11a Marlene Sudtirol Sunshine Race

  • Pianifica i tuoi itinerari sulle migliori cartine! Clicca qui.

mcmic

Supergiovane della redazione
9/12/04
4,427
1
0
Verona provincia
Bike
Qualche cannondale
In uno stupendo weekend primaverile si è disputata a Nalles (Bz)- la 11a Marlene Sudtirol Sunshine Race. Il percorso ha subito leggere variazioni rispetto allo scorso anno ma conserva le sue caratteristiche di tracciato piuttosto tecnico. Parecchie cadute e problemi ai mezzi testimoniano che gli atleti e le biciclette sono stati messi a dura prova dalla fatica e dalle condizioni del fondo polveroso ed estremamente scivoloso. Dopo i 7 giri, Tony Longo (TX ACTIVE BIANCHI), ferma il cronometro a 1h36'57''. A pochi secondi di distacco troviamo lo sfortunato Ivan Alvarez Gutierrez (GIANT ITALIA TEAM), costretto a percorrere da funambolo gli ultimi giri senza sellino e il compagno di squadra Diego Rosa (GIANT ITALIA TEAM). La dea bendata si dimentica anche di Marco Aurelio Fontana che, nonostante un'ottima forma fisica si ritrova per ben 3 volte con la ruota posteriore a terra, riesce comunque a chiudere in quinta piazza. Durante la gara ha indossato una comunissima tshirt, visto che il commissario UCI non gli ha consentito di utilizzare la sua maglia da campione italiano a suo giudizio non regolamentare.



Nella gara femminile la slovena Tanja Zakelj riesce ad esprimersi al meglio, chiudendo i 4 giri nel tempo 1h10'44'9. A brevissima distanza la connazionale Blaza Klemencic. Eva Lechner, dopo una partenza non delle migliori, riesce a recuperare posizioni e chiude in terza piazza.


Classifica maschile Elite:
1. Tony Longo (Tx Active Bianchi) 1h36'57'1
2. Ivan Alvarez Gutierrez (Giant Italia Team) +35'9
3. Diego Rosa (Giant Italia Team) +37'6
4. Gerhard Kerschbaumer (Tx Active Bianchi) +1'28'
5. Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) +1'41'7
6. Uwe Hochenwarter (Muskelkater Genesis Team) +2'19'5
7. Stephane Tempier (Tx Active Bianchi) +2'40'3
8. Alexander Gehbauer (Rc Arbö Askö Klagenfurth) +3'02'9
9. Jan Skarnitzl (Rubena Birell Specialized Cycling) +3'15'8
10. Ole Christian Fagerli (Raumerrytter) +3'32'7



Classifica donne Elite:
1. Tanja Zakelj (Orbea Geax) 1h10'44'9
2. Blaza Klemencic (Felt Ötztal X-Bionic) +1'26'9
3. Eva Lechner (Colnago Arreghini Sudtirol) +1'36'1
4. Daniela Veronesi (Torpado Surfing Shop) +3'18'8
5. Judith Pollinger (Bi&Esse Infotre A.S.D.) +3'51'7
6. Barbara Benko (Ungh, Focus Mig Team) +4'16'1
7. Nina Homovec (Slo, Orbea Geax) +4'46'8;
8. Iana Belomoina (Ucr) +5'36'8
9. Anna Oberparleiter (Bi&Esse Infotre A.S.D.) +6'01'6
10. Serena Calvetti (Lissone Mtb Asd) a +6'54'4
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,537
14,175
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
La dea bendata si dimentica anche di Marco Aurelio Fontana che, nonostante un'ottima forma fisica si ritrova per ben 3 volte con la ruota posteriore a terra, riesce comunque a chiudere in quinta piazza. Durante la gara ha indossato una comunissima tshirt, visto che il commissario UCI non gli ha consentito di utilizzare la sua maglia da campione italiano a suo giudizio non regolamentare.

cosa può avere una maglia di non regolamentare? Aveva l'alettone posteriore? Che burocrati
 
  • Like
Reactions: tacco4ever

xtrncpb

Biker imperialis
9/23/04
10,512
5
0
57
Milano
La maglia di Marco Aurelio Fontana aveva uno sponsor giudicato in una posizione non idonea.
:nunsacci: :nunsacci:
 

xtrncpb

Biker imperialis
9/23/04
10,512
5
0
57
Milano
Marco Aurelio Fontana è anch'egli registrato qui sul Forum.
Se capita in questo topic, ci spiegherà direttamente la faccenda.
 

fabius03

Biker superis
8/7/08
323
2
0
Riviera dei Fuori
Concordo con rufio roker scommetto che se era un trentino o dell'alto adige gliela facevano mettere ma visto che Fontana è di Milano nein!!! maglia italiana.....
 

xtrncpb

Biker imperialis
9/23/04
10,512
5
0
57
Milano
Oltretutto, con il sole che c'era, la maglia scura non avrà giovato alla termoregolazione... :pirletto:
Ma più che di termoregolazione, MAF aveva bisogno di una "sfiga-regolazione"... perchè bucare 2 volte in una gara da 90 minuti è davvero troppo...
 

dona

Biker popularis
3/17/06
77
0
0
BOLZANO
Marco Aurelio domenica era un marziano rispetto agli altri.
Impressionante la differenza in salita in confronto con gli altri elite.
Un campione!
 

Ultimi itinerari e allenamenti