First Ride Nuova GT Sensor e nuovo schema di sospensione LTS

Danybiker88

Redazione
9/4/04
12,199
127
0
34
Torino
www.picasawebweb.com
[First Ride] Nuova GT Sensor e nuovo schema di sospensione LTS
G19_LTSLAUNCH_7167-1600x1067.jpg


Continua la lettura
 
  • Like
Reactions: Mau67

lembokid

Biker cesareus
10/26/04
1,789
334
0
casale monferrato (al)
l'importante è che ci siano meno monocross sui sentieri.
"Finchè lasci correre la bici, il carro mangia tutto, ma quando freni inizia a saltellare, la sospensione non lavora più come dovrebbe. Più freni, più si scompone, quindi freni ancora di più e lei si scompone ancora di più. Un circolo vizioso."
 

Fbf

Biker paradisiacus
9/23/06
6,619
1,362
0
knifeville
Bike
Diverse!
Mai digerito l'I-drive...questo non mi dispiace e soprattutto ha costi un pelo più umani
 

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,258
12,759
0
35
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
l'importante è che ci siano meno monocross sui sentieri.
"Finchè lasci correre la bici, il carro mangia tutto, ma quando freni inizia a saltellare, la sospensione non lavora più come dovrebbe. Più freni, più si scompone, quindi freni ancora di più e lei si scompone ancora di più. Un circolo vizioso."
Non è così terribile come è descritto li, oltretutto anche la maggior parte dei horst non è comunque indipendente dalla frenata, in effetti quasi nessuna bici lo è.
Sul ripido e per chi sa frenare un monocross ha il vantaggio di mantenere meglio la geometria visto che frenando si abbassa il posteriore, mentre le sospensioni più attive in frenata restano più alte chiudendo quindi lo sterzo.
Non c'è mai una cosa migliore di un'altra ma è solo questione di scelte o di compromessi.
Ovviamente adesso che loro sono passati a questo schema quello vecchio fa pena e questo è il top, classico.
 

lembokid

Biker cesareus
10/26/04
1,789
334
0
casale monferrato (al)
l'importante è che ci siano meno monocross sui sentieri.
"Finchè lasci correre la bici, il carro mangia tutto, ma quando freni inizia a saltellare, la sospensione non lavora più come dovrebbe. Più freni, più si scompone, quindi freni ancora di più e lei si scompone ancora di più. Un circolo vizioso."
Non è così terribile come è descritto li, oltretutto anche la maggior parte dei horst non è comunque indipendente dalla frenata, in effetti quasi nessuna bici lo è.
Sul ripido e per chi sa frenare un monocross ha il vantaggio di mantenere meglio la geometria visto che frenando si abbassa il posteriore, mentre le sospensioni più attive in frenata restano più alte chiudendo quindi lo sterzo.
Non c'è mai una cosa migliore di un'altra ma è solo questione di scelte o di compromessi.
Ovviamente adesso che loro sono passati a questo schema quello vecchio fa pena e questo è il top, classico.
Non c'è mai una cosa migliore di un'altra ma è solo questione di scelte o di compromessi.
opinabile. troppo semplice dire che non ci sono cose obbiettivamente migliori di altre. i monocross sono i primi responsabili delle braking bumps...
 

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,258
12,759
0
35
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Non c'è mai una cosa migliore di un'altra ma è solo questione di scelte o di compromessi.
opinabile. troppo semplice dire che non ci sono cose obbiettivamente migliori di altre. i monocross sono i primi responsabili delle braking bumps...
l'hai sparata veramente grossa, non so neanche cosa dire.
Il forum riesce ancora a regalare certe perle...con questa siamo quasi a livello di Facebook, quasi.
 
Last edited:

lembokid

Biker cesareus
10/26/04
1,789
334
0
casale monferrato (al)
l'hai sparata veramente grossa, non so neanche cosa dire.
Il forum riesce ancora a regalare certe perle...con questa siamo quasi a livello di Facebook, quasi.
vero?
anche se, in effetti, è Daniel per primo a dire che la sospensione posteriore in frenata saltella, e più freni più lei saltella (lui scrive"scompone" perchè èun ragazzo educato).
difficile leggere la stessa cosa di altri schemi di sospensione, soprattutto quelli virtuali.
ma leggo che hai due kona e, probabilmente, sarai un fanboy del monocross.
 

