News Van der Poel arrestato e rilasciato dopo lite alla vigilia dei mondiali su strada

mirc0

Biker tremendus
9/26/09
1,288
885
0
BG
Visit site
Bike
.
bacchettare i bambini rompipalle altro che... massima solidarietà.
Diciamo che il giudizio dipende molto da che come ha interagito con i ragazzini in questione...
piuttosto ci sarebbe da riflettere sull'organizzazione dello staff olandese. Capisco che c'è la crisi ma forse era il caso di prenotare un hotel solo per la squadra...
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,887
14,885
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Diciamo che il giudizio dipende molto da che come ha interagito con i ragazzini in questione...
piuttosto ci sarebbe da riflettere sull'organizzazione dello staff olandese. Capisco che c'è la crisi ma forse era il caso di prenotare un hotel solo per la squadra...

la squadra olandese dormiva tutta sullo stesso piano, tranne mvdp che era al nono piano con la sua ragazza. Infatti nessun olandese ha capito perché si è ritirato, perché non sapevano cosa fosse successo.
Di nuovo, dopo la figura di palta delle olimpiadi, il solone colpisce ancora.
 
  • Like
Reactions: Zero Cool

mirc0

Biker tremendus
9/26/09
1,288
885
0
BG
Visit site
Bike
.
la squadra olandese dormiva tutta sullo stesso piano, tranne mvdp che era al nono piano con la sua ragazza. Infatti nessun olandese ha capito perché si è ritirato, perché non sapevano cosa fosse successo.
Di nuovo, dopo la figura di palta delle olimpiadi, il solone colpisce ancora.
sulla figuraccia non ci sono dubbi.
In effetti leggo che, secondo le dichiarazioni del tecnico, doveva essere in camera con un compagno ma poi è stato spostato in altra camera causa raffreddore (anche se la presenza della fidanzata lascia spazio ad altre interpretazioni).
 
  • Haha
Reactions: cbet and marcstr

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,887
14,885
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
sulla figuraccia non ci sono dubbi.
In effetti leggo che, secondo le dichiarazioni del tecnico, doveva essere in camera con un compagno ma poi è stato spostato in altra camera causa raffreddore (anche se la presenza della fidanzata lascia spazio ad altre interpretazioni).

più che altro i piani diversi fanno pensare: la squadra al sesto, lui al nono. Suite?
 

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,949
1,651
0
37
Tesero
Visit site
Bike
Orbea OIZ M-Team
solo lui e gli interessati sanno come sono andate realmente le cose..

certo che visto da fuori, è una vicenda che lascia non pochi punti di domanda..
In primis, per qualche caspita di motivo, il responsabile o comunque una figura autorevole del Team (non MVDP in prima persona) non sia andato a parlare con il responsabile dell'Hotel e con i genitori di questi marmocchi.

Mi pare un pò surreale come accadimento..
 

Guxx

Up without drugs, Down without cuts
11/3/12
3,016
2,804
0
solo
Visit site
Bike
ce l'ho
Comunque gli Australiani scherzano poco, arresto e passaporto ritirato.

Guido il campervan sulla costa, fuori dall'abitato, zona non turistica.
Sono cotto, ormai è buio, sono partito da circa 15gg da Sydney e ho alle spalle un botto di km, siamo già ben oltre Cairns.
Ho visto i cartelli di divieto al campeggio libero e io le regole tendo a rispettarle, ovunque.
Rischio continuando a guidare, pensavo di raggiungere prima del tramonto la tappa successiva ma ho sbagliato i conti di qualche ora, devo fermarmi.
Niente, vedo un'area di sosta (ma persiste il divieto al campeggio); mi fermo a lato strada, tra me e l'asfalto una buona fetta alberata ma, dall'altro lato la spiaggia con 3 veicoli a tende aperte, tavoli e sedie, sono locals.
Io e la mia compagna rimaniamo dentro e chiudiamo le tende. Ci buttiamo sul letto che la sveglia suonerà prestissimo per recuperare l'itinerario in programma ma, soprattutto, per toglierci dalla zona di divieto.

Ore 5, veniamo svegliati da dei pugni sul campervan, la luce delle torce fende il buio dell'abitacolo, sono i Ranger!

