News Il primo trail costruito con energia elettrica da fonti rinnovabili

  • La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
Velosolution in collaborazione con il comprensorio Flims - Laax - Falera ha realizzato The Nagens Trail, il primo tracciato per mountain bike interamente costruito con attrezzatura elettrica. L'escavatore, i compattatori, le motoseghe e ogni macchinario utilizzato, non utilizzano combustibili fossili ma sono dotati di motori elettrici le cui batterie vengono...
Leggi tutto...
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,931
18,169
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
..mmmhhh..e l'energia elettrica da dove proviene...mmmhh...le batterie a fine vita dove vanno....


Berna, 05.04.2019 - L'energia elettrica consumata in Svizzera nel 2017 proveniva per il 68 per cento circa (2016: 62%) da energie rinnovabili: più esattamente, per il 60 per cento da grandi centrali idroelettriche e per il 7 per cento circa da fotovoltaico, eolico, piccole centrali idroelettriche e biomassa. Il 15 per cento derivava dall'energia nucleare e circa l’1 per cento da rifiuti e fonti fossili. Per il 16 per cento dell'energia elettrica fornita la provenienza e la composizione non sono verificabili. È quanto emerge dai dati riguardanti l'etichettatura dell'elettricità nel 2017.
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74577.html

Le batterie a fine vita vanno in trentino
 

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
26,176
2,376
0
rovereto TN
Visit site
Bike
...
...l'italia consuma 86% di energia prodotta in casa propria...il resto lo importa da svizzera...francia..slovenia e austria...dove regna lìenergia nucleare...pensiamo allo smaltimento del materiale di scarto finale a partire dall'acqua con cui fanno girare le turbine a vapore...
...la 1/2 di quella prodotta in italia proviene da centrali termoelettriche che come in tutti gli alrti paesi del mondo costituisce la base solida dell'energia elettrica-...quella che è fissa e non è modulabile...e praticamente 1/3 di questa energia è prdotta col carbone...e tutti questi materiali vengono importati e non certamente con mezzi elettrici... e ricavata con trapani elettrici e escavatori elettrici...e qua mi scappa da ridere....l'energia idroelettrica che è l'unica vera fonte rinnovabile è utilizzata per coprire le punte enrgetiche ed è considerata la più pregiata..solare la vendono come ecologica ma ne riparliamo a fine vita dei pannelli solari...e anche questa se c'è la usiamo se non c'è la dobbiamo sostituire e con che cosa????...il sole mica c'è tutti giorni come dovrebbe essere per rendere il giusto.....
...ora il dire che la trasmissione elettrica e priva di inquinanti a me fa solo che sorridere...per tua info lavoro nel campo idroelettrico e preposto al bilanciamento energetico del nostro piccolo orticello trentino...e la maggior parte della giornata la passo a verificare il mercato elettrico...
...ecco qua il bilanciamento fatto da terna per mantenere accesa l'itala...
 
Last edited:

Scaveon

Fueled by Pizza
7/21/13
513
119
0
44
Treviso
Visit site
Bike
stumpjumper fsr 29"
io non sono esperto di costruzione di trail, ma mi domando se sia necessario tutto quello sbancamento con la scavatrice.
sembra che stiano preparando la TAV...
 
  • Like
Reactions: gancio

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,931
18,169
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
...l'italia consuma 86% di energia prodotta in casa propria...il resto lo importa da svizzera...francia..slovenia e austria...dove regna lìenergia nucleare...pensiamo allo smaltimento del materiale di scarto finale a partire dall'acqua con cui fanno girare le turbine a vapore...
...la 1/2 di quella prodotta in italia proviene da centrali termoelettriche che come in tutti gli alrti paesi del mondo costituisce la base solida dell'energia elettrica-...quella che è fissa e non è modulabile...e praticamente 1/3 di questa energia è prdotta col carbone...e tutti questi materiali vengono importati e non certamente con mezzi elettrici... e ricavata con trapani elettrici e escavatori elettrici...e qua mi scappa da ridere....l'energia idroelettrica che è l'unica vera fonte rinnovabile è utilizzata per coprire le punte enrgetiche ed è considerata la più pregiata..solare la vendono come ecologica ma ne riparliamo a fine vita dei pannelli solari...e anche questa se c'è la usiamo se non c'è la dobbiamo sostituire e con che cosa????...il sole mica c'è tutti giorni come dovrebbe essere per rendere il giusto.....
...ora il dire che la trasmissione elettrica e priva di inquinanti a me fa solo che sorridere...per tua info lavoro nel campo idroelettrico e preposto al bilanciamento energetico del nostro piccolo orticello trentino...e la maggior parte della giornata la passo a verificare il mercato elettrico...
...ecco qua il bilanciamento fatto da terna per mantenere accesa l'itala...

forse non hai letto l'articolo che stai commentando: comprensorio Flims – Laax – Falera ha realizzato The Nagens Trail
 
Last edited:

Alcatraz93

Biker serius
4/10/13
181
194
0
Visit site
Bike
Commencal Meta SX V3
...l'italia consuma 86% di energia prodotta in casa propria...il resto lo importa da svizzera...francia..slovenia e austria...dove regna lìenergia nucleare...pensiamo allo smaltimento del materiale di scarto finale a partire dall'acqua con cui fanno girare le turbine a vapore...
...la 1/2 di quella prodotta in italia proviene da centrali termoelettriche che come in tutti gli alrti paesi del mondo costituisce la base solida dell'energia elettrica-...quella che è fissa e non è modulabile...e praticamente 1/3 di questa energia è prdotta col carbone...e tutti questi materiali vengono importati e non certamente con mezzi elettrici... e ricavata con trapani elettrici e escavatori elettrici...e qua mi scappa da ridere....l'energia idroelettrica che è l'unica vera fonte rinnovabile è utilizzata per coprire le punte enrgetiche ed è considerata la più pregiata..solare la vendono come ecologica ma ne riparliamo a fine vita dei pannelli solari...e anche questa se c'è la usiamo se non c'è la dobbiamo sostituire e con che cosa????...il sole mica c'è tutti giorni come dovrebbe essere per rendere il giusto.....
...ora il dire che la trasmissione elettrica e priva di inquinanti a me fa solo che sorridere...per tua info lavoro nel campo idroelettrico e preposto al bilanciamento energetico del nostro piccolo orticello trentino...e la maggior parte della giornata la passo a verificare il mercato elettrico...
...ecco qua il bilanciamento fatto da terna per mantenere accesa l'itala...

Perchè, che hanno i pannelli solari a fine vita?
 

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
26,176
2,376
0
rovereto TN
Visit site
Bike
...
.. @marco
...cito il testo
Velosolution in collaborazione con il comprensorio Flims – Laax – Falera ha realizzato The Nagens Trail, il primo tracciato per mountain bike al mondo a essere stato interamente costruito con attrezzatura elettrica. L’escavatore, i compattatori, le motoseghe e ogni macchinario utilizzato, non utilizzano combustibili fossili ma sono dotati di motori elettrici le cui batterie vengono ricaricate da fonti rinnovabili (solare e idroelettrico) tramite le numerose prese di corrente sparse sul versante che, durante la stagione invernale, alimentano i cannoni di innevamento artificiale.


...e come hai detto tu non è vero..il 40% proviene dalle termoelettriche...e comunque se ricaricano durante il giorno non possono certo lavorare...se ricaricano la notte non proviene dal solare..
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
...l'italia consuma ....

L'articolo parla chiaramente di territorio elvetico, dove la maggior parte dell'energia elettrica viene prodotta per mezzo di turbine idroelettriche, inoltre le informazioni che abbiamo ricevuto specificano che l'energia proviene da fonti rinnovabili. Non è raro che nel cuore delle Alpi le società che fanno capo a grandi impianti di risalita o, come in questo caso, di interi comprensori, siano anche proprietarie o concessionarie di piccole centrali idroelettriche o che comunque abbiano dei contratti favorevoli da centrali della stessa area per soddisfare l'enorme fabbisogno energetico richiesto dagli impianti e da tutti i servizi annessi e connessi.

Per quanto riguarda l'Italia invece non capisco dove vada a parare la tua disamina. Intendi dire che visto che per produrre energia si inquina ugualmente, tanto vale continuare a bruciare combustibili fossili finché durano o finché sopravviviamo?
 

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
26,176
2,376
0
rovereto TN
Visit site
Bike
...
L'articolo parla chiaramente di territorio elvetico, dove la maggior parte dell'energia elettrica viene prodotta per mezzo di turbine idroelettriche, inoltre le informazioni che abbiamo ricevuto specificano che l'energia proviene da fonti rinnovabili. Non è raro che nel cuore delle Alpi le società che fanno capo a grandi impianti di risalita o, come in questo caso, di interi comprensori, siano anche proprietarie o concessionarie di piccole centrali idroelettriche o che comunque abbiano dei contratti favorevoli da centrali della stessa area per soddisfare l'enorme fabbisogno energetico richiesto dagli impianti e da tutti i servizi annessi e connessi.

Per quanto riguarda l'Italia invece non capisco dove vada a parare la tua disamina. Intendi dire che visto che per produrre energia si inquina ugualmente, tanto vale continuare a bruciare combustibili fossili finché durano o finché sopravviviamo?
..in svizzera come in tutto il resto del pianeta il 40% proviene da termoelettriche...quello che non digerisco è il fatto io vado a batterie dico di usare il solare e l'idroelettrico il che è un falso perchè alla presa elettrica arriva la rete nazionale-mondiale che bilancia i consumi dico che non inquino...il che è un paradosso...
poi dire che non è vero ma i dati mondiali sono questi attualmente...
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,931
18,169
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
..in svizzera come in tutto il resto del pianeta il 40% proviene da termoelettriche...quello che non digerisco è il fatto io vado a batterie dico di usare il solare e l'idroelettrico il che è un falso perchè alla presa elettrica arriva la rete nazionale-mondiale che bilancia i consumi dico che non inquino...il che è un paradosso...
poi dire che non è vero ma i dati mondiali sono questi attualmente...

ma se ti ho anche linkato i dati dell'energia svizzera, leggi prima di scrivere cose sbagliate.
 

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,404
3,875
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
In Svizzera al 2018 (non penso che i numeri siano cambiati in modo significativo) la percentuale di energia elettrica prodotta da idroelettrico è circa del 55% a cui va aggiunto un altro 8% circa di altre fonti rinnovabili, il rimanente 36% circa è nucleare.
quindi avendo preso energia della rete dire che è 100% rinnovabile è sbagliato, al più si può dire che hanno usato il 63% da energie rinnovabile e il rimanente da nucleare.
 

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
26,176
2,376
0
rovereto TN
Visit site
Bike
...
ma se ti ho anche linkato i dati dell'energia svizzera, leggi prima di scrivere cose sbagliate.
... li ho letti ..e dicono apunto che il 40-35% non è idroeletrico ne solare...e inutile che insisti...oltre al fatto del nucleare...

  • il 60,5 per cento dell'elettricità fornita nel 2017 proveniva da grandi centrali idroelettriche (2016: 55,9%); l'80 per cento dell'energia idroelettrica era di origine svizzera (2016: 85,9%);
  • il 15,1 per cento (2016: 16,9%) dell'elettricità fornita derivava da centrali nucleari. La percentuale è inferiore a quella dell'energia nucleare nel mix di produzione svizzero (32%). Il 93,6 per cento (2016: 91,8%) dell'energia atomica fornita è stato prodotto in Svizzera;
  • il 16,1 per cento (2016: 19,4%) dell'elettricità proveniva da vettori energetici non omologabili. Tale quota da anni elevata è da ricondurre al fatto che le imprese ad elevato consumo di elettricità acquistano sul mercato europeo energia elettrica di origine fossile e nucleare senza le relative garanzie di origine;
  • la percentuale dei nuovi vettori energetici rinnovabili (energia solare, eolica, biomassa e piccole centrali idroelettriche) continua ad aumentare ed è passata dal 5,9 (2016) al 7,2 per cento nel 2017. Di questa quota, il 91 per cento è stato prodotto in Svizzera e circa tre quarti della produzione sono stati incentivati mediante la rimunerazione a copertura dei costi per l'immissione in rete di energia elettrica (RIC);
  • solo una piccola parte dell'elettricità fornita nel 2017 proveniva da rifiuti (0,8%) e da vettori energetici fossili (0,4%).
...oltretutto come da buoniu svizzeri citate il 2017..noi da terroni italiani citiamo il dato istantaneo..
...e vista la giornata odierna non penso che il solare riesca a fare qualcosa...e raggiungere il 7.2% del 2017..
 
