Report ... e Pasqua con chi vuoi

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
36,949
3
8,085
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Dopo un anno di Covid, il biker imbruttito non ce la fa più. Troppo giovane per vaccinarsi, visto che non ha 120 anni, ha ormai le narici delle dimensioni della galleria del Monte Bianco a furia di far tamponi. È cliente VIP del sito di toner per stampanti, date le...
Leggi tutto...
 

 

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,097
1,817
0
.
Bike
.
Per quanto mi riguarda il vero ed unico grosso problema è che non trovo i ricambi per la MTB e la Gravel, per il resto sono tutte cose da cui cercavo di stare lontano anche in tempi senza il Covid.
Anzi mi ritengo fortunato perché in questa situazione non ho mai fatto nemmeno un tampone né il vaccino e posso andare dove voglio in bici (almeno finché non si spaccano e resterò a piedi per assenza di ricambi)...
 

fontafox

Biker serius
9/1/11
112
158
0
Bressanone
Bike
Propain Spindrift
E così a Pasqua per 3 giorni si potrà fare "visita a parenti e amici" ... a sto punto qui sul forum siamo tutti amici no?

Si dovrebbe organizzare un database di indirizzi per poter permettere agli "amici" di andarsi a "visitare" reciprocamente in bici.
Qualche mio amico abita in Venosta? :arrabbiat:
 

MarcoM85BG

Biker superis
10/12/13
345
161
0
Tribulina (BG)
www.trailforks.com
Bike
Mondraker Foxy 29
Confermo in toto questa "cinghializzazione" od "orsizzazione" di noi tutti, che a volte ha anche i suoi aspetti romantici ed eremitici... Ma c'è un limite, già ben oltrepassato. Ne parlavo giusto ieri con la mia ragazza: io HO BISOGNO del lato sociale di questo sport come di quello di tutte le altre attività: insomma non se ne può più con sto mantra dell'atomizzarci ed alienarci da tutto e tutti in nome di sta divinità maligna che esige solo sacrifici e depressione. Sto go-go-go-governo ci tratta come degli asini con la carota (chiudiamo adesso per...), ed io ne ho semplicemente pieno il c**** di esser trattato come un bambino, so che in tanti ma non tutti condivideranno (mi scuso ma non tanto per il non-politically-correct). Perdipiù tutto attorno annuso un'aria da inquisizione (ah, tu ciclista, pedali e spargi il virus, et similia), una nuova caccia alle streghe, e sta roba se non l'abbiamo già letta sui libri di storia per capire dove ci porta beh... Auguri a tutti. Stay human ;)
 

fontafox

Biker serius
9/1/11
112
158
0
Bressanone
Bike
Propain Spindrift
Confermo in toto questa "cinghializzazione" od "orsizzazione" di noi tutti, che a volte ha anche i suoi aspetti romantici ed eremitici... Ma c'è un limite, già ben oltrepassato. Ne parlavo giusto ieri con la mia ragazza: io HO BISOGNO del lato sociale di questo sport come di quello di tutte le altre attività: insomma non se ne può più con sto mantra dell'atomizzarci ed alienarci da tutto e tutti in nome di sta divinità maligna che esige solo sacrifici e depressione. Sto go-go-go-governo ci tratta come degli asini con la carota (chiudiamo adesso per...), ed io ne ho semplicemente pieno il c**** di esser trattato come un bambino, so che in tanti ma non tutti condivideranno (mi scuso ma non tanto per il non-politically-correct). Perdipiù tutto attorno annuso un'aria da inquisizione (ah, tu ciclista, pedali e spargi il virus, et similia), una nuova caccia alle streghe, e sta roba se non l'abbiamo già letta sui libri di storia per capire dove ci porta beh... Auguri a tutti. Stay human ;)
Già facevamo socialmente pena prima di questa pandemia...tutti a testa bassa sui nostri cellulari...adesso abbiamo pure peggiorato grazie all'opera di demonizzazione della vita sociale. Perfino in un posto pieno di capre di montagna come l'alto adige in cui vivo si sono rotti il cazzo.

Comunque quel che mi stupisce è che nessun movimento di protesta serio sia ancora uscito allo scoperto. Sarà che la maggior parte degli italioti rientra nello schema "centro commerciale, calcio domenicale dal divano, panem-et-circenses, tira-la-carretta-e-crepa".
 

