investire sulla sicurezza

g.f.

Biker tremendus
28/1/18
1.063
159
Pinerolo
Bike
Yt Jeffsy Al 2018 29"
Ciao a tutti, purtroppo nel giro in mtb di sabato pomeriggio ho riportato una caduta stupida che peró mi ha acciaccato per benino. Una contusione alla spalla, anche se l'esito definitivo lo avró alla visita di controllo della settimana prossima.
A parte qualche scivolone innocuo, questa è stata la prima caduta seria.
So giá che quando mi saró riassestato avró un blocco psicologico nei confronti della mtb, ma prima o poi deve passare, non posso lasciare la bici a prendere polvere inutilizzata.
Le cose che mi passano in testa in questo momento sono tantissime ed il punto centrale è sempre quello di garantire la massima sicurezza nelle future uscite.
- per chi ha giá avuto esperienze simili, come riprendere?
- nei prossimi acquisti da considerare, oltre a casco con mentoniera amovibile, ginocchiere e gomitiere da mettere solo in discesa, pensavo a modelli con lacci in velcro per evitare di togliere le scarpe sul posto, consigli?
- per le sole spalle esistono protezioni dedicate (non tipo maglia rinforzata)?
- pedali con pin in plastica ne conoscete?Ho i polpaggi tigrati dai graffi ed al momento escludo gli spd, per me sarebbero ancora piú pericolosi
- un corso di guida perigliorare le posizioni nelle varie situazioni?
Ogni consiglio è ben accetto.
Grazie
 

 

AlexV

Biker velocissimus
22/1/16
2.631
1.623
Como (ma mica Comasco!)
Bike
Slide 140
Per prima cosa: buona convalescenza :-)

belle domande le tue, penso che ognuno avrà modo di rispondere secondo la propria esperienza. C'è gente che farebbe venire un colpo al metal detector che gira tranquillamente in bici, per cui tranquillo che un trauma si supera.

Per la mia esperienza -fortunatamente piuttosto scarsa in MTB-
- Puoi riprendere in due modi: o tranquillamente passo-passo oppure rifacendo il percorso dove ti sei acciaccato. Entrambi sono validi, è una pura scelta psicologica.
- Le protezioni devono essere commisurate a quello che fai. Parli di casco con mentoniera amovibile: ottima scelta nell'ambito più discesistico, se facessi prevalentemente XC sarebbe fuori luogo. Nessuno meglio di te sa che percorsi fai, ma sii consapevole che puoi bardarti quanto vuoi, il rischio di farti male seppur ridotto rimane.
- Penso che esistano, ma vedi sopra
- Pin in plastica? per utilizzo discesistico? lascia perdere, non scherzare sulla tenuta delle scarpe. Piuttosto proteggiti con calze lunghe e se necessario parastinchi
- Un corso di guida? assolutamente sì
 

g.f.

Biker tremendus
28/1/18
1.063
159
Pinerolo
Bike
Yt Jeffsy Al 2018 29"
Per prima cosa: buona convalescenza :-)

belle domande le tue, penso che ognuno avrà modo di rispondere secondo la propria esperienza. C'è gente che farebbe venire un colpo al metal detector che gira tranquillamente in bici, per cui tranquillo che un trauma si supera.

Per la mia esperienza -fortunatamente piuttosto scarsa in MTB-
- Puoi riprendere in due modi: o tranquillamente passo-passo oppure rifacendo il percorso dove ti sei acciaccato. Entrambi sono validi, è una pura scelta psicologica.
- Le protezioni devono essere commisurate a quello che fai. Parli di casco con mentoniera amovibile: ottima scelta nell'ambito più discesistico, se facessi prevalentemente XC sarebbe fuori luogo. Nessuno meglio di te sa che percorsi fai, ma sii consapevole che puoi bardarti quanto vuoi, il rischio di farti male seppur ridotto rimane.
- Penso che esistano, ma vedi sopra
- Pin in plastica? per utilizzo discesistico? lascia perdere, non scherzare sulla tenuta delle scarpe. Piuttosto proteggiti con calze lunghe e se necessario parastinchi
- Un corso di guida? assolutamente sì
Grazie per il sostegno e le risposte.
La caduta è stata dovuta ad un errore stupido di distrazione quando ero quasi arrivato alla macchina. Ora sicuramente faró maggior attenzione ad ogni cosa.
Se dovessi definire i giro che faccio, li inquadrerei in trail riding;le protezioni a gomiti, ginocchia e mentoniere le userei solo in discesa, a prescindere dal percorso, questo evento mi ha insegnato che comunque è sempre meglio averle. Per questo sto valutando qualcosa da tenere nello zaino e mettere al volo quando comincio la discesa.
 

