E' una ruota tubeless o con camera???

Davide_sd

Biker superis
2/8/12
322
134
0
Vicenza
Salve a tutti,
scusate se questa può sembrare una domanda banale per molti di voi, ma non avendo mai utilizzato in vita mia una ruota tubeless sono qui a chiedere il vostro aiuto.

Ho da poco acquistato una Radon ZR Race 8, che monta cerchi Mavic Crossride Light e copertoni Continental X-King. Mi chiedevo se le ruote fossero tubeless o avessero camera d'aria, così da acquistare l'attrezzatura giusta in caso di forature, e potermi regolare con le pressioni.
Ho chiesto a bike-discount (avendo acquistato la bici da loro), e mi hanno risposto che tali cerchi sono montati con camera d'aria, e da utilizzarsi con tale.

Per risolvermi ogni dubbio, ho provato a sgonfiare la ruota anteriore. Io credo siano montate tubeless, laticizzate. Vi posto un paio di immagini così potete aiutarmi, la prima riguarda la valvola (che non presenta il classico tondino da avvitare sul cerchio per bloccare la valvola, tipico delle camere d'aria che ho usato finora). La seconda riguarda la strana deformazione che assume la gomma quando sgonfia (in 10 anni che uso mtb con camere d'aria non ho mai visto una deformazione come quella), il che mi fa pensare che sia laticizzata. Oltrettutto il copertone era ben incollato al cerchio, non riuscivo a muoverlo.

Grazie in anticipo per l'aiuto.
 

Allegati

  • IMG_20151230_104329.jpg
    IMG_20151230_104329.jpg
    402,6 KB · Visite: 57
  • IMG_20151230_103402.jpg
    IMG_20151230_103402.jpg
    257,1 KB · Visite: 55

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
24.829
2
9.551
0
MI
Bike
Varie
Se ti hanno detto che ha la camera puoi stare certo che è così.

Strano non ti abbiano messo la rondella sulla valvola, ma quella se possibile, è una prova della camera d'aria.
Altrimenti la valvola tubeless non tiene.

Visto che hai sgonfiato perchè non hai stallonato un lato che ti facevi persuaso?

Per il resto le tue deduzioni sono basate su idee sbagliate.
La "deformazione" dipende dalle caratteristiche della carcassa del pneumatico. Non dalla presenza o meno di lattice
Saluti
 
  • Mi piace
Reactions: Nig

 

Impa65

Biker augustus
4/10/12
9.521
461
0
55
Polverigi (AN)
Bike
La Rossa, la Mora, la Mancina
Salve a tutti,
scusate se questa può sembrare una domanda banale per molti di voi, ma non avendo mai utilizzato in vita mia una ruota tubeless sono qui a chiedere il vostro aiuto.

Ho da poco acquistato una Radon ZR Race 8, che monta cerchi Mavic Crossride Light e copertoni Continental X-King. Mi chiedevo se le ruote fossero tubeless o avessero camera d'aria, così da acquistare l'attrezzatura giusta in caso di forature, e potermi regolare con le pressioni.
Ho chiesto a bike-discount (avendo acquistato la bici da loro), e mi hanno risposto che tali cerchi sono montati con camera d'aria, e da utilizzarsi con tale.

Per risolvermi ogni dubbio, ho provato a sgonfiare la ruota anteriore. Io credo siano montate tubeless, laticizzate. Vi posto un paio di immagini così potete aiutarmi, la prima riguarda la valvola (che non presenta il classico tondino da avvitare sul cerchio per bloccare la valvola, tipico delle camere d'aria che ho usato finora). La seconda riguarda la strana deformazione che assume la gomma quando sgonfia (in 10 anni che uso mtb con camere d'aria non ho mai visto una deformazione come quella), il che mi fa pensare che sia laticizzata. Oltrettutto il copertone era ben incollato al cerchio, non riuscivo a muoverlo.

Grazie in anticipo per l'aiuto.

Hai le camere d'aria.
 
  • Mi piace
Reactions: Hot

Davide_sd

Biker superis
2/8/12
322
134
0
Vicenza
Grazie ragazzi, è decisamente una ruota con camera d'aria.
Vi dico di più, non ho mai imprecato tanto per stallonare il copertone, ed ho imprecato ancora di più per rimetterlo al suo posto. Serve una forza di Ercules, se mi capitasse di forare durante un uscita sono letterlamente fregato. Non ho mai avuto un'accoppiata cerchio/copertone rognosa come questa, mi fa star male. Penso proprio che lo latticizzerò.
 

