Un'altro infortunio, serio, durante una manovra di sorpasso. Vogliamo dire basta?

24hpassion

Biker perfektus
1/12/08
2,937
2
0
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
Apro questa discussione ben motivato e da voi pretendo la medesima attenzione sull'argomento.

Se leggete qui, capite di cosa sto parlando; poi, qui nel forum, vorrei sentire cosa ne pensate, cosa va fatto (basta con i dovrebbero....), cosa possiamo/dobbiamo fare, cosa devono fare i c.o.

E che, magari, qualcuno leggendo questo topic non si senta un rimorso di coscienza e si faccia avanti.

Aspetto le vostre risposte!

Ciao
 

yoda76

Redazione
7/30/06
4,664
-6
0
45
aosta
dico la mia:

ma va? non me l'aspettavo proprio oggi...

comunque le soluzioni, per me, sono:
-squadre da max 3 persone nelle 6 ore, 4 nelle 12h e 6 nelle 24h. e già si riducono le velocità
-ABOLIRE le gare di endurance su percorsi piatti, larghi e veloci, per quello c'è già il ciclocross, e fare gare di MTB, tipo monghidoro, per intenderci, così che gli stradisti improvvisati biker per una volta all'anno se ne stiano a casa o, se presenti, si autoeliminino con la loro incapacità tecnica
-sarebbe bello poter direttamente eliminare tutti i deficienti che credono di fare sport, ma così facendo alle 24h ci sarebbero ben pochi partenti

comunque sia, un atteggiamento del genere è intollerabile, sia in mtb che nella vita di tutti i igorni. il Sig. fijo de na m.... di sicuro è di quelli che ti boccia l'auto in sosta e non ti lascia un recapito. insomma, un italiano inferiore medio, e questa è purtroppo una cosa che non si può sanare se non iniziando DA SUBITO una seria attività di educazione ai nostri figli, e far capire che "il furbo" di turno non è altro che un coglione (scusate il francesismo) e che sono le persone corrette e con sani principi a dover essere ammirate
 

cencio

Biker immensus
10/30/02
8,658
-5
0
Leghorn
Episodi come questi sono tristi ..tristissimi...
Tristi per il povero biker che ha subito. Tristissimi per colui che ha cagionato il danno e che con il suo comportamento si è spinto verso il limite inferiore della meschinità e della grettezza morale di cui sono capaci alcuni individui del genere umano. Se un giorno mi accorgessi di essere così , mi sparerei bocca :spetteguless:
 

mtt

Biker superis
7/18/06
320
-2
0
55
vicenza
Abbiamo sentito una "campana"... sarebbe utile ed interessante sentire l'altra, o no? Scusate ma mi mancano troppi elementi per giudicare. Inoltre mi fa un po' paura leggere parole tipo "denuncia" per fatti accaduti in una competizione...
 

24hpassion

Biker perfektus
1/12/08
2,937
2
0
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
Abbiamo sentito una "campana"... sarebbe utile ed interessante sentire l'altra, o no? Scusate ma mi mancano troppi elementi per giudicare. Inoltre mi fa un po' paura leggere parole tipo "denuncia" per fatti accaduti in una competizione...

Siamo qui che l'aspettiamo l'altra campana....come la chiami tu.

A me gli elementi a disposizione bastano e avanzano, anche perchè prima di scrivere ho indagato quanto basta.

Denuncia? Se non ti fermi e sei coinvolto in un incidente, dove oltretutto vi sono feriti, mi sembra il minimo, in "gara" (...........) o fuori che sia.

Rispettabile anche la tua opinione, ci mancherebbe; il minimo che posso dire però, è che è un po' troppo agonistica "brain unplugged" per i miei gusti.

Come dire che in gara tutto è lecito.
Non me la sento di farti i complimenti.

Opinioni..........
 
  • Like
Reactions: Boranga and Mòlle

mhr369

Biker serius
9/27/06
141
7
0
Palombara Sabina
Siamo qui che l'aspettiamo l'altra campana....come la chiami tu.

A me gli elementi a disposizione bastano e avanzano, anche perchè prima di scrivere ho indagato quanto basta.

