CAREGA - Sent. 108 da ALA

SHREK

Biker perfektus
Ala-Sent 108

Partecipanti: SHREK-MCMIC

Dislivello: 1500m ca.
Lunghezza: 25 km ca.
Carte consigliate: 4Land n.118 Pasubio-Piccole Dolomiti

Periodo consigliato: Maggio - Novembre (dipende dall'innevamento).

Salita.
Dalla località Brustolotti in Val dei Ronchi dove si può parcheggiare si sale sino a quota 320m ca dove si svolta a sx per una strada asfaltata. Si sale con pendenza moderata sino ad oltrepassare le località Pozzo di Mezzo e Pozzo Alto. La strada diventa poi una forestale che con tratti anche un poco ripidi conduce alla Malga Val di Gatto 1497m. Belle vedute sulla Val dei Ronchi e sui Lessini ci accompagnano per tutta la ssalita. Da Malga Val di Gatto si prende il sent. 114B che sale ripido (bici a spinta) sino al piccolo passo di Pra Bel 1620m. Da li si seguono le indicazioni per Capanna Sinel-Rif. Fraccaroli continuando con il sent. 114B. Si prosegue con tratti pedalabili (moderata esposizione) sul versante sudovest della Cima Levante sino ad incontrare il sentiero 108 che scende in Val dei Ronchi.

Discesa.
Si scende per il sentiero 108 nella Val di Penez seguendo le indicazioni per Ronchi. Il sentiero è molto divertente e moderatamente difficile esente da tratti pericolosi. Fare attenzione all’eventuale presenza di escursionisti anche se normalmente il sentiero è poco battuto. La discesa, la parte divertente, termina a quota 1000m ca non lontano da una sorgente dove ci si potrà rinfrescare. Da li si prosegue sempre in discesa per carrareccia e strada asfalta passando per il paesino di Ronchi sino a dove abbiamo lasciato la macchina.

Itenerario molto bello sia in salita che in discesa. Se la discesa su sentiero fosse un po’ più lunga potrebbe diventare un five stars, purtroppo il pezzo su asfalto ne sminuisce il divertimento. TRATTO A SPINTA di 120m ca di dislivello tra Malga Val di Gatto-Passo Pra Bel. Partire con ABBONDANTE SCORTA D’ACQUA in quanto non se ne trova.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI: si può anche decidere di raggiungere con 200m di dislvello in più la Cima Levante, spettacolare balcone panoramico, decritta in un altro roadbook.


 

 

happyippo

Biker superis
1/8/06
438
-1
0
55
Trento
Confermo quanto detto da Shrek. La discesa è davvero divertente, assolutamente non esposta. Peccato solo che sia breve.
Arrivati a Ponzolotti si può evitare l'asfalto entrando in paese e stando sempre a sinistra. Si trova una sterrata con sbarra e divieto (proprietà privata) che porta a guadare il torrente Ala in località acque nere, per poi scendere ad Ala su sterrato.
 

happyippo

Biker superis
1/8/06
438
-1
0
55
Trento
In effetti noi stavamo facendo il giro "cima Carega da Ala" (seguendo l'altro tuo roadbook), ma l'impazienza di farlo ci ha fatto scegliere un giorno non proprio bellissimo . Arrivati sul 114b ha iniziato a piovere e dalla cima arrivavano tuoni minacciosi :paur:, così siamo rientrati dal 108, che mi ricordavo descritto da te in questo giro. Il divertimento della discesa ha almeno compensato un po' la delusione di non avere completato il giro :°°(:
Comunque grazie per le indicazioni... torneremo alla carica del Carega, magari in settembre.
 

SHREK

Biker perfektus
In effetti noi stavamo facendo il giro "cima Carega da Ala" (seguendo l'altro tuo roadbook), ma l'impazienza di farlo ci ha fatto scegliere un giorno non proprio bellissimo . Arrivati sul 114b ha iniziato a piovere e dalla cima arrivavano tuoni minacciosi :paur:, così siamo rientrati dal 108, che mi ricordavo descritto da te in questo giro. Il divertimento della discesa ha almeno compensato un po' la delusione di non avere completato il giro :°°(:
Comunque grazie per le indicazioni... torneremo alla carica del Carega, magari in settembre.
Ottima decisione quella di rientrare anche perchè ve ne mancava ancora un bel pezzetto. Volendo si poteva rientrare anche per il 114 che scende dirattamente a Ronchi, più facile tecnicamente ma molto più esposto e più pericoloso. Il bello del giro del Carega è proprio questo, che se si decide di interrompere c'è l'alternativa con il 108 ed il 114 che compensano la rinuncia. Io vi consiglio di farlo appena possibile in quanto il Carega si imbianca abbastanza presto e non è difficile vederci la neve ad ottobre. Anche per la salita c'è l'alternativa di salire dalla località Brustolotti (vedi roadbook Cima Levante) che è però meno diluita e un po' più ripida di quella che passa per il Passo Buole. Come vedi ci si può ricavare un bel itinerario secondo i propri gusti :prost:
 

pigna

Biker serius
6/7/06
202
0
0
Reggio Emilia
x quelli "del posto": la asfaltata da Ronchi ad Ala è trafficata o è la tipichina stradina larga un metro dove passa poca gente ???
 

rics1299

Biker novus
8/21/07
40
10
0
45
Mestre (VE)
Bike
Canyon Nerve AM 7.0
riprendo la discussione per chiedere a questo punto se la discesa verso l'ex Malga Penez e la cava di marmo sia percorribile in discesa. Ho letto che in salita si spinge sempre...grazie