Opinioni su acquisto prima MTB budget limitato.

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Salve a tutti,
anzitutto mi presento brevemente: sono un giovane novizio intento ad avvicinarsi al mondo del mountain biking, in quanto amante delle natura e delle pedalate. Di conseguenza, mi appresto all'acquisto della mia prima MTB ed il mio budget si attesta sulle 750 euro. Premettendo che preferirei non optare sull'usato, ho spulciato quasi tutti i possibili ed immaginabili brand presenti sul mercato, informandomi man mano sui vari componenti e cercando di individuare i prodotti con i migliori rapporti qualità-prezzo. La mia ricerca mi ha condotto principalmente a 2 candidati:
1) Grand Canyon AL 4.0: la quale, dall'alto della mia incompetenza, mi pare avere un rapporto qualità prezzo ottimo, considerando che equipaggia persino una RockShox Recon da 100mm.
2) Radon ZR Team 7.0 (modello da 750 euro): anche questa, mi pare essere ben dotata; l'unico aspetto che mi fa storcere il naso è che al posto di una Recon monta una JudyFork da 100mm con steli da 30mm.

Detto ciò, spiacevolmente, ho notato che la disponibilità della Grand Canyon AL 4.0 per i vari modelli varia da settembre a dicembre, il che onestamente mi rammarica. Mi piacerebbe avere la vostra opinione sui 2 modelli citati e sulle seguenti questioni:

1) C'è molta differenza tra la RS Recon da 100mm (steli da 32mm) e la Judy Fork da 100mm (steli da 30mm)? Mi pare di aver letto che sarebbe molto meglio optare per steli da 32mm.
2) Personalmente ho escluso gran parte dei prodotti che montano le forcelle Suntour, in quanto mi pare di aver capito che le RS sono relativamente migliori. A parer vostro, vi è effettivamente questa netta differenza di qualità?
3) Essendo il budget molto limitato, sono ovviamente costretto ad orientarmi verso un Hardtail; tuttavia, mi piacerebbe prendere una bici con una geometria leggermente "aggressiva". A tal proposito, la GC AL non mi sembra molto propensa a tal proposito, data la geometria del telaio. Inoltre, non so se prendere in considerazione qualche bici che abbia una forcella con escursione da 120mm (eventualmente anche Suntour, dato che il budget dubito mi permetta altro). Cosa ne pensate?
4) Ho notato anche una certa Vitus Nucleus VRX che monta una Recon da 120mm, ma cambio & company sono Alivio (mentre nei modelli prima citati è tutto Deore, se non erro). Che ne pensate?

Mi piacerebbe molto conoscere la vostra opinione. Ringrazio anticipatamente per le risposte e per la disponibilità :-).

P.s.: ho trovato anche alcuni prodotti di brand quali ad esempio Calibre, ma solo per la spedizione del prodotto richiedono più di 100 euro e onestamente non so quanto ritenere affidabili tali brand in caso di assistenza post-acquisto.
 
Last edited:

avalonice

Biker marathonensis
4/2/09
4,066
2,623
0
ovunque
Bike
con le ruote
Le Judy sono delle storiche forcelle RS nel 2017 la serie è stata riproposta completamente rinnovate mentre Recon è presente da molti anni.
2 mm in più sugli steli rendano tutto più rigido ma stiamo cmq parlando di forcelle da 100mm e quindi tutto sommato la differenza dovrebbe essere decisamente contenuta, inoltre alla rigidità contribuiscano anche altri fattori quindi una valutazione esatta è difficile ma essendo 2 forcelle dello stesso produttore più o meno dello stesso livello di prezzo tendo a pensare che non vi siano differenze.
Sulla qualità della forcella influisce anche l'idraulica e il tipo di molla, da un rapido confronto mi pare che la serie Judy sia migliore della Recon da questo punto di vista ma dipende molto da quali modelli sono realmente installati.
La Vitus è sicuramente più orientata alla discesa è secondo me è una ottima bici per chi inizia; certamente si inizia su strade bianche facili-facili ma poi si vorrà passare a tratti più difficili dove una geo più aggressiva faciliterà e non si sente subito l'esigenza di una nuova bici con più escursione o full.
(piccola considerazione in merito OT : una cosa che non ho mai capito per quale motivo le level-entry sono tutte così orientate verso XC).
La Vitus sarà un po' più faticosa in salita ma neanche poi tanto, qualche dubbio sull'allestimento mi sembra inferiore alle altre 2.
 

