Frera Strators Due O RockRider540..??

Claudio-Geg1a

Biker novus
12/21/16
3
0
0
Visit site
Ciao a tutti! Prima domanda che posto qui, spero mi possiate dare qualche dritta.

Sto comprando una MTB. Sono un principiante su MTB ma me la cavo già meglio sulle bdc. Il budget è basso (non vorrei andare oltre i 450€ circa), quindi so che non posso pretendere moltissimo.

L'utilizzo che ne vorrò fare è di una bici da città, ma che non sia in difficoltà poi nel fare qualche piccolo sterrato tanto quanto gite da 70/80 Km al giorno circa (in primavera magari il cammino di Santiago senza fretta). Per questo motivo la soluzione più azzeccata mi è sembrata una MTB su cui mettere dei copertoni da strada sottili e uno sviluppo metrico che le permetta di essere scorrevole e di farmi viaggiare a buone velocità quando la strada lo permette.

Dopo lunghe ricerche l'attenzione si è focalizzata su:
-Frera Stratos Due (29 ma con 42 denti)
-RockRider 540. (27.5 ma con 44 denti sulla corona)

Prezzo praticamente uguale.:duello:

Di seguito i dettagli della Frera:

MARCA: FRERA
MODELLO: STRATOS DUE
MISURA RUOTE: 29
TELAIO: IN ALLUMINIO
TAGLIE TELAIO DISPONIBILI: L, XL
COLORE TELAIO: NERO-BLU
FORCELLA: RST BLAZE MLC BLOCCABILE
GRUPPO CAMBIO: SHIMANO ACERA MIX 24V (3×8)
COMANDI: SHIMANO SL-M310
FRENI: A DISCO IDRAULICI SHIMANO BR AM315
RUOTE: X-FEEL FORMATO 29
COPERTURE: VEE RUBBER
ACCESSORI: PORTABORRACCIA, BORRACCIA
PREZZO LISTINO 2017: 495 €
PREZZO SCONTATO: 450 €

La RockRider:
http://www.decathlon.it/mtb-rockrider-540-275-grigia-id_8350454.html

CONSIGLI??
La frera mi convince di più, l'idea delle 29 non mi dispiace per nulla. Però non conosco il telaio...la rockrider invece è un garanzia.

Consigliatemi :D

Ciao
 

Minitrek

Biker meravigliosus
9/27/15
19,984
10,095
0
Visit site
Ciao ma per il cammino una mtb non è il massimo, i bagagli poi dove li metti?!
Personalmente andrei sulla 540, sulla vecchia c'è un bello sconto, e se la,trovi, avresti anche più scelta di taglie visto che la frera ha solo l e xl dato che non hai scritto quanto sei alto
 

Claudio-Geg1a

Biker novus
12/21/16
3
0
0
Visit site
Ciao ma per il cammino una mtb non è il massimo, i bagagli poi dove li metti?!
Personalmente andrei sulla 540, sulla vecchia c'è un bello sconto, e se la,trovi, avresti anche più scelta di taglie visto che la frera ha solo l e xl dato che non hai scritto quanto sei alto

Minitrek hai ragione non l'ho specificato..sono alto 1,84m, quindi direi che la L dovrebbe andare bene, no?

Per i bagagli la 540 è compatibile per il portapacchi, poi attaccherei li le borse. La Frera non so, controllerò se è compatibile :) E' una cazzata?

Dei componenti cosa ne pensi? Freni/Cambio/Forcella? La Frera monta pezzi shimano ma di modelli non ne capisco davvero nulla...
 

Minitrek

Biker meravigliosus
9/27/15
19,984
10,095
0
Visit site
Come componenti sono simili, la 540 ha un pignone in più e quei 2 denti che a detta tua ti farebbero comodo.
A livello estetico, visto che sei una mezza pertica, staresti meglio su una 29, ma attenzione, quello che conta davvero e' la taglia del telaio, non delle ruote, e le btwin sono un po' particolari, forse staresti bene anche su una xl.
Quindi sempre il valido consiglio di provare la taglia
 

sideman

Biker pazzescus
9/19/05
13,115
6,401
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Visit site
Bike
Giant e.Trance SX0
diciamo che la MTB non è proprio il mezzo adatto a città, camino di santiago e nemmeno sterrati in pianura, per conto mio avresti un mezzo migliore cambiando tipologia

In ogni caso tra le 2 io prenderei la RR anche solo per il tipo di garanzia
In ogni caso con una MTB di tale livello ricordati che ne caso tu volessi passare a fare MTB più di tanto non osare...

sid
 

daneel67

Biker sagitta
9/22/14
9,748
3,293
0
Novara
Visit site
Bike
Radon Slide
ho visto che hai messo in evidenza il numero dei denti della corona grande, ma hai gambe per tirare un 44/11? Che media vuoi tenere su asfalto?
 

Asternova

Biker superioris
9/18/15
994
100
0
Visit site
Bike
B'Twin Rockrider 520 26", Cube Stereo 120 SHPC, Santa Cruz Megatower CC
diciamo che la MTB non è proprio il mezzo adatto a città, camino di santiago e nemmeno sterrati in pianura, per conto mio avresti un mezzo migliore cambiando tipologia

In ogni caso tra le 2 io prenderei la RR anche solo per il tipo di garanzia
In ogni caso con una MTB di tale livello ricordati che ne caso tu volessi passare a fare MTB più di tanto non osare...

sid
Per me, per la città, la MTB è la bici ideale. Nel "civilissimo" Veneto Orientale le strade, sorattutto sul ciglio, sono una buca continua, quindi forcella, ruote robuste e gomme grosse (non troppo, 2.15 e 2 nel mio caso) sono manna dal cielo. E mettiamoci anche i freni a disco, dato che molti automobilisti col cancello sulla ciclabile non prestano attenzione se sta arrivando una bici, talvolta insultano.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app
 

Claudio-Geg1a

Biker novus
12/21/16
3
0
0
Visit site
ho visto che hai messo in evidenza il numero dei denti della corona grande, ma hai gambe per tirare un 44/11? Che media vuoi tenere su asfalto?

Le gambe non sono male, sicuramente fuori allenamento, ma conto di riprendere a pedalare con più frequenza...non ti so dire la media che vorrei tenere, ma credo che non di rado potrei ritrovarmi a sfruttare quel rapporto.

------

Pienamente d'accordo con Sideman sul discorso garanzia, è forse quello che mi più mi porta verso la RR.

Stesso problema citato da Asternova per il discorso delle buche...ultimamente uscivo in città con una fixed e le continue irregolarità dell'asfalto erano un incubo.
 

sideman

Biker pazzescus
9/19/05
13,115
6,401
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Visit site
Bike
Giant e.Trance SX0
Per me, per la città, la MTB è la bici ideale. Nel "civilissimo" Veneto Orientale le strade, sorattutto sul ciglio, sono una buca continua, quindi forcella, ruote robuste e gomme grosse (non troppo, 2.15 e 2 nel mio caso) sono manna dal cielo. E mettiamoci anche i freni a disco, dato che molti automobilisti col cancello sulla ciclabile non prestano attenzione se sta arrivando una bici, talvolta insultano.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Per me si ha un concetto sbagliato delle features della MTB:

1) Freni a disco: i freni a disco non frenano sicuramente di più dei V-Brake altrimenti sulle BDC che affrontano discese a 100 km/h monterebbero tutti i freni a disco. Sulle MTB montano i freni a disco in quanto andando fuori strada il cerchio è quasi sempre bagnato e quindi i v brake sarebbero meno efficienti

2) Forcella: tieni conto che le bici trail e strade bianche hanno quasi tutte le forcelle rigide, cosi come le bici per ciclocross o le bici da trekking. La forcella ammortizzata è un peso non da poco utile solo nelle discese dissestate, la comodità di una bicicletta la danno altri fattori come l'elasticità del telaio, la posizione, la sella, le ruote

3) Gomme: concordo con la sezione, ne aumenta la comodità, ma la gomma deve essere comunque anche scorrevole, più scorrevole di una gomma da MTB

sid
 

Asternova

Biker superioris
9/18/15
994
100
0
Visit site
Bike
B'Twin Rockrider 520 26", Cube Stereo 120 SHPC, Santa Cruz Megatower CC
Cerco di argomentare, premettendo che sono tutti dati soggettivi (ho introdotto, infatti, il mio intervento precedente con un "per me").

1) A quanto ne so io, è il regolamento che impone i freni a pattino sulle bdc. Può darsi che mi stia sbagliando, molto probabile, ma avevo letto così da qualche parte, aggiungendo che i freni di una bdc non sono quelli di una city bike. Poi, per quanto riguarda la potenza di frenata, dipende anche da come viene espressa: un conto è premere con forza e 4 dita, un altro è utilizzare un comando con un solo dito e avere maggior modulabilità con poca fatica. Non ci ribuncio.

