Test Luce Magicshine 906S

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,232
3
10,338
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Le giornate si accorciano, è venuto il tempo delle notturne, o se non altro è spesso necessario avere una luce per vedere dove si va e farsi vedere. La nuova Magicshine 906S si presta bene ad essere usata anche nel traffico, ma soprattutto nei sentieri. Dettagli Lumen: 4500 Batteria: 7.2V...
Leggi tutto...
 

lumerennù

Biker forumensus
4/14/05
2,019
261
0
55
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range - Mondraker Crafty RR
La lampada si surriscalda parecchio? Ne ho una di altra marca da 3000 lumen e dopo un po' scotta ed il livello di luminosità si abbassa automaticamente finchè non si raffredda.
 

lollo72

Biker ciceronis
7/25/12
1,404
570
0
49
Romagnano Sesia
Su lampade di alta gamma come queste sarebbe auspicabile avere anche la gestione tramite app .
Un paio di anni fa ho trovato la mia combinazione perfetta per lampada da manubrio ( Lupine Betty14R ) e da casco ( Ledlenser XEO19R) , peccato che da allora sono riuscito a fare pochissime notturne :cry:
Attualmente ritengo che una delle migliori lampade da manubrio possa essere la Lupine Alpha , ma economicamente è inarrivabile (per le mie tasche) .
 

Burnout111

Biker velocissimus
1/17/20
2,441
1
1,450
0
31
Lazio
Bike
Graziella 1964
@marco
perfettamente d'accordo quando dici che meglio posizionarla sul casco, in genere sul manubrio meglio una flood e sul casco meglio una trhow.

Una piacevole sorpresa questa mj906s che fa seguito alla gia ottima mj906, ne migliora la batteria, di parecchio, passando dai 37Wh della 906 ai 74Wh della 906s. Migliora anche il tiro passando da un dichiarato di 210m a 236m ed un ampiezza del fascio da 20 gradi a 32 gradi.
Quello che non mi piace è che la mj906 aveva il comando remoto wireless che è comodissimo da usare, ti permette di avere le mani sempre sul manubrio, invece questa niente.
Altra cosa che non mi piace è la batteria proprietaria con impossibilità di cambiare le batterie, quando si usurano va preso e buttato tutto, batterie, elettronica ed involucro, con aumento dei consumi, inquinamento e rifiuti... e riacquistato a caro prezzo, quando poi 4 batterie di ottima qualità al dettaglio costano massimo 20 euro.... ma ormai le fanno tutte cosi...pace... però non mi piace, non è una soluzione a basso impatto ambientale...

Altra cosa che odio sulle torce di un certo livello è che continuano a puntare sui numeri dei lumen emessi e ci si ritrova con migliaia di lumen sempre con una temperatura colore di 6500K e con indice di resa cromatica non dichiarato ma probabilmente intorno a 70 massimo 80...

Secondo me, queste torce che sono dedicate a professionisti o a clienti disposti a spendere dovrebbero inserire led ad alta resa cromatica con un CRI di almeno 90, perchè nel bosco fa davvero la differenza, i colori sono riprodotti fedelmente, aumenta il contrasto e la percezione della profondità. Scenderebbe di poco il picco di emissione luminosa, ma si guadagnerebbe tanto in qualità visiva.
non capisco perchè si ostinino ad usare questi led, piuttosto che quelli ad alto CRI, alla fine la differenza è di pochi centesimi, al massimo qualche euro...bhoo...

Tra le due, di certo preferisco la monteere 8000 ma anche il fratellino piccolo la RN 3500 (Olight x Magicshine), questa resta comunque un'ottima torcia con un'ottima batteria da usare sul casco.
 

fab82

Biker ultra
10/31/16
618
343
0
castagnole piemonte
Bike
Trek fuel ex + verenti gravel
Io ho la olight (rimarchiata magic)1500 sul casco e una posteriore secondo me non sono al altezza del costo,sono comunque cinesate...sul manubrio invece uso una exposure non c'è neanche paragone...la miglior luce che esista
 

Vins213

Fat biker Salsus - ShiGura owner
9/2/18
2,420
2
1,437
0
30
Casalbordino
Bike
Salsa Bucksaw carbon set 26, 27.5+, 29
Io ho la olight (rimarchiata magic)1500 sul casco e una posteriore secondo me non sono al altezza del costo,sono comunque cinesate...sul manubrio invece uso una exposure non c'è neanche paragone...la miglior luce che esista
Io ho la Olight 2000 sul manubrio e la RN180 dietro, mi sembrano tutto fuorché cinesate...qualità nella costruzione, packaging, istruzioni, bel fascio di luce e CRI comunque elevato, non ha niente a che vedere con le cinesate anche costose
 