Denuncia? Se non ti fermi e sei coinvolto in un incidente, dove oltretutto vi sono feriti, mi sembra il minimo, in "gara" (...........) o fuori che sia.

Rispettabile anche la tua opinione, ci mancherebbe; il minimo che posso dire però, è che è un po' troppo agonistica "brain unplugged" per i miei gusti.

Come dire che in gara tutto è lecito.
Non me la sento di farti i complimenti.

Opinioni..........


concordo in pieno con te...certo che se mi butti a terra facendomi fare male e ti fermi a prestarmi soccorso non mi viene neanche in mente di fare una denuncia...è una competizione e può starci l'incidente...ma in questo caso non c'entra la gara,la competizione...qui stiamo parlando di un comportamento inaccettabile che meriterebbe la giusta punizione,personalmente queste persone se riconosciute ,dovrebbero essere bandite da qualsiasi competizione...

Per ultimo come gia detto altre volte,la tabellina col numero posteriore sarebbe utile in questi casi....
 

Oniriko77

Biker augustus
2/5/04
9,565
42
0
Alba
in una gara di 24 -12- o 6h che sia sono cose che possono succedere.

vuoi perchè sul percorso vi sono biker che girano soltanto per divertirsi e altri che girano per fare la competizione vera e propria, con due andature ben differenti.

Pensate se facessimo partire prima i cicloturisti degli agonisti alle granfondo ci ritroveremo con gli stessi problemi :omertà:

Un altro aspetto che non mi piace di queste gare che spesso vi possano partecipare anche chi non ha nemmeno un tesserino per la pratica agonistica, non tanto per il tesseramento e i controlli ma perchè chi di solito ne è sprovvisto è totalmente vergine in quanto a gare...

non mi piace il tono totalmente accusatorio che si è dato all'altro biker, visto che non si conosce la sua versione dei fatti.

E dico questo perchè in parte ci sono passato ad una 6h Fatta a Luglio.
Su una discesa tecnica mi vedo una donna decisamente in difficoltà andare a zig zag, insieme ad un altro rallentiamo gli urliamo che passiamo a destra, passa lui passo io ma ci urtiamo, ecco "CI" urtiamo non io la urto... perchè non sono certo un pirata o non devo subito passare dalla parte del torto solo perchè la stavo sorpassando, lei perde l'equilibrio, rallenta ancora e cade da ferma, per fortuna non si fa nulla.
Di istinto le dico "scusa" e naturalmente proseguo spedito perchè primo dei solo e ste cose non capitano frequentemente...

ma poi pensandoci ...perchè ? perchè mi devo sentire in torto ?
Solo per il fatto che lei si è dovuta fermare ? :nunsacci:
e se fossi caduto io sarebbe lei stata in torto, pur essendoci la stessa dinamica ?
 
  • Like
Reactions: samuelgol

GATTAMORTA

Biker assatanatus
3/10/06
3,236
2
0
52
TORINO
viviamo in una società in cui si "devono" fare delle leggi per far applicare, e nn dico rispettare che per quello nn bastano neanche le multe,delle regole di semplice "buon senso", per citarne alcune le cinture di sicurezza, nn buttare i rifiuti dove capita,raccogliere le cacche del proprio cane. fermarsi dopo aver causato,volontariamente o no, un incidente........perchè siamo,chi più chi meno, un popolo di furbi.Io mi ci metto,in quanto emenento di questa società, ma mi ci tolgo in quento essere pensante, dotata di cuore e cervello ed una certa educazione, dono dei miei genitori,che mi porta a rispattare regole scritte e nn scritte....

se l'essere umano medio nn riesce a rispettare le regole del buon senso nelle vita di tutti i giorni figuratevi che cosa diventa quando è acciecato dall'agonosmo...

lungi da me il tollerare e giustificare comportamenti del genere, mi incazzo (e scusate pure me per il francesismo) per qualsiasi forma di nn rispetto del buon vivere...e mi si stringe il cuore quando vengo a sapere cose come quella che è capitata a Cupido

cosa si può fare? sinceramente nn lo so'.
più regole restrittive, percorsi meno pericolosi, telecamere sul percorso o più gente che controlla ai bordi e nel percorso,sanzioni pecuniarie ed espulsioni se si viene baccati????
si potrebbe andare avanti per giorni, ma l'unica cosa che si dovrebbe fare è cambiare la testa delle persone,resettarle e metterci solo tanta educazione dentro....

un grande in bocca al lupo a Cupido
 

24hpassion

Biker perfektus
1/12/08
2,937
2
0
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
in una gara di 24 -12- o 6h che sia sono cose che possono succedere.

vuoi perchè sul percorso vi sono biker che girano soltanto per divertirsi e altri che girano per fare la competizione vera e propria, con due andature ben differenti.

Pensate se facessimo partire prima i cicloturisti degli agonisti alle granfondo ci ritroveremo con gli stessi problemi :omertà:

Un altro aspetto che non mi piace di queste gare che spesso vi possano partecipare anche chi non ha nemmeno un tesserino per la pratica agonistica, non tanto per il tesseramento e i controlli ma perchè chi di solito ne è sprovvisto è totalmente vergine in quanto a gare...

non mi piace il tono totalmente accusatorio che si è dato all'altro biker, visto che non si conosce la sua versione dei fatti.

E dico questo perchè in parte ci sono passato ad una 6h Fatta a Luglio.
Su una discesa tecnica mi vedo una donna decisamente in difficoltà andare a zig zag, insieme ad un altro rallentiamo gli urliamo che passiamo a destra, passa lui passo io ma ci urtiamo, ecco "CI" urtiamo non io la urto... perchè non sono certo un pirata o non devo subito passare dalla parte del torto solo perchè la stavo sorpassando, lei perde l'equilibrio, rallenta ancora e cade da ferma, per fortuna non si fa nulla.
Di istinto le dico "scusa" e naturalmente proseguo spedito perchè primo dei solo e ste cose non capitano frequentemente...

ma poi pensandoci ...perchè ? perchè mi devo sentire in torto ?
Solo per il fatto che lei si è dovuta fermare ? :nunsacci:
e se fossi caduto io sarebbe lei stata in torto, pur essendoci la stessa dinamica ?

Chiaro che vi sono molte versioni, diverse casistiche, differenti situazioni.

Ma attenzione, stai travisando, e lo dimostri anche tu con le tue parole e il tuo comportamento, corretto, sportivo, educato, seppur agonista (in modo giusto).

Qui si parla di non essersi fermati, e nemmeno presentati dopo vari appelli, non sulla possibilità o meno che in gara ci possano stare certe cose.

Lasciamo perdere se e come vadano mischiati "capaci e incapaci" (uso termini diretti per farla breve), la questione è essere civili e persone serie. Qui si andrebbe fuori discussione.

Il mio limite in questi casi, entro il quale penso che ci possa stare è:
ok, stava facendo il giro veloce;
ok, magari non si è accorto che l'ha fatto cadere, ma pensava di averlo solo urtato;
ok, non credeva si fosse fatto male; ok, doveva vincere la gara (perchè di certo ha vinto....);
ok, è un'agonista e anche lui deve potersi esprimere come vuole e può.

Ma
: quando hai finito il giro/i, e senti che cercano te, ti chiamano e sai di essere coinvolto in un'incidente con una persona ferita, presentati se sei un uomo.

E se magari (dubito, però si sa mai....) i toni alti possono servire a far chiarezza, io sono per questi.

Ciao
 

mhr369

Biker serius
9/27/06
141
7
0
Palombara Sabina
in una gara di 24 -12- o 6h che sia sono cose che possono succedere.

vuoi perchè sul percorso vi sono biker che girano soltanto per divertirsi e altri che girano per fare la competizione vera e propria, con due andature ben differenti.

Pensate se facessimo partire prima i cicloturisti degli agonisti alle granfondo ci ritroveremo con gli stessi problemi :omertà:

Un altro aspetto che non mi piace di queste gare che spesso vi possano partecipare anche chi non ha nemmeno un tesserino per la pratica agonistica, non tanto per il tesseramento e i controlli ma perchè chi di solito ne è sprovvisto è totalmente vergine in quanto a gare...

non mi piace il tono totalmente accusatorio che si è dato all'altro biker, visto che non si conosce la sua versione dei fatti.

