Telaio FIOCCO mtb in carbonio

camisasca

Biker extra
10/17/03
730
0
0
54
Boffalora s/Ticino
Per mia fortuna non l'ho mai posseduto ma il mio socio di pedale si !!!
1° atto - telaio criccato all'altezza dell'attacco deragliatore con non più di km.400 alle spalle di puro xc nel parco del Ticino
2° atto - dopo la sostituzione del precedente, il nuovo era "semplicemente" storto nella zona sterzo. Il costruttore quasi uccel di bosco, chi l'ho a venduto soffriva di otite però siamo riusciti a sistemarlo tramite un ragazzo che lavora con i compositi (speriamo che duri).
 
camisasca said:
Per mia fortuna non l'ho mai posseduto ma il mio socio di pedale si !!!
1° atto - telaio criccato all'altezza dell'attacco deragliatore con non più di km.400 alle spalle di puro xc nel parco del Ticino
2° atto - dopo la sostituzione del precedente, il nuovo era "semplicemente" storto nella zona sterzo. Il costruttore quasi uccel di bosco, chi l'ho a venduto soffriva di otite però siamo riusciti a sistemarlo tramite un ragazzo che lavora con i compositi (speriamo che duri).

Personalmente non amo il carbonio, specialmente i monoscocca, proprio per la frequenza con cui si ripetono i problemi da te esposti.
La rottura potrebbe essere dovuta al montaggio maldesto del deragliatore: tutte le viti andrebbero chiuse con la chiave dinamometrica ed in particolore quelle che vanno a "lavorare" sul telaio... non ne ho vista nemmeno una dai manutentori che frequento... e non parlo di ultimi arrivati!!!
:prega:
 

Spin

Biker forumensus
6/13/03
2,215
0
0
Valsesia
Ne ho uno da tre anni, penso abbia su un buon 20000km...anche su bitume a dire il vero...un solo problema: si sono scoloriti gli adesivi.
Dal problema che descrivi sul deragliatore però penso che siano due tipi di telai diversi...
il mio è questo:
download.php

ciauz
 

Ultimi itinerari e allenamenti