Dolore acuto spalla dx

giampa-bike

Biker novus
9/12/10
3
0
0
cento (Ferrra)
Salve GPA, ho 37 anni appena compiuti e sono da poco su questo forum in quanto vorrei unirmi ad alcuni amici che praticano all mountain.
Per non dilungarmi troppo l'espongo subito il mio problema con l'esito di una RM cervicale da poco fatta:
Regolare allineamento dei metameri vertebrali con accenno a rettifica della fisiologica lordosi cervicale; iniziali fenomeni di spondilo-disco-artrosi.
In C3-C4 barra disco osteofitaria paramediana destra che determina impronta sul sacco durale e riduzione del forame neurale corrispondente.
In C5-C6 e C6-CD7 lieve bulding discale posteriore ad ampio raggio con associate minime apposizioni osteofitosiche marginali che determinano minima impronta sul sacco durale ed iniziale impegno foraminale bilaterale.
Nei limiti della noma per morfologia e caratteristiche del segnale il midollo spinale.
Ho fatto l'RM cervicale in quanto prima di acquistare una mtb volevo provare a fare della gamba ed ho utilizzato una city bike che già possedevo:
1° uscita nessun dolore 25 km in circa 1 ora
2° come la prima
3° dolore appena accennato sulla parte dx della colonna all'altezza della scapola
4° dolore sempre + forte con conseguente irrigidimento del collo curato x alcumi giorni con antinfiammatori
5-6 non sono ruiscito a fare nemmeno 4-5 km dal male
Premetto che questo dolore si presente solamente quando salgo in sella e durante la giornata qualsiasi cosa faccia non provoo nulla.
Mi sono recato da un meccanico/si vende della mia zona molto preparato e mia ha detto che la bici che utilizzo è piccola x la mia statura (ma io fino ad oggi non avevo mai avuto problemi) e per poter avviare a questo problema ho arretrato il + possibile la sella e combiato manubrio con uno + dritto, infine ho provato una front di un mio amico che pressapoco delle mie dimensioni leggermente + alto, tutto questo non è servito a nulla.
Ora la mia domanda è questa il problema alla schiena è risolvibile con fisioterapia recandomi da uno specialista o secondo Lei devo abbandonare la speranza di andare in mtb?
Grazie 1000
Giampaolo
 

GPA

Biker dantescus
1/24/06
4,540
32
0
Vado Ligure
Intanto,caro omonimo,benvenuto sul forum.
Venendo al tuo problema,non è strano,vista la RM, che la posizione in bici in cui si tiene il collo iperesteso ti possa dare dei problemi,che sicuramente l'uso della mtb in modo aggressivo non risolve di certo. Ti consiglio una valutazione ortopedica e osteopatica e poi un test su un percorso tipico da vero AM per vedere cosa succede
 

giampa-bike

Biker novus
9/12/10
3
0
0
cento (Ferrra)
La ringrazio per il consiglio che mi ha dato, propio oggi vedrò l'ortopedico che mi dirà quello che posso e devo fare.
Spero vivamente che non mi vieti la mtb.
Grazie 1000
Giampaolo
 

giampa-bike

Biker novus
9/12/10
3
0
0
cento (Ferrra)
Salve a tutti scrivo x rendere noto l'esito della visita ortopedica
Ciclo FKT
a) terapia manuale di sblocco
b) esercizi di allungamento, potenziamento e posturali per il rachide cervicale, inizialmente in acqua, progressivamente autonomi.
Il Dr.Zanoli che mi ha visitato ha aggiunto anche che per il momento eviterebbe le uscite in bici dato che la posizione comporta un'inevitabile compressione ed infiammazione a livello di C6-C7
Vedremo con la primavera.
Giampaolo
 

Ultimi itinerari e allenamenti