Esco dal sacco a pelo, mi infilo qualcosa e apro: due musi lunghi ci attendono, chiedono subito ogni documento dicendo che siamo accampati in zona soggetta a divieto...
Spiego loro di essermi fermato solo per qualche ora per riposare e di aver posteggiato lato strada, di aver messo al primo posto la sicurezza visto la notte e il particolare del guidare dal lato opposto.
Il Ranger, algido, mi dice di giocarmi quella scusa fuori dall'Australia. Vede la mia prenotazione in un campeggio per la notte successiva, ci lascia andare (siamo registrati nel libro nero) con l'avvertimento di ricevere 250$ a testa di multa qualora ci trovassero nuovamente in zona divieto, su tutto il territorio del Queensland.

Fuori, gli altri con cui avevamo condiviso l'area erano vicini ai rispettivi veicoli, con le orecchie basse, intenti nel fonire la documentazione richiesta da altri Ranger.

L'Italia è il paese del cartello "severamente vietato"... Se è vietato, che bisogno c'è di rimarcare col severamente? Cos'è, esiste un Vietato meno Vietato di altri? Poi quasi mai nessuno interviene.
Se metti le regole, bisogna che le fai rispettare altrimenti sei un pagliaccio e ti prendono le misure.
 

pk71

Biker forumensus
12/15/08
2,012
1,848
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
Guido il campervan sulla costa, fuori dall'abitato, zona non turistica.
Sono cotto, ormai è buio, sono partito da circa 15gg da Sydney e ho alle spalle un botto di km, siamo già ben oltre Cairns.
Ho visto i cartelli di divieto al campeggio libero e io le regole tendo a rispettarle, ovunque.
Rischio continuando a guidare, pensavo di raggiungere prima del tramonto la tappa successiva ma ho sbagliato i conti di qualche ora, devo fermarmi.
Niente, vedo un'area di sosta (ma persiste il divieto al campeggio); mi fermo a lato strada, tra me e l'asfalto una buona fetta alberata ma, dall'altro lato la spiaggia con 3 veicoli a tende aperte, tavoli e sedie, sono locals.
Io e la mia compagna rimaniamo dentro e chiudiamo le tende. Ci buttiamo sul letto che la sveglia suonerà prestissimo per recuperare l'itinerario in programma ma, soprattutto, per toglierci dalla zona di divieto.

Ore 5, veniamo svegliati da dei pugni sul campervan, la luce delle torce fende il buio dell'abitacolo, sono i Ranger!

Esco dal sacco a pelo, mi infilo qualcosa e apro: due musi lunghi ci attendono, chiedono subito ogni documento dicendo che siamo accampati in zona soggetta a divieto...
Spiego loro di essermi fermato solo per qualche ora per riposare e di aver posteggiato lato strada, di aver messo al primo posto la sicurezza visto la notte e il particolare del guidare dal lato opposto.
Il Ranger, algido, mi dice di giocarmi quella scusa fuori dall'Australia. Vede la mia prenotazione in un campeggio per la notte successiva, ci lascia andare (siamo registrati nel libro nero) con l'avvertimento di ricevere 250$ a testa di multa qualora ci trovassero nuovamente in zona divieto, su tutto il territorio del Queensland.

Fuori, gli altri con cui avevamo condiviso l'area erano vicini ai rispettivi veicoli, con le orecchie basse, intenti nel fonire la documentazione richiesta da altri Ranger.

L'Italia è il paese del cartello "severamente vietato"... Se è vietato, che bisogno c'è di rimarcare col severamente? Cos'è, esiste un Vietato meno Vietato di altri? Poi quasi mai nessuno interviene.
Se metti le regole, bisogna che le fai rispettare altrimenti sei un pagliaccio e ti prendono le misure.
E aggiungerei, se le vuoi infrangere devi essere consapevole (e certo) di quello che rischi e agire di conseguenza, credo che siano le regole base della civiltà.
 