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,258
12,759
0
35
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
vero?
anche se, in effetti, è Daniel per primo a dire che la sospensione posteriore in frenata saltella, e più freni più lei saltella (lui scrive"scompone" perchè èun ragazzo educato).
difficile leggere la stessa cosa di altri schemi di sospensione, soprattutto quelli virtuali.
ma leggo che hai due kona e, probabilmente, sarai un fanboy del monocross.
Ho anche una knolly warden e ho avuto 3 specialized prima e una Delle due kona è una front, quindi si può dire che ho avuto due soli monocross in vita mia, la process e una stinky secoli fa.
Comunque il solo fatto che dai per scontato che un monocross "saltella" e un pivot virtuale no già significa che non hai idea di cosa stai dicendo.
Oltretutto da come parli sembra che sia la bici da sola a scavare le braking bumps e non chi la guida che è attaccato ai freni (eh sì è questa la causa caro mio, i principianti attaccati ai freni, monocross o no)
 

AleEND

Biker superis
4/9/18
405
203
0
Casa
Bike
MTB
Ho anche una knolly warden e ho avuto 3 specialized prima e una Delle due kona è una front, quindi si può dire che ho avuto due soli monocross in vita mia, la process e una stinky secoli fa.
Comunque il solo fatto che dai per scontato che un monocross "saltella" e un pivot virtuale no già significa che non hai idea di cosa stai dicendo.
Oltretutto da come parli sembra che sia la bici da sola a scavare le braking bumps e non chi la guida che è attaccato ai freni (eh sì è questa la causa caro mio, i principianti attaccati ai freni, monocross o no)

Io mi attacco ai freni ma senza monocross e senza bloccare.... scavo o non scavo le buche in staccata? :paur:
 

lembokid

Biker cesareus
10/26/04
1,789
334
0
casale monferrato (al)
vero?
anche se, in effetti, è Daniel per primo a dire che la sospensione posteriore in frenata saltella, e più freni più lei saltella (lui scrive"scompone" perchè èun ragazzo educato).
difficile leggere la stessa cosa di altri schemi di sospensione, soprattutto quelli virtuali.
ma leggo che hai due kona e, probabilmente, sarai un fanboy del monocross.
Ho anche una knolly warden e ho avuto 3 specialized prima e una Delle due kona è una front, quindi si può dire che ho avuto due soli monocross in vita mia, la process e una stinky secoli fa.
Comunque il solo fatto che dai per scontato che un monocross "saltella" e un pivot virtuale no già significa che non hai idea di cosa stai dicendo.
Oltretutto da come parli sembra che sia la bici da sola a scavare le braking bumps e non chi la guida che è attaccato ai freni (eh sì è questa la causa caro mio, i principianti attaccati ai freni, monocross o no)
non do per scontato, ho riportato quanto scritto da Daniel che, casualmente combacia perfettamente con le mie esperienze.
per quanto riguarda i neofiti sono perfettamente daccordo con te, ma se a un neofita dai un monocross farà molti più danni che con un carro virtuale.
poi, ripeto, se davvero ritieni che vpp, maestro, fsr, idrive e monocross rientrino nella categoria dove "non c'è mai una cosa migliore dell'altra"...libero di pensarla come vuoi
 

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,258
12,759
0
35
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
non do per scontato, ho riportato quanto scritto da Daniel che, casualmente combacia perfettamente con le mie esperienze.
per quanto riguarda i neofiti sono perfettamente daccordo con te, ma se a un neofita dai un monocross farà molti più danni che con un carro virtuale.
poi, ripeto, se davvero ritieni che vpp, maestro, fsr, idrive e monocross rientrino nella categoria dove "non c'è mai una cosa migliore dell'altra"...libero di pensarla come vuoi
Si magari un neofita che si pianta coi freni prima di una curva fa più danni con un monocross, potrebbe essere ma è impossibile da quantificare e comunque è necessaria la condizione base, cioè che qualcuno esageri coi freni, poi sarebbe da valutare anche che chi pesa di più fa più danni, oppure chi ha gomme più aggressive oppure chi frena col terreno dopo che ha piovuto, è un discorso senza fine.

Riguardo agli schemi di sospensione, no non si può dire che uno sia in assoluto migliore di un altro. Sono diversi questo si, dipende da quali caratteristiche uno vuole prediligere.
Come ti ho già detto poi un fsr è diverso da modello a modello, idem vpp.
Puoi avere un vpp o un fsr che si comprimono in frenata come e più di un monocross, dipende tutto dalla posizione dell'istant center e dal valore di antirise.
Le yeti con lo switch infinity hanno valori di antirise paragonabili ai vari monocross, la Rocky Mountain altitude che è giunto horst idem, stesso discorso per alcune trek.
I monocross in frenata hanno il vantaggio di preservare meglio la geometria, ovviamente a fronte di una perdita di grip.

Comunque anche le varie Giant/Santa Cruz non sono del tutto indipendenti dalla frenata come dicono nelle loro pubblicità, in realtà quasi nessun virtual pivot lo è.
Certo che col monocross non hai via di scampo da questo punto di vista, con le altre (volendo) si.

La mia esperienza mi ha insegnato che per la scelta di una bici ci sono cose più importanti del sistema di sospensione, le differenze ci sono ma nel complesso ci sono cose che ho iniziato a reputare più importanti, in particolare le geometrie e la rigidità, oltre ovviamente alla qualità dei componenti.
La mia Process sicuramente ha uno schema più banale e sicuramente in frenata è inferiore alle varie specy che ho avuto, eppure è la bici migliore che ho mai avuto.
 
