problemi precarico...mxpro eta

baff

Biker superioris
4/5/06
853
0
0
38
roma
Premetto che la mia esperienza in merito alle sospensioni è limitata alla sola marzocchi mx pro eta che monta la mia bici...quindi parecchio limitata.

Non riesco a settare la giusta pressione....o meglio:

se porto l' aria ai 30-40 psi che sono il riferimento marzocchi per il mio peso (60 kg) la forcella sembrerebbe troppo gonfia...ho l' impressione di sfruttare a mala pena il 60 % (con un comportamento chem, se ho capito bene il significato della parola, definirei Iper-progressivo) dell' escursione mentre se mi porto più basso (basandomi esclusivamente su un sag di circa 15% che mi porta ad avere una pressione ben inferiore ai 30 psi)improvvisamente sembra che la forcella perda gran parte della sua capacità di riestendersi quando non sollecitata (con un fastidioso effetto forcella sfondata)

Premesso che proverò a variare settaggi per vedere se il problema è solo lì; avete suggerimenti?

Può essere un problema legato invece alla parte idraulica (forse sarebbe da revisionare era monta sulla bici quando l' ho presa, non so a quando risale l' ultima revisione-cambio olio)

E' dovuto alla qualità della forcella?

Ciao
 

ste75

Biker tremendus
10/13/06
1,171
1
0
In pianura purtroppo...
Ho paura che e' proprio fatta cosi', anche io ho la tua stessa forca in versione 120 con i tuoi stessi problemi, non risolvibili ( e' una forca semplice ed economica ) se non mettendo una molla nello stelo dove c'e' la valvola dell'aria, pero' bisogna trovarne una che ci vada bene. Io lo presa da una vecchia fork e la situazione e' migliorata notevolmente. Tenendola invece originale e col giusto sag purtroppo non si riesce a sfruttare l'ultimo 30% di corsa. Pero' devo dire che almeno e' una forca superaffidabile.
 

baff

Biker superioris
4/5/06
853
0
0
38
roma
Ho paura che e' proprio fatta cosi', anche io ho la tua stessa forca in versione 120 con i tuoi stessi problemi, non risolvibili ( e' una forca semplice ed economica ) se non mettendo una molla nello stelo dove c'e' la valvola dell'aria, pero' bisogna trovarne una che ci vada bene. Io lo presa da una vecchia fork e la situazione e' migliorata notevolmente. Tenendola invece originale e col giusto sag purtroppo non si riesce a sfruttare l'ultimo 30% di corsa. Pero' devo dire che almeno e' una forca superaffidabile.

Grazie della risposta...in effetti devo dire che a parte questo la forcella non ha mai dato nessun problema...io non l' ho mai toccata praticamente, l 'eta mi piace.
Grazie.
Ciao.
 

baff

Biker superioris
4/5/06
853
0
0
38
roma
si puoi provare in questo modo diminuisci la camera d'aria e la fai un pò più progressiva

Grazie per il consiglio...ma ho un dubbio...la forcella già di suo è troppo progressiva, infatti l' obiettivo sarebbe diminuire la progressività; diminuendo il volume d' aria, come hai giustamente sottolineato, la progressività aumenterebbe ulteriormente.


Ad ogni modo ho trovato questa discussione che fa proprio al caso mio...

http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=8945&page=3&highlight=progressivit%E0

in particolare...

Udite udite gli ultimi sviluppi: ieri mi sono recato in sala operatoria, ho aperto il paziente, fatto qualche test e scoperto che...la corsa era limitata dall'olio presente nello stelo sx, quello contenente la molla :? . Ho tolto l'eccedenza ( ora il livello dell'olio è a circa 40mm. dal bordo dello stelo invece dei 30 indicati da Marzocchi ) ed ora con il test del "salto sul manubrio" riesco a spingere la forca a finecorsa ( 105mm. circa ) con un SAG di circa 20mm. Riducendo il SAG a circa 15mm., con il sopracitato test raggiungo circa 100mm. di corsa. Direi che ci siamo, ora mi resta solo da fare qualche prova sul campo e poi dovrei trovare la mia configurazione "definitiva" :-) .
Grazie a tutti per la collaborazione :-o


Sembrerebbe che la soluzione migliore sia togliere un pò d' olio nello stelo sinistro...
vediamo un pò sono un pò timoroso a smontere la forcella...ma una prima volta ci dovrà pure essere...:celopiùg:
 

ste75

Biker tremendus
10/13/06
1,171
1
0
In pianura purtroppo...
Si puoi togliere un po' d'olio dallo stelo dove c'e' la cartuccia eta per renderla meno progressiva, solo che poi devi rinunciare al blocco eta... con poco olio non funge piu'.
 

demach

Biker tremendus
10/26/04
1,133
31
0
spritz_zone
io ce l'ho dal 2003, ed è una gran forcella. Alla fine ho trovato così il compromesso migliore, poi se usi a mala pena il 60% vuol dire che o hai troppo olio sul fodero dell'eta, allora se scarichi la camera positiva e riesci ad arrivare a fine corsa vuol dire che non è quello il problema;puoi aumentando il livello d'olio nel fodero di dx (non tanto vai a tentativi), diminuire la pressione avere un sag decente e farla lavorare un pò meno con quella senzazione di sfondatezza.
poi c'è da dire che il pompante del ritorno svff in questi modelli con i cc d'olio originali non pesca subito l'olio dando una brutta senzazione nei primi centimetri di corsa.
 

baff

Biker superioris
4/5/06
853
0
0
38
roma
Grazie a tutti...appena avrò il tempo di fare queste prove vi farò sapere...grazie mille!
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Attività pomeridiana
    Mon, 26 Sep 2022 14:45:09 CEST
    [Training] 2,48 km +6 mt 00:22:01 ...
  • Post
    Mon, 26 Sep 2022 13:21:49 CEST
    [Post] più che 2 giorni in bici è stato un viaggio ! grande lazza ...
  • Attività mattutina
    Mon, 26 Sep 2022 12:44:03 CEST
    [Training] 17,87 km +52 mt 01:04:24 ...
  • Giretto
    Mon, 26 Sep 2022 12:39:14 CEST
    [Training] 31,77 km +962 mt 02:16:28 ...
  • Col Prial - Valle del Lys
    Sun, 25 Sep 2022 22:34:41 CEST
    [Routes] Italia - Valle d'Aosta, AO 18,44 km +1 320 mt Da Borney 1017 m si sale per bella st ...