lollo72

Biker ciceronis
7/25/12
1,404
570
0
49
Romagnano Sesia
Io ho la olight (rimarchiata magic)1500 sul casco e una posteriore secondo me non sono al altezza del costo,sono comunque cinesate...sul manubrio invece uso una exposure non c'è neanche paragone...la miglior luce che esista
Le Exposure sono senzaltro ottime torce però in ambito MTB da montare sul manubrio a sbalzo o sul casco preferisco faretti con il pacco batteria separato dalla testa della lampada per una questione di bilanciamenti e pesi . Certo "insalamare" ( per riprendere il termine utilizzato da @marco) il cavo attorno alla bici non è il massimo , ma anche avere più di 300 g montati su di un supporto a manubrio o peggio ancora sopra la testa non è l'ideale , se poi si vuole un pò più autonomia si è costretti a pacchi batteria più grandi ed i pesi crescono inevitabilmente . Le Magicshine rimarranno pure delle "cinesate" non paragonabili ad altri prodotti europei o americani ( ma sempre fatti in cina!) ma sono comunque migliori di altre lampade "orientali" che si trovano sui vari ecommerce ed il loro prezzo infatti si colloca in quella fascia alta ma non altissima , mantenendo ancora una certa assistenza per eventuali ricambi "originali".
 

Burnout111

Biker velocissimus
1/17/20
2,441
1
1,450
0
31
Lazio
Bike
Graziella 1964
Io ho la olight (rimarchiata magic)1500 sul casco e una posteriore secondo me non sono al altezza del costo,sono comunque cinesate...sul manubrio invece uso una exposure non c'è neanche paragone...la miglior luce che esista

leggo sempre buone cose sulle exposure, ma io dovessi spendere certe cifre andrei sulle Gloworm:

1) 3 ottiche intercambiabili e secondo set di ottiche incluso, in modo da decidere che tipo di fascio luminoso avere
2) comando remoto
3) app per personalizzazione su misura dei vari livelli luminosi
4) supporti ed adattatori per manubrio e casco
5) comando remoto wireless
6) caricabatterie rapido da 20W
 
  • Like
Reactions: @[email protected]

Lord_Gine

Biker superioris
7/12/07
838
85
0
italia
Bike
graziella
Altra cosa che non mi piace è la batteria proprietaria con impossibilità di cambiare le batterie, quando si usurano va preso e buttato tutto, batterie, elettronica ed involucro, con aumento dei consumi, inquinamento e rifiuti... e riacquistato a caro prezzo, quando poi 4 batterie di ottima qualità al dettaglio costano massimo 20 euro.... ma ormai le fanno tutte cosi...pace... però non mi piace, non è una soluzione a basso impatto ambientale...
Scusa ma "pace" niente. Se stai attento a queste cose allora iniziamo a fare la differenza. Fanno le batterie non sostituibili o sostituibili a prezzi esorbitanti? Non si comprano. Tanto non usano batterie speciali, le hanno tutti uguali perchè i produttori si contano sulle dita di una mano forse.
Poi stessimo parlando della lucina da 5€, qui partono 200€ per led dichiarati praticamente immortali ma che devono essere buttati per usura batterie? Non ho visto il pacco batterie, ma spero che in questo caso sia possibile aprirlo in qualche modo e che non sia tutto incollato dentro.
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,232
3
10,338
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Scusa ma "pace" niente. Se stai attento a queste cose allora iniziamo a fare la differenza. Fanno le batterie non sostituibili o sostituibili a prezzi esorbitanti? Non si comprano. Tanto non usano batterie speciali, le hanno tutti uguali perchè i produttori si contano sulle dita di una mano forse.
Poi stessimo parlando della lucina da 5€, qui partono 200€ per led dichiarati praticamente immortali ma che devono essere buttati per usura batterie? Non ho visto il pacco batterie, ma spero che in questo caso sia possibile aprirlo in qualche modo e che non sia tutto incollato dentro.

perché mai buttare i led? Compri una batteria nuova dopo qualche anno se proprio.
 

Burnout111

Biker velocissimus
1/17/20
2,441
1
1,450
0
31
Lazio
Bike
Graziella 1964
@Lord_Gine

si cerco di starci attento, ma ormai hanno tutti il pacco batteria proprietario oppure quelle con batterie onboard non sono smontabili, quindi se vuoi montare un faro studiato per bici sei costretto per forza di cosa a seguire la strada indicata dai costruttori.
L'unica rimasta con batterie sostituibili, che io sappia è la fenix bc30 che però guarda caso, ha messo in commercio anche la versione aggiornata che è ricaricabile e con batterie non sostituibili con quelle normalmente in commercio.
Ho una ravemen pr1600, ricaricabile, l'ho già smontata, sostituire le batterie è possibile ma non facile, i connettori sono saldati, le batterie sono alloggiate in una cover ed il tutto collegato al PCB che è incollato al case, ho gia deciso che quando le batterie moriranno le sostituirò ma il rischio di danneggiare qualcosa non è basso.

