Les 2 Alpes: Mountain of Hell

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,512
3
10,909
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
WEEKEND SPERICOLATO A LES 2 ALPES: GIU’ DAL GHIACCIAIO IN BICICLETTA
23-25 luglio: quinto appuntamento con la spettacolare gara di downhill “Mountain of Hell”

[Comunicato stampa] - Venerdì 23 luglio 2004 prende il via l’appuntamento ormai di rito dell’estate di Les 2 Alpes, la maratona di mountain bike: “Mountain of Hell”. Giunta alla 5 edizione, la manifestazione nell’estate 2003 ha raccolto sul ghiacciaio di Les 2 Alpes oltre 20.000 visitatori, turisti, appassionati di bicicletta che hanno applaudito ai bikers che si sono dati appuntamento a Les 2 Alpes.
Due le gare con due percorsi differenti e circa 5.000 mt di dislivello, dai 3400 mt ai 900 mt!!
Les 2 Alpes dal 23 al 25 luglio 2004 ospiterà tutti gli appassionati delle due ruote (professionisti e non) provenienti da diversi paesi che potranno partecipare alle due competizioni organizzate dall’Ufficio del Turismo della stazione sciistica in collaborazione con il club sportivo “Choucas Bikers”. Un bonus di 5000 € con possibilità di vincere dei soggiorni vacanza per il primo premio e 150 € per chi vince la discesa sulla neve!
Il primo appuntamento (per le qualificazioni) è previsto per sabato 24 luglio alle ore 14.30, a 3.200 metri, all’arrivo della funivia Jandri express, dove i 400 partecipanti stimati, muniti di casco obbligatorio, pettorine e protezioni varie, si posizioneranno sulla linea di partenza secondo l’ordine di iscrizione per lanciarsi, tutti insieme e nello stesso momento, su un tracciato di pietra e terra, a folle velocità verso il traguardo, nel Villaggio di Mont de Lans a 1280 mt di altitudine. Una delle novità di questa maratona è infatti proprio la partenza che, a differenza delle solite prove a cronometro con partenze scaglionate tra un concorrente e l’altro, i circa trecento iscritti stimati devono partire tutti insieme (come in una gare di cross country) e vince chi arriva per primo al traguardo. Inoltre il tracciato è libero, fatto salvo per alcuni passaggi obbligatori. In Italia non è mai stata organizzata una competizione di questo tipo.
Il giorno successivo (per la finale) sarà la volta del tracciato su neve, partenza a 3.400 mt di altitudine sul Ghiacciaio (la più alta del mondo per una competizione di questo tipo), alle 9 del 25 luglio, e arrivo al villaggio di Venosc a 900 mt di altitudine per un dislivello di 2.500 mt.
Anche i più piccini potranno partecipare alla “loro” Mountain of Hell grazie al club “Choucas Kids”, una scuola di mountain bike freeride per chi ha da 9 a 15 anni. Lezioni di trial, cross country, discesa ad ostacoli in perfetta sicurezza!

Durante tutto il fine settimana la stazione sarà animata da dimostrazioni di trial, bmx e, dalle 10 alle 19, da esposizioni delle migliori marche di biciclette (Lapierre, Scott, Commencal..), nella piazza principale di Les 2 Alpes. E’ prevista, inoltre, la Dirt Marschall Contest, due dimostrazioni per giorno, nel cuore della stazione, della nuova disciplina legata alla mountain bike: il dirt. 2 pedane di terra separate da una distanza da 3 a 8 mt che fanno da appoggio ad una serie di acrobazie e salti nell’aria. Un evento nell’evento che culmina sabato 24 luglio, alle 18, in una gara spettacolare che vede come protagonisti i principali bikers del panorama internazionale (premio di 2000 Euro).
Inoltre, i principianti potranno cimentarsi nella pratica delle mountain bike free style grazie al JTS un sistema che garantisce l’apprendimento delle diverse figure (nel salto) in piena sicurezza. Il Jump Training System è infatti costituito da un salto progressivo e da un materasso ad aria compressa di 17 metri x 24 che assicura di atterrare con dolcezza anche ai più spericolati…
La tariffa di iscrizione è fissata in 45 € e comprende l’utilizzo degli impianti di risalita per tre giorni, il pranzo di lunedì 14, la maglietta e l’ingresso alle serate “Night oh Hell” organizzate presso il locale l’Avalanche.
Informazioni e prenotazioni presso l’Ufficio del Turismo Les 2 Alpes tel. 0033 (0)4 76792200 www.les2alpes.comù
Organizzazione: Club “Choucas Bikers”: - Thierry Michaud tel. +33-(0)4-76792225




