News Nuova Stoll T2 e M2

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
36.171
1
6.570
113
48
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Stoll presenta l'evoluzione del proprio telaio T1 e M1, oggetto di tante recensioni positive fra cui la nostra. Ricordiamo che il telaio rimane uguale, cambia però l'escursione fra il modello Trail T2 e quello Marathon M2. Viene prodotto in Germania presso BikeAhead. Cos'è cambiato Telaio con sistema VPP di 300...
Leggi tutto...
 

 

ide84

Biker serius
11/12/12
105
112
0
Garlasco
Bike
Specialized epic s-works
Eh da sbavo, al Bike festival a Riva l'anno scorso volevo provarla. Peccato che domenica ha piovuto tutto il tempo.
Il prezzo del solo telaio non è inavvicinabile, poi montarla quindi con comodo e in base ai propri gusti.
Ovviamente di sconti rispetto al listino non credo se ne parli... poi ha sempre un pò quel design "squadrato" tipico dei prodotti teutonici.
Ad oggi, sarei comunque più orientato a lasciare i soldi nel nostro bel paese, una bella RDR Ares con tuning specifico Gallo Moto.
Mi piace sognare, ma poi chissà perchè la scelta ricade quasi sempre sugli "affidabili" marchi che a fine stagione propongono telai e bici molto valide a prezzi vantaggiosi. Sarà che siamo schiavi del marketing?
Comunque sia RDR che Stoll promuovono i loro prodotti sul campo, con test ben organizzati in giro per l'Italia ( i primi ) e in Germnaia / Svizzera + Bike Festival ( i secondi ). L'ideale sarebbe provarle entrambe e poi chissà, magari innamorarsi....
 
  • Mi piace
Reactions: Valtrompia1970

Valtrompia1970

Biker ciceronis
8/1/15
1.413
509
0
Brescia
Eh da sbavo, al Bike festival a Riva l'anno scorso volevo provarla. Peccato che domenica ha piovuto tutto il tempo.
Il prezzo del solo telaio non è inavvicinabile, poi montarla quindi con comodo e in base ai propri gusti.
Ovviamente di sconti rispetto al listino non credo se ne parli... poi ha sempre un pò quel design "squadrato" tipico dei prodotti teutonici.
Ad oggi, sarei comunque più orientato a lasciare i soldi nel nostro bel paese, una bella RDR Ares con tuning specifico Gallo Moto.
Mi piace sognare, ma poi chissà perchè la scelta ricade quasi sempre sugli "affidabili" marchi che a fine stagione propongono telai e bici molto valide a prezzi vantaggiosi. Sarà che siamo schiavi del marketing?
Comunque sia RDR che Stoll promuovono i loro prodotti sul campo, con test ben organizzati in giro per l'Italia ( i primi ) e in Germnaia / Svizzera + Bike Festival ( i secondi ). L'ideale sarebbe provarle entrambe e poi chissà, magari innamorarsi....
Più che schiavi del marketing è che uno deve fare i conti con il proprio portafoglio ;)
 
Ultima modifica:

friggi

Biker popularis
23/4/08
54
44
0
mantova
Più che schiavi del marketing è che uno deve fare i conti con il proprio portafoglio ;)

verissimo ma quante bici di gamma medio-alta o alta vedi in giro.... non poche, soprattutto ultimamente che la bici vanno molto "di moda". quelle sono tutte bici che facilmente passano i 5000. se uno non può o non vuole il discorso è chiuso ma in caso contrario nella maggior parte dei casi la gente si orienta sui marchi più noti e conosciuti (dopo le motivazioni possono essere le più varie) ma fatto stà che è così.
 

pilade66

Biker extra
11/11/12
752
78
0
In salita in curva
Naturalmente questa bici mi piace moltissimo. Ma mi riaggancio a quanto sopra scritto. la maggior parte di bici di gamma alta che si vedono sono di marchi che sono ben distribuiti sul territorio. Ad esempio questo marchio nella mia regione (e sottolineo regione) non è distribuito. Se potessi spendere cifre importanti per una bici la vorrei vedere e rivedere più volte.
 

Valtrompia1970

Biker ciceronis
8/1/15
1.413
509
0
Brescia
verissimo ma quante bici di gamma medio-alta o alta vedi in giro.... non poche, soprattutto ultimamente che la bici vanno molto "di moda". quelle sono tutte bici che facilmente passano i 5000. se uno non può o non vuole il discorso è chiuso ma in caso contrario nella maggior parte dei casi la gente si orienta sui marchi più noti e conosciuti (dopo le motivazioni possono essere le più varie) ma fatto stà che è così.
Molti bikers non sanno neanche che esistono cerchi marchi. Se dovessi chiedere nella squadra dove corro cos'è Stoll, Transition, Yeti ecc forse risponderebbero solo in 3
 
Ultima modifica:

friggi

Biker popularis
23/4/08
54
44
0
mantova
Molti bikers non sanno neanche che esistono cerchi marchi. Se dovessi chiedere nella squadra dove corro cose Stoll, Transition, Yeti ecc forse risponderebbero solo in 3

ma infatti almeno in parte è quello il problema e le fiere di settore a mio parere sono quasi essenziali a piccoli marchi per farsi conoscere. Dico in parte perchè l'altra parte lo fanno eventuali acquirenti, non provano neanche a cercare in internet e documentarsi cosa potrebbero acquistare con 8000€, molto più semplice pensare a i soliti marchi e fermarsi lì.
 
  • Mi piace
Reactions: Valtrompia1970