Opinione Lo spirito olimpico

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,030
3
10,002
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Potete dire tutto quello che volete sulle Olimpiadi: che sono un evento pieno di corruzione, a cominciare dalla scelta delle località dove si tengono, che nelle federazioni nazionali non sempre viene mandato l'atleta più meritevole, che certe prestazioni senza doping non sarebbero possibili, ecc. Per non parlare poi di come...
Leggi tutto...
 
  • Like
Reactions: cbet and Omar69

lollo72

Biker tremendus
7/25/12
1,380
551
0
49
Romagnano Sesia
Red Bull è un paradosso , un'azienda che muove miliardi fondata su di una bibita che consumano in pochi ( io sono tra quelli, ma purtroppo non lo faccio perchè legato ad obblighi contrattuali !:cry: ) probabilmente verrà giustamente annoverata nei manuali di marketing :prega:
 
  • Like
Reactions: Tc70

p84

Biker tremendus
1/10/17
1,217
520
0
"..le Olimpiadi: che sono un evento pieno di corruzione, a cominciare dalla scelta delle località dove si tengono"

Il Giappone è uno dei paesi meno corrotti al mondo, e dove si mettono in campo provvedimenti seri contro il dilagare del fenomeno
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

lollo72

Biker tremendus
7/25/12
1,380
551
0
49
Romagnano Sesia
"..le Olimpiadi: che sono un evento pieno di corruzione, a cominciare dalla scelta delle località dove si tengono"

Il Giappone è uno dei paesi meno corrotti al mondo, e dove si mettono in campo provvedimenti seri contro il dilagare del fenomeno
Bè anche in Giappone esiste la criminalità organizzata , a meno che la Yakuza sia solo una leggenda metropolitana ! :omertà:
 

lorenzom89

Biker urlandum
10/23/10
598
794
0
Russi(RA)
Non capisco sinceramente cosa centri la storia dello spirito olimpico con un azienda come red bull ?
È semplicemente un azienda austriaca che da lavoro a 12 000 dipendenti e fa miliardi di fatturato.. quindi?
Fondamentale fa acqua zuccherata ma come lo fanno tantissime altre aziende.. coca cola , monster, red bull..
Se sono aziende così grosse un motivo c è.. ed è che le bibite piaciono e vengono comprate.

Ok quei 4 atleti red bull non avranno i caschetti con lo sposor.. ma come la mettiamo coi marchi in bella vista delle bici o dell abbigliamento.. o degli sposor ai bordi delle piste o degli stadi? O delle pubblicità televisive?

Poi magari non vedete il marchio sul caschetto.. ma state pur certi che red bull è ben contenta di avere i propri atleti in mondo visione.. se vincono poi ci ricama tanti bei video ed eventi coi suoi super atleti.. ma sinceramente non vedo nulla di male in tutto cio..
Ce ne fossero di multinazionali che investono nello sport e negli sportivi!!
 

Blackmouse78

Biker tremendus
6/21/04
1,144
1,213
0
43
London Town
Bike
Inspired Fourplay Pro
Riconosco il "merito" del marchio nel promuovere la diffusione e la copertura mediatica dello sport, ma vedo anche il contrasto netto tra quello che personalmente mi appassiona della MTB e l'immagine distorta (secondo la mia personale visione, ovviamente) che ne dà il marketing martellante di redbull.

Inutile lanciarsi in un pippone gigante. In breve c'è una tamarritudine e uno spirito forzatamente "full gas", sempre e a tutti i costi, che funzionerà anche per vendere lattine ma trovo fastidioso come le unghie sulla lavagna.

Sarà che ormai sono un dinosauro inacidito, ma per me è così. Oltre al fatto che la trovo un intruglio imbevibile, ma anche questo è puro gusto personale.

Quindi anche per me, evviva le olimpiadi con un po' meno torelli in bella vista!
 
