Portabici da tetto Althura Ultimate/Peruzzo 710, che brutta esperienza!

Dedi_Luccio

Biker serius
1/18/18
172
30
0
28
Ghiaie, Bergamo
Visit site
Bike
Specialized Enduro Comp, Rockrider 9.1
Ciao a tutti,

settimana scorsa ho montato il portabici da tetto Peruzzo 710 (uguale all'Alhura Ultimate). Ho le barre con canalina a T, quindi ho usato le viti in dotazione fatte apposta. Sulle istruzioni di montaggio c'era scritto di serrare i dadi che tirano le viti a T a 8nm, senza pensarci due volte ho preso la mia bella dinamometrica Beta e ho cominciato a tirare a 8nm. Il problema è che la chiave non scattava (e di solito a 8nm scatta quasi subito), al che mi è venuto il sospetto che, essendo gli attacchi del portabici in plastica, la chiave non scattasse perché la plastica si deforma, al contrario del metallo (preciso però che stavo tirando dadi autobloccanti con sotto la loro rondella in metallo che appoggia sulla plastica).Quindi mi sono fermato, più che altro per paura di rompere la plastica, e l'ho lasciato così.
Ho caricato la mia Specy Enduro e sono partito per andare a casa della mia ragazza (che abita più vicino ai sentieri che faccio normalmente qui a Bergamo).
A circa 80 all'ora in superstrada (strada dritta e senza buche) vedo dal finestrino il manubrio della bici che penzola, mi fermo subito e praticamente la bici era rimasta su per miracolo grazie ai cricchetti che tengono le ruote.
Si era rotto un attacco del portabici e stava saltellando sulle barre (fortunatamente l'altro era ancora integro).
Dopo un attimo di terrore e di check meticoloso alla bici per paura che si fosse danneggiata, l'ho caricata in macchina e sono ripartito.
Mi è andata bene che ho comprato il portabici su Amazon, quindi reso immediato e soldi recuperati. Sicuramente la colpa è stata mia, ho tirato troppo le viti senza sapere che la dinamometrica sulla plastica non va usata, però allora perché hanno scritto sul manuale 8nm? C'è una chiave in dotazione nella scatola del portabici, una classica chiave a tubo a T e ovviamente loro ti dicono di usare quella, quanto mai ho pensato che la mia Beta andasse meglio...
Adesso però mi rimane il problema di come trasportare la bici, ho pensato ai portabici posteriore o da gancio (ho già il gancio) ma l'idea di non poter aprire il baule mi irrita abbastanza, anche perché ho già avuto un portabici posteriore e l'ho trovato scomodo, sicuramente non paragonabile a quello da tetto (in 5 minuti neanche carichi la bici da solo).
Ho anche pensato ad altri portabici da tetto come Thule e simili ma hanno tutti gli stessi attacchi in plastica di quello che ho rotto. Tra l'altro quello in questione mi è costato €80, quindi rimane uno dei migliori in circolazione come rapporto qualità/prezzo.
Secondo voi potrei valutare di ricomprarlo senza farmi troppi problemi (e serrando le viti in maniera corretta, ovviamente) o c'è qualcuno che, come me, ha avuto esperienze simili e quindi meglio optare per una soluzione diversa?

Grazie a tutti
 

Rey_SLO

Biker popularis
10/9/19
89
54
0
38
Koper/Capodistria Slovenia
Visit site
Bike
Trek Fuel EX 8 XT 2020
Ciao a tutti,

settimana scorsa ho montato il portabici da tetto Peruzzo 710 (uguale all'Alhura Ultimate). Ho le barre con canalina a T, quindi ho usato le viti in dotazione fatte apposta. Sulle istruzioni di montaggio c'era scritto di serrare i dadi che tirano le viti a T a 8nm, senza pensarci due volte ho preso la mia bella dinamometrica Beta e ho cominciato a tirare a 8nm. Il problema è che la chiave non scattava (e di solito a 8nm scatta quasi subito), al che mi è venuto il sospetto che, essendo gli attacchi del portabici in plastica, la chiave non scattasse perché la plastica si deforma, al contrario del metallo (preciso però che stavo tirando dadi autobloccanti con sotto la loro rondella in metallo che appoggia sulla plastica).Quindi mi sono fermato, più che altro per paura di rompere la plastica, e l'ho lasciato così.
Ho caricato la mia Specy Enduro e sono partito per andare a casa della mia ragazza (che abita più vicino ai sentieri che faccio normalmente qui a Bergamo).
A circa 80 all'ora in superstrada (strada dritta e senza buche) vedo dal finestrino il manubrio della bici che penzola, mi fermo subito e praticamente la bici era rimasta su per miracolo grazie ai cricchetti che tengono le ruote.
Si era rotto un attacco del portabici e stava saltellando sulle barre (fortunatamente l'altro era ancora integro).
Dopo un attimo di terrore e di check meticoloso alla bici per paura che si fosse danneggiata, l'ho caricata in macchina e sono ripartito.
Mi è andata bene che ho comprato il portabici su Amazon, quindi reso immediato e soldi recuperati. Sicuramente la colpa è stata mia, ho tirato troppo le viti senza sapere che la dinamometrica sulla plastica non va usata, però allora perché hanno scritto sul manuale 8nm? C'è una chiave in dotazione nella scatola del portabici, una classica chiave a tubo a T e ovviamente loro ti dicono di usare quella, quanto mai ho pensato che la mia Beta andasse meglio...
Adesso però mi rimane il problema di come trasportare la bici, ho pensato ai portabici posteriore o da gancio (ho già il gancio) ma l'idea di non poter aprire il baule mi irrita abbastanza, anche perché ho già avuto un portabici posteriore e l'ho trovato scomodo, sicuramente non paragonabile a quello da tetto (in 5 minuti neanche carichi la bici da solo).
Ho anche pensato ad altri portabici da tetto come Thule e simili ma hanno tutti gli stessi attacchi in plastica di quello che ho rotto. Tra l'altro quello in questione mi è costato €80, quindi rimane uno dei migliori in circolazione come rapporto qualità/prezzo.
Secondo voi potrei valutare di ricomprarlo senza farmi troppi problemi (e serrando le viti in maniera corretta, ovviamente) o c'è qualcuno che, come me, ha avuto esperienze simili e quindi meglio optare per una soluzione diversa?

Grazie a tutti
Io ho il Thule velo compact con il sistema tilt per accedere al baule anche con la bici gia al suo posto.

 

cameo81

Biker serius
8/4/09
235
62
0
Padova -Fossona
Visit site
Bike
MDE Damper
io ho il thule proride 598, e tutte le viti sono in metallo, ovviamente (e giustamente) anche i t-track, cioè le viti che vanno nella canalina delle barre auto. Prima avevo il proride 591, e non ho mai avuto problemi ne con uno, ne con l'altro. Stesso discorso per tutti gli amici che lo hanno.
 

Etien

Biker superioris
4/14/08
870
587
0
Roma
Visit site
Bike
Trransition Sentinel
Anche io ho il Thule (Easyfold XT 2) e posso dire che è estremamente veloce e comodo, niente a che vedere con quelli da portellone e da tetto, che ho usato. Se hai già il gancio la scelta è (a mio parere) obbligata.
Su Amazon lo trovai a poco più di 400 euro.
 
  • Like
Reactions: Rey_SLO

Dedi_Luccio

Biker serius
1/18/18
172
30
0
28
Ghiaie, Bergamo
Visit site
Bike
Specialized Enduro Comp, Rockrider 9.1
io ho il thule proride 598, e tutte le viti sono in metallo, ovviamente (e giustamente) anche i t-track, cioè le viti che vanno nella canalina delle barre auto. Prima avevo il proride 591, e non ho mai avuto problemi ne con uno, ne con l'altro. Stesso discorso per tutti gli amici che lo hanno.

Ma anche quello che mi si è rotto aveva viti, dadi e rondelle in metallo, sono le parti che appoggiano sulle barre e i buchi dove si infilano i filetti delle viti che sono tutti in plastica...
Però vedo che tutti i portabici di buon livello son fatti così, quindi probabilmente ho solo tirato troppo le viti e devo convincermi che vadano bene così come sono
 

Dedi_Luccio

Biker serius
1/18/18
172
30
0
28
Ghiaie, Bergamo
Visit site
Bike
Specialized Enduro Comp, Rockrider 9.1
Anche io ho il Thule (Easyfold XT 2) e posso dire che è estremamente veloce e comodo, niente a che vedere con quelli da portellone e da tetto, che ho usato. Se hai già il gancio la scelta è (a mio parere) obbligata.
Su Amazon lo trovai a poco più di 400 euro.