maurosalva

Biker meravigliosus
5/28/12
15,349
3,281
0
MC
Bike
*
Per Canyon e Radon devi calcolare anche la spedizione e vengono quindi rispettivamente 850 e 818€
Tra Judy e Recon cambia poco. Meglio la seconda comunque.
La Canyon è montata bene, ma ha un telaio più economico senza nemmeno lo sterzo conico e a 850€, considerando un po' di sconto che tutti fanno, trovi alternative valide anche in negozio.
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Le Judy sono delle storiche forcelle RS nel 2017 la serie è stata riproposta completamente rinnovate mentre Recon è presente da molti anni.
2 mm in più sugli steli rendano tutto più rigido ma stiamo cmq parlando di forcelle da 100mm e quindi tutto sommato la differenza dovrebbe essere decisamente contenuta, inoltre alla rigidità contribuiscano anche altri fattori quindi una valutazione esatta è difficile ma essendo 2 forcelle dello stesso produttore più o meno dello stesso livello di prezzo tendo a pensare che non vi siano differenze.
Sulla qualità della forcella influisce anche l'idraulica e il tipo di molla, da un rapido confronto mi pare che la serie Judy sia migliore della Recon da questo punto di vista ma dipende molto da quali modelli sono realmente installati.
La Vitus è sicuramente più orientata alla discesa è secondo me è una ottima bici per chi inizia; certamente si inizia su strade bianche facili-facili ma poi si vorrà passare a tratti più difficili dove una geo più aggressiva faciliterà e non si sente subito l'esigenza di una nuova bici con più escursione o full.
(piccola considerazione in merito OT : una cosa che non ho mai capito per quale motivo le level-entry sono tutte così orientate verso XC).
La Vitus sarà un po' più faticosa in salita ma neanche poi tanto, qualche dubbio sull'allestimento mi sembra inferiore alle altre 2.

Anzitutto grazie mille per la risposta. =) Effettivamente la geometria della Vitus mi sembra relativamente più "aggressiva", solo che il resto della componentistica non mi sembra all'altezza delle altre due. Anche se, credo che alla fine potrei fare qualche upgrade poco costoso in futuro, invece un cambio di forcella comporterebbe un costo non indifferente. O erro? =D
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Per Canyon e Radon devi calcolare anche la spedizione e vengono quindi rispettivamente 850 e 818€
Tra Judy e Recon cambia poco. Meglio la seconda comunque.
La Canyon è montata bene, ma ha un telaio più economico senza nemmeno lo sterzo conico e a 850€, considerando un po' di sconto che tutti fanno, trovi alternative valide anche in negozio.
Effettivamente speravo in un codice promozionale dall'azienda o un periodo di sconto. Effettivamente potrei cercare in qualche negozio. Secondo te potrebbe convenire prendere in considerazione modelli con forcelle Suntour o sarebbe meglio puntare solo sulle RS?
 

maurosalva

Biker meravigliosus
5/28/12
15,349
3,281
0
MC
Bike
*
Effettivamente speravo in un codice promozionale dall'azienda o un periodo di sconto. Effettivamente potrei cercare in qualche negozio. Secondo te potrebbe convenire prendere in considerazione modelli con forcelle Suntour o sarebbe meglio puntare solo sulle RS?
Prima vedi cosa ti offrono, le cifre, poi si fanno le valutazioni. Scartare a priori in base alla marca non ha molto senso, soprattutto in fascia bassa.
 