Etien

Biker ultra
4/14/08
649
402
0
Roma
Bike
Trransition Sentinel
In realtà non è solo il biker ad essere socialmente imbruttito quanto, più o meno, tutte le persone che incontro nei parchi. Dal passeggiatore con cane al podista, dai gruppetti di merenderos che infastiditi si stupiscono della quantità di persone, alle famigliole con gli adulti il più delle volte davanti allo stronzofono ed i marmocchi che scorrazzano in mezzo ai sentieri.
Sono quasi tutti tesi e insofferenti, questo è un periodo difficile che richiede calma e molta pazienza da parte di tutti... chi ne ha deve tenere il cervello ben acceso e fare tanto "ohhmmm" :)
 

Gianz

Biker perfektus
6/28/07
2,807
2
2,156
0
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Per me cambia poco o niente: asociale ero, asociale sono rimasto, solo giravo, e sempre solo continuo a gironzolare.
Mi preoccupa l'assenza di ricambi, che se dovessi romper qualcosa tocca cambiare hobby. Tengo la bici come e meglio di una figlia, ma la Legge di Murphy è dietro l'angolo.
 

Boro

Biker delirius tremens
8/25/04
11,507
4
6,224
0
Reggio Emilia
Dovrebbero aprire tutto e amen, e poi ognuno in autonomia decide che rischi prendersi, compreso quello di ammalarsi di covid e di finire all'ospedale dove non c'e' più posto e non lo cura nessuno, oppure peggio di ammalarsi di altro e di trovare l'ospedale pieno per covid, come già avviene ora in parte.
Poi però senza incazzarsi e lamentarsi se questo succede, magari facendo causa allo stato per mancato rispetto del diritto alla salute.
Libertà=grande responsabilità.
Io non vedo molta responsabilità in giro, quindi se danno la molla mi aspetto senza vaccini dei discreti lazzaretti...
 

Gianz

Biker perfektus
6/28/07
2,807
2
2,156
0
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Libertà=grande responsabilità.
La Libertà, come scriveva Dostoevskij, è un fardello pesante: la gente la nomina spesso, la chiede a gran voce, ma per averla l'unica cosa che è disposta a fare è sottomettersi ad un sistema.
Qui tutti vogliono la libertà, ma nessuno vuole darsi delle regole, a quanto pare. Ma potrebbe anche esser vero il contrario: di gente "evoluta" ce n'è più di quanta crediamo: sono i mass media a passare l'idea che la gente, in generale, sia composta da un ammasso di decerebrati. Basta un solo imbecille rumoroso per mettere in ombra un milione di intelligenti silenziosi.
 

IvanoRoma

Biker superioris
4/22/17
902
156
0
36
Roma
Bike
XC Front Chuck Norris limited edition
L'emergenza covid è una realta, anche seria le persone ci lasciano le penne, pero una cosa mi da altamente fastidio NON avere una scelta.....

vivo in europa, VOGLIO avere una scelta altrimenti non c'è differenza tra europa,cina,nord korea ecc......
 

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,097
1,817
0
.
Bike
.
La Libertà, come scriveva Dostoevskij, è un fardello pesante: la gente la nomina spesso, la chiede a gran voce, ma per averla l'unica cosa che è disposta a fare è sottomettersi ad un sistema.
Qui tutti vogliono la libertà, ma nessuno vuole darsi delle regole, a quanto pare. Ma potrebbe anche esser vero il contrario: di gente "evoluta" ce n'è più di quanta crediamo: sono i mass media a passare l'idea che la gente, in generale, sia composta da un ammasso di decerebrati. Basta un solo imbecille rumoroso per mettere in ombra un milione di intelligenti silenziosi.
Io però tutti questi evoluti non li vedo proprio, diciamo che nella mia vita ne avrò incontrati un 5%, il restante 95% dei veri e propri decerebrati mossi principalmente da istinti atavici...E non do assolutamente peso a ciò che dicono giornali e tv, si tratta proprio di vita vissuta certo limitata alla mia esperienza
 