  • Like
Reactions: cbet

Tc70

Entomobiker
4/20/11
22,507
1
9,504
0
51
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Bè anche in Giappone esiste la criminalità organizzata , a meno che la Yakuza sia solo una leggenda metropolitana ! :omertà:
È vero, il Giappone è un grande popolo, orgolioso, maniacale e perfetto su molti punti di vista...però è uno dei paesi che conta il più alto tasso di suicidi al mondo...
Una delle poche cose che ammiro di questo paese ( oltre alla storia antica, all'arte culinaria e vari manga) è, che nella politica o in campi manageriali,ma anche meno, se si sbaglia, per disonore, ci si autodimette e ci si toglie per sempre dalle scatole...
Addirittura per qualche secondo di ritardo, dovuto ad un impellente bisogno fisiologico, un ferroviere è stato licenziato, estremo si, ma qua da noi, politici indagati, fissi li da 40 anni, gentaglia che timbra e poi esce per far jogging...e a mafie non scherziamo anche qui...
Poi come dice marco bello vedere atleti "puliti" da ogni sorta di sponsor, ma non dimentichiamo che molti sponsor se ne sono andati ben prima dell'apertura, quindi ne vedremo pochi di sponsor sventolati...forse visto che il 90% della popolazione è in unanime accordo, visto i tempi pandemici, le olimpiadi non eran da fare...ma gli interessi in ballo probabilmente eran di interesse non solo per i giapponesi.
 
  • Like
Reactions: ymarti

ant

Biker ciceronis
6/4/04
1,453
1,988
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
In breve c'è una tamarritudine e uno spirito forzatamente "full gas", sempre e a tutti i costi
Perché non è quello che pervade anche le riviste i cataloghi i siti ecc??
Che poi si e no il 5% dei biker siano in grado di vivere la MTB così rientra nel capitolo "wannabe".

Ma è lo spettacolo dei sogni, in cui rientra amche l'olimpiade, con un po' di De Coubertin a renderla più epica.
 

lorenzom89

Biker urlandum
10/23/10
598
794
0
Russi(RA)
Ecco non ci avevo pensato ma forse la versione di Tc70 è la più vero simile.
Il non volersi legare a un evento sportivo nel caso ci siano scandali per covid e un ritorno dei contagi.

Comunque una volta c erano le sigarette che sponsorizzavano tanti sportivi.. e ok che non vi van bene.. ora red bull e non va bene perché da un immagine di sport troppo estremo.. in futuro probabilmente avremo aziende di cibo vegane o bibite salutari.. e anche li sicuramente troverete qualcosa che non va bene..

Io dicono solo che senza tutte queste aziende buone e cattive uno sportivo col cavolo che potrebbe farlo di lavoro.. i soldi che da il coni o le federazioni o i premi sono cose ridicole.. in italia alcuni riescono a entrare in polizia di stato o cose simili ma non è così in tutto il mondo
 
  • Like
Reactions: cbet and Riki174

Blackmouse78

Biker tremendus
6/21/04
1,144
1,213
0
43
London Town
Bike
Inspired Fourplay Pro
Perché non è quello che pervade anche le riviste i cataloghi i siti ecc??
Che poi si e no il 5% dei biker siano in grado di vivere la MTB così rientra nel capitolo "wannabe".
Quoto al 100%, infatti quel tipo di approccio mi fa ribrezzo a 360°, non solo quando viene da redbull. :prost:

Ma è lo spettacolo dei sogni, in cui rientra amche l'olimpiade, con un po' di De Coubertin a renderla più epica.
Volendo restare appunto sul "Wannabe", almeno sulla carta lo spirito olimpico ideale lo condivido (anche se nella mia percezione idealizzata della Mountain bike l'agonismo sta parecchio in fondo nella scala dei valori)
 

ant

Biker ciceronis
6/4/04
1,453
1,988
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Ecco non ci avevo pensato ma forse la versione di Tc70 è la più vero simile.
Il non volersi legare a un evento sportivo nel caso ci siano scandali per covid e un ritorno dei contagi.

Comunque una volta c erano le sigarette che sponsorizzavano tanti sportivi.. e ok che non vi van bene.. ora red bull e non va bene perché da un immagine di sport troppo estremo.. in futuro probabilmente avremo aziende di cibo vegane o bibite salutari.. e anche li sicuramente troverete qualcosa che non va bene..

Io dicono solo che senza tutte queste aziende buone e cattive uno sportivo col cavolo che potrebbe farlo di lavoro.. i soldi che da il coni o le federazioni o i premi sono cose ridicole.. in italia alcuni riescono a entrare in polizia di stato o cose simili ma non è così in tutto il mondo
Si ma i budget delle Olimpiadi (faraonici) non hanno nulla a che vedere con gli ingaggi degli sportivi.
Mia moglie ha lavorato all'organizzazione di due Olimpiadi e ho sentito un po'di racconti dietro le quinte, definirle uno dei più grandi eventi mondiali forse è ancora poco.
Senza main sponsor non cominci neanche
 

Blackmouse78

Biker tremendus
6/21/04
1,144
1,213
0
43
London Town
Bike
Inspired Fourplay Pro
Comunque una volta c erano le sigarette che sponsorizzavano tanti sportivi.. e ok che non vi van bene.. ora red bull e non va bene perché da un immagine di sport troppo estremo..