E dico questo perchè in parte ci sono passato ad una 6h Fatta a Luglio.
Su una discesa tecnica mi vedo una donna decisamente in difficoltà andare a zig zag, insieme ad un altro rallentiamo gli urliamo che passiamo a destra, passa lui passo io ma ci urtiamo, ecco "CI" urtiamo non io la urto... perchè non sono certo un pirata o non devo subito passare dalla parte del torto solo perchè la stavo sorpassando, lei perde l'equilibrio, rallenta ancora e cade da ferma, per fortuna non si fa nulla.
Di istinto le dico "scusa" e naturalmente proseguo spedito perchè primo dei solo e ste cose non capitano frequentemente...

ma poi pensandoci ...perchè ? perchè mi devo sentire in torto ?
Solo per il fatto che lei si è dovuta fermare ? :nunsacci:
e se fossi caduto io sarebbe lei stata in torto, pur essendoci la stessa dinamica ?


il tono accusatorio lo si usa perche il biker caduto mi pare si sia fatto discretamente male...e non credo che l'altro non se ne sia accorto...
A te è successa una cosa simile..ma hai specificato che hai visto che non si era fatta male,hai chiesto scusa,ed hai proseguito...è proprio questo comportamento che è mancato nello specifico..Se la ragazza si fosse rotta un braccio,avresti proseguito lasciandola a terra perchè eri il primo dei solo?
 

GATTAMORTA

Biker assatanatus
3/10/06
3,236
2
0
52
TORINO
in una gara di 24 -12- o 6h che sia sono cose che possono succedere.

vuoi perchè sul percorso vi sono biker che girano soltanto per divertirsi e altri che girano per fare la competizione vera e propria, con due andature ben differenti.

Pensate se facessimo partire prima i cicloturisti degli agonisti alle granfondo ci ritroveremo con gli stessi problemi :omertà:

Un altro aspetto che non mi piace di queste gare che spesso vi possano partecipare anche chi non ha nemmeno un tesserino per la pratica agonistica, non tanto per il tesseramento e i controlli ma perchè chi di solito ne è sprovvisto è totalmente vergine in quanto a gare...

non mi piace il tono totalmente accusatorio che si è dato all'altro biker, visto che non si conosce la sua versione dei fatti.

E dico questo perchè in parte ci sono passato ad una 6h Fatta a Luglio.
Su una discesa tecnica mi vedo una donna decisamente in difficoltà andare a zig zag, insieme ad un altro rallentiamo gli urliamo che passiamo a destra, passa lui passo io ma ci urtiamo, ecco "CI" urtiamo non io la urto... perchè non sono certo un pirata o non devo subito passare dalla parte del torto solo perchè la stavo sorpassando, lei perde l'equilibrio, rallenta ancora e cade da ferma, per fortuna non si fa nulla.
Di istinto le dico "scusa" e naturalmente proseguo spedito perchè primo dei solo e ste cose non capitano frequentemente...

ma poi pensandoci ...perchè ? perchè mi devo sentire in torto ?
Solo per il fatto che lei si è dovuta fermare ? :nunsacci:
e se fossi caduto io sarebbe lei stata in torto, pur essendoci la stessa dinamica ?

certo ceh un incidente può succedere, se ne può essere la causa o subirlo, può succedere per troppa sicurezza o troppa insicurezza....ma il nesso della discussine non è questo, bensi che questo biker non si è fermato e,cosa ancor più grave, non si è reso reperibile dopo svariati appelli....questo è totalmente differente...
 

mhr369

Biker serius
9/27/06
141
7
0
Palombara Sabina
certo ceh un incidente può succedere, se ne può essere la causa o subirlo, può succedere per troppa sicurezza o troppa insicurezza....ma il nesso della discussine non è questo, bensi che questo biker non si è fermato e,cosa ancor più grave, non si è reso reperibile dopo svariati appelli....questo è totalmente differente...


che poi ci può anche stare che non l'hai visto cadere...non l'hai sentino urlare per il dolore...ma sai che l'hai urtato e sentendo l'appello dovresti andare a sincerarti se sei stato te o meno...
...questo se si ha una coscienza...
 

