[Toscana] - da Montelupo Fiorentino a Radda in Chianti + Tenuta San Vito

MD_CORPORATION

Biker extra
28/1/10
771
141
0
Bibiana
Bike
Scalpel carbon 2 [2018]
Ciao a tutti!

Io e la mia compagna più il nostro piccolo di 4 anni volevamo farci 3 giorni di relax ed utilizzare il nuovo porta bici su gancio traino appena acquistato :) ... ci stiamo indirizzando verso la zona della Toscana, per la precisione a Montelupo Fiorentino!...

Dove è presente questo agriturismo "San Vito" dove dalle varie recensioni sul Web sembra essere davvero un bel posto.

Abbiamo 2 MTB tra cui io porto il piccolo sul seggiolino posteriore... cercavamo qualche pista ciclabile nei dintorni dove potersi fare una bella giornata in bici.. ed abbiamo incrociato nelle varie ricerche questo itinerario che porterebbe fino a Radda di Chianti:


Dalle info lette sul sito di "Pisteciclabili" sembra un percorso di c.a 42Km (andata) e c.a 500 Mt di dislivello.. su terreno sterrato.

Qualcuno ha informazioni aggiuntive, del tipo se è percorribile per intero su ciclabile oppure bisogna passare anche in zone di traffico aperto alle auto... ecc..?

Grazie a tutti
 

 

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
48.372
5.217
0
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
La pista ciclabile in effetti c'è, ma presenta alcuni tratti ancora incompleti e non arriva a Radda: io l'ho fatta l'ultima volta il 31 marzo 2019 ed era perfettamente percorribile. Segnaletica poca, per cui in questi tratti di strada occorre fare attenzione per non sbagliarsi.

Partendo da Montelupo devi fare un primo breve tratto di strada aperta al traffico al Turbone, poi ciclabile sterrata ed asfaltata fino a sbucare su una strada secondaria nei pressi di una cava. Giri a sinistra due volte immettendoti della strada che proviene da Montespertoli ma subito giri a destra ancora su sterrata. Questo è l'unico tratto aperto al traffico ma trattandosi di una strada sterrata difficile incontrare qualcuno salvo gli abitanti delle rare case. Arrivato all'asfalto prendi a sinistra, superi la Pesa e giri a destra, di nuovo su ciclabile sterrata; alla fine di questo tratto sei a Cerbaia, prendi a sinistra verso il paese e all'incrocio a destra verso San Casciano, subito dopo un ponticello giri a destra e rientri sulla ciclabile. Attraversi l'asfalto al Ponte Rotto, poi a Calzaiolo attraversi il fiume su strada comunale e ripendi la ciclabile sulla tua sinistra e prosegui fino a sbucare nuovamente sull'asfalto. Riattraversi la Pesa e rientri nella ciclabile a sinistra passando sotto al ponte, E dopo alcuni km esci su asfalto alle porte della Sambuca. La pista ciclabile ricomincia alla fine del paese, devi seguire il senso unico, attraversare il ponte in pietra e poi girare a destra costeggiando la Pesa, ma dopo 5 km il tratto sistemato finisce. Si può salire a sinistra verso Panzano o Passignano oppure si può proseguire sull'argine per circa un km e poi risalire a destra verso Sicelle e di lì dirigersi verso San Donato, Castellina o Panzano su asfalto, ma in ogni caso parliamo di salite abbastanza ripide e non brevi e dal f0ndo decisamente più sconnesso, specie nel fondo valle.

Fai conto che da Montelupo alla Sambuca sono più o meno 30km, e che volendo (se non si spaventa la risalita) puoi partire direttamente dall' agriturismo ed immetterti sulla ciclopista dell'Arno a Camaioni, in fondo alla discesa prendi a sinistra sulla Toscoromagnola e dopo 600 metri giri a destra, la pista ciclabile segue la ferrovia ed in 5 km ti porta a Montelupo.
 
  • Mi piace
Reactions: MD_CORPORATION

MD_CORPORATION

Biker extra
28/1/10
771
141
0
Bibiana
Bike
Scalpel carbon 2 [2018]
Grazie mille sembola!
Questa serie se riesco provo a ricreare i tuoi consigli su strava per creare una traccia da seguire!.

Per ora grazie mille!
 

SteFagg

Biker forumensus
21/3/12
2.321
166
0
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
Alcuni tratti, quelli più vicini al livello del fiume, hanno risentito abbastanza delle piene di novembre e dicembre. Abbiamo fatto il tratto da San Vincenzo a Torri a Cerbaia poco tempo fa (abitiamo da quelle parti) e in alcuni tratti il percorso è abbastanza disagevole (solchi scavati, sassi scoperti, ecc...). Nulla di particolarmente difficile in mtb, ma con il seggiolino in qualche punto dovrete scendere. Immagino che anche più avanti ci siano situazioni analoghe, dove la pista passa poco al di sopra del livello dell'acqua.