I report del forum Pozza del Cadria - Monte Vies (Valle di Ledro - Trentino)

Sabato 14 Novembre 2020 "caterpillar" @cer-mtb e "cer-biatta" @PESCA97 "pesca"no dal cilindro magico un bel giro in Valle di Ledro nel Trentino sud-occidentale con partenza dall'abitato di Bezzecca famoso per l'omonima battaglia relativa all'invasione italiana del Trentino durante la terza guerra d'indipendenza da parte delle truppe di Giuseppe Garibaldi.

Image16.jpg

Quando si pedala in Val di Ledro non ci si può certo dimenticare di avvertire del passaggio l'amico local @paoleto che fortunatamente mi conferma di poterci raggiungere nel primo pomeriggio al Bochet de Zori...è da un pò che non ci vediamo per cui la notizia ci fa enormemente piacere.

In direzione di Storo raggiungiamo e attraversiamo Tiarno di Sotto per iniziare a salire lungo la stradina per Bocca Giumella.

Guadagnato il passo a 1453 m di quota, che divide la Valle di Ledro dalla Val Giudicarie Inferiore, termina la carrabile e inizia la lunghissima parte alta del percorso con un bellissimo traverso in direzione nord.

Image01.jpg


Image02.jpg


Image03.jpg


Image04.jpg

Poco sopra Malga Ringia confluiamo sul sentiero ex militare per Pozza del Cadria e sul versante in ombra iniziamo a salire.

Image05.jpg

Dopo alcune svolte termina la parte pedalabile...una frana di qualche anno fa costringe ad un tratto spallato di circa 130 metri di dislivello...quindi si ritorna in sella a 1770 m di quota.

Image06.jpg

Un altro brevissimo tratto di portage e scolliniamo nella favolosa conca della Pozza del Cadria a 1910 m.

Image07.jpg


Image08.jpg
(foto di @PESCA97)

Image09.jpg

Poco più avanti arriviamo a cospetto dell'anfiteatro del Monte Cadria...

Image10.jpg

...e ai pascoli di Malga Cadria.

Image11.jpg

Ora si scende lungo il segnavia 423 in direzione di Malga Vies.

Image12.jpg
(foto di @PESCA97)

Image13.jpg

Inizia poi la parte del tracciato a tutti noi sconosciuta...segnavia 459 del Monte Vies.

Image14.jpg
(foto di @cer-mtb)

Non lasciatevi ingannare dalla foto...la parte in quota risulta impedalabile seppur spettacolare dal punto di vista paesaggistico.

Image15.jpg
(foto di @cer-mtb)

Image17.jpg
(foto di @PESCA97)

Image18.jpg


Image19.jpg

Purtroppo anche in discesa le cose non cambiano..traccia esile, serpentine strettissime, tratti troppo esposti e potenzialmente scivolosi, obbligano a spingere la bike almeno fino a che non si entra nel bosco dove il percorso si addolcisce e permette di rimontare in sella.

Al Bochet de Zori è da tempo che il mitico @paoleto attende il nostro arrivo.

Il terzetto si trasforma quindi in quartetto per il successivo divertente sentiero 409B che transita presso le Grotte de Pigole.

Image20.jpg
(foto di @cer-mtb)

Scesi a Lenzumo ed Enguiso in Val di Concei, sopra l'abitato di Locca andiamo a percorrere un bel traverso e un ultimo sentiero tecnico che sbuca sul lungolago di Ledro.

Salutato l'amico @paoleto per il suo rientro a casa invertiamo rotta per chiudere la lunga cavalcata di 36 km e 1910 m di D+ a Bezzecca.

