Transalp Challenge conclusa

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,483
3
10,862
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
8a tappa: 24.07.04 Folgaria - Riva del Garda (Trentino)
66,50 km/2141 m/disl.


Riva del Garda, 24 luglio 2004 - Si è conclusa oggi a Riva del Garda la 7/a edizione dell’ “adidas Transalp Challenge”, attraversata a coppie delle alpi in mountainbike di 662 chilometri e 22.000 metri di dislivello da Mittenwald
(Baviera) a Riva del Garda (Trentino) in otto giorni.

Secondo posto di tappa e terzo nella generale per il master altoatesino Walter Platzgummer in coppia con il bavarese Hansi Grasegger. Platzgummer/Grasegger hanno concluso la Transalp col tempo complessivo di 31h 12 min. e 23 sec. a 4 min. e 54 sec. dai secondi classificati, gli austriaci Hans Lienhart e Heinz Zörweg. Vittoria finale per Tinker Juarez e Werner Wagner. La leggenda americana del rampichino ed il meccanico tedesco per i 662 km attraverso le Alpi hanno impiegato 30h 47 Min. e 17 sec.

“Abbiamo fatto di tutto per recuperare lo svantaggio nei confronti degli austriaci che ci precedevano nella generale”, racconta Platzgummer. “Sapevamo di essere molto forti in discesa e abbiamo cercato di sfruttare tutte le nostre possibilità. Purtroppo Grasegger nella tappa di mercoledì da Naturno a Merano si è fratturato una costola, avendo perciò grossissime difficoltà ad affrontare le salite”.

L’altra coppia master altoatesina formata da Walter Perkmann e Richard Moser ha concluso la manifestazione in undicesima posizione, davanti a Anton Hasler e Herbert Plattner della Val d’ Isarco, classificatisi dodicesimi.

Nei maschi vittoria finale per per Mannie Heymanns e Karl Platt (Namibia/Germania), davanti a Carsten Bresser (Germania) e Martin Kraler (Austria). I due professionisti hanno attraversato le Alpi in 29h 21 min. e 09 sec., vincendo anche due tappe, e limitandosi, in quelle successive, a controllare gli avversari. Heymans, con un partner diverso, ha già vinto la prima edizione, disputata nel 1998; Platt, insieme a Carsten Bresser, quella del 2002. Si è ritirato anticipatamente il campione olimpico olandese Bart Brentjens per un infortunio occorso al suo compagno Garben de Knegt (frattura del femore) nella quarta tappa da Scuol a Naturno.

Sul gradino più alto del podio nella categoria femminile le tedesche Regina Marunde e Kathrin Schwing, componenti della nazionale tedesca di maratona. Hanno concluso la Transalp in 37 ore due minuti e 28 secondi.

Nella generale mixed si sono imposti il tedesco Jörg Scheiderbauer in coppia con l’australiana Anna Baylis. Tempo finale: 33 ore 25 minuti e 56 secondi.

34 squadre italiane, di cui 17 altoatesine, hanno partecipano alla settima edizione dell’adidas Bike Transalp Challenge. Con cinque tappe (Naturno, Merano, Caldaro, Folgaria e Riva del Garda) il Trentino Alto Adige era al centro della manifestazione.

Complessivamente 538 squadre, provenienti da 27 nazioni, sono partite sabato, 17 luglio da Mittenwald in Baviera, applaudite da migliaia di persone, per raggiungere oggi, sabato 24, sotto una pioggia battente, Riva del Garda. Per la prima volta la Transalp quest’ anno è approdata in Svizzera, nei Grigioni a Scuol.

I 1076 partecipanti in otto giorni hanno percorso complessivamente 662 chilometri e superato ben 22.445 metri di dislivello.

Le singole tappe Distanza/metri di dislivello

1. Mittenwald – Imst, 17 luglio 2004 79,74 km, 2398 m/d
2. Imst – Ischgl, 18 luglio 2004 73,41 km, 3099 m/d
3. Ischgl – Scuol, 19 luglio 2004 73,78 km, 2619 m/d
4. Scuol – Naturno, 20 luglio 2004 118,55 km, 3366 m/d
5. Naturno – Merano, 21 luglio 2004 53,83 km, 2103 m/d
6. Merano – Caldaro, 22 luglio 2004 72,81 km, 2732 m/d
7. Caldaro – Folgaria, 23 luglio 2004 123,67 km, 3995 m/d
8. Folgaria – Riva del Garda, 24 luglio 2004 66,50 km, 2141 m/d

Totale: 662,29 km, 22455 m/d


Tutti i risultati su www.transalpchallenge.com.