AlexV

Biker velocissimus
22/1/16
2.631
1.623
Como (ma mica Comasco!)
Bike
Slide 140
Grazie per il sostegno e le risposte.
La caduta è stata dovuta ad un errore stupido di distrazione quando ero quasi arrivato alla macchina.
Un medico una volta ad affermazione simile mi disse che di cadute intelligenti in 30 anni non ne aveva ancora viste :azz-se-m:

Io la più brutta l'ho fatta praticamente da fermo... front da XC senza telescopico, discesa ripida davanti a me... vado... non vado... vado... faccio 1 metro, pinzo davanti, passo oltre il manubrio atterro su un tronco a terra a peso morto. Ho un livido che non si è mai riassorbito del tutto sulla gamba e una cicatrice di 10 cm sulla pancia dovuta probabilmente ad un rametto che spuntava dal tronco. Era il 31 luglio 2016.
 
  • Like
Reactions: g.f.

AllyITA

Biker popularis
10/12/18
75
36
35
rovigo
Bike
yeti SB 5.5
- nei prossimi acquisti da considerare, oltre a casco con mentoniera amovibile, ginocchiere e gomitiere da mettere solo in discesa, pensavo a modelli con lacci in velcro per evitare di togliere le scarpe sul posto, consigli?
- per le sole spalle esistono protezioni dedicate (non tipo maglia rinforzata)?
ginocchiere "leggere", io uso le 7idp e le tengo addosso tutto il giorno, sia salita che discesa, ho il modello "sam hill" che sono un po' + lunghe davanti che proteggono discretamente dai colpi del pedale.

per le spalle, ho questa pettorina qui: " Gilet di Protezione BLUEGRASS ARMOUR B&S D3O "
ha le protezioni (rimovibili) su schiena e sulle spalle; quello che vedi sul petto è solamente gommetta/spugna che di protettivo ha molto poco.
ma in genere è molto leggera e come materiale è tipo retina elastica.


edit: tolto il link alla pagina negozio, che forse è contro regolamento.
 
  • Like
Reactions: g.f.

Zero Cool

Biker cesareus
18/1/19
1.648
855
41
Porno Valley
Bike
STJ
Ciao a tutti, purtroppo nel giro in mtb di sabato pomeriggio ho riportato una caduta stupida che peró mi ha acciaccato per benino. Una contusione alla spalla, anche se l'esito definitivo lo avró alla visita di controllo della settimana prossima.
A parte qualche scivolone innocuo, questa è stata la prima caduta seria.
So giá che quando mi saró riassestato avró un blocco psicologico nei confronti della mtb, ma prima o poi deve passare, non posso lasciare la bici a prendere polvere inutilizzata.
Le cose che mi passano in testa in questo momento sono tantissime ed il punto centrale è sempre quello di garantire la massima sicurezza nelle future uscite.
- per chi ha giá avuto esperienze simili, come riprendere?
- nei prossimi acquisti da considerare, oltre a casco con mentoniera amovibile, ginocchiere e gomitiere da mettere solo in discesa, pensavo a modelli con lacci in velcro per evitare di togliere le scarpe sul posto, consigli?
- per le sole spalle esistono protezioni dedicate (non tipo maglia rinforzata)?
- pedali con pin in plastica ne conoscete?Ho i polpaggi tigrati dai graffi ed al momento escludo gli spd, per me sarebbero ancora piú pericolosi
- un corso di guida perigliorare le posizioni nelle varie situazioni?
Ogni consiglio è ben accetto.
Grazie
Prima di tutto buona convalescenza..
Poi ti racconto la mia prima, e non ultima, esperienza con i voli D’Angelo .. domenica mattina uscitina veloce e senza protezioni, sentiero fatto forse un milione di volte prima con la xc poi con la trail e per finire con l’AM, troppa confidenza e terreno molto secco mi distraggo un nano secondo e perdo la ruota davanti, batto con tutto il fianco sinistro (andavo discretamente forte).. mi rialzo e vado a casa Pian pianino (giornata con la bambina in spalla a visitare fico :paur::pirletto:) e la sera dopo con lividi bozzi e croste via a fare un giro super tranquillo.. dopo un paio di settimane (sempre senza protezioni perché non son troppo furbo) ripasso dal punto e.. guardando per capire dove e come ho fatto la cassata.. ne faccio un’altra e mi cappotto in avanti.. ora se voglio vedere e capire dove ho sbagliato scendo dalla bici :smile:per il resto sicuramente corsi e protezioni aiutano, ma personalmente ho imparato a dividere le uscite in tranquille e no se esco per un’uscita tranquilla con frontina ci vado giù piano se esco per un’uscita non tranquilla mi porto tutto (zaino evoc con paraschiena, ginocchiere infilate e basse, gomitiere nello zaino assieme alla mentoniera del casco, parastinchi e boxer con protezioni)
 
Ultima modifica:

mattia_83

Biker serius
3/7/18
223
33
36
San Pietro in Cariano (VR)
Bike
Btwin Rockrider
Ciao a tutti, purtroppo nel giro in mtb di sabato pomeriggio ho riportato una caduta stupida che peró mi ha acciaccato per benino. Una contusione alla spalla, anche se l'esito definitivo lo avró alla visita di controllo della settimana prossima.
A parte qualche scivolone innocuo, questa è stata la prima caduta seria.
So giá che quando mi saró riassestato avró un blocco psicologico nei confronti della mtb, ma prima o poi deve passare, non posso lasciare la bici a prendere polvere inutilizzata.
Le cose che mi passano in testa in questo momento sono tantissime ed il punto centrale è sempre quello di garantire la massima sicurezza nelle future uscite.
- per chi ha giá avuto esperienze simili, come riprendere?
- nei prossimi acquisti da considerare, oltre a casco con mentoniera amovibile, ginocchiere e gomitiere da mettere solo in discesa, pensavo a modelli con lacci in velcro per evitare di togliere le scarpe sul posto, consigli?
- per le sole spalle esistono protezioni dedicate (non tipo maglia rinforzata)?
- pedali con pin in plastica ne conoscete?Ho i polpaggi tigrati dai graffi ed al momento escludo gli spd, per me sarebbero ancora piú pericolosi
- un corso di guida perigliorare le posizioni nelle varie situazioni?
Ogni consiglio è ben accetto.
Grazie
Ciao, guarda, io nella mia vita non sono mai stato un tranquillo, tanto che mi sono rotto lo scafoide sx tanti anni fa a snowboard e tanto per non farmi mancare nulla mi sono rotto anche lo scafoide dx + la clavicola sx in una caduta in moto. Ma siccome sono una cocciuto, invece di andare a giocare a scacchi, da un paio di anni mi sono preso male con la MTB. La paura passa tranquillo, poi bisogna vedere se sei predisposto a buttarti senza pensarci troppo su. Cmq, come dicevo passa, magari non subito ma poi vedrai che andrai giù normalmente.

Per quanto riguarda le protezioni purtroppo non ti so aiutare perché oltre al caschetto io non uso altro (nonostante faccia percorsi che lo richiederebbero), ma anche io mi stò adoperando per prendermele, devo solo scegliere quelle che + fanno al mio caso.
 
  • Like
Reactions: g.f.

g.f.

Biker tremendus
28/1/18
1.063
159
Pinerolo
Bike
Yt Jeffsy Al 2018 29"
ginocchiere "leggere", io uso le 7idp e le tengo addosso tutto il giorno, sia salita che discesa, ho il modello "sam hill" che sono un po' + lunghe davanti che proteggono discretamente dai colpi del pedale.

per le spalle, ho questa pettorina qui: " Gilet di Protezione BLUEGRASS ARMOUR B&S D3O "
ha le protezioni (rimovibili) su schiena e sulle spalle; quello che vedi sul petto è solamente gommetta/spugna che di protettivo ha molto poco.
ma in genere è molto leggera e come materiale è tipo retina elastica.


edit: tolto il link alla pagina negozio, che forse è contro regolamento.
Belle le ginocchiere, un pó carucce ma sembrano leggere e pedalabili
 

g.f.

Biker tremendus
28/1/18
1.063
159
Pinerolo
Bike
Yt Jeffsy Al 2018 29"
Il marchio ShockTherapy lo conoscete?
Ogni tanto su Rcz ci sono offerte al riguardo.
 

g.f.

Biker tremendus
28/1/18
1.063
159
Pinerolo
Bike
Yt Jeffsy Al 2018 29"
La massima sicurezza te la può dare solo un corso di guida come si deve.
È stato uno dei primi pensieri che ho fatto.
In Torino e provincia c'è qualcuno particolarmente consigliabile?Sia associazioni, cai, asd, maestri certificati...
 

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
9/10/03
15.001
4.537
53
vicenza
Bike
una da strada e una no!
  • Like
Reactions: Pito

Zero Cool

Biker cesareus
18/1/19
1.648
855
41
Porno Valley
Bike
STJ
Io uso ginocchiere e gomitiere o’neal dirt, i boxer della fox (che a breve sostituirò) casco giro switchblade per il park e bell super 3R per i giri pedalati, zaino evoc c’è enduro per i giri pedalati e maglia six2 per il park.. e se non ridete.. parastinchi da calcio deca da 3 euri abbinati a calzettoni (sempre in park)
 
  • Like
Reactions: g.f.

gargasecca

Biker meravigliosus
17/8/05
15.297
3.025
44
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
ma la mentoniera è amovibile anche in versione non mcr?
Il nuovo modello si...ma costa 260/280euro...non mi andava di spendere così tanto e ho ripreso il modello precedente che è "fisso"...tanto ho altri 2 caschi una da AM e uno da XC...e uso quello in base all'uscita... :prost:
 
  • Like
Reactions: g.f.

max16

Biker serius
28/10/10
173
39
monasterolo
Bike
Wilier 901 trn
In mtb grazie a qualcuno o semplicemente culo non sono ancora volato bene bene . Ma ho fatto dei bei botti in kart e la medicina migliore e risalire subito secondo me . Io a costo di sembrare un po’ pirla ho sempre le ginocchiere ( quelle leggere alpinestar ) in ogni giro sia salita che discesa perché non ho mai voglia di fermarmi a metterle . Il casco ne ho preso uno protettivo con mips ma senza mentoniera . Non faccio giri troppo enduristici . Quelle volte che so che ci sono giri strani o si va in park noleggio casco e protezioni . Poi sono sempre una pippa ma almeno sono sicuro ... per il corso si non si smette mai di imparare
 
  • Like
Reactions: g.f.

Maiella

Biker superis
3/2/15
325
124
Maiella/Abruzzo
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Ciao a tutti, purtroppo nel giro in mtb di sabato pomeriggio ho riportato una caduta stupida che peró mi ha acciaccato per benino. Una contusione alla spalla, anche se l'esito definitivo lo avró alla visita di controllo della settimana prossima.
A parte qualche scivolone innocuo, questa è stata la prima caduta seria.
So giá che quando mi saró riassestato avró un blocco psicologico nei confronti della mtb, ma prima o poi deve passare, non posso lasciare la bici a prendere polvere inutilizzata.
Le cose che mi passano in testa in questo momento sono tantissime ed il punto centrale è sempre quello di garantire la massima sicurezza nelle future uscite.
- per chi ha giá avuto esperienze simili, come riprendere?
- nei prossimi acquisti da considerare, oltre a casco con mentoniera amovibile, ginocchiere e gomitiere da mettere solo in discesa, pensavo a modelli con lacci in velcro per evitare di togliere le scarpe sul posto, consigli?
- per le sole spalle esistono protezioni dedicate (non tipo maglia rinforzata)?
- pedali con pin in plastica ne conoscete?Ho i polpaggi tigrati dai graffi ed al momento escludo gli spd, per me sarebbero ancora piú pericolosi
- un corso di guida perigliorare le posizioni nelle varie situazioni?
Ogni consiglio è ben accetto.
Grazie
Per quanto riguarda le cadute il discorso é tutto psicologico, per cui tutto ciò che ti fa sentire più sicuro va bene. Guidare la bici con insicurezza é peggio. In MTB sono caduto 1-2 volte perché vado piano, ma sono stato ciclista agonista su strada per 10 anni e di botte ne ho prese parecchie: costole rotte, punti di sutura un po' da per tutto, contusioni, ematomi. Di solito la cosa migliore da fare se non si riportano danni fisici e meccanici é di risalire subito in sella. Nel tuo caso non stare sempre a pensare alla caduta. Ti auguro di guarire al più presto e una pronta risalita in sella.
 
  • Like
Reactions: g.f.