@one

Biker grossissimus
Come giustamente diceva il nostro Presidente Barella bisognerebbe regolamentare la situazione sorpassi durante le gare, ma qui il discorso è ben altro ed ho pensato quanto segue:
A) il biker di cui sopra, incazzato per non aver vinto nonostante gli sforzi, se n'è andato di corsa senza nemmeno farsi la doccia;
B) il medesimo non ha avuto voglia di incontrare quel rivale al quale ha rotto un braccio intero, con la motivazione che "é così" e basta (ognuno farà le sue valutazioni);
C) è sordo.

N.B.: se davanti a te c'è un biker più lento e sei in testa, dopo averlo sorpassato stai tranquillo che recupererai tempo in quanto anche il tuo diretto rivale si troverà nella stessa situazione; quindi meglio sorpassare e lasciare in piedi chi ti precede. o-o
 

Oniriko77

Biker augustus
2/5/04
9,565
42
0
Alba
..Se la ragazza si fosse rotta un braccio,avresti proseguito lasciandola a terra perchè eri il primo dei solo?

e come avrei potuto fare una diagnosi così precisa da lontano e in sella alla bici ?
non me ne sarei nemmeno accorto sul momento.
sola ? passavano biker ogni 20 secondi, c'era l'assistenza al fondo della discesa, avrei avvertito che c'era una a terra, tornare da lei ? e che avrei potuto fare ? meglio avvertire chi di dovere.
Lui non si è presentato, quando richiamato a fine gara o non so, non sarebbe stato comunque facile presentarsi sapendo che sarebbe già stato crocefisso a priori, ma è l'unica scusante che potrei dargli,

non mi guardate come un agonista incarognito, di quelli che gridano " HEY" o si incazzano :rosik:se nn ti fanno passare subito... io dico "grazie" al cicloturista che si ferma e mi fa passare, e non gli urlo dietro, e poi faccio anche passare l'agonista mio avversario se è più veloce in discesa, nessun problema. :medita:

nessun passaggio stretto alle gare di endurance risolverebbe il problema ? sì ma sai che noia, in location meravigliose dove poter inserire single track a iosa...
 

24hpassion

Biker perfektus
1/12/08
2,937
2
0
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
e come avrei potuto fare una diagnosi così precisa da lontano e in sella alla bici ?
non me ne sarei nemmeno accorto sul momento.
sola ? passavano biker ogni 20 secondi, c'era l'assistenza al fondo della discesa, avrei avvertito che c'era una a terra, tornare da lei ? e che avrei potuto fare ? meglio avvertire chi di dovere.

non mi guardate come un agonista incarognito,

Magari no, non ti guardo così, ma le tue parole quotate stridono........e non poco....

Ciao
 

yoda76

Redazione
7/30/06
4,664
-6
0
45
aosta
Abbiamo sentito una "campana"... sarebbe utile ed interessante sentire l'altra, o no? Scusate ma mi mancano troppi elementi per giudicare. Inoltre mi fa un po' paura leggere parole tipo "denuncia" per fatti accaduti in una competizione...
ma dove vivi???

se il demente è scappato altro che denuncia! [modificato dal moderatore]
se è scappato sicuro era nel torto.
scusa, ma sono questi i ragionamenti che mi fanno incazzare come una biscia
 

yoda76

Redazione
7/30/06
4,664
-6
0
45
aosta
in una gara di 24 -12- o 6h che sia sono cose che possono succedere.

vuoi perchè sul percorso vi sono biker che girano soltanto per divertirsi e altri che girano per fare la competizione vera e propria, con due andature ben differenti.

Pensate se facessimo partire prima i cicloturisti degli agonisti alle granfondo ci ritroveremo con gli stessi problemi :omertà:

Un altro aspetto che non mi piace di queste gare che spesso vi possano partecipare anche chi non ha nemmeno un tesserino per la pratica agonistica, non tanto per il tesseramento e i controlli ma perchè chi di solito ne è sprovvisto è totalmente vergine in quanto a gare...

non mi piace il tono totalmente accusatorio che si è dato all'altro biker, visto che non si conosce la sua versione dei fatti.

E dico questo perchè in parte ci sono passato ad una 6h Fatta a Luglio.
Su una discesa tecnica mi vedo una donna decisamente in difficoltà andare a zig zag, insieme ad un altro rallentiamo gli urliamo che passiamo a destra, passa lui passo io ma ci urtiamo, ecco "CI" urtiamo non io la urto... perchè non sono certo un pirata o non devo subito passare dalla parte del torto solo perchè la stavo sorpassando, lei perde l'equilibrio, rallenta ancora e cade da ferma, per fortuna non si fa nulla.
Di istinto le dico "scusa" e naturalmente proseguo spedito perchè primo dei solo e ste cose non capitano frequentemente...

ma poi pensandoci ...perchè ? perchè mi devo sentire in torto ?
Solo per il fatto che lei si è dovuta fermare ? :nunsacci:
e se fossi caduto io sarebbe lei stata in torto, pur essendoci la stessa dinamica ?
non fermandoti sei comunque pasato nel torto.
primo o non primo, in torto o meno, sai ad una gara della parrocchia e se non ti fermi dimostri cosa?
io preferisco fermarmi e sincerarmi che l'altro stia bene. la gara viene dopo.
preferisco arrivare secondo o terzo ma con la coscienza a posto, piuttosto che vincere e passare per scorretto.
se in discesa non hai spazio, aspetti, tanto se sei primo sei forte abbastanza per recuperare i 5 secondi che hai perso.

prendo il tuo post come esempio in generale.

il rispetto verso gli altri prima di ogni cosa!
 

Oniriko77

Biker augustus
2/5/04
9,565
42
0
Alba
non fermandoti sei comunque pasato nel torto.
primo o non primo, in torto o meno, sai ad una gara della parrocchia e se non ti fermi dimostri cosa?
io preferisco fermarmi e sincerarmi che l'altro stia bene. la gara viene dopo.
preferisco arrivare secondo o terzo ma con la coscienza a posto, piuttosto che vincere e passare per scorretto.
se in discesa non hai spazio, aspetti, tanto se sei primo sei forte abbastanza per recuperare i 5 secondi che hai perso.

prendo il tuo post come esempio in generale.

il rispetto verso gli altri prima di ogni cosa!

quindi tutti quelli che vedi cadere ti fermi ?
una cosa è un'infortunio in gara, dove ci sono altri, c'è una costante presenza del pubblico ci sono molti corridori, un'altra cosa è vedere uno che si stende a terra in mezzo al bosco in una giornata qualsiasi.
come una cosa è vedere uno incosciente o semi cosciente sdraiato a terra
un'altra vederlo seduto a terra più o meno dolorante, in questi casi non è che il soccorso fatto 10 secondi prima possa cambiare le cose, fermo restando che mi piacerebbe sapere che soccorso si potrebbe dare ad una persona con una frattura se non si hanno le competenze necessarie, meglio chiedere l'aiuto di personale più qualificato.

al tour dell'assietta son volato a terra dopo 5 km, nessuno mi ha chiesto nulla e mi sorpassavano facendo lo slalom tra me e la mia bici, cosa avrei dovuto aspettarmi ?
un'assembramento di volenterosi biker con nozioni di primo soccorso che si fermavano e mi trattavano le ferite sanguinanti ? :nunsacci:
No. Ho raccolto la bici, la borraccia e son ripartito :medita:
Ah NESSUNO mi ha nemmeno chiesto nulla, ma neanche in sella alla bici

Visto che sei di Aosta hai fatto la gara a Pila della piemonte MTB ?
hai visto quel biker dolorante che è volato dopo 1km ?
si lamentava da seduto a terra.
bene, la maggiorparte lo hanno sfilato ai lati, anzi ne saranno passati un centinaio prima.
sono tutti dei gran bastardi ? sono tutti passati dal lato del torto ?
tutti scorretti ? avrebbero dovuto fermarsi ? in quanti ? e se si fermava uno soltanto era un santo ?
sicuramente più indietro si saranno fermati a prestare soccorso, e quelli più avanti avranno avvertito qualcuno sul percorso, cosa che faccio sempre in questi casi.

Sempre a Pila il primo elitemaster con la sua maglia di leader (spero veramente che riesca a conquistare il campionato perchè quest'anno è stato il migliore tra gli eltm)
è volato a terra mentre percorreva un difficile tratto in discesa, discese inutilmente pericolose a mio avviso, vabè...
quando sono passato era assistito da uno del pubblico, non da un partecipante alla gara.
Poi ho saputo all'arrivo che era stato portato all'ospedale, per dei controlli credo.
 

Pes de Lac

Biker urlandum
5/5/10
587
0
0
Como
quindi tutti quelli che vedi cadere ti fermi ?
una cosa è un'infortunio in gara, dove ci sono altri, c'è una costante presenza del pubblico ci sono molti corridori, un'altra cosa è vedere uno che si stende a terra in mezzo al bosco in una giornata qualsiasi.
come una cosa è vedere uno incosciente o semi cosciente sdraiato a terra
un'altra vederlo seduto a terra più o meno dolorante, in questi casi non è che il soccorso fatto 10 secondi prima possa cambiare le cose, fermo restando che mi piacerebbe sapere che soccorso si potrebbe dare ad una persona con una frattura se non si hanno le competenze necessarie, meglio chiedere l'aiuto di personale più qualificato.

al tour dell'assietta son volato a terra dopo 5 km, nessuno mi ha chiesto nulla e mi sorpassavano facendo lo slalom tra me e la mia bici, cosa avrei dovuto aspettarmi ?
un'assembramento di volenterosi biker con nozioni di primo soccorso che si fermavano e mi trattavano le ferite sanguinanti ? :nunsacci:
No. Ho raccolto la bici, la borraccia e son ripartito :medita:
Ah NESSUNO mi ha nemmeno chiesto nulla, ma neanche in sella alla bici

Visto che sei di Aosta hai fatto la gara a Pila della piemonte MTB ?
hai visto quel biker dolorante che è volato dopo 1km ?
si lamentava da seduto a terra.
bene, la maggiorparte lo hanno sfilato ai lati, anzi ne saranno passati un centinaio prima.
sono tutti dei gran bastardi ? sono tutti passati dal lato del torto ?
tutti scorretti ? avrebbero dovuto fermarsi ? in quanti ? e se si fermava uno soltanto era un santo ?
sicuramente più indietro si saranno fermati a prestare soccorso, e quelli più avanti avranno avvertito qualcuno sul percorso, cosa che faccio sempre in questi casi.

Sempre a Pila il primo elitemaster con la sua maglia di leader è volato a terra mentre percorreva un difficile tratto in discesa, discese inutilmente pericolose a mio avviso, vabè...
quando sono passato era assistito da uno del pubblico, non da un partecipante alla gara.
Non sò prorpio cosa dirti...si secondo me si sarebbero dovuti fermare anche i primi,ma probabilmente vivo in un mondo di favole,dove lo sport è ancora soprattutto un divertimento e dove quindi conta di più l'essere umano che la prestazione sportiva.
Alla fine davanti allo specchio alla sera a casa,ognuno fa i conti con se stesso.
Io sono fatto così,anche se non cionvolto tendo sempre almeno a rallentare e sincerarmi delle condizioni di chi si è fatto male,sarò scemo ma tanto non ho nulla da perdere.
Ovviamente non corro per vincere,ma perchè mi piace confrontarmi lealmente con gli altri atleti e con me stesso.
Parere personale.
Pes
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,035
8,043
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Oniriko, qui non è questione di un biker a terra e nessuno che si ferma a soccorrerlo, ma di un incidente tra due biker dove quello che non si e è fatto nulla non ha neppure chiesto se era tutto a posto. Anche ammettendo che fosse un "incidente di gara" tirare via è da vigliacchi.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Giro serale
    Mon, 26 Sep 2022 23:06:35 CEST
    [Training] 16,26 km +534 mt 01:22:54 ...
  • Attività pomeridiana
    Mon, 26 Sep 2022 20:44:49 CEST
    [Training] 1,91 km +14 mt 00:08:10 ...
  • Cervignano - Grado
    Mon, 26 Sep 2022 20:15:00 CEST
    [Training] 50,43 km +94 mt 02:00:12 ...
  • Giretto
    Mon, 26 Sep 2022 19:08:52 CEST
    [Training] 32,79 km +207 mt 01:38:48 ...
  • Asolo La Valle Cornuda
    Mon, 26 Sep 2022 17:54:51 CEST
    [Training] 65,86 km +488 mt 02:44:30 ...