scr1

Biker spectacularis
16/7/07
24.554
1
3.182
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Le ruote in questione possono essere tubeless o con camera.
Insieme alla bici solitamente mandano anche le valvole per latticizzare.
Solitamente con quel copertone vengono montate camere da 150 grammi , molto belle , ma si buca facile.
mettile almeno da 200 grammi, ottime le Welter della maxxiss.
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
24.829
2
9.551
0
MI
Bike
Varie
Grazie ragazzi, è decisamente una ruota con camera d'aria.
Vi dico di più, non ho mai imprecato tanto per stallonare il copertone, ed ho imprecato ancora di più per rimetterlo al suo posto. Serve una forza di Ercules, se mi capitasse di forare durante un uscita sono letterlamente fregato. Non ho mai avuto un'accoppiata cerchio/copertone rognosa come questa, mi fa star male. Penso proprio che lo latticizzerò.

Ottimo.
Così in caso di necessità oltre a dannati per smontarlo ti sbrodolerai per bene!!
 

Davide_sd

Biker superis
2/8/12
322
134
0
Vicenza
Sono ancora qua, purtroppo.

Dopo aver pizzicato due volte, ho deciso di fare un salto dal meccanico e chiedere il suo aiuto. Ha montato una camera d'aria nuova, e dopo alcuni minuti di tentativi è riuscito a buttare dentro il copertone nel cerchio, usando solo le mani, e una buona dose di forza. Gonfia la ruota, controlla che sia tutto apposto.
Per mia curiosità gli ho chiesto di sgonfiare la gomma e tirar fuori il copertone. Dopo aver imprecato un paio di minuti perché non riusciva a stallonarla (si, sto copertone tallona alla grande), si è messo di buona lena con le levette in plastica della micheline, e non c'è riuscito. Ha preso un'altro tipo di levette in plastica e non c'è riuscito. Le levette flettono talmente tanto che si spezzano, ma il copertone non ne vuole sapere di uscire.

Quindi mi dice: dovrei provare con le levette di metallo e verrà fuori di sicuro, ma ti rovino il cerchio. Al che l'ho fermato, a me interessava solamente sapere se era normale fare tutta sta fatica: dopottutto avevo già tirato fuori il copertone usando 3 levette in metallo e applicando una forza disumana.

Il mecca mi dice che a volte può capitare di avere incompatibilità tra cerchio e copertone, e che dovrei contattare Bike-Discount e parlarne con loro... Inoltre, secondo lui dovrei provare copertoni della Schwable che, a quanto mi dice, sono più teneri (anche da montare) rispetto ai Continental.
Dovreste aver visto l'espressione della sua faccia quando non riuscì nell'impresa: alla fine si è sentito in colpa e non mi ha fatto pagare "il lavoro", ma solo la camera d'aria.

Da notare che in officina dal mecca si sta bene come temperature, quindi non si hanno le mani fredde come quando lavoro nel mio garage, o peggio fuori alle intemperie, e si riesce a fare un bel po' di forza in più.

Torno a casa e provo a tirar giù il copertone della ruota posteriore. Incredibilmente il copertone salta fuori abbastanza in fretta con le levette in plastica. Le levette flettono cmq un bel po', ma tutto sommato sono riuscito a tirarlo fuori. Già che ci sono ho messo dentro anche la fascia in kevlar, non si sa mai. Provo a rimetterlo dentro: seguo tutti gli accorgimenti che l'esperienza mi ha insegnato, e provo anche a mettere in pratica un consiglio che mi aveva dato il mecca quando si ha a che fare con copertoni tubeless (cioè di cercare di tenere il bordo del copertone già entrato verso il centro del cerchio per guadagnare pochi decimi di millimetri). Niente da fare, il copertone non vuole sapere di entrare usando solamente le mani: tiro come un dannato ma gli ultimi 20 centimetri non entrano. Siccome sono a casa, provo a bagnare il bordo del copertone e del cerchio con acqua: ci riprovo, arrivo agli ultimi 15 centimetri e mi blocco ancora. Lo tiro fuori di nuovo, provo con acqua e sapone, arrivo a 12-13 centrimetri e non ce la faccio.
A sto punto avevo le visciche su 3 dita, quindi non riuscivo neanche più a tirare con forza: mi sono messo l'animo in pace, ho preso le lefette in plastica, pregato tutte le divinità conosciute al fine di non pizzicare la camera, e con un po' di maledizioni sono riuscito a buttare dentro il copertone. Ovviamente le chiavette flettevano alla grande, pur buttando dentro pochi mm di copertone alla volta.