Last edited:

frenk

☠︎
6/8/05
11,021
2,931
0
-
Visit site
Bike
-
..in svizzera come in tutto il resto del pianeta il 40% proviene da termoelettriche...quello che non digerisco è il fatto io vado a batterie dico di usare il solare e l'idroelettrico il che è un falso perchè alla presa elettrica arriva la rete nazionale-mondiale che bilancia i consumi dico che non inquino...il che è un paradosso...

Ribadendo ciò che ho scritto nel precedente commento, per quanto ne puoi sapere tu la rete industriale del comprensorio di Flims – Laax – Falera è collegata direttamente a una centrale di produzione di energia idrolettrica, magari anche di proprietà della società stessa, come avviene per diverse altre realtà simili che necessitano di enormi approvvigionamenti di energia elettrica, oltre ad avere un supporto di fotovoltaico e magari eolico. Certo che screditare a prescindere (leggasi: senza dati certi) chi parla di sostenibilità green dicendo che racconta balle o che in ogni caso ogni produzione di energia inquina, equivale a sostenere indiscriminatamente l'utilizzo di combustibili fossili.
 
  • Like
Reactions: freeride_lover

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,931
18,169
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
... li ho letti ..e dicono apunto che il 40% non è idroeletrico ne solare...e inutile che insisti...oltre al fatto del nucleare...

  • il 60,5 per cento dell'elettricità fornita nel 2017 proveniva da grandi centrali idroelettriche (2016: 55,9%); l'80 per cento dell'energia idroelettrica era di origine svizzera (2016: 85,9%);
  • il 15,1 per cento (2016: 16,9%) dell'elettricità fornita derivava da centrali nucleari. La percentuale è inferiore a quella dell'energia nucleare nel mix di produzione svizzero (32%). Il 93,6 per cento (2016: 91,8%) dell'energia atomica fornita è stato prodotto in Svizzera;
  • il 16,1 per cento (2016: 19,4%) dell'elettricità proveniva da vettori energetici non omologabili. Tale quota da anni elevata è da ricondurre al fatto che le imprese ad elevato consumo di elettricità acquistano sul mercato europeo energia elettrica di origine fossile e nucleare senza le relative garanzie di origine;
  • la percentuale dei nuovi vettori energetici rinnovabili (energia solare, eolica, biomassa e piccole centrali idroelettriche) continua ad aumentare ed è passata dal 5,9 (2016) al 7,2 per cento nel 2017. Di questa quota, il 91 per cento è stato prodotto in Svizzera e circa tre quarti della produzione sono stati incentivati mediante la rimunerazione a copertura dei costi per l'immissione in rete di energia elettrica (RIC);
  • solo una piccola parte dell'elettricità fornita nel 2017 proveniva da rifiuti (0,8%) e da vettori energetici fossili (0,4%).
...oltretutto come da buoniu svizzeri citate il 2017..noi da terroni italiani citiamo il dato istantaneo..
...e vista la giornata odierna non penso che il solare riesca a fare qualcosa...e raggiungere il 7.2% del 2017..

1. dipende da cantone a cantone, oltre che da località. Per esempio la percentuale di idroelettica in Ticino è maggiore della media, e nei Grigioni (dove è Laax) probabilmente ancora più alta
2. Meglio nucleare che il carbone, ma tanto i tumori da inquinamento non fanno notizia
3. ripeto, parla di quello che sai
 
  • Like
Reactions: uomoscarpia

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
26,176
2,376
0
rovereto TN
Visit site
Bike
...
Ribadendo ciò che ho scritto nel precedente commento, per quanto ne puoi sapere tu la rete industriale del comprensorio di Flims – Laax – Falera è collegata direttamente a una centrale di produzione di energia idrolettrica, magari anche di proprietà della società stessa, come avviene per diverse altre realtà simili che necessitano di enormi approvvigionamenti di energia elettrica, oltre ad avere un supporto di fotovoltaico e magari eolico. Certo che screditare a prescindere (leggasi: senza dati certi) chi parla di sostenibilità green dicendo che racconta balle o che in ogni caso ogni produzione di energia inquina, equivale a sostenere indiscriminatamente l'utilizzo di combustibili fossili.
..rete elettrica che è collegata a tutto il resto del pianeta...la rete elettrica è magliata su tutto il continente e sono le termoelettriche che sostengono la frequenza e la tensione non certo le idroelettriche ...
 

Classifica mensile dislivello positivo