Test Pivot Mach 5.5 Carbon

masao

Biker paradisiacus
2/9/07
6.695
48
0
Castle of the river
Per il cerchi da 35mm ci sono le Maxxis WT: DHR2 2,4 e DHF 2,5. ed i profili sono progettati ad hoc. Il problema della spalla esposta l'ho riscontrato con gomme convenzionali diciamo (Michelin force AM 2,35, Mavic quest 2,4 reiforced) tagliate in poche uscite. Con le WT 2,4/2,5 mai nessun problema.
Mah io sinceramente non so se mai mi spingerò a montare cerchi di quella larghezza. Penso che al massimo arriverò a un 30mm (che già mi sembrano tanti), oltre mi sanno da molto fragili se non si va su spessori importanti, quindi maggior peso. Vorrei una mtb, non una fat-bike :mrgreen:

Anche riguardo al prezzo, costerà come un'utilitaria, tanto ci sarà comunque qualcuno che se la porterà a casa (eh non io sia intesi). E' inutile lamentarsi, leggiamo volentieri le prove di una panigale v4 da 40.00€, un'audi rs6 da 120.000, ma non ci andiamo di certo a lamentare con chi le produce o le prova, perchè costano troppo.
Esistono sempre i vecchi e cari telai in alluminio, che costano abbondantemente meno di quelli in carbonio, che sembra che ora non se ne possa più fare a meno, come manubri, cerchi ecc ecc... Vuoi che non facciano gola o che vadano meglio, ma c'è sempre il rovescio della medaglia....
 

 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.884
1.260
0
-
Bike
-
ecco magari la verità sta nel mezzo, magari un 30mm è il compromesso giusto per una 2.35/2.50?
A me attira sempre di più questo segmento di mtb, con geometria bella aggressiva, ma con escursioni non esagerate al posteriore. Peccato per le ruote da 27.5, avrei preferito una 29. Con un ammortizzatore a molla come la vedresti questa pivot?

Pivot sconsiglia categoricamente l'utilizzo di ammortizzatori a molla sulla Mach 5.5 perché troppo lineari rispetto a quelli ad aria per cui è studiata la curva di compressione del cinematismo che di suo è già poco progressiva, come ho accennato nell'articolo. Il risultato è che si andrebbe incontro a fondocorsa troppo frequenti, danneggiando il telaio.
 

gippi1984

Biker serius
2/10/12
119
7
0
Pistoia
Francesco, davvero ti sei trovato così bene come scrivi nel test con la taglia L?
Non era un po' lunga per te?
Sono curioso visto che dal sito Pivot consigliano Medium: 5'8 "- 5'11" e se non sbaglio tu essendo 175 cm (5'9") rientri proprio perfetto nella taglia M?
Puoi integrare qualche tua ulteriore impressione in merito?
Grazie
 

85549

Biker ultra
25/4/04
643
10
0
lugano
diciamo che ti compri un wr450f e ti avanzano i soldi per girarci almeno 2 anni. A quel punto smerdi pure quelli con l`ebike.
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.884
1.260
0
-
Bike
-
Francesco, davvero ti sei trovato così bene come scrivi nel test con la taglia L?
Non era un po' lunga per te?
Sono curioso visto che dal sito Pivot consigliano Medium: 5'8 "- 5'11" e se non sbaglio tu essendo 175 cm (5'9") rientri proprio perfetto nella taglia M?
Puoi integrare qualche tua ulteriore impressione in merito?
Grazie

