Minitest in anteprima: Rose Beef Cake 2012 dual link


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

muldox

Biker nirvanensus
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Visit site
Bike
Cube Stereo 29
46026.jpg


Che la Beef Cake FR 2012 avrebbe offerto la possibilità di settare l'escursione posteriore a 165 mm oppure a 180 mm ve l'avevamo già anticipato in occasione della presentazione... Continua la lettura...
 
  • Like
Reactions: kikhit

ride4fun

Biker assatanatus
7/16/07
3,343
3
0
BeRgAmO
Visit site
Ottimo avere il doppio travel anche se dover regolare la pressione ogni volta non è pratico e il filetto del link (in ergal?) non sopporterà moltissimi svita/avvita.
Sapete quanto è ora l'angolo di sterzo?
Disponibilità?
Grazie.
 

Varne

Biker infernalis
4/1/08
1,848
-8
0
Trieste
Visit site
Bella trovata, ma ora la BC non rischia di essere troppo vicina alla UJ?
Inoltre domanda un po' OT anche sulla UJ 2011 sento da 3/4 di corsa in poi una progressione troppo marcata, anche sulla nuova UJ hanno ammorbidito la parte finale della corsa? In ogni caso sia per BC che (eventualmente) per UJ questo avviene per un diverso setting del mono o variazione del link, punti di infulcro, ecc?
 

Buga

Biker novus
3/16/07
6
0
0
Grantham-PD
Visit site
Sulla mia cara FRM Be Mad enduro (2006) all'epoca avevano ovviato al problema dello "svita-avvita" utilizzando la levetta di chiusura dei collarini reggisella. Magari un pò più pesante...ma anche pò più pratico di questo no!?
 

schroeder

Biker tremendus
1/19/09
1,149
1
0
in ogni luogo !!!!
Visit site
ne avevo provata una del 2011 per pochissimo tempo, non posso giudicare niente, però avevo notato subito che il bb era veramente troppo basso quantomeno nei trail un pò tecnici in salita con pietre, toccavo dappertutto (magari basta abituarsi). se questa l'hanno alzata un pò un pensiero ce lo faccio perchè mi piace veramente tanto. attendo nuovi test
 

muldox

Biker nirvanensus
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Visit site
Bike
Cube Stereo 29
Ottimo avere il doppio travel anche se dover regolare la pressione ogni volta non è pratico e il filetto del link (in ergal?) non sopporterà moltissimi svita/avvita.
Sapete quanto è ora l'angolo di sterzo?
Disponibilità?
Grazie.

_Regolazione pressione: hai ragione, però potresti ad esempio settare l'ammo con la pressione adatta per l'utilizzo a 180 mm e, nel caso di lunghe salite, lasciare quella pressione impostando l'escursione a 165 mm. Avresti poco sag in salita, il che non è male, e per la discesa ti basterebbe spostare il punto di ancoraggio dell'ammo (è lavoro di un minuto, te lo garantisco).
Oppure uno può semplicemente decidere di usare la bici settata a 165 mm, cose che per certi tipi di utilizzo potrebbe anche essere la scelta migliore.

L'angolo dichiarato mi pare sia di 65.5° (sul sito Rose dovresti trovare le specifiche). La mia impressione è che sulla bici fosse un po' più aperto, ma non avendolo misurato prendila mooolto con le pinze.

Per la disponibilità mi pare che sul sito sia indicato inizio gennaio, ma forse ti conviene sentire Rose Italia (Sergio, Zergio sul forum).

Bella trovata, ma ora la BC non rischia di essere troppo vicina alla UJ?
Inoltre domanda un po' OT anche sulla UJ 2011 sento da 3/4 di corsa in poi una progressione troppo marcata, anche sulla nuova UJ hanno ammorbidito la parte finale della corsa? In ogni caso sia per BC che (eventualmente) per UJ questo avviene per un diverso setting del mono o variazione del link, punti di infulcro, ecc?

No, secondo me non è troppo vicina alla UJ. Intanto nessuno ti impedisce di usarla settata a 180 mm, e poi cambiano le geometrie (1.5° sull'angolo sterzo non è poco). La minor progressività è stata ottenuta tramite la variazione dei punti di infulcro (non ti so dire nel dettaglio quali e come siano stati variati).

Sulla mia cara FRM Be Mad enduro (2006) all'epoca avevano ovviato al problema dello "svita-avvita" utilizzando la levetta di chiusura dei collarini reggisella. Magari un pò più pesante...ma anche pò più pratico di questo no!?

Ricordo che anche MDE usava un QR allo stesso scopo, ma mi pare che in seguito sia stato abbandonato. Penso che il bullone offra un fissaggio più preciso ed affidabile.
 

motobimbo

Biker nirvanensus
9/30/08
28,901
1,890
0
Cimino
Visit site
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
beh via...una volta che uno sa qual'è la pressione nei 2 settings, non è che il gonfiaggio/sgonfiaggio sia più fastidioso dello svita/avvita (tranne il fatto di doversi portare dietro la pompetta, ovviamente).

Più che altro mi risulta una situazione un filino macchinosa da fare onthefly sui trails che non siano tuttosu tuttogiù...nei giri misti bisogna operare una scelta ed andare perchè smanettare in continuazione credo che diventi improponibile.
 

muldox

Biker nirvanensus
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Visit site
Bike
Cube Stereo 29
beh via...una volta che uno sa qual'è la pressione nei 2 settings, non è che il gonfiaggio/sgonfiaggio sia più fastidioso dello svita/avvita (tranne il fatto di doversi portare dietro la pompetta, ovviamente).

Più che altro mi risulta una situazione un filino macchinosa da fare onthefly sui trails che non siano tuttosu tuttogiù...nei giri misti bisogna operare una scelta ed andare perchè smanettare in continuazione credo che diventi improponibile.

In realtà non è che uno escluda l'altro, se si vuole avere il setting ideale.
Attenzione, però: non confondiamo la possibilità di variazione dell'escursione offerta dalla BC con sistemi tipo quelli adottati sulla C'dale Claymore piuttosto che la Scott Genius LT.
In questi casi si passa con un semplice comando da una posizione adatta quasi solamente alla salita a quella di discesa. Nel caso della BC si può invece conferire due diverse anime alla bici, anche se il prezzo da pagare sta in una maggior macchinosità dell'operazione.
 
  • Like
Reactions: motobimbo

motobimbo

Biker nirvanensus
9/30/08
28,901
1,890
0
Cimino
Visit site
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
Attenzione, però: non confondiamo la possibilità di variazione dell'escursione offerta dalla BC con sistemi tipo quelli adottati sulla C'dale Claymore piuttosto che la Scott Genius LT.
Nel caso della BC si può invece conferire due diverse anime alla bici, anche se il prezzo da pagare sta in una maggior macchinosità dell'operazione.

ah ecco...questo aspetto non l'avevo colto, ora la cosa ha un siglificato diverso.
 

ecox

Biker assatanatus
11/18/09
3,019
-67
0
Visit site
Onestamente credo che questa possibilità di variare il travel posteriore sia più una moda che un'effettiva esigenza.

Ma veramente la bici con 15mm di escursione al posteriore di differenza cambia l'anima? Mi piacerebbe provarla per capire quanto questo sia vero.

Una considerazione marginale, l'estetica delle Rose continua a non piacermi.

Ma la cosa che mi sorprende più di tutto è la totale disponibilità di Rose a farsi mettere sotto torchio la bici per tutto l'anno, senza paura. Io non so se questa cosa sia in qualche modo favorita dall'amicizia tra Marco, Muldox e Zergio, ma è una cosa che apprezzo molto ed è sintomo di totale trasparenza.
 

muldox

Biker nirvanensus
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Visit site
Bike
Cube Stereo 29
Onestamente credo che questa possibilità di variare il travel posteriore sia più una moda che un'effettiva esigenza.

Ma veramente la bici con 15mm di escursione al posteriore di differenza cambia l'anima? Mi piacerebbe provarla per capire quanto questo sia vero...

Secondo me devi andare al di là dei semplici 15 mm di differenza.
Come scritto nel minitest, passare a 165 mm di travel significa anche ottenere una diversa curva della sospensione, avere una maggior efficacia del propedal e far lavorare l'ammo a pressioni inferiori.
A pari SAG percentuale di partenza, otterresti inoltre delle diverse geometrie "dinamiche" (come detto la geo statica non cambia) sia per via della diversa risposta della sospensione che a causa del travel inferiore.
 

joe svista

Biker serius
5/8/11
213
0
0
41
varese
Visit site
Mi unisco ai complimenti verso Rose che lascia testare i suoi mezzi e permette che tester e utenti ne parlino senza paura. Sono un esempio per le altre case costruttrici, e si rendono anche simpatici per la loro disponibilità.
 

Rose Italia

Biker cesareus
12/10/09
1,660
32
0
Lago di Como
www.rosebikes.it
Bike
ROSE
.....

Ma la cosa che mi sorprende più di tutto è la totale disponibilità di Rose a farsi mettere sotto torchio la bici per tutto l'anno, senza paura. Io non so se questa cosa sia in qualche modo favorita dall'amicizia tra Marco, Muldox e Zergio, ma è una cosa che apprezzo molto ed è sintomo di totale trasparenza.

senza paura? magari...
la paura c'è. se qualcosa non va nel verso giusto amicizia o no Muldox lo scrive nel test.
ma se, come nel precedente test della Beef Cake 2011, tutto va bene penso sia una ottima pubblicità per Rose. è un rischio ma sicuri nella qualità dei nostri prodotti è un rischio che ci sentiamo di correre.

ciao
S.
 

Classifica mensile dislivello positivo