Oggi sulla gazetta dello sport... e domandine di storia

DR_Balfa

Biker grossissimus
Oggi sulla gazzetta dello sport c'è un articolo su gary fisher, nella serie fondatori :-)

Bene non ho letto l'articolo se non a grandi linee, ma non mi sono lasciato sfuggire la descrizione della MTB....

Merita di essere letta :smile:
L'avessero scritta al tempo della mia cr-7 ci stava tutta ma oggi :smile:

Chi riconosce il disegno? non è una fisher ma somiglia a due soluzioni di gary:
dalla CR-7 telaio misto alluminio acciaio (imbullonato), in realtà idea non solo sua ma anche di un tizio che disegnava e costruiva le Mantis
e carro rialzato sempre idea applicata da fisher sulla montare ma non sua ma sempre dell'altro :-)

Di chi si parla e di quale bici :-o

Ciao a tutti
o-o
Gianluca
 

girandolafunesta

Biker forumensus
11/18/02
2,230
1
0
46
Casalgrande (RE)
Non ho capito bene il tutto......vuoi sapere chi era l'uomo Mantis?....Richard Cunningam......e che Mantis era ad avere il carro rialzato imbullonato al telaio?.....la Flying V......progetto adottato anche dalla Nishiki Alien del 90.....nei modelli successivi non era imbullonato ma saldato......come suule Alpinestar....o come la Yeti Ultimate...
 

DR_Balfa

Biker grossissimus
girandolafunesta said:
Non ho capito bene il tutto......vuoi sapere chi era l'uomo Mantis?....Richard Cunningam......e che Mantis era ad avere il carro rialzato imbullonato al telaio?.....la Flying V......progetto adottato anche dalla Nishiki Alien del 90.....nei modelli successivi non era imbullonato ma saldato......come suule Alpinestar....o come la Yeti Ultimate...

Si volevo sapere il nome dell'uomo mantis :-)
divenuto successivamente direttore di quale rivista? :-)
e conoscere il nome della bice triangolo pirncipale in alluminio e posteriore in acciaio imbullonati e rialzati :-) escluso mantis ovvero Nishiki Alien ovvero la bici messa ad esempio della mountain bike dalla gazzatta :-)

Sulle Alpinestar il carro era saldato in quanto era dello stesso materiale del triangolo principale acciaio per le CrO-Mega e alluminio per le Al-Mega (spero di ricordare corretamente i nomi) anche la montare di fisher era tutta in acciaio ed è stata la prima add introdurre il tubo piantone curvato per accorciare il carro posteriore ed aumentare la trazione.... peccato che in discesa cappottasse :smile:

Ciao e complimenti Gianluca
 

borg

Biker tremendus
11/5/03
1,179
0
0
Pördenone
gdelconte said:
Sulle Alpinestar il carro era saldato in quanto era dello stesso materiale del triangolo principale acciaio per le CrO-Mega e alluminio per le Al-Mega (spero di ricordare corretamente i nomi) anche la montare di fisher era tutta in acciaio ed è stata la prima add introdurre il tubo piantone curvato per accorciare il carro posteriore ed aumentare la trazione.... peccato che in discesa cappottasse :smile:
Si`, ma per coerenza in salita impennava. Ho sviluppato un'elasticita` lombare da ginnasta in quel periodo, a forza di appoggiare lo sterno sul ciclocomputer :?
 

andrea3province

Biker cesareus
9/1/05
1,785
175
0
Como
Bike
ORBEA RISE M10 - ORBEA RALLON M10 - NINER S.I.R. - MANTIS FLYING V 1996 - ORBEA WILD FS M10 - GIANT NRS 2005
gdelconte said:
Ok basta mi arrendo :-)

Birra pagata alla prima occasione o-o

diventado direttore al posto di chi? :smile:

Ciao gianluca

zapata espinoza...czo di nome..
ciao

(ho vinto quacche cosa?)
 

DR_Balfa

Biker grossissimus
skwattrinated said:
Mamma mia, è ancora splendida!
Grazie del link!

Si ma era un cancello terribile :-)... a giudizio dell'allora Tutto... se cerco a casa ho ancora lo speciale con la prova di circa 100 mtb divise per prezzo :-)

Poi non era un'idea orginale ma una copia della montare di fischer... guarda caso il progettista prima lavorava da fischer :-)

Ciao
Gianluca
 

panzer division

Biker meravigliosus
7/28/03
18,672
1
0
44
Venezia Giulia.
gdelconte said:
Sulle Alpinestar il carro era saldato in quanto era dello stesso materiale del triangolo principale acciaio per le CrO-Mega e alluminio per le Al-Mega (spero di ricordare corretamente i nomi)

e titanio per la Ti-Mega, molto rara, che pedalava il baffuto Mike Kloser, corridore ufficiale Alpinestar primi anni 90