Adesso, appurato che non ho mai usato copertoni tubeless (e quindi sicuramente in parte è anche colpa della mia inesperienza con tali tipi di copertone), che odio questi copertoni, che acqua e sapone non sembrano sortire alcun effetto, che ho portato la ruota dal mecca e anche lui mi consiglia di cambiarli, mi sono deciso di scrivere una mail a Bike-Discount spiegando loro per filo e per segno il mio calvario (che è quello che vi ho raccontato), e chiedendogli se potevano mandarmi giù un paio di copertoni con bordo più malleabile. Dopottutto su una bici da 1650€ questo problema non me lo aspettavo.
Risposta di Bike-Discount:

"we did just try to remove the tyres from a new ZR Race 8.0 and it worked with standard plastic tyre levers (the blue ones from Schwalbe) in about 3-5 minutes.. True, the tyre sits quite tight on the rims edge (which for tubeless ready tyres and rims is nescessary). For removing it one first has to churn the tyre quite a bit so that it loosens from the rims edge. After that is done, the tyre can be removed, even with plastic levers. (When putting it back on again, it is important to pump as many air into the inner tube until you hear a 'pop' noise - then the tyre has locked back into the rims edge).

In fact, we have already sold over one hundred of those bikes without facing any reclamation so far.
"

Ora, con l'ultima frase a me sembra che stiano minimizzando il mio problema. Innanzitutto la bike è un modello 2016, quindi un problema che molti degli acquirenti potrebbero non aver ancora riscontrato perché non hanno ancora forato, inoltre come faccio io a sapere se BD non mi sta prendendo per i fondelli. In secondo luogo, sappiamo tutti che copertoni e cerchi vengono fuori da produzioni industriali di serie, e quindi potrebbe essere che i cerchi siano un millimetro troppo larghi, o i copertoni troppo duri e stretti...

Fatto stà che mi da molto fastidio questa cosa: come posso procedere con Bike-Discount? A me darebbe fastidio mettere una recensione negativa nella pagina della bici solamente per i copertoni, considerando che tutto il resto della bici funziona alla grande. Tuttavia mi sento un po' preso in giro da questo comportamento lavativo, considerando che anche il mecca di fiducia si è trovato in grande difficoltà con sti copertoni.
 

scr1

Biker spectacularis
16/7/07
24.554
1
3.182
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Sono ancora qua, purtroppo.

Dopo aver pizzicato due volte, ho deciso di fare un salto dal meccanico e chiedere il suo aiuto. Ha montato una camera d'aria nuova, e dopo alcuni minuti di tentativi è riuscito a buttare dentro il copertone nel cerchio, usando solo le mani, e una buona dose di forza. Gonfia la ruota, controlla che sia tutto apposto.
Per mia curiosità gli ho chiesto di sgonfiare la gomma e tirar fuori il copertone. Dopo aver imprecato un paio di minuti perché non riusciva a stallonarla (si, sto copertone tallona alla grande), si è messo di buona lena con le levette in plastica della micheline, e non c'è riuscito. Ha preso un'altro tipo di levette in plastica e non c'è riuscito. Le levette flettono talmente tanto che si spezzano, ma il copertone non ne vuole sapere di uscire.

Quindi mi dice: dovrei provare con le levette di metallo e verrà fuori di sicuro, ma ti rovino il cerchio. Al che l'ho fermato, a me interessava solamente sapere se era normale fare tutta sta fatica: dopottutto avevo già tirato fuori il copertone usando 3 levette in metallo e applicando una forza disumana.

Il mecca mi dice che a volte può capitare di avere incompatibilità tra cerchio e copertone, e che dovrei contattare Bike-Discount e parlarne con loro... Inoltre, secondo lui dovrei provare copertoni della Schwable che, a quanto mi dice, sono più teneri (anche da montare) rispetto ai Continental.
Dovreste aver visto l'espressione della sua faccia quando non riuscì nell'impresa: alla fine si è sentito in colpa e non mi ha fatto pagare "il lavoro", ma solo la camera d'aria.

Da notare che in officina dal mecca si sta bene come temperature, quindi non si hanno le mani fredde come quando lavoro nel mio garage, o peggio fuori alle intemperie, e si riesce a fare un bel po' di forza in più.

