrà dire che ci sarà finalmente un pò di sana anarchia nelle gare.
 

drmale

Biker perfektus
7/17/09
2,948
3,105
0
Brescia
Visit site
Bike
Oiz&Rise, RM Altitude, StbCubeAttain, GaryFisherProcaliber1991, BMWr65Cust+AfricaTwin1100
Grandissimo Schurter che rompe la maledizione del 9. Ma anche un grande applauso a Braidot che sale sul podio, confermando che ha trovato la condizione giusta. Pidcock, mi è simpatico, però questa volta talento e forza non bastano, con questi è necessaria anche la preparazione specifica, e un tour e un europeo forse non lo sono...
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo