Giant Anthem obsoleta

extasydj

Biker novus
9/19/10
28
0
0
Verona
Visit site
Buongiorno a tutti, sto guardando che bici full acquistare, ho sempre avuto front prima di passare solo alla strada(3 anni) e mi è tornata la voglia di mtb e avendo già un Giant da strada stavo pensando alla Anthem Pro però sembra sia fuori da molto tempo ?è una bici obsoleta ?
 

sniffo

Biker superioris
8/29/10
859
87
0
Padova
Visit site
Io ce l'ho da quando l'hanno rinnovata (è il terzo anno). Al momento non ho visto annunci per modelli nuovi, ma potrebbe anche essere che a giugno o luglio qualcosa presentino...come anche no.

Di sicuro il sistema Maestro non cambierà. Magari metteranno un tubo sella un po' più largo per poter usare dei reggisella telescopici (come hanno fatto per l'analoga versione da donna) e magari porteranno l'escursione posteriore a 100 mm. invece di 90 mm. (sempre come la versione Liv) e magari gli faranno il tubo orizzontale con la piega verso il basso come praticamente tutti gli altri modelli full (che trovo molto più bella da vedere, specie per le taglie grandi).
Per me la bici è ancora attualissima e va bene. Dipende quanta urgenza hai di prenderla. Secondo me ti conviene aspettare un mese e vedere cosa esce (mi sembra che la riunione Giant coi negozianti per la presentazione dei nuovi modelli sia a Luglio...o almeno lo era gli anni scorsi). Sia che ci sia o no qualcosa di nuovo in arrivo, a settembre c'è sempre la possibilità di trovare qualche offerta extra sui modelli 2020.
 

extasydj

Biker novus
9/19/10
28
0
0
Verona
Visit site
Io ce l'ho da quando l'hanno rinnovata (è il terzo anno). Al momento non ho visto annunci per modelli nuovi, ma potrebbe anche essere che a giugno o luglio qualcosa presentino...come anche no.

Di sicuro il sistema Maestro non cambierà. Magari metteranno un tubo sella un po' più largo per poter usare dei reggisella telescopici (come hanno fatto per l'analoga versione da donna) e magari porteranno l'escursione posteriore a 100 mm. invece di 90 mm. (sempre come la versione Liv) e magari gli faranno il tubo orizzontale con la piega verso il basso come praticamente tutti gli altri modelli full (che trovo molto più bella da vedere, specie per le taglie grandi).
Per me la bici è ancora attualissima e va bene. Dipende quanta urgenza hai di prenderla. Secondo me ti conviene aspettare un mese e vedere cosa esce (mi sembra che la riunione Giant coi negozianti per la presentazione dei nuovi modelli sia a Luglio...o almeno lo era gli anni scorsi). Sia che ci sia o no qualcosa di nuovo in arrivo, a settembre c'è sempre la possibilità di trovare qualche offerta extra sui modelli 2020.
Come telaio credo sia uno dei migliori insieme a Scott per andare forti anche in discesa, però guardando il sito vedo i cavi esterni che mi sembrano un pò superati e pensavo infatti a un modello aggiornato che possa uscire essendo Giant il marchio più grande al mondo e vedendo il modello top montato senza elettronico.
 

sniffo

Biker superioris
8/29/10
859
87
0
Padova
Visit site
Come telaio credo sia uno dei migliori insieme a Scott per andare forti anche in discesa, però guardando il sito vedo i cavi esterni che mi sembrano un pò superati e pensavo infatti a un modello aggiornato che possa uscire essendo Giant il marchio più grande al mondo e vedendo il modello top montato senza elettronico.
Cavi esterni? Nel triangolo principale i cavi sono interni ed escono un po' sotto la borraccia. Poi quello del cambio passa all'interno del fodero mentre quello del freno no. Vedendo la Reign rinnovata l'anno scorso e la Liv Pique (sempre dell'anno scorso) anche in un eventuale aggiornamento dell'Anthem il passaggio cavi non penso cambierà molto.
Per quanto riguarda il montaggio...ha l'XX1. E' comunque il top. L'AXS costa di più ma alla fine per quello che deve strettamente fare, cioè cambiare, non è meglio (e per la cronaca...ce l'ho da marzo).
Comunque io aspetterei un mese o due.
 

cesare RBO

Biker perfektus
7/8/08
2,872
2,305
0
cagliari
Visit site
ma infatti non capisco a cosa ti riferisci con obsoleta :nunsacci: :nunsacci: :nunsacci: non è che magari hai visto modelli di qualche anno fa?
Cavi e tubazioni non sono esterni se non per un brevissimo tratto fatto per curvarli il meno possibile (e per lo schema in uso che ingobra quel punto) ed è una scelta piuttosto comune anche per altre case, cosi come il lasciare fuori l'ultimo tratto della tubazione freno.
Il sistema maestro è un tipo di VPP e Giant è stata una delle prime (forse la prima:nunsacci:) ad adottarlo come schema proprietario, 90mm sono leggerissimamente meno di quanto adottato per la categoria mediamente ma qui entrano in gioco altri fattori come la bontà dello schema in uso e il "carattere" che si vuol dare al mezzo... inoltre stiamo sempre parlando di una 29 quindi i raffronti con le escursioni "di una volta" delle 26 devono necessariamente tenere in considerazione questo fattore.
Le geometrie sono moderne ma non "estreme" per l'ambito Xc (in accordo con il "carattere" di cui parlavo), tra angolo di sterzo e piantone, reach, rake, passo etc...
gli unici due appunti progettuali che potrebbero essere mossi riguardano (come ha fatto notare @sniffo) lo standover altino con l'orizzontale molto dritto e poco slooping ed il diametro reggisella da 27,2, il più stretto è vero... ma in accordo con la tendenza degli ultimi anni (drop post esclusi) a "sottilizzarli" per renderli maggiormente confortevoli (e leggeri). Inoltre esistono anche reggi per quel diametro soprattutto quelli pensati per il mondo Xc racing, molto leggeri (e costosi ;-)) e con poca escursione. Poi il mondo dei drop post è stato magnetizzato (del resto è nato per quello) dal comparto AM/Enduro a cui le sezioni "grosse" servono per esaltare la rigidità strutturale e al mondo dell'Xc si è guardato poco, per questo le sezioni più comuni sono la 31,6 ed in subordine la 30,9.
Come ho già detto penso che queste scelte progettuali siano in linea e in accordo con quel carattere corsaiolo "puro e duro" che si voleva dare al mezzo... sono scelte, condivisibili o meno ma comunque razionali, precise e congruenti tra loro.
A chi fa fatica a staccarsi dal cassico frontino per esempio potrebbero piacere molto di più di quelle che regalano ampie escursioni (fino a 120mm), aprono ulteriormente l'angolo di sterzo (68° oaddirittura meno) etc etc...
Personalmente preferisco la seconda filosofia a quella intrapresa da Giant per questa Anthem (perché permette sconfinamenti in ambito Trail) ma andiamo sui gusti personali e non su un giudizio globale, obiettivo e spassionato...
 

extasydj

Biker novus
9/19/10
28
0
0
Verona
Visit site
Cavi esterni? Nel triangolo principale i cavi sono interni ed escono un po' sotto la borraccia. Poi quello del cambio passa all'interno del fodero mentre quello del freno no. Vedendo la Reign rinnovata l'anno scorso e la Liv Pique (sempre dell'anno scorso) anche in un eventuale aggiornamento dell'Anthem il passaggio cavi non penso cambierà molto.
Per quanto riguarda il montaggio...ha l'XX1. E' comunque il top. L'AXS costa di più ma alla fine per quello che deve strettamente fare, cioè cambiare, non è meglio (e per la cronaca...ce l'ho da marzo).
Comunque io aspetterei un mese o due.
si intendevo i cavi sotto il portaporaccia essendo Giant uno dei telai più puliti sulle bici da strada mi sembrava un pò obsoleto comunque nei prossimi giorni vedo se riesco a vederne una dal vivo e mi faccio fare un prezzo sulla pro 2
 

extasydj

Biker novus
9/19/10
28
0
0
Verona
Visit site
ma infatti non capisco a cosa ti riferisci con obsoleta :nunsacci: :nunsacci: :nunsacci: non è che magari hai visto modelli di qualche anno fa?
Cavi e tubazioni non sono esterni se non per un brevissimo tratto fatto per curvarli il meno possibile (e per lo schema in uso che ingobra quel punto) ed è una scelta piuttosto comune anche per altre case, cosi come il lasciare fuori l'ultimo tratto della tubazione freno.
Il sistema maestro è un tipo di VPP e Giant è stata una delle prime (forse la prima:nunsacci:) ad adottarlo come schema proprietario, 90mm sono leggerissimamente meno di quanto adottato per la categoria mediamente ma qui entrano in gioco altri fattori come la bontà dello schema in uso e il "carattere" che si vuol dare al mezzo... inoltre stiamo sempre parlando di una 29 quindi i raffronti con le escursioni "di una volta" delle 26 devono necessariamente tenere in considerazione questo fattore.
Le geometrie sono moderne ma non "estreme" per l'ambito Xc (in accordo con il "carattere" di cui parlavo), tra angolo di sterzo e piantone, reach, rake, passo etc...
gli unici due appunti progettuali che potrebbero essere mossi riguardano (come ha fatto notare @sniffo) lo standover altino con l'orizzontale molto dritto e poco slooping ed il diametro reggisella da 27,2, il più stretto è vero... ma in accordo con la tendenza degli ultimi anni (drop post esclusi) a "sottilizzarli" per renderli maggiormente confortevoli (e leggeri). Inoltre esistono anche reggi per quel diametro soprattutto quelli pensati per il mondo Xc racing, molto leggeri (e costosi ;-)) e con poca escursione. Poi il mondo dei drop post è stato magnetizzato (del resto è nato per quello) dal comparto AM/Enduro a cui le sezioni "grosse" servono per esaltare la rigidità strutturale e al mondo dell'Xc si è guardato poco, per questo le sezioni più comuni sono la 31,6 ed in subordine la 30,9.
Come ho già detto penso che queste scelte progettuali siano in linea e in accordo con quel carattere corsaiolo "puro e duro" che si voleva dare al mezzo... sono scelte, condivisibili o meno ma comunque razionali, precise e congruenti tra loro.
A chi fa fatica a staccarsi dal cassico frontino per esempio potrebbero piacere molto di più di quelle che regalano ampie escursioni (fino a 120mm), aprono ulteriormente l'angolo di sterzo (68° oaddirittura meno) etc etc...
Personalmente preferisco la seconda filosofia a quella intrapresa da Giant per questa Anthem (perché permette sconfinamenti in ambito Trail) ma andiamo sui gusti personali e non su un giudizio globale, obiettivo e spassionato...
Si le geometrie mi attirano non essendo estreme a differenze di alcune rivali come canyon e Cannondale ed essendo un fermone in discesa credo che per me possa andare bene(non conoscendo i percorsi vicino casa per essermi trasferito) poi se devo mettermi in gara credo in salita di dire la mia... comunque qualche telescopico esiste guardando in rete
 