Boro

Biker delirius tremens
8/25/04
11,507
4
6,224
0
Reggio Emilia
La Libertà, come scriveva Dostoevskij, è un fardello pesante: la gente la nomina spesso, la chiede a gran voce, ma per averla l'unica cosa che è disposta a fare è sottomettersi ad un sistema.
Qui tutti vogliono la libertà, ma nessuno vuole darsi delle regole, a quanto pare. Ma potrebbe anche esser vero il contrario: di gente "evoluta" ce n'è più di quanta crediamo: sono i mass media a passare l'idea che la gente, in generale, sia composta da un ammasso di decerebrati. Basta un solo imbecille rumoroso per mettere in ombra un milione di intelligenti silenziosi.
Devo dire che però, anche se non fanno statistica e anche se a turno tutti possiamo essere in certe circostanze dei cretini, vedo parecchi che proprio una gran idea di evoluzione non la danno.
Poi c'e' la questione della relatività, se uno pensa di essere evoluto, ma in realtà è un involuto e il resto del mondo è a maggioranza evoluto penserà che la massa è decerebrata e pochi sono quelli "giusti". In realtà è lui che fa parte della minoranza dei cretini.
Perciò si entra in un ambito di difficile definizione.
 
  • Like
Reactions: Gianz

Gianz

Biker perfektus
6/28/07
2,807
2
2,156
0
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
diciamo che nella mia vita ne avrò incontrati un 5%, il restante 95% dei veri e propri decerebrati mossi principalmente da istinti atavici
Perchè quelli intelligenti non stanno in giro a farsi vedere...
Sennò è come quando Silvio disse che la crisi non esisteva che i ristoranti son sempre pieni: son pieni, certo, ma quelli che son stati costretti a rimanere a casa non li vedrai mai al ristorante. ;-)
 

MarcoM85BG

Biker superis
10/12/13
345
161
0
Tribulina (BG)
www.trailforks.com
Bike
Mondraker Foxy 29
Io però tutti questi evoluti non li vedo proprio, diciamo che nella mia vita ne avrò incontrati un 5%, il restante 95% dei veri e propri decerebrati mossi principalmente da istinti atavici...E non do assolutamente peso a ciò che dicono giornali e tv, si tratta proprio di vita vissuta certo limitata alla mia esperienza
Occhio perchè anche questa sommaria descrizione de "gli altri in-evoluti" o "decerebrati" sempre li ci porta: ad un nuovo e più potente "Divide et impera". Sta già succedendo, la polarizzazione al giorno d'oggi è a livelli mai visti (sei "di qua" o sei "di là", come gli ultras, in mezzo la battaglia e l'inutile)... Hai dubbi? Muori. Sto "tafazzismo" tutto italiano, un nostrano inutile clichè, è il classico peccato originale usato come leva per tenerci a testa bassa, il "mea culpa" di cristiana memoria, che infatti funziona esattamente allo stesso modo. Insomma la vita in tutti i suoi aspetti DEVE essere sociale, o lo deve tornare a breve, pena la completa disumanizzazione "per abitudine", chissà magari anche senza covid, ma pur sempre disumani rimarremo per un bel "nuovo" ventennio se ragioniamo così vah... Bella vita di merda ci aspetta senza covid
 

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,097
1,817
0
.
Bike
.
Occhio perchè anche questa sommaria descrizione de "gli altri in-evoluti" o "decerebrati" sempre li ci porta: ad un nuovo e più potente "Divide et impera". Sta già succedendo, la polarizzazione al giorno d'oggi è a livelli mai visti (sei "di qua" o sei "di là", come gli ultras, in mezzo la battaglia e l'inutile)... Hai dubbi? Muori. Sto "tafazzismo" tutto italiano, un nostrano inutile clichè, è il classico peccato originale usato come leva per tenerci a testa bassa, il "mea culpa" di cristiana memoria, che infatti funziona esattamente allo stesso modo. Insomma la vita in tutti i suoi aspetti DEVE essere sociale, o lo deve tornare a breve, pena la completa disumanizzazione "per abitudine", chissà magari anche senza covid, ma pur sempre disumani rimarremo per un bel "nuovo" ventennio se ragioniamo così vah... Bella vita di merda ci aspetta senza covid
Se pensi che durante il primo lockdown duro, sono calati furti incidenti rapine stupri omicidi quasi a zero e che gli animali si sono riappropriati di spazi a loro negati, che l'inquinamento è calato vertiginosamente dando un barlume di speranza ad un pianeta quasi al collasso, fammi avere qualche dubbio sulla bontà che tutti gli aspetti della vita devono tornare sociali come prima visti i risultati, pena una disumanizzazione peggiore di quella che è stata fermata dalla Pandemia qui sopra elencata...Ovviamente non ci sono solo aspetti negativi che hanno rallentato ma ci sarebbe da discutere a lungo sull'opportunità di tornare alla normalità precovid
 
Last edited: