Sensore cadenza su MTB, dove lo installate??

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Ciao ragazzacci , volevo montare il sensore cadenza anche sulla Mtb ma il sito dove installarlo non mi è tanto chiaro , o meglio , tubo piantone o forcellino ??

Quale megliore dei due , per fango e sporco secondo voi??
 

durden74

Biker grossissimus
8/14/06
5,748
39
0
bari/grosseto
mah io vedendo il garmin che ho, suggeriscono di metterlo sul fodero basso sinistro del carro posteriore ovviamente. diciamo che la posizione mi sembra ottimale per proteggerlo dala maggior parte dei colpi, ma in caso di uscite nel fango, con rametti che si attaccano ovunque, questi sensori mi sembrano destinati a durare poco.
 
  • Like
Reactions: tiziano
sisi, perche il sensore è abbastanza lungo. non so se hai il polar anche te, il sensore polar è questo:
sensore-cadenza-polar.jpg


quei 4-5 cm di lunghezza lo fanno praticamente arrivare alla pedivella
 
  • Like
Reactions: scr1

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
sisi, perche il sensore è abbastanza lungo. non so se hai il polar anche te, il sensore polar è questo:
sensore-cadenza-polar.jpg


quei 4-5 cm di lunghezza lo fanno praticamente arrivare alla pedivella
No io ho il ciclosport e penso sia leggermente più corto.
Avevo il polar ma si guasta a guardarlo e l'ho buttato da una parte.
Comunque proverò a verificare la soluzione, ma come lo hai fermato al tubo?? fascette??
 

samuelgol

Bürgermeister des Waldes
7/17/07
16,732
1,273
0
Bozen
Bike
Methanol
Ciao ragazzacci , volevo montare il sensore cadenza anche sulla Mtb ma il sito dove installarlo non mi è tanto chiaro , o meglio , tubo piantone o forcellino ??

Quale megliore dei due , per fango e sporco secondo voi??
Forse meglio il tubo piantone. Più distante da rametti e sporgenze del terreno e magari più in alto rispetto ad un ipotetico terreno fangoso.
Peraltro, mi chiedo a cosa possa servire su una mtb (a meno di non farne un uso stradale) un sensore di cadenza, il cui dati servono per determinati allenamenti specifici che in offroad sono praticamente impossibili da eseguire.
 

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Forse meglio il tubo piantone. Più distante da rametti e sporgenze del terreno e magari più in alto rispetto ad un ipotetico terreno fangoso.
Peraltro, mi chiedo a cosa possa servire su una mtb (a meno di non farne un uso stradale) un sensore di cadenza, il cui dati servono per determinati allenamenti specifici che in offroad sono praticamente impossibili da eseguire.
Beh serve a mantenere il giusto cadence di pedalata, visto che anche in mtb andiamo più duri del normale.
Forse userei più il rampichino frullando le gambe
 

mick_00

Biker extra
8/23/08
764
0
0
Roma-Ciampino
sisi, perche il sensore è abbastanza lungo. non so se hai il polar anche te, il sensore polar è questo:
sensore-cadenza-polar.jpg


quei 4-5 cm di lunghezza lo fanno praticamente arrivare alla pedivella
quoto
sulla mtb io lo metterei sicuramente sull'obliquo, sul forcellino mi sembrebbe troppo esposto,ora l' ho solo sulla bdc e anche li sull'obliquo
 

samuelgol

Bürgermeister des Waldes
7/17/07
16,732
1,273
0
Bozen
Bike
Methanol
Beh serve a mantenere il giusto cadence di pedalata, visto che anche in mtb andiamo più duri del normale.
Forse userei più il rampichino frullando le gambe

E quale sarebbe la giusta cadenza se non quando fai delle ripetute? Come fai a mantenere una giusta cadenza col terreno offroad che impone continue variazioni di ritmo ?
Penso che la cadenza migliore sia quella a cui ci adattiamo a seconda delle situazioni. Il sensore serve per allenare determinate caratteristiche (forza agilità ecc.ecc.) che poi fan si che la nostra pedalata sia più redditizia sul momento e sulla distanza. Poichè quelle caratteristiche a mio modo di vedere non sono allenabili bene in offroad, giudico il sensore sulla mtb uno strumento inutile. Beninteso non è un dogma o una legge scritta, ma solo un'opinione frutto della mia esperienza.
 
  • Like
Reactions: durden74

iaco70

Biker paradisiacus
2/4/09
6,022
619
0
Gradisca d'Isonzo
Bike
Scott Scale RC 900 Ultimate 2017
Forse meglio il tubo piantone. Più distante da rametti e sporgenze del terreno e magari più in alto rispetto ad un ipotetico terreno fangoso.
Peraltro, mi chiedo a cosa possa servire su una mtb (a meno di non farne un uso stradale) un sensore di cadenza, il cui dati servono per determinati allenamenti specifici che in offroad sono praticamente impossibili da eseguire.

concordo anch'io sul fatto che il sensore serve solo per certe routine di allenamento, e queste le si fa di solito su asfalto. Quindi su una mtb per me ha senso montarlo solo nel periodo di preparazione invernale, se uno non ha la bdc per allenarsi. Le ripetute ad esempio non ti metti certo a farle sulle rampe sterrate, ti cerchi una salita in asfalto.

Per il resto, quello della garmin è pensato per essere montato sul forcellino posteriore, quindi io lo metterei li.
 

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
E quale sarebbe la giusta cadenza se non quando fai delle ripetute? Come fai a mantenere una giusta cadenza col terreno offroad che impone continue variazioni di ritmo ?
Penso che la cadenza migliore sia quella a cui ci adattiamo a seconda delle situazioni. Il sensore serve per allenare determinate caratteristiche (forza agilità ecc.ecc.) che poi fan si che la nostra pedalata sia più redditizia sul momento e sulla distanza. Poichè quelle caratteristiche a mio modo di vedere non sono allenabili bene in offroad, giudico il sensore sulla mtb uno strumento inutile. Beninteso non è un dogma o una legge scritta, ma solo un'opinione frutto della mia esperienza.
la giusta cadenza è arrivare a casa con una media di 80 pedalate al minuto, cosa che faccio abitualmente anche con la BDC.
Naturalmente su strada tengo costamente 96 pedalate al minuto in pianura , mentre tendo a non scendere sotto le 80 in salita.

Volevo provare tutto qua niente di speciale, a mantenerle anche con la mtb
 

Ultimi itinerari e allenamenti