Mai detto che andrebbe bandita. Personalmente non mi piace per niente il taglio che sta alla base del loro marketing, fine.

Son gusti personali, a te piace, a me no. Non è che per forza uno debba avere torto o ragione.
 

lorenzom89

Biker urlandum
10/23/10
598
794
0
Russi(RA)
Quoto al 100%, infatti quel tipo di approccio mi fa ribrezzo a 360°, non solo quando viene da redbull. :prost:


Volendo restare appunto sul "Wannabe", almeno sulla carta lo spirito olimpico ideale lo condivido (anche se nella mia percezione idealizzata della Mountain bike l'agonismo sta parecchio in fondo nella scala dei valori)
Ok però quello che attira l attenzione della gente è l "estremo".
Basta solo che guardi su youtube quante visualizzazioni fa un video di Danny mc askill o di fabio wibme.. e quante visualizzazioni fa un video "relax" di mtb i mezzo alla natura
 

Blackmouse78

Biker tremendus
6/21/04
1,144
1,213
0
43
London Town
Bike
Inspired Fourplay Pro
Ok però quello che attira l attenzione della gente è l "estremo".
Basta solo che guardi su youtube quante visualizzazioni fa un video di Danny mc askill o di fabio wibme.. e quante visualizzazioni fa un video "relax" di mtb i mezzo alla natura
...giusto per dirne una, il primissimo video di McAskill (quello a Edinburgh con "The funeral" - Band of Horses) come colonna sonora secondo me era fantastico e mi era piaciuto alla follia.

Le produzioni successive sotto redbull sono chiaramente di qualità superiore e l'inventiva e il talento di McAskill permeano i video, ma già solo dalla colonna sonora (che per un video non è poco) mi piacciono già meno.
Anche il fatto di dover rigorosamente chiudere con qualcosa di "esagerato", al punto che lo sai già che andrà a finire così, è parte dell'influenza "tamarra" che non mi piace.

Poi è ovvio che un video di "svacco" non se lo guarda nessuno, ma per dirne un altra, "The collective" nei loro video avevano un taglio non troppo redbull-esco, se mi passi il termine, e non erano certo gente che si risparmiava in discesa (poi tra gli atleti sicuramente ce ne sono diversi che in seguito sono stati sponsorizzati da redbull, ma credo che The Collective con la lattina non avesse nulla a che fare, e secondo me si vede).
 
  • Like
Reactions: Maiella

p84

Biker tremendus
1/10/17
1,217
520
0
Bè anche in Giappone esiste la criminalità organizzata , a meno che la Yakuza sia solo una leggenda metropolitana ! :omertà:
Chi lo nega ? Ma la Yakuza in Giappone è combattuta a livelli molto alti, tanto che da decenni si occupa quasi esclusivamente del mercato delle slot machine e della prostituzione. Rispetto alle nostre di mafie fa ridere
 

Jeckyenduro

Biker popularis
5/13/20
57
52
0
57
Verona
Bike
Gt
Ringrazio redbull x quello che fa x il mio sport mi guardo tutte le dirette coppa del mondo nel limite del possibile e spero che prima o poi compri anche le gare del campionato delmondo perché ogni anno aspettare la rai è una sofferenza....detto da uno che non beve mai redbull perché.... mi muove la pancia.....ah ah ah..... Però di che cose che mi dan fastidio anche nel mio sport ce ne sono parecchie e non sono red bull o monster energy .....ma lasciamo stare che è meglio........ viva redbull e se vi piace bevetela altrimenti lasciatela dov e '.
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
1,163
1,096
0
39
Maiella/Abruzzo
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Concordo nel ritenere valido il contributo degli sponsor per innalzare il seguito di certi sport. Forse Red Bull rappresenta un prodotto "discusso", ma quello che fa non é né un reato, né un torto a qualcuno. Stanno sul mercato, ma se quella specie di "pisciata" non piace si può anche evitare berla.
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,030
3
10,002
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Difficile che siano in pochi a bere sette miliardi e mezzo di lattine all'anno.
L’età media di chi beve Redbull è ben più giovane di quello che si crede. Un atleta sponsorizzato da loro mi ha detto che, avendo il suo seguito superato i 35 anni di età, per loro la sponsorizzazione non è più interessante.