Certo che mi sono trovato davvero bene, altrimenti che senso avrebbe riportare impressioni diverse dalla realtà in un test?
Quanto ho scritto nell'articolo dovrebbe in gran parte spiegare il perché mi sia trovato bene: "Chi legge abitualmente i miei test probabilmente è a conoscenza del fatto che, per quanto la mia altezza di 175cm mi collochi sulla carta su taglie M, spesso mi capita di utilizzare taglie L preferendo generalmente bici più lunghe piuttosto che troppo compatte. In questo caso specifico, con la situazione fortuita della scelta di Pivot di montare uno stem da 45mm sulla bici in test, mi sono trovato perfettamente centrato e bilanciato. Una sorta di Forward Geometry che non è esattamente quanto proposto da Pivot nella loro tabella delle taglie ma che ha funzionato molto bene."
Di fatto il motivo per cui preferisco taglie grandi piuttosto che compatte è che l'eventuale minore maneggevolezza la compensi con la tecnica di guida ma compensare la mancanza di stabilità dovuta a una bici corta è ben più difficile. Nel caso specifico della Pivot, con un carro piuttosto corto, la maneggevolezza non è affatto un problema nemmeno con una taglia più lunga. Inoltre occorre considerare che sull'esemplare in test ho trovato montato uno stem da 45mm invece che da 55mm come per la L di serie. Questo significa che se la differenza di reach tra le due taglie è di 2cm, grazie allo stem più corto la posizione di guida differisce in realtà di 1 solo centimetro, mentre il wheelbase è comunque più lungo di poco più di 2cm, aumentando la stabilità sull'avantreno... concetto di base della Forward Geometry.
 

gippi1984

Biker serius
2/10/12
119
7
0
Pistoia
Francesco, davvero ti sei trovato così bene come scrivi nel test con la taglia L?
Non era un po' lunga per te?
Sono curioso visto che dal sito Pivot consigliano Medium: 5'8 "- 5'11" e se non sbaglio tu essendo 175 cm (5'9") rientri proprio perfetto nella taglia M?
Puoi integrare qualche tua ulteriore impressione in merito?
Grazie

Certo che mi sono trovato davvero bene, altrimenti che senso avrebbe riportare impressioni diverse dalla realtà in un test?
Quanto ho scritto nell'articolo dovrebbe in gran parte spiegare il perché mi sia trovato bene: "Chi legge abitualmente i miei test probabilmente è a conoscenza del fatto che, per quanto la mia altezza di 175cm mi collochi sulla carta su taglie M, spesso mi capita di utilizzare taglie L preferendo generalmente bici più lunghe piuttosto che troppo compatte. In questo caso specifico, con la situazione fortuita della scelta di Pivot di montare uno stem da 45mm sulla bici in test, mi sono trovato perfettamente centrato e bilanciato. Una sorta di Forward Geometry che non è esattamente quanto proposto da Pivot nella loro tabella delle taglie ma che ha funzionato molto bene."
Di fatto il motivo per cui preferisco taglie grandi piuttosto che compatte è che l'eventuale minore maneggevolezza la compensi con la tecnica di guida ma compensare la mancanza di stabilità dovuta a una bici corta è ben più difficile. Nel caso specifico della Pivot, con un carro piuttosto corto, la maneggevolezza non è affatto un problema nemmeno con una taglia più lunga. Inoltre occorre considerare che sull'esemplare in test ho trovato montato uno stem da 45mm invece che da 55mm come per la L di serie. Questo significa che se la differenza di reach tra le due taglie è di 2cm, grazie allo stem più corto la posizione di guida differisce in realtà di 1 solo centimetro, mentre il wheelbase è comunque più lungo di poco più di 2cm, aumentando la stabilità sull'avantreno... concetto di base della Forward Geometry.
Grazie per l'integrazione alla mia curiosità :)
 

iaio

Biker serius
26/1/07
294
31
0
Monza
orky maddosky....... bella e bella, va pure bene.....
cacchio ma 12000 sono € oppure Rubli?
Dai....Seri? nooo è un errore....
24 milioni delle vecchie lire per n'a bici? ma a questi signori hanno spiegato che l'incremento verticale dei listini dei loro prodotti non corrisponde ad un incremento degli stipendi in Italia (ma anzi..siamo tutti in "trepidante" attesa di rincari di IVA e compagnia bella..)?
Forse questi figuri dovrebbero rendersi conto che con quelle cifre solo pochi "eletti" si potrebbero permettere un loro prodotto.
Oppure questi sono i prezzi di listino e poi i vari rivenditori applicano sconti del 50-60% ......
Ovviamente l'ultimo punto è una provocazione.
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
 

fafnir

Biker delirius tremens
9/11/13
11.136
7.666
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
Il paragone non regge con una bicicletta fatta in Cina mi spiace.
 
  • Mi piace
Reactions: pk71

menollix

Biker superioris
orky maddosky....... bella e bella, va pure bene.....
cacchio ma 12000 sono € oppure Rubli?
Dai....Seri? nooo è un errore....
24 milioni delle vecchie lire per n'a bici? ma a questi signori hanno spiegato che l'incremento verticale dei listini dei loro prodotti non corrisponde ad un incremento degli stipendi in Italia (ma anzi..siamo tutti in "trepidante" attesa di rincari di IVA e compagnia bella..)?
Forse questi figuri dovrebbero rendersi conto che con quelle cifre solo pochi "eletti" si potrebbero permettere un loro prodotto.
Oppure questi sono i prezzi di listino e poi i vari rivenditori applicano sconti del 50-60% ......
Ovviamente l'ultimo punto è una provocazione.
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
La "roba da veri ricchi" solitamente è decisamente differente dalle cose x "comuni mortali".
Le performance della Porsche non sono paragonabili a quelle di una FIAT O DACIA O ...
Un Rolex è fatto a mano, oltre ad utilizzare materiali e componenti di un'altra categoria rispetto al CASIO ...
Ma una Pivot Mach 5.5 top di gamma, che peculiarità ha rispetto ad una CANYON/ROSE/RADON ecc... sia a livello di componentistica che di telaio che ne giustifichi un prezzo quasi doppio?
 

iaio

Biker serius
26/1/07
294
31
0
Monza
orky maddosky....... bella e bella, va pure bene.....
cacchio ma 12000 sono € oppure Rubli?
Dai....Seri? nooo è un errore....
24 milioni delle vecchie lire per n'a bici? ma a questi signori hanno spiegato che l'incremento verticale dei listini dei loro prodotti non corrisponde ad un incremento degli stipendi in Italia (ma anzi..siamo tutti in "trepidante" attesa di rincari di IVA e compagnia bella..)?
Forse questi figuri dovrebbero rendersi conto che con quelle cifre solo pochi "eletti" si potrebbero permettere un loro prodotto.
Oppure questi sono i prezzi di listino e poi i vari rivenditori applicano sconti del 50-60% ......
Ovviamente l'ultimo punto è una provocazione.
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
La "roba da veri ricchi" solitamente è decisamente differente dalle cose x "comuni mortali".
Le performance della Porsche non sono paragonabili a quelle di una FIAT O DACIA O ...
Un Rolex è fatto a mano, oltre ad utilizzare materiali e componenti di un'altra categoria rispetto al CASIO ...
Ma una Pivot Mach 5.5 top di gamma, che peculiarità ha rispetto ad una CANYON/ROSE/RADON ecc... sia a livello di componentistica che di telaio che ne giustifichi un prezzo quasi doppio?
Uno swatch (una cayman, un ampli ML, etc etc) ti segnsla la stessa ora di un rolex, che costa 200 volte tanto (acciaio, modello medio..): con tutto lo sforzo che potrai metterci non troverai mai una giustificazione oggettiva per quella differenza. Quel plus che stai pagando, oltre l'oggettivo ed effettivo differenziale di costi tra i 2 oggetti, è puro appagamento personale ed affermazione del tuo ego.
 