Last edited:

lembokid

Biker cesareus
10/26/04
1,789
334
0
casale monferrato (al)
non do per scontato, ho riportato quanto scritto da Daniel che, casualmente combacia perfettamente con le mie esperienze.
per quanto riguarda i neofiti sono perfettamente daccordo con te, ma se a un neofita dai un monocross farà molti più danni che con un carro virtuale.
poi, ripeto, se davvero ritieni che vpp, maestro, fsr, idrive e monocross rientrino nella categoria dove "non c'è mai una cosa migliore dell'altra"...libero di pensarla come vuoi
Si magari un neofita che si pianta coi freni prima di una curva fa più danni con un monocross, potrebbe essere ma è impossibile da quantificare e comunque è necessaria la condizione base, cioè che qualcuno esageri coi freni, poi sarebbe da valutare anche che chi pesa di più fa più danni, oppure chi ha gomme più aggressive oppure chi frena col terreno dopo che ha piovuto, è un discorso senza fine.

Riguardo agli schemi di sospensione, no non si può dire che uno sia in assoluto migliore di un altro. Sono diversi questo si, dipende da quali caratteristiche uno vuole prediligere.
Come ti ho già detto poi un fsr è diverso da modello a modello, idem vpp.
Puoi avere un vpp o un fsr che si comprimono in frenata come e più di un monocross, dipende tutto dalla posizione dell'istant center e dal valore di antirise.
Le yeti con lo switch infinity hanno valori di antirise paragonabili ai vari monocross, la Rocky Mountain altitude che è giunto horst idem, stesso discorso per alcune trek.
I monocross in frenata hanno il vantaggio di preservare meglio la geometria, ovviamente a fronte di una perdita di grip.

Comunque anche le varie Giant/Santa Cruz non sono del tutto indipendenti dalla frenata come dicono nelle loro pubblicità, in realtà quasi nessun virtual pivot lo è.
Certo che col monocross non hai via di scampo da questo punto di vista, con le altre (volendo) si.

La mia esperienza mi ha insegnato che per la scelta di una bici ci sono cose più importanti del sistema di sospensione, le differenze ci sono ma nel complesso ci sono cose che ho iniziato a reputare più importanti, in particolare le geometrie e la rigidità, oltre ovviamente alla qualità dei componenti.
La mia Process sicuramente ha uno schema più banale e sicuramente in frenata è inferiore alle varie specy che ho avuto, eppure è la bici migliore che ho mai avuto.
impossibile da quantificare non direi, comunque rimani pure con le tue convinzioni. io vedo solo che da quando sono scaduti i diritti sul brevetto horst diverse case hanno adottato questo schema, a discapito di costi e complessità superiori al monocross.
buone pedalate
 

Hazy Davy

Biker tremendus
10/5/11
1,024
212
0
Lugano
Bike
Due ruote
Domanda da ignorante in quanto ignoro (cit.): dal punto di vista della "pedalabilità" (intendo lunghe pedalate in salita) c'è molta differenza tra la Force e la Sensor? io ho avuto per anni una Sensor Elite, come unica bici, e ho sempre pedalato ovunque anche perché non avevo scelta. Mi piacerebbe tornare alla GT ma se prendessi una Force, non vorrei trovarmi con un cancello che non mi permette di fare salite in maniera "decente". Suppongo da quel punto di vista sia un po' peggio della Sensor.
Ho scritto tante cazzate?
 
  • Like
Reactions: gig10

salukkio

Biker imperialis
2/26/08
10,474
1,264
0
Medolago (BG)
Bike
Transition Patrol
impossibile da quantificare non direi, comunque rimani pure con le tue convinzioni. io vedo solo che da quando sono scaduti i diritti sul brevetto horst diverse case hanno adottato questo schema, a discapito di costi e complessità superiori al monocross.
buone pedalate
Non hai tutti i torti

Sent from my SM-G950F using MTB-Forum mobile app
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Giro serale
    Mon, 26 Sep 2022 23:06:35 CEST
    [Training] 16,26 km +534 mt 01:22:54 ...
  • Attività pomeridiana
    Mon, 26 Sep 2022 20:44:49 CEST
    [Training] 1,91 km +14 mt 00:08:10 ...
  • Cervignano - Grado
    Mon, 26 Sep 2022 20:15:00 CEST
    [Training] 50,43 km +94 mt 02:00:12 ...
  • Giretto
    Mon, 26 Sep 2022 19:08:52 CEST
    [Training] 32,79 km +207 mt 01:38:48 ...
  • Asolo La Valle Cornuda
    Mon, 26 Sep 2022 17:54:51 CEST
    [Training] 65,86 km +488 mt 02:44:30 ...