Torno a casa e provo a tirar giù il copertone della ruota posteriore. Incredibilmente il copertone salta fuori abbastanza in fretta con le levette in plastica. Le levette flettono cmq un bel po', ma tutto sommato sono riuscito a tirarlo fuori. Già che ci sono ho messo dentro anche la fascia in kevlar, non si sa mai. Provo a rimetterlo dentro: seguo tutti gli accorgimenti che l'esperienza mi ha insegnato, e provo anche a mettere in pratica un consiglio che mi aveva dato il mecca quando si ha a che fare con copertoni tubeless (cioè di cercare di tenere il bordo del copertone già entrato verso il centro del cerchio per guadagnare pochi decimi di millimetri). Niente da fare, il copertone non vuole sapere di entrare usando solamente le mani: tiro come un dannato ma gli ultimi 20 centimetri non entrano. Siccome sono a casa, provo a bagnare il bordo del copertone e del cerchio con acqua: ci riprovo, arrivo agli ultimi 15 centimetri e mi blocco ancora. Lo tiro fuori di nuovo, provo con acqua e sapone, arrivo a 12-13 centrimetri e non ce la faccio.
A sto punto avevo le visciche su 3 dita, quindi non riuscivo neanche più a tirare con forza: mi sono messo l'animo in pace, ho preso le lefette in plastica, pregato tutte le divinità conosciute al fine di non pizzicare la camera, e con un po' di maledizioni sono riuscito a buttare dentro il copertone. Ovviamente le chiavette flettevano alla grande, pur buttando dentro pochi mm di copertone alla volta.

Adesso, appurato che non ho mai usato copertoni tubeless (e quindi sicuramente in parte è anche colpa della mia inesperienza con tali tipi di copertone), che odio questi copertoni, che acqua e sapone non sembrano sortire alcun effetto, che ho portato la ruota dal mecca e anche lui mi consiglia di cambiarli, mi sono deciso di scrivere una mail a Bike-Discount spiegando loro per filo e per segno il mio calvario (che è quello che vi ho raccontato), e chiedendogli se potevano mandarmi giù un paio di copertoni con bordo più malleabile. Dopottutto su una bici da 1650€ questo problema non me lo aspettavo.
Risposta di Bike-Discount:

"we did just try to remove the tyres from a new ZR Race 8.0 and it worked with standard plastic tyre levers (the blue ones from Schwalbe) in about 3-5 minutes.. True, the tyre sits quite tight on the rims edge (which for tubeless ready tyres and rims is nescessary). For removing it one first has to churn the tyre quite a bit so that it loosens from the rims edge. After that is done, the tyre can be removed, even with plastic levers. (When putting it back on again, it is important to pump as many air into the inner tube until you hear a 'pop' noise - then the tyre has locked back into the rims edge).

In fact, we have already sold over one hundred of those bikes without facing any reclamation so far.
"

Ora, con l'ultima frase a me sembra che stiano minimizzando il mio problema. Innanzitutto la bike è un modello 2016, quindi un problema che molti degli acquirenti potrebbero non aver ancora riscontrato perché non hanno ancora forato, inoltre come faccio io a sapere se BD non mi sta prendendo per i fondelli. In secondo luogo, sappiamo tutti che copertoni e cerchi vengono fuori da produzioni industriali di serie, e quindi potrebbe essere che i cerchi siano un millimetro troppo larghi, o i copertoni troppo duri e stretti...

Fatto stà che mi da molto fastidio questa cosa: come posso procedere con Bike-Discount? A me darebbe fastidio mettere una recensione negativa nella pagina della bici solamente per i copertoni, considerando che tutto il resto della bici funziona alla grande. Tuttavia mi sento un po' preso in giro da questo comportamento lavativo, considerando che anche il mecca di fiducia si è trovato in grande difficoltà con sti copertoni.

Guarda che i copertoni da nuovi sono più difficoltosi, ma poi con il tempo si stirano e vengono via molto più facilmente.
Ricorda che tu hai affermato che nel tuo garage fa freddo ed anche la gomma ne risente,. prova a scaldarli con un phon e vedrai che vanno meglio, d'altra parte dal meccanico era caldo.

Inserisci sempre un bordo alla volta e quando vai a chiudere cerca di tenere il bordo già inserito al centro del cerchio sia destro che sinistro, e vedrai che tutto va meglio.

La reputazione negativa lasciala pure se non ti sei trovato bene, d'altra parte fa parte del gioco.
 

Davide_sd

Biker superis
2/8/12
322
134
0
Vicenza
Guarda che i copertoni da nuovi sono più difficoltosi, ma poi con il tempo si stirano e vengono via molto più facilmente.
Ricorda che tu hai affermato che nel tuo garage fa freddo ed anche la gomma ne risente,. prova a scaldarli con un phon e vedrai che vanno meglio, d'altra parte dal meccanico era caldo.

Inserisci sempre un bordo alla volta e quando vai a chiudere cerca di tenere il bordo già inserito al centro del cerchio sia destro che sinistro, e vedrai che tutto va meglio.

La reputazione negativa lasciala pure se non ti sei trovato bene, d'altra parte fa parte del gioco.

allora paziento un altro po' di giorni, appena mi passano le vesciche dalla mano riprovo a tirarli giù e li lascio un paio di orette a contatto con il termo, vediamo cosa succede...