2) La forcella invece la trovo comoda, quando usavo (in prestito) bici non ammortizzate, anche in acciaio, più elastico dell'alluminio, non sentivo lo stesso potere ammortizzante. A livello di posizione in sella, la city bike (mio padre ha una Umberto Dei, bici ferma agli anni '50 ma allo stesso tempo inutilmente costosa) mi fa sentire su un trespolo, molto in alto, se voglio accelerare, e io "pesto" a 25-30 orari, non mi sento sicuro come con la mia bici. L'unica cosa che trovo comoda è la presenza di parafanghi, carter, e borse laterali.

Per me si ha un concetto sbagliato delle features della MTB:

1) Freni a disco: i freni a disco non frenano sicuramente di più dei V-Brake altrimenti sulle BDC che affrontano discese a 100 km/h monterebbero tutti i freni a disco. Sulle MTB montano i freni a disco in quanto andando fuori strada il cerchio è quasi sempre bagnato e quindi i v brake sarebbero meno efficienti

2) Forcella: tieni conto che le bici trail e strade bianche hanno quasi tutte le forcelle rigide, cosi come le bici per ciclocross o le bici da trekking. La forcella ammortizzata è un peso non da poco utile solo nelle discese dissestate, la comodità di una bicicletta la danno altri fattori come l'elasticità del telaio, la posizione, la sella, le ruote

3) Gomme: concordo con la sezione, ne aumenta la comodità, ma la gomma deve essere comunque anche scorrevole, più scorrevole di una gomma da MTB

sid



Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app
 

sideman

Biker pazzescus
9/19/05
13,115
6,401
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Visit site
Bike
Giant e.Trance SX0
Cerco di argomentare, premettendo che sono tutti dati soggettivi (ho introdotto, infatti, il mio intervento precedente con un "per me").

1) A quanto ne so io, è il regolamento che impone i freni a pattino sulle bdc. Può darsi che mi stia sbagliando, molto probabile, ma avevo letto così da qualche parte, aggiungendo che i freni di una bdc non sono quelli di una city bike. Poi, per quanto riguarda la potenza di frenata, dipende anche da come viene espressa: un conto è premere con forza e 4 dita, un altro è utilizzare un comando con un solo dito e avere maggior modulabilità con poca fatica. Non ci ribuncio.

2) La forcella invece la trovo comoda, quando usavo (in prestito) bici non ammortizzate, anche in acciaio, più elastico dell'alluminio, non sentivo lo stesso potere ammortizzante. A livello di posizione in sella, la city bike (mio padre ha una Umberto Dei, bici ferma agli anni '50 ma allo stesso tempo inutilmente costosa) mi fa sentire su un trespolo, molto in alto, se voglio accelerare, e io "pesto" a 25-30 orari, non mi sento sicuro come con la mia bici. L'unica cosa che trovo comoda è la presenza di parafanghi, carter, e borse laterali.





Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

non penso vi sia nessun obbligo regolamentare, difatti sentivo voci di studi su freni a disco su BDC
Sulle BDC usano i V brake in quanto l'impianto è molto più leggero, permettono l'adozione di cerchi più leggeri e permettono la sostituzione della ruota in corsa più velocemente
Riguardo alla potenza frenante ne hanno in abbondanza

Riguardo ai freni a disco poi dipende anche li dalla qualità...tra un buon v brake e un disco meccanico ci penserei bene...

Riguardo alla forcella, forse sarà leggermente più comoda, ma meno performante sicuro. Io sullo sterrato in piano la tengo sempre bloccata

sid
 

Bed

Biker poeticus
6/4/03
3,502
125
0
Visit site
non penso vi sia nessun obbligo regolamentare, difatti sentivo voci di studi su freni a disco su BDC

Per le corse su strada era in sperimentazione, sembrava cosa fatta, e invece appena adottato ci sono stati troppi casi di polpacci affettati ed UCI ha giustamente chiuso il discordo.

Nessun problema anzi è straconsigliato nel ciclocross

Sulle BDC usano i V brake in quanto l'impianto è molto più leggero, permettono l'adozione di cerchi più leggeri e permettono la sostituzione della ruota in corsa più velocemente
Riguardo alla potenza frenante ne hanno in abbondanza
Precisazione: sulle bdc non si usano v-brake ma freni ad archetto (si sono usati invece i cantilever, poi sostanzialmente abbandonati), sempre a pattino. Sulla potenza e modulabilità concordo, anche troppa.
 
  • Like
Reactions: sideman

Classifica mensile dislivello positivo