EPT

Biker serius
7/2/13
235
154
0
Borgomanero
Bike
Norco Sight 29 2018
Se ti devo dire la mia, da proprietario della nucleus vrx, vai di questa.
Non penso sinceramente che le altre due siano molto meglio.
Il cambio è l'unica cosa inferiore, principalmente per via dell'assenza della frizione sul deragliatore posteriore, ma come funzionamento una volta regolato a dovere cambia molto bene. Io ho fatto un ragionamento semplice, essendo pezzi soggetti ad usura li cambierò con qualcosa in meglio in futuro, ciò che resta è la geometria che è molto più versatile e ti restituisce un handling in discesa di tutt'altro tipo.
I cerchi larghi e le gomme che non sono di carta velina come quelle montate su canyon e radon.
Ragionando proprio su queste... sulla vitus avanti e dietro pesano circa 1900g. Quelle della canyon insieme faranno 1300g. Prendendo per buono il peso dichiarato 13,5kg per la vitus, e 13,3kg per la canyon c'è mezzo chilo in giro per la bici che si spiega con un telaio di qualità globalmente inferiore. Poi le ruote sulla vitus le latticizzi in un attimo, prendendo valvole e liquido sigillante, e risparmi 100g a ruota.
Infine gli m396 della vitus sono migliori dei m315.
Se ti frega qualcosa di come la bici va in discesa, vai di nucleus.
 

avalonice

Biker marathonensis
4/2/09
4,066
2,623
0
ovunque
Bike
con le ruote
Anzitutto grazie mille per la risposta. =) Effettivamente la geometria della Vitus mi sembra relativamente più "aggressiva", solo che il resto della componentistica non mi sembra all'altezza delle altre due. Anche se, credo che alla fine potrei fare qualche upgrade poco costoso in futuro, invece un cambio di forcella comporterebbe un costo non indifferente. O erro? =D
Per cambiare la forcella devi preventivare almeno 400/500€ e generalmente anche su bici di un certo valore è una operazione antieconomica (ovviamente escludendo sostituzioni per rotture), naturalmente esiste anche il mercato dell'usato ma qui le incognite sono parecchie.
Anche andare a sostituire tutta la componentistica non è una spesa indifferente, quindi se scegli la Vitus con la previsioni di importanti upgrade ti conviene andare su qualcosa di più costoso e meglio montato
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Prima vedi cosa ti offrono, le cifre, poi si fanno le valutazioni. Scartare a priori in base alla marca non ha molto senso, soprattutto in fascia bassa.
Capisco. Grazie mille per l'opinione. Ad ogni modo la Vitus mi intriga molto, sia per la geometria del telaio, sia per la recon da 120mm, anche se il resto della componentistica è leggermente inferiore rispetto alla Grand Canyon AL o alla Radon. In fin dei conti, il cambio e qualcosina altra potrei cambiarlo più in là con una spesa contenuta. O sbaglio?
Sai inoltre se il marchio Vitus è affidabile, sia come prodotti, sia come assistenza post-vendita?
 

maurosalva

Biker meravigliosus
5/28/12
15,349
3,281
0
MC
Bike
*
Capisco. Grazie mille per l'opinione. Ad ogni modo la Vitus mi intriga molto, sia per la geometria del telaio, sia per la recon da 120mm, anche se il resto della componentistica è leggermente inferiore rispetto alla Grand Canyon AL o alla Radon. In fin dei conti, il cambio e qualcosina altra potrei cambiarlo più in là con una spesa contenuta. O sbaglio?
Sai inoltre se il marchio Vitus è affidabile, sia come prodotti, sia come assistenza post-vendita?
La Vitus ti intriga perché vuoi una bici più orientata alla discesa? Ti piace più la discesa?
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Se ti devo dire la mia, da proprietario della nucleus vrx, vai di questa.
Non penso sinceramente che le altre due siano molto meglio.
Il cambio è l'unica cosa inferiore, principalmente per via dell'assenza della frizione sul deragliatore posteriore, ma come funzionamento una volta regolato a dovere cambia molto bene. Io ho fatto un ragionamento semplice, essendo pezzi soggetti ad usura li cambierò con qualcosa in meglio in futuro, ciò che resta è la geometria che è molto più versatile e ti restituisce un handling in discesa di tutt'altro tipo.
I cerchi larghi e le gomme che non sono di carta velina come quelle montate su canyon e radon.
Ragionando proprio su queste... sulla vitus avanti e dietro pesano circa 1900g. Quelle della canyon insieme faranno 1300g. Prendendo per buono il peso dichiarato 13,5kg per la vitus, e 13,3kg per la canyon c'è mezzo chilo in giro per la bici che si spiega con un telaio di qualità globalmente inferiore. Poi le ruote sulla vitus le latticizzi in un attimo, prendendo valvole e liquido sigillante, e risparmi 100g a ruota.
Infine gli m396 della vitus sono migliori dei m315.
Se ti frega qualcosa di come la bici va in discesa, vai di nucleus.
Capisco, grazie mille per l'utilissimo feedback! :-)
 