Vedo che in tanti usano quello da gancio, però non è una cosa che posso lasciare su fissa senza mai toglierla, giusto? Nel senso che devo montarlo e smontarlo ogni volta che mi serve, immagino. Chiedo perché purtroppo non avrei né lo spazio dove lasciarlo quando non lo uso né lo spazio in cortile per parcheggiare la macchina col portabici montato senza dare fastidio ai vicini (il cortile è in comune, dietro alla macchina ho già il carrello per la moto da enduro e i garage son tutti pieni fino all'orlo), a meno di non tenerlo in casa da qualche parte
 

Rey_SLO

Biker popularis
10/9/19
89
54
0
38
Koper/Capodistria Slovenia
Visit site
Bike
Trek Fuel EX 8 XT 2020
Vedo che in tanti usano quello da gancio, però non è una cosa che posso lasciare su fissa senza mai toglierla, giusto? Nel senso che devo montarlo e smontarlo ogni volta che mi serve, immagino. Chiedo perché purtroppo non avrei né lo spazio dove lasciarlo quando non lo uso né lo spazio in cortile per parcheggiare la macchina col portabici montato senza dare fastidio ai vicini (il cortile è in comune, dietro alla macchina ho già il carrello per la moto da enduro e i garage son tutti pieni fino all'orlo), a meno di non tenerlo in casa da qualche parte

Lo metti nel cofano :nunsacci: :-?:
 

daetr1

Biker superis
1/4/20
362
328
0
51
Bergamo
Visit site
Bike
Transition Trans am 29
Ciao a tutti,io ho quello da gancio di traino basculante che da la possibilità di aprire il baule anche se carico.È comodo ma sulla vecchia auto avevo quello sul tetto e secondo me il fatto che rimanga sempre montato lo rende ancora più comodo
 

cameo81

Biker serius
8/4/09
235
62
0
Padova -Fossona
Visit site
Bike
MDE Damper
Ma anche quello che mi si è rotto aveva viti, dadi e rondelle in metallo, sono le parti che appoggiano sulle barre e i buchi dove si infilano i filetti delle viti che sono tutti in plastica...
Però vedo che tutti i portabici di buon livello son fatti così, quindi probabilmente ho solo tirato troppo le viti e devo convincermi che vadano bene così come sono
Ammetto allora che non ho capito bene di quale parte in plastica stai parlando :nunsacci:
Ma per darti un'idea della resistenza del proride 591, ti basti sapere (e me ne vergogno abbastanza a raccontarlo :oops: :pirletto:) che sono passato sotto ad un cavalcavia molto basso, dimenticando di avere la bici di un amico sopra la macchina. Il risultato è stato che la bici è rimasta agganciata al proride, il proride è rimasto agganciato alle barre, e le barre si sono scardinate dalla macchina.
(Per dovere di cronaca, la bici se l'è cavata con solo dei graffi su tubo sterzo e manubrio, e una guaina, spellata, ma nulla di strutturale e nulla di rotto)
 

Etien

Biker superioris
4/14/08
870
587
0
Roma
Visit site
Bike
Trransition Sentinel
Vedo che in tanti usano quello da gancio, però non è una cosa che posso lasciare su fissa senza mai toglierla, giusto? Nel senso che devo montarlo e smontarlo ogni volta che mi serve, immagino. Chiedo perché purtroppo non avrei né lo spazio dove lasciarlo quando non lo uso né lo spazio in cortile per parcheggiare la macchina col portabici montato senza dare fastidio ai vicini (il cortile è in comune, dietro alla macchina ho già il carrello per la moto da enduro e i garage son tutti pieni fino all'orlo), a meno di non tenerlo in casa da qualche parte
Il modello Easyfold, una volta piegato, occupa pochissimo spazio (lo tenevo sotto una finestra, dietro la tenda :-)), in ogni modo Thule ha delle serrature per chiudere i vari agganci, sia sulle bici che sul gancio stesso. Ovviamente prudenza vuole (ma forse sono io che ho poca fiducia nel prossimo) che una volta arrivati a destinazione si smonti il portabici dal gancio, ma è un'operazione di due minuti a dir tanto, e non c'è confronto con altre soluzioni. L'anno scorso, con mia moglie nello stesso giorno abbiamo percorso sentieri diversi e, per non subire le ire della mia Signora ci siamo spostati da un trail all'altro in auto. Solo la velocità con cui ho smontato e successivamente rimontato portabici e bici, per me valgono quei soldi spesi in più.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Giro invernale nella bassa Valpolicella
    Sun, 29 Jan 2023 10:17:15 CET
    [Routes] Italia - Veneto, VR 25,00 km +712 mt Percorso di allenamento invernale nella bassa ...
  • Live Tracking
    Sun, 29 Jan 2023 08:28:11 CET
    [Live Tracking] started a new live tracking session ...
  • Brentalone supertecnico
    Sat, 28 Jan 2023 19:50:30 CET
    [Routes] Italia - Lombardia, LC 27,41 km +1 200 mt Discesa cattivissima e tecnica. Salita co ...
  • Attività pomeridiana
    Sat, 28 Jan 2023 18:17:51 CET
    [Training] 6,08 km +3 mt 00:19:23 ...
  • Attività pomeridiana
    Sat, 28 Jan 2023 16:30:21 CET
    [Training] 40,34 km +80 mt 01:55:49 ...