menollix

Biker superioris
orky maddosky....... bella e bella, va pure bene.....
cacchio ma 12000 sono € oppure Rubli?
Dai....Seri? nooo è un errore....
24 milioni delle vecchie lire per n'a bici? ma a questi signori hanno spiegato che l'incremento verticale dei listini dei loro prodotti non corrisponde ad un incremento degli stipendi in Italia (ma anzi..siamo tutti in "trepidante" attesa di rincari di IVA e compagnia bella..)?
Forse questi figuri dovrebbero rendersi conto che con quelle cifre solo pochi "eletti" si potrebbero permettere un loro prodotto.
Oppure questi sono i prezzi di listino e poi i vari rivenditori applicano sconti del 50-60% ......
Ovviamente l'ultimo punto è una provocazione.
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
La "roba da veri ricchi" solitamente è decisamente differente dalle cose x "comuni mortali".
Le performance della Porsche non sono paragonabili a quelle di una FIAT O DACIA O ...
Un Rolex è fatto a mano, oltre ad utilizzare materiali e componenti di un'altra categoria rispetto al CASIO ...
Ma una Pivot Mach 5.5 top di gamma, che peculiarità ha rispetto ad una CANYON/ROSE/RADON ecc... sia a livello di componentistica che di telaio che ne giustifichi un prezzo quasi doppio?
Uno swatch (una cayman, un ampli ML, etc etc) ti segnsla la stessa ora di un rolex, che costa 200 volte tanto (acciaio, modello medio..): con tutto lo sforzo che potrai metterci non troverai mai una giustificazione oggettiva per quella differenza. Quel plus che stai pagando, oltre l'oggettivo ed effettivo differenziale di costi tra i 2 oggetti, è puro appagamento personale ed affermazione del tuo ego.
La giustificazione oggettiva sicuramente non la trovi, ma differenze oggettive di materiale o performance si tra una cayman ed una golf si.
Tra una Pivot in carbonio con trasmissione shimano e sospensioni FOX ed una Rose sempre in carbonio con trasmissione shimano e sospensioni FOX non c'è alcuna differenza o valore aggiunto oggettivi. Se vogliono puntare esclusivamente sull'appeal del brand (!) e alzano i listini ... a mio avviso stanno rischiando.
 

Dn73

Biker infernalis
4/9/13
1.981
547
0
valenza
Bike
Ormai solo Full
Una azienda la tieni in piedi producendo utili. O li fai con grandi margini e pochi pezzi o tanti pezzi e piccoli margini. Con tutto quello che sta nel mezzo.
Pivot come altri marchi più o meno esoterici, hanno numeri bassi. Non basta essere pronto a spendere x mila euro per una bici per comprare una Pivot. .devi anche sapere che esiste. Altrimenti ti prenderai una top di Specy & Co.
Quindi è ovvio che costi un botto . Non devono vendere milioni di bici ma quelle necessarie a dare un utile. Se ci riescono bene altrimenti ciccia. Intense infatti passa al Direct Sale ...meno margine con obbiettivo di aumentare i pezzi venduti, grazie anche ad una maggiore facilità di incontrare il cliente, che non deve più fare km per trovare un rivenditore ma semplicemente accendere un PC. Commencal idem.
 

AlBike72

Biker cesareus
23/11/13
1.704
652
0
Uno swatch (una cayman, un ampli ML, etc etc) ti segnsla la stessa ora di un rolex, che costa 200 volte tanto (acciaio, modello medio..): con tutto lo sforzo che potrai metterci non troverai mai una giustificazione oggettiva per quella differenza. Quel plus che stai pagando, oltre l'oggettivo ed effettivo differenziale di costi tra i 2 oggetti, è puro appagamento personale ed affermazione del tuo ego.
Spesso questi oggetti costosi sono investimenti che con tempo prendono valore. Non credo che succeda lo stesso con la bici in questione.
 
  • Mi piace
Reactions: gargasecca

giorgiocat

Biker tremendus
13/8/07
1.193
147
0
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
MAh sempre i soliti discorsi sui prezzi...che ritengo giustificati tra l'altro! Però bisogna mettersi il cuore in pace il mercato della bici funziona così! Anche secondo me è roba da pazzi! Infatti 2 mesi fa mi sono preso una bici del 2015 in ottime condizioni( giant reign in carbonio quasi tutta custom) montata da dio ad un terzo del suo prezzo. Ovviamente non ha boost e non ha metrico ma che ci volete fare, bisogna farsene una ragione, perchè tanto qui ogni settimana c'è una rivoluzione ... per me è una gran bici, che prima che riesca a tirarla al limite, mi pianto contro un platano 1000 volte...
 