Riz 73

On trail
10/26/12
674
1,864
0
Cuneo
Visit site
Bike
Ragley Big Al e Cube Stereo
Guido il campervan sulla costa, fuori dall'abitato, zona non turistica.
Sono cotto, ormai è buio, sono partito da circa 15gg da Sydney e ho alle spalle un botto di km, siamo già ben oltre Cairns.
Ho visto i cartelli di divieto al campeggio libero e io le regole tendo a rispettarle, ovunque.
Rischio continuando a guidare, pensavo di raggiungere prima del tramonto la tappa successiva ma ho sbagliato i conti di qualche ora, devo fermarmi.
Niente, vedo un'area di sosta (ma persiste il divieto al campeggio); mi fermo a lato strada, tra me e l'asfalto una buona fetta alberata ma, dall'altro lato la spiaggia con 3 veicoli a tende aperte, tavoli e sedie, sono locals.
Io e la mia compagna rimaniamo dentro e chiudiamo le tende. Ci buttiamo sul letto che la sveglia suonerà prestissimo per recuperare l'itinerario in programma ma, soprattutto, per toglierci dalla zona di divieto.

Ore 5, veniamo svegliati da dei pugni sul campervan, la luce delle torce fende il buio dell'abitacolo, sono i Ranger!

Esco dal sacco a pelo, mi infilo qualcosa e apro: due musi lunghi ci attendono, chiedono subito ogni documento dicendo che siamo accampati in zona soggetta a divieto...
Spiego loro di essermi fermato solo per qualche ora per riposare e di aver posteggiato lato strada, di aver messo al primo posto la sicurezza visto la notte e il particolare del guidare dal lato opposto.
Il Ranger, algido, mi dice di giocarmi quella scusa fuori dall'Australia. Vede la mia prenotazione in un campeggio per la notte successiva, ci lascia andare (siamo registrati nel libro nero) con l'avvertimento di ricevere 250$ a testa di multa qualora ci trovassero nuovamente in zona divieto, su tutto il territorio del Queensland.

Fuori, gli altri con cui avevamo condiviso l'area erano vicini ai rispettivi veicoli, con le orecchie basse, intenti nel fonire la documentazione richiesta da altri Ranger.

L'Italia è il paese del cartello "severamente vietato"... Se è vietato, che bisogno c'è di rimarcare col severamente? Cos'è, esiste un Vietato meno Vietato di altri? Poi quasi mai nessuno interviene.
Se metti le regole, bisogna che le fai rispettare altrimenti sei un pagliaccio e ti prendono le misure.
Cervantes paesino sulla costa australiana si decide di pescare tiriamo fuori un paio di pesci che da idioti scopriamo dopo che erano protetti ( foto su un cartellone affisso alle nostre spalle).... Ormai la frittata è fatta li mettiamo nella borsa frigo e andiamo a Pinnacle desert tenda, fuoco cuciniamo il pesce..... Ci beccano i Ranger accampamento e fuoco acceso in un parco.... denuncia, notte in gabbia e multa 483$ :azz-se-m: e per fortuna il pesce protetto era sparito.... Tutto sommato ci è andata bene.....
 

Guxx

Up without drugs, Down without cuts
11/3/12
3,016
2,804
0
solo
Visit site
Bike
ce l'ho
Cervantes paesino sulla costa australiana si decide di pescare tiriamo fuori un paio di pesci che da idioti scopriamo dopo che erano protetti ( foto su un cartellone affisso alle nostre spalle).... Ormai la frittata è fatta li mettiamo nella borsa frigo e andiamo a Pinnacle desert tenda, fuoco cuciniamo il pesce..... Ci beccano i Ranger accampamento e fuoco acceso in un parco.... denuncia, notte in gabbia e multa 483$ :azz-se-m: e per fortuna il pesce protetto era sparito.... Tutto sommato ci è andata bene.....

Se ti avessero beccato il pesce, saresti ancora là :mrgreen:
 
Last edited:
  • Haha
Reactions: Riz 73

valleyman

Biker tremendus
9/17/06
1,084
321
0
-
Visit site
Bike
-
Alcuni rumors lo avevano previsto da tempo anche se per com'è andato il Mondiale su strada sembra più un ripiego, MVDP sarà al Mondiale gravel.
 

Ultimi itinerari e allenamenti