MTB full - carro posteriore a foderi rigidi / fulcro singolo

  • La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


cagnaluia

Biker urlandum
10/23/05
528
11
0
Asolo
Visit site
Bike
Giant Pre 16 - Balance Bike
Ciao,

solo per raccoglere qualche divagazione personale e tecnica sull'argomento.

Avete capito cosa intendo? sulle MTB full, il carro posteriore può essere, passatemi il termine, rigido oppure libero.
Rigido intendo che non ha uno snodo dei foderi nella parte vicino al mozzo posteriore. ( esempio giant reign)
Libero intendo che ha uno snodo dei foderi nella parte vicino al mozzo posteriore. ( esempio canyon torque)
Quale'è il termine giusto per questi tipi di carro da mtb full? Fulcro singolo?

Quale preferite? E tecnicamente sapete dare qualche informazione in più?

byez
 

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,407
3,877
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
Qui una disamina dei veri sistemi di sospensione posteriore
è solo uno dei n-mila articoli a riguardo.
Non esiste un schema in assoluto migliore, ogni schema ha i suoi pregi e difetti, attualmente va molto il giunto Horst semplice e funzionale adatto a trail bike, ma sulle DH si usano altri schemi.
Gli schemi più sofisticati funzionano bene ma sono protetti da brevetti e rendono la bici più "complessa" quindi adatti solo alla alta gamma.
 

cagnaluia

Biker urlandum
10/23/05
528
11
0
Asolo
Visit site
Bike
Giant Pre 16 - Balance Bike
Qui una disamina dei veri sistemi di sospensione posteriore
è solo uno dei n-mila articoli a riguardo.
Non esiste un schema in assoluto migliore, ogni schema ha i suoi pregi e difetti, attualmente va molto il giunto Horst semplice e funzionale adatto a trail bike, ma sulle DH si usano altri schemi.
Gli schemi più sofisticati funzionano bene ma sono protetti da brevetti e rendono la bici più "complessa" quindi adatti solo alla alta gamma.

mi concentrerei solo sullo snodo vicino al mozzo posteriore..
Noto che tutte le bici (enduro) con nome rinomato e costose come Santa Cruz e Yeti, ma poi anche la più economica Giant adottano questa tipologia.

Il carro con meno vincoli sui foderi è certamente più rigido. E questo è sempre un vantaggio di partenza.

Poi devono lavorare molto sulla parte avanzata, zona sospensione, dove ognuno gioca i propri brevetti (esempio Maestro di Giant).
 

Goldstein

Biker ciceronis
1/20/18
1,476
807
0
Brianza
Visit site
Bike
Low cost
Analizzare una bici, che sia in rigidezza o funzionalità del suo sistema cinematico, semplicemente dalla presenza o meno dello snodo posteriore secondo me è un analisi priva di significato.
La rigidezza complessiva di un telaio è un insieme di fattori e variabili che giocano in sinergia l'uno con l'altro (tipo di materiale e spessore (sua rigidità), grandezza e tipologia di cuscinetti, lunghezza bracci di leva, numero di snodi complessivi, tolleranze costruttive, ecc.....).
 
  • Like
Reactions: avalonice

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
5,442
5,537
0
pavia
Visit site
Bike
Spertan mullet - cube two - thok mig
Ogni produttore di bici dirà sempre che il suo è lo schema migliore, quindi alla fine non c'è un meglio o un peggio, ma solo preferenze personali
 

rolly

Biker assatanatus
10/24/07
3,110
1,528
0
Bologna/Capoliveri
Visit site
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
Carri esoterici...ce ne sono ma la maggior parte sfrutta lo snodo sul fodero basso.
Per intenderci il giunto "horst".
Io ho una cannondale che ha un sistema identico ma lo snodo sui foderi alti.
In frenata la sospensione lavora peggio sicuro che sulla altra bici che ho,la specialized Epic vecchia.
Alla nuova hanno tolto lo snodo....
Si capisce più un caxxo.
 

Classifica mensile dislivello positivo