cesare RBO

Biker perfektus
7/8/08
2,872
2,305
0
cagliari
Visit site
Si le geometrie mi attirano non essendo estreme a differenze di alcune rivali come canyon e Cannondale ed essendo un fermone in discesa credo che per me possa andare bene(non conoscendo i percorsi vicino casa per essermi trasferito) poi se devo mettermi in gara credo in salita di dire la mia... comunque qualche telescopico esiste guardando in rete
certo che esistono i drop post da 27,2, te l'ho detto... molto meno comuni certo ma ci sono...
Le geometrie "più estreme" (cioè quelle attualissime) agevolano proprio in discesa comunque... la Anthem invece non ha estremizzato il concetto rimanendo più fedele ai dettami Xc e facendo una via di mezzo (69°) tra vecchia scuola (70°-71.5°) e quella nuova (68° o meno).
Come dicevo è questione di gusti, a qualcuno piacerà proprio per questo... è un modo per offrire anche qualcosa con "un sapore" diverso rispetto a quanto offrono tutti gli altri.
Poi Giant ha sempre fatto ottimi prodotti e secondo me se avessero lavorato meglio in termini di caratterizzazione del brand (come invece hanno fatto quasi tutti i concorrenti) e quindi sul marketing avrebbero venduto e venderebbero assai più di quello che invece fanno (che non è certo poco). Parlo ovviamente del settore MTB e Gravel, degli altri so poco...
 

extasydj

Biker novus
9/19/10
28
0
0
Verona
Visit site
certo che esistono i drop post da 27,2, te l'ho detto... molto meno comuni certo ma ci sono...
Le geometrie "più estreme" (cioè quelle attualissime) agevolano proprio in discesa comunque... la Anthem invece non ha estremizzato il concetto rimanendo più fedele ai dettami Xc e facendo una via di mezzo (69°) tra vecchia scuola (70°-71.5°) e quella nuova (68° o meno).
Come dicevo è questione di gusti, a qualcuno piacerà proprio per questo... è un modo per offrire anche qualcosa con "un sapore" diverso rispetto a quanto offrono tutti gli altri.
Poi Giant ha sempre fatto ottimi prodotti e secondo me se avessero lavorato meglio in termini di caratterizzazione del brand (come invece hanno fatto quasi tutti i concorrenti) e quindi sul marketing avrebbero venduto e venderebbero assai più di quello che invece fanno (che non è certo poco). Parlo ovviamente del settore MTB e Gravel, degli altri so poco...
infatti non capisco perchè i più grossi produttori di mtb(Giant e Merida) non abbiano Full da xc aggiornate ...tra l'altro credo che Giant non abbia nemmeno un team ufficiale da xc.
 

cesare RBO

Biker perfektus
7/8/08
2,872
2,305
0
cagliari
Visit site
infatti non capisco perchè i più grossi produttori di mtb(Giant e Merida) non abbiano Full da xc aggiornate ...tra l'altro credo che Giant non abbia nemmeno un team ufficiale da xc.
ma sono "aggiornate" solo con la loro "interpretazione" o quella indicata e portata avanti dai loro atleti, tester e sviluppatori... che è ovviamente soggettiva... anche perché (nel caso di Giant almeno) poi hanno ottime trail bike a catalogo tra cui scegliere se si fosse tentati di passare alla categoria superiore (come escursioni)... ogni brand ha il suo "tocco", il suo spirito, il suo carattere... questo è quello di Giant, se non piace si passa ad altro...
 

alex_x

Biker tremendus
10/26/09
1,306
398
0
52
imola
Visit site
Bike
Scott spark 900 rc Pro 2018
infatti non capisco perchè i più grossi produttori di mtb(Giant e Merida) non abbiano Full da xc aggiornate ...tra l'altro credo che Giant non abbia nemmeno un team ufficiale da xc.
c'è stato un certo Leo Paez che ha vinto il mondiale marathon con la anthem
 

Classifica mensile dislivello positivo