Dettagli sulla Revolt della Evil Bikes e il Delta System

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,205
18,476
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Dettagli sulla Revolt della Evil Bikes e il Delta System
Testo di nsmb.com, foto di Ian Hylands


La revolt - cliccare per ingrandire

Finalmente ecovi dei dettagli sulla Revolt della Evil Bikes. Il sistema di linkaggio è il Delta, che si può vedere bene in queste foto, di proprietà esclusiva (per ora) di Evil Bikes. Il funzionamento nel primo e ultimo terzo della corsa è progressivo, mentre nel mezzo lineare.



Il tubo sterzo permette la scelta dell'angolo di sterzo fra 64° e 66°.

NSMB.com è stato in giro con Steve Smith, downhiller canadese, per scattare qualche foto e per chiedergli le impressioni di guida. "Buche e dossi non ti rallentano. Sembra quasi che tu prenda velocità su di loro. Un dosso dove normalmente perdi velocità ti aiuta invece ad aumentarla. La bici è allo stesso tempo reattiva e sensibile come se avesse 250 mm di corsa. Inoltre la catena non sbatte sul telaio."

NSMB.com ha poi effettuato un intervista con David Weagle, l'ideatore del sistema Delta (nonchè del DW-Link), che trovate qui in basso.
 

Pegaso

Biker superis
3/13/07
367
2
0
Firenze
Visit site
Bike
Specialized SX Trail custom & Canyon Stitched Gear custom
Tecnicamente molto interessante, esteticamente mi piace molto ad eccezione del tubo orizzontale che si inarca in quel modo (anche se riconosco la sua utilità).

Ma l'escurzione posteriore esattamente di quant'è con quel sistema?
 

Mitzkal

Biker augustus
Il delta system mi pare assomiglia parecchio alla sospensione fullfloat brevettata da santacruz un annetto fa.

naaa è solo un'impressione...
scfullfloateryk7.jpg


Però è imbarazzante la tua impressione :-)

santanewtq6.jpg
 

massi+

Biker serius
Esteticamente a me piace, in molti dettagli è un po' diversa dal solito, come per esempio il tubo obliquo mi sembra avere una sezione insolita,

poi ha 203mm di escursione (dal sito, moolto scarno purtroppo) e 3,1 kg di peso (dall'intervista citata) il che oggettivamente la porrebbe anche in una ottica (limite) di allmountain dalle gambe lunghe e con la doppia piastra che mi piace molto.
Chissà piuttosto come si pedala.. il tubo sella sembra parecchio inclinato indietro ma guardando le misure sul sito non mi pare tanto compatta come telaio, poi ha la possibilità di 2 angoli di sterzo..
In questa ottica AM apprezzo così anche il gruppo sospensione poco ingombrante nel triangolo che permette così di prendere meglio la biga in quei casi (e capita..) nei quali l'ostacolo è non superabile in bici o il tratto è impedalabile e tocca magari sollevarla o metterla tipo in spalla...



bye, massi+
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo