Manutenzione Reba - steli non scorrono

bikemann

Biker novus
10/30/06
29
0
0
Trieste
Acquistata bici usata con RockShox Reba 29" Dual Air 100 mm di qualche anno fa (n. 39T10055104) già revisionata almeno una volta (non so se da RS ufficiale o meno). Non arrivando mai a fine corsa, ho deciso quindi per una manutenzione casalinga, come già fatto per precedenti forcelle RS con sola camera positiva.
Svuotate dalla pressione le due camere, ho tolto il tappo con valvola Shrader sulla sinistra. Nella camera positiva c'era solo del grasso rosso (poco, accumulato in alto ed in basso). E' normale la presenza del grasso? Mi sembra che i manuali RS consiglino di metterci un poco di olio a garanzia della tenuta....non grasso.
Svuotando (come primo passo) la camera negativa, era uscito solo da qua dell'olio schiumoso.
Al momento non ho tolto gli steli dai foderi, per mancanza chiavi a tubo per togliere i dadi da dentro i foderi, lato inferiore.
Ho aperto tutto il Ritorno dell'idraulica.
La cosa strana che non mi torna è che gli steli, mossi a mano su e giù, non sfruttano tutta la corsa, ma solo 70 dei 100 mm a disposizione. Poi incontrano un blocco (deciso, ma con comportamento elastico) e non riesco a farli scorrere per gli ultimi 30 mm.
Non credo si tratti del Motion control nello stelo destro, appunto perché è dentro lo stelo e, comunque, l'idraulica l'ho aperta al max.
Prima di continuare a smontare ulteriormente la forcella, c'è qualche ipotesi su questo comportamento?
Grazie.
 

Maga040295

Biker ciceronis
8/2/09
1,588
20
0
lissone(mi)
Ciao... innanzitutto non c'è bisogno di alcuna chiave a tubo... serve una esagonale da 5mm e una chiave inglese aperta da(ora non ricordo bene) 10mm.
Poi... non ho assolutamente capito cosa tu abbia fatto alla parte aria... la camera negativa rimane interna allo stelo in quanto è semplicemente uno spazio ricavato grazie ad un piattello che divide in due lo spazio nello stelo parte aria.
In realtà non serve smontare i core delle valvole dell'aria per smontare la dual air, basta solo sgonfiare per bene le camere(prima la negativa).
Se a forcella montata la corsa era totalmente disponibile, sicuramente una volta che la sconti e la rimonti correttamente la forcella tornerà a funzionare in modo perfetto.
Nella sezione del teche corner viene spiegato molto bene come smontarlo.
In ultimo... hai ragione: nella parte aria vanno ingrassati con grassi ad alta scorrevolezza le tenute che ovviamente scorrono a forcella in moto; poi prima di riavvitare il tappo in cima allo stelo ci metti 2/3 ml di olio idraulico.
ATTENTO a fare in modo che l'asta della parte aria sia completamente estesa ed a battuta quando rimonti i foderi(potresti pure gonfiare la camera positiva a steli ancora non rimontati per far si che l'asta non possa scorrere e rimanga completamente estesa, ed in questo caso ricordati di mettere l'olio nella camera positiva prima di eseguire questo passaggio).
 
Upvote 0

bikemann

Biker novus
10/30/06
29
0
0
Trieste
Grazie.
Da montata, la forcella già lavorava con corsa ridotta a 70 mm su 100.
Credevo che nella camera positiva, invece dei token (introdotti solo dalla Pike in poi), il precedente possessore avesse inserito più olio per ridurne il volume (in quanto xc sfegatato).
Ma mi sbagliavo.
Le mie operazioni sono state:
1) uscita aria camera negativa;
2) uscita aria camera positiva;
3) svitato il tappo stelo sinistro con valvola schrader incorporata (bussola da 24) per mettere a nudo la camera positiva;

Stop.
Senza gli elementi elastici (aria), gli steli DEVONO scorrere nei foderi completamente se si sposto a mano. Per evitare inutili attriti, il ritorno è stato completamente aperto.

Gli steli si possono completamente estendere, ma quando li comprimo, rimane sempre una corsa finale di 30-35 mm inutilizzata. Il blocco non è secco, perché sforzando, si ruba qualche millimetro.

Se voglio procedere con lo smontaggio della forcella, serve togliere i dadi in fondo ai foderi, ma essendo una forca da 29", i foderi sono inferiormente cavi (suppongo per progetto Reba su 26", poi adattata a 29" solo allungando i foderi per averli più lunghi, mantenendo stessa idraulica e stessi volumi d'aria).
Quindi, i dadi sono DENTRO lo stretto spazio circolare del fodero.....per mollarli ho bisogno di chiavi a tubo. Le chiavi inglesi non permettono l'ingaggio, essendo piatte.

Ma non mi interessa....non voglio avventurarmi nello smotaggio completo, se non ho almeno un'idea di cosa andare a cercare.
Volevo solo sapere quale potrebbe essere la causa TEORICA della corsa ridotta. C'è un problema, volevo trovare una risposta senza smontare tutto, in modo da prendere poi la decisione più corretta.

A meno che, nello stelo destro, nell'idraulica Motion Control, non sia stato inserito più olio di quello previsto da progetto PER OGNI SINGOLA forcella. Se non sbaglio è possibile ridurre od aumentare il volume di olio (con misurino) per modificarne il comportamento.
Può essere questa una causa?
 
Upvote 0