Video di @PESCA97:


Traccia:

:}}}:
 
Ultima modifica:

paoleto

Biker paradisiacus
29/5/10
6.074
469
0
56
Ledro
Bike
Giant Anthem X
Sabato 14 Novembre 2020 "caterpillar" @cer-mtb e "cer-biatta" @PESCA97 "pesca"no dal cilindro magico un bel giro in Valle di Ledro nel Trentino sud-occidentale con partenza dall'abitato di Bezzecca famoso per l'omonima battaglia relativa all'invasione italiana del Trentino durante la terza guerra d'indipendenza da parte delle truppe di Giuseppe Garibaldi.

Vedi l'allegato 417693

Quando si pedala in Val di Ledro non ci si può certo dimenticare di avvertire del passaggio l'amico local @paoleto che fortunatamente mi conferma di poterci raggiungere nel primo pomeriggio al Bochet de Zori...è da un pò che non ci vediamo per cui la notizia ci fa enormemente piacere.

In direzione di Storo raggiungiamo e attraversiamo Tiarno di Sotto per iniziare a salire lungo la stradina per Bocca Giumella.

Guadagnato il passo a 1453 m di quota, che divide la Valle di Ledro dalla Val Giudicarie Inferiore, termina la carrabile e inizia la lunghissima parte alta del percorso con un bellissimo traverso in direzione nord.

Vedi l'allegato 417662


Vedi l'allegato 417663


Vedi l'allegato 417664


Vedi l'allegato 417665

Poco sopra Malga Ringia confluiamo sul sentiero ex militare per Pozza del Cadria e sul versante in ombra iniziamo a salire.

Vedi l'allegato 417670

Dopo alcune svolte termina la parte pedalabile...una frana di qualche anno fa costringe ad un tratto spallato di circa 130 metri di dislivello...quindi si ritorna in sella a 1770 m di quota.

Vedi l'allegato 417671

Un altro brevissimo tratto di portage e scolliniamo nella favolosa conca della Pozza del Cadria a 1910 m.

Vedi l'allegato 417687


Vedi l'allegato 417688
(foto di @PESCA97)

Vedi l'allegato 417689

Poco più avanti arriviamo a cospetto dell'anfiteatro del Monte Cadria...

Vedi l'allegato 417690

...e ai pascoli di Malga Cadria.

Vedi l'allegato 417691

Ora si scende lungo il segnavia 423 in direzione di Malga Vies.

Vedi l'allegato 417695
(foto di @PESCA97)

Vedi l'allegato 417696

Inizia poi la parte del tracciato a tutti noi sconosciuta...segnavia 459 del Monte Vies.

Vedi l'allegato 417697
(foto di @cer-mtb)

Non lasciatevi ingannare dalla foto...la parte in quota risulta impedalabile seppur spettacolare dal punto di vista paesaggistico.

Vedi l'allegato 417698
(foto di @cer-mtb)

Vedi l'allegato 417699
(foto di @PESCA97)

Vedi l'allegato 417700


Vedi l'allegato 417701

Purtroppo anche in discesa le cose non cambiano..traccia esile, serpentine strettissime, tratti troppo esposti e potenzialmente scivolosi, obbligano a spingere la bike almeno fino a che non si entra nel bosco dove il percorso si addolcisce e permette di rimontare in sella.

Al Bochet de Zori è da tempo che il mitico @paoleto attende il nostro arrivo.

Il terzetto si trasforma quindi in quartetto per il successivo divertente sentiero 409B che transita presso le Grotte de Pigole.

Vedi l'allegato 417703
(foto di @cer-mtb)

Scesi a Lenzumo ed Enguiso in Val di Concei, sopra l'abitato di Locca andiamo a percorrere un bel traverso e un ultimo sentiero tecnico che sbuca sul lungolago di Ledro.

Salutato l'amico @paoleto per il suo rientro a casa invertiamo rotta per chiudere la lunga cavalcata di 36 km e 1910 m di D+ a Bezzecca.

Video di @PESCA97:


Traccia:

:}}}:
@SID65......le foto che vi ho fatto, non te le ho inviate perchè sono venute da schifo......mi dispiace, spero di rifarmi la possima volta....:prost:
 
  • Mi piace
Reactions: SID65