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,964
5,033
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Con quel budget tieni anche in considerazione la RR900
non hai spedizioni e garanzia di un altro pianeta rispetto a Canyon e Radon (che essendo marchi on line, qualunque cosa succeda devi comunque spedire i pezzi e restare senza MTB)

sid
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
La Vitus ti intriga perché vuoi una bici più orientata alla discesa? Ti piace più la discesa?
Suppongo di si! Non ho mai praticato questo sport, ma immagino che dopo un inizio un po' più tranquilla inizi la voglia di fare percorsi più impegnativi e più divertenti. Sostanzialmente sono alla ricerca di una trail entry-level che se la cavicchia nelle discese (ovviamente non parlo di discese molto impegnative, con salti e roba simile) e la Vitus mi sembra la più predisposta a tale target.
 

maurosalva

Biker meravigliosus
5/28/12
15,349
3,281
0
MC
Bike
*
Suppongo di si! Non ho mai praticato questo sport, ma immagino che dopo un inizio un po' più tranquilla inizi la voglia di fare percorsi più impegnativi e più divertenti. Sostanzialmente sono alla ricerca di una trail entry-level che se la cavicchia nelle discese (ovviamente non parlo di discese molto impegnative, con salti e roba simile) e la Vitus mi sembra la più predisposta a tale target.
Guarda che quelli che fanno il campionato del mondo di cross country non sono tipi che hanno iniziato l'altro ieri ad andare il bici e che durante le gare, tra una chiacchiera e l'altra, si fermano a farsi una birra per strada.
Una bici da discesa penalizza in salita, non c'entra nulla col discorso dei sentieri più impegnativi e divertenti. Dipende dal come li si vogliono affrontare, non da quanto sono tecnici. Se a te piace andare forte in discesa e non ti importa della salita va benissimo, altrimenti direi di no.
66.5° di angolo di sterzo non ce li hanno nemmeno alcune full da all mountain.
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Con quel budget tieni anche in considerazione la RR900
non hai spedizioni e garanzia di un altro pianeta rispetto a Canyon e Radon (che essendo marchi on line, qualunque cosa succeda devi comunque spedire i pezzi e restare senza MTB)

sid
L'avevo adocchiata, ma mi pare abbia una geometria troppo da XC e da quanto mi sono informato mi risulta che la forcella non sia al livello di quella degli altri modelli citati, o erro? E' pur vero che avere un supporto dal negozio fisico è un vantaggio non indifferente.
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Guarda che quelli che fanno il campionato del mondo di cross country non sono tipi che hanno iniziato l'altro ieri ad andare il bici e che durante le gare, tra una chiacchiera e l'altra, si fermano a farsi una birra per strada.
Una bici da discesa penalizza in salita, non c'entra nulla col discorso dei sentieri più impegnativi e divertenti. Dipende dal come li si vogliono affrontare, non da quanto sono tecnici. Se a te piace andare forte in discesa e non ti importa della salita va benissimo, altrimenti direi di no.
66.5° di angolo di sterzo non ce li hanno nemmeno alcune full da all mountain.
Diciamo che mi piacerebbe avere qualcosa di piuttosto versatile.
 