Ultima modifica:

nicola47

Biker serius
11/7/12
170
24
0
Treviso
Bike
cube ltd
orky maddosky....... bella e bella, va pure bene.....
cacchio ma 12000 sono € oppure Rubli?
Dai....Seri? nooo è un errore....
24 milioni delle vecchie lire per n'a bici? ma a questi signori hanno spiegato che l'incremento verticale dei listini dei loro prodotti non corrisponde ad un incremento degli stipendi in Italia (ma anzi..siamo tutti in "trepidante" attesa di rincari di IVA e compagnia bella..)?
Forse questi figuri dovrebbero rendersi conto che con quelle cifre solo pochi "eletti" si potrebbero permettere un loro prodotto.
Oppure questi sono i prezzi di listino e poi i vari rivenditori applicano sconti del 50-60% ......
Ovviamente l'ultimo punto è una provocazione.
Tutto normale, questa azienda ha deciso di puntare ad una certa fascia di mercato e ci prova. Alcuni ci riescono altri no. Porsche, Rolex, Mark Levinson, Bottega Veneta ad es. prosperano da tempo. Stiamo parlando di prodotti che vanno oltre la soddisfazione di un'esigenza razionale. Roba da ricchi veri insomma.
La "roba da veri ricchi" solitamente è decisamente differente dalle cose x "comuni mortali".
Le performance della Porsche non sono paragonabili a quelle di una FIAT O DACIA O ...
Un Rolex è fatto a mano, oltre ad utilizzare materiali e componenti di un'altra categoria rispetto al CASIO ...
Ma una Pivot Mach 5.5 top di gamma, che peculiarità ha rispetto ad una CANYON/ROSE/RADON ecc... sia a livello di componentistica che di telaio che ne giustifichi un prezzo quasi doppio?
Uno swatch (una cayman, un ampli ML, etc etc) ti segnsla la stessa ora di un rolex, che costa 200 volte tanto (acciaio, modello medio..): con tutto lo sforzo che potrai metterci non troverai mai una giustificazione oggettiva per quella differenza. Quel plus che stai pagando, oltre l'oggettivo ed effettivo differenziale di costi tra i 2 oggetti, è puro appagamento personale ed affermazione del tuo ego.
La giustificazione oggettiva sicuramente non la trovi, ma differenze oggettive di materiale o performance si tra una cayman ed una golf si.
Tra una Pivot in carbonio con trasmissione shimano e sospensioni FOX ed una Rose sempre in carbonio con trasmissione shimano e sospensioni FOX non c'è alcuna differenza o valore aggiunto oggettivi. Se vogliono puntare esclusivamente sull'appeal del brand (!) e alzano i listini ... a mio avviso stanno rischiando.
Condivido @menollix , li vedo prossimi a fare la fine di Intense, o peggio di Niner. Che poi il settore bici é l´unico settore dove il top di gamma si differenzia dal resto solo per il prezzo. Manco nella pesca stano messi cosí male
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
9.884
1.260
0
-
Bike
-

Pietro.68

...estiqaatsi...
14/9/10
11.711
4.663
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Sono pedali Mavic, prodotti da Time. Qui il test: https://www.mtb-mag.com/test-pedali-mavic-crossmax-xl/

Mi trovo molto bene con il sistema ATAC di Time ed è quello che preferisco tra i vari sistemi Clipless. Attualmente ho in test il nuovo modello da enduro di Time, gli Speciale. L'articolo uscirà a breve.
anche io sto usando i time atac mx8. mi ci trovo molto bene. l'unico problema è con scarpe con la suola vibram, perchè i tappi della suola tendono ad incastrarsi sul profilo del pedale rendendo difficoltosa la rotazione della scarpa in fase di sgancio.