Perchè pagare un pacco batterie 200 dollari, quando 4 batterie al dettaglio, della migliore fattura, protette, delle migliori marche e con ottima capacità di scarica vengono 20 euro?...ovvio perchè fatturare fa bene a chi vende.

Il problema delle batterie non è cosi banale, dopo un certo numero di cicli di carica-scarica si deteriorano, se si conservano male (ad esempio scariche) o a temperature basse o elevate si deteriorano, a volte una cella può "bruciarsi" ed allora smette di funzionare tutto il pacco, non sempre è possibile ricaricare le torce durante l'uso oppure lo si può fare ma a livelli di emissione ridotti...

Sopratutto su torce di un certo livello e prezzo, mi aspetterei soluzioni PRO, come ottiche intercambiabili, UI programmabile e personalizzabile, scelta del tipo di led installato, scelta del tipo di alimentazione, tipo e numero di batterie usabili e sopratutto batterie facilmente sostituibili, cosi come già avviene per le normali torce per uso militare o da esplorazione, ma non è cosi e tocca adattarsi.
 
Last edited:

Burnout111

Biker velocissimus
1/17/20
2,441
1
1,450
0
31
Lazio
Bike
Graziella 1964
Non so, non ho visto il pacco batterie. Dal messaggio di @Burnout111 sembrava che fosse tutto sigillato e non si potessero sostituire o il pacco batterie costasse uno sproposito.

il pacco batterie della torcia in prova, non sembra essere a catalogo sul sito magicshine italia (o almeno io non l'ho trovato), su quello americano costa 149 dollari + dazi + iva + spedizione....
Non sono d'accordo a queste soluzioni, sopratutto su prodotti costosi e di fascia alta, per una serie di motivi:

1) è molto più comodo veloce e pratico cambiare batterie, invece che ricaricarle e puoi portarti dietro quanti ricambi vuoi. Non sempre è possibile usare normalmente la torcia durante la ricarica. @marco questa è possibile ricaricarla durante l'uso? se si, che livelli di emissione si raggiungono durante la ricarica?
2) in caso di rottura o prodotto esausto, sei costretto a smaltire tutto il pacco batteria che comprende anche elettronica e case. Perchè dovrei buttare qualcosa che ancora funziona?
3) e quindi relativo impatto ambientale
4) prezzo elevato
5) obsolescenza programmata: fra 10-15-30 anni potrò continuare ad usare una torcia con batterie sostituibili, non si può dire lo stesso di una torcia con batteria proprietaria, perchè le case non sono obbligate ad offrire ricambi per tanti anni.
 
  • Like
Reactions: Lord_Gine and fab82

Burnout111

Biker velocissimus
1/17/20
2,441
1
1,450
0
31
Lazio
Bike
Graziella 1964
exposure diablo sul casco ed ho risolto...

io sul casco ho risolto con una IF25A
4 led sst20 con possibilità di scelta tra 4000k e 6500k di temperatura colore, ho preso quella da 4000k che ha 95 di CRI. potenza di picco oltre 2500 lumen effettivi.
4 ottiche TIR, 1 batteria 21700 da 4000 o 5000mah inclusa e sostituibile, ricaricabile tramite usb-c anche durante l'suo.
UI Anduril programmabile e personalizzabile. Led di stato al pulsante, programmabile e personalizzabile. in alluminio 6061. impermeabile ipx8.
Peso inclusa la batteria meno di 140 grammi.
montata sul casco con supporto sigma + adattatore gopro.
Spesa totale meno di 40€ + altri 15 euro per avere due 21700 da 5000Mah di ricambio da usare all'occorrenza.
 
  • Like
Reactions: @[email protected]

fab82

Biker ultra
10/31/16
618
343
0
castagnole piemonte
Bike
Trek fuel ex + verenti gravel
io sul casco ho risolto con una IF25A
4 led sst20 con possibilità di scelta tra 4000k e 6500k di temperatura colore, ho preso quella da 4000k che ha 95 di CRI. potenza di picco oltre 2500 lumen effettivi.
4 ottiche TIR, 1 batteria 21700 da 4000 o 5000mah inclusa e sostituibile, ricaricabile tramite usb-c anche durante l'suo.
UI Anduril programmabile e personalizzabile. Led di stato al pulsante, programmabile e personalizzabile. in alluminio 6061. impermeabile ipx8.
Peso meno di 140 grammi.
montata sul casco con supporto sigma + adattatore gopro.
Spesa totale meno di 40€ + altri 15 euro per avere due 21700 da 5000Mah di ricambio da usare all'occorrenza.
Di che marca è?