EPT

Biker serius
7/2/13
235
154
0
Borgomanero
Bike
Norco Sight 29 2018
Vorrei aggiungere le mie impressioni sulla guida in salita della vitus:
Su salita normale scorrevole di differenza non ne senti granché.
La differenza c'è quando ti metti a fare salite tecniche e di elevata pendenza.
Rispetto ad una bici da xc, l'anteriore lo senti più vago più spesso, ovvero l'anteriore tende maggiormente a lasciare terra avendo poco peso sopra. Detto ciò io mi sono trovato peggio ad affrontare dette salite ripide con una bici da AM vecchia scuola con angolo di sterzo da 69 gradi. Probabilmente l'ammo pur bloccabile mi peggiorava l'assetto in sella e avendo un interasse inferiore era più difficile bilanciare il peso tra ruota anteriore e posteriore.
Con la vitus invece pur avvertendo una certa vaghezza all'anteriore in queste situazioni è molto facile "riprenderla".

Comunque sono situazioni che nei miei giri avverto molto raramente, pochi passaggi e nemmeno in tutti i giri
 

gabu101

Biker serius
7/4/18
247
24
0
27
Torino
Bike
Nessuna
Vorrei aggiungere le mie impressioni sulla guida in salita della vitus:
Su salita normale scorrevole di differenza non ne senti granché.
La differenza c'è quando ti metti a fare salite tecniche e di elevata pendenza.
Rispetto ad una bici da xc, l'anteriore lo senti più vago più spesso, ovvero l'anteriore tende maggiormente a lasciare terra avendo poco peso sopra. Detto ciò io mi sono trovato peggio ad affrontare dette salite ripide con una bici da AM vecchia scuola con angolo di sterzo da 69 gradi. Probabilmente l'ammo pur bloccabile mi peggiorava l'assetto in sella e avendo un interasse inferiore era più difficile bilanciare il peso tra ruota anteriore e posteriore.
Con la vitus invece pur avvertendo una certa vaghezza all'anteriore in queste situazioni è molto facile "riprenderla".

Comunque sono situazioni che nei miei giri avverto molto raramente, pochi passaggi e nemmeno in tutti i giri
Capisco, grazie mille per l'informazione. Quindi ti sentiresti di consigliarla ad un neofita che si vuole addentrare in questo sport? A me sembra abbastanza versatile ed in grado di adattarsi su più fronti.
 

EPT

Biker serius
7/2/13
235
154
0
Borgomanero
Bike
Norco Sight 29 2018
Capisco, grazie mille per l'informazione. Quindi ti sentiresti di consigliarla ad un neofita che si vuole addentrare in questo sport? A me sembra abbastanza versatile ed in grado di adattarsi su più fronti.
Proprio per la versatilità secondo me è un gradino sopra alla solita "imitazione" di bici da xc che sono le hardtail da poco prezzo solitamente .
Però prendila come una opinione personale. Se è la tua prima bici io valuterei attentamente la scelta della taglia, e l'esperienza di prima mano, magari con le bici di amici oppure di qualche negozio locale che ti fa provare qualcosa.
Magari a te piace qualcosa di diverso rispetto a me.
Non sottovalutare neanche il fatto di avere il negozio fisico.. Io bene o male è uno sport che faccio da anni e la manutenzione non straordinaria la faccio tutta da me.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • 220929-2
    Thu, 29 Sep 2022 15:53:15 CEST
    [Training] 40,67 km +543 mt 02:20:19 ...
  • A zonzo
    Thu, 29 Sep 2022 15:46:23 CEST
    [Training] 3,86 km +68 mt 00:25:27 ...
  • Cervignano - Punta Barene
    Thu, 29 Sep 2022 13:28:39 CEST
    [Training] 50,18 km +91 mt 02:21:06 ...
  • Attività pomeridiana
    Thu, 29 Sep 2022 12:51:09 CEST
    [Training] 36,59 km +296 mt 02:26:47 ...
  • A zonzo
    Thu, 29 Sep 2022 11:42:08 CEST
    [Training] 9,16 km +220 mt 01:06:27 ...