SICILY DIVIDE

gabrireghe

Biker superis
4/17/12
490
10
0
Monza
Visit site
Ciao a tutti, in queste settimane sto preparando il Sicily Divide che vorrei fare con un amico a fine aprile, a cavallo del ponte del 25.
Abbiamo scelto un itinerario leggermente diverso da quello ufficiale, partiremo infatti da Catania alla volta dell'Etna, per poi ricongiungerci con l'itinerario noto a Regalbuto e attraversare la regione e finire a Palermo.
Vorrei sapere se qualcuno l'ha fatto in quel periodo dell'anno, che temperature ci sono nell'entroterra? c'è da aspettarsi piogge?
La parte di itinerario sull'Etna è ancora in fase di definizione, dedicheremo 2 giorni pieni al vulcano e vorrei cercare di studiare un itinerario avventuroso ma comunque fattibile considerando che saremo con bici gravel e setup bikepacking. Qualcuno conosce degli itinerari sterrati che salgono verso le bocche del vulcano e sono fattibili in gravel?
In particolare sto cercando info riguardo a questi due percorsi:

1- da Piano Provenzana all'osservatorio astronomico, sotto il pizzo Deneri, a circa 2800 m di quota
2- dal rifugio Sapienza all'osservatorio astronomico, salendo lungo la strada sterrata carrabile (dove credo salgano i furgoni 4X4 che portano i turisti) verso la torre del filosofo e poi costeggiando il versante ovest del vulcano fino a ricongiungersi con la strada che arriva da piano Provenzana

sarebbe molto bello poter "attraversare" in quota il vulcano ma vorrei capire se, per lo meno, l'itinerario descritto sopra (in particolare il 2°) sia completo, cioè se c'è effettivamente continuità di una strada sterrata che NON sia un sentiero ma qualcosa di più. Dopodiché pendenze e fondo immagino siano comunque difficili ma almeno la strada..

Mi risulta essere molto bello anche l'itinerario che circumnaviga il vulcano sul lato ovest (strada altomontana dell'Etna?) sempre dal rifugio Sapienza a piano Provenzana ma a più bassa quota, credo sia tutto sterrato anche questo.

Conoscete altri tratti che può valere la pena percorrere? validi per terreno, paesaggio o qualità ciclistica del percorso? mi riferisco sia a tratti sterrati che asfaltati, zone o città nei dintorni dell'Etna da cui sia bello passare... Come dicevo ho 2, se non 3 giorni da dedicare all'Etna e vorrei esplorarlo un po'. Non mi preoccupa ripassare dallo stesso punto o andare in direzioni opposte..
Qualche siciliano o conoscitore dell'Etna...

grazie!
 

Classifica mensile dislivello positivo