MOUNTAIN OF HELL: UN PO’ DI STORIA

Nel 1998 20 bikers fondano a Les 2 Alpes il club chiamato “Les Choucas bikers” con il principale intento di promuovere e sviluppare la pratica della bicicletta da discesa. Amanti della mountain bike e sostenuti da un contesto locale, fanatico di bicicletta, il club man mano sperimenta la mountain bike da discesa confrontandola con le nuove tendenze del “free ride” (..fuori pista, non su sentieri battuti ) e del “free style” (acrobazie con salti)...all’estremo.

Nasce così l’idea della corsa “Mountain of Hell”, una competizione differente da quelle proposte fino ad allora in Francia. La prima gara avviene nell’estate del 2000, dove già si delineano le prime caratteristiche: una maratona in mountain bike free ride (senza un vero percorso delineato), che ogni anno si sviluppa e si ingrandisce.

Nella 1 edizione i partecipanti percorrevano soltanto un tracciato (due dal 2002) su pietra e terra fino al centro della stazione a 1.600 mt di altitudine. Una gara già aperta a tutti, con 200 partecipanti (300 nell’ultime edizioni) tra cui bikers professionali, ma anche principianti appassionati di mountain bike e amanti del rischio...soprattutto giovani con delle qualità fisiche robuste, capaci di sostenere un percorso con 2000 m (4000 m nelle edizioni successive) circa di dislivello, tratti su ghiaia e terra oltre quelli su neve, ostacoli e salti.

Nella seconda edizione di Mountain of Hell, dal 14 al 15 luglio 2001, era presente il “jet set” dello sport mountain bike...Francois Dola, Olivier Guincentre, Stephane Jany, campioni del mondo di bicicletta da discesa oltre che molte squadre delle miglior marche di biciclette (Lapierre, Scott, Commencal, Vouilloz, Vario). A causa delle pessime condizioni climatiche la gara venne annullata e riproposta, con lo stesso team, l’estate successiva, a luglio 2002!! Per questa edizione era previsto non solo un giorno di gara, ma due: 2 corse, 2 percorsi differenti, uno su terra e l’altro su neve, e circa 4000 metri di dislivello! Un’altra novità, rispetto alla prima edizione: un tracciato libero, con solo alcuni passaggi obbligatori...chi partecipa si lascia guidare esclusivamente al proprio istinto e ai propri limiti!

Anche nel 2003 , per la quarta edizione, si è contato sulla presenza di numerosi professionisti nel campo della mountain bike, campioni del mondo di bicicletta da discesa e specializzati in questo ambito invitati per l’occasione che si sono confrontati con i temerari principianti!!



PROGRAMMA DETTAGLIATO “MOUNTAIN OF HELL”

VENERDI’ 23 LUGLIO 2004
Orario Dove Evento
9-18 Ufficio del Turismo Iscrizione e consegna dei pettorali
10-19 Piazza Centrale Apertura dell’Area Espositiva in stazione
10-17, 30 In quota- settore Jandri Express Prove sul terreno da competizione
17,30 In quota- settore Jandri Express Qualificazioni per la partecipazione alla prima prova di sabato 24
18 Piazza Centrale Dimostrazioni Dirt
19,30 Pub “Le Smith’s” Aperitivo inaugurale
23,30 Rue du Cairou 5- Discoteca Avalanche Serata Ufficiale

SABATO 26 GIUGNO 2004
Orario Dove Evento
9-13 Ufficio del Turismo Consegna dei pettorali
10-19 Piazza Centrale Apertura Area Espositiva in stazione
13-14.30 Jandri Express- 3200 mt Partenza gara
14,30- 16,30 Jandri Express- 3200 mt Partenze ogni 30 minuti
17.30 Piazza Centrale Competizione di Dirt Bike
19,30 Caffè Tribeca Aperitivo e classifica ufficiale
23,30 Rue du Cairou 5- Discoteca Avalanche Serata “Dirt Marshall Contest”

DOMENICA 25 LUGLIO
Orario Dove Evento
6 Davanti agli impianti Partenza Jandri Express fino 3400 mt
9 In quota 3.400 mt Partenza percorso su neve
10-16 Piazza Centrale Apertura Area Espositiva in stazione
13 Stand piazza centrale Pranzo
14 Piazza Centrale Dimostrazioni Trial di Bruno Janin
15,30 Piazza Centrale Premiazione