Scarpe sidi dragon 3 carbon srs

 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.090
560
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Visto il costo, con lo stesso prezzo se non qualcosa in meno, prendi le Specialized S-Works. Sono un altro mondo dal punto di vista dell'effcienza di pedalata. Una differenza imbarazzante per scarpe sostanzialmente entrambe top di gamma.
 
Upvote 0

ilcentaurorosso

Biker dantescus
6/9/10
4.797
7
0
Paperopoli
Ciao ragazzi,
sto comprando le nuove Sidi 2012, le Dragon 3 Carbon Srs ..
Qualcuno di voi ce le ha ??
Commenti, Impressioni, Critiche ?? :)
Grazieeee :) :spetteguless:
Le ho (vedi allegato), fantastiche. Fatti venire l'aquolina in bocca leggendo un pò qui:
[URL]http://www.iopedalo.it/componenti/in-prova-scarpe-mtb-sidi-dragon-2[/URL]
[URL]http://www.solobike.it/solobike/news/id/84072/tipo-notizia/[/URL])
Se puoi prendi le "vernice", sono più facili da pulire quando infangate. Per motivi economici ho preso le normali in lorica solo posteriore verniciato): 219 euro da HiBike contro... beh vedi tu, costano un botto. Prendi anche i ricambi per l parti in gomma sotto, sono MOLTO più morbide (e "grippose" in compenso) dei tacchetti Sidi delle altre scarpe e si consumano rapidamente nei tratti in cui cammini (anche e non sono scarpe per camminare come tutte le Sidi).

spettacolari, ti dimentichi di averle ai piedi
beh, per quello in realtà devi avere il piede per le Sidi. Sono plurigeolabili ma non sono per tutti.

Visto il costo, con lo stesso prezzo se non qualcosa in meno, prendi le Specialized S-Works. Sono un altro mondo dal punto di vista dell'effcienza di pedalata. Una differenza imbarazzante per scarpe sostanzialmente entrambe top di gamma.
Ti credo, sono le uniche a detta di molti a poter competere con le Sidi Dragon. Sarà la mia prossima scarpa quando... si avvicinerà in sconto a 200 euro o giù di lì. A prezzo pieno (http://www.hibike.it/shop/product/p...ecialized-S-Works-scarpe-da-MTB-Mod-2012.html) no.

A proposito come calzano le S-Works? Dalle tabelle sembra che calzino lo stesso numero delle scarpe casual. Tanto per fare un esempio ho 43 e uso Sidi 44 mentre in base alla lunghezza del piede e anche in base alle taglie americane associate (10) viene fuori un 43 per le Specialized. Chi le ha conferma?
 

Allegati

  • user68106_pic78715_1309260575.jpg
    user68106_pic78715_1309260575.jpg
    38,8 KB · Visite: 46
  • user68106_pic78721_1309260612.jpg
    user68106_pic78721_1309260612.jpg
    26,6 KB · Visite: 42
  • user68106_pic78722_1309260612.jpg
    user68106_pic78722_1309260612.jpg
    21,3 KB · Visite: 30
  • user68106_pic78723_1309260612.jpg
    user68106_pic78723_1309260612.jpg
    29,4 KB · Visite: 30
Upvote 0

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.090
560
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
.............

Ti credo, sono le uniche a detta di molti a poter competere con le Sidi Dragon. Sarà la mia prossima scarpa quando... si avvicinerà in sconto a 200 euro o giù di lì. A prezzo pieno no.
Ti assicuro che la competizione non c'è proprio. Sono rimasto imbarazzato dal passaggio dall'una all'altra. Quando passerai alle S-Works, te ne accorgerai ;-)
 
Upvote 0

ilcentaurorosso

Biker dantescus
6/9/10
4.797
7
0
Paperopoli
Mi scuso per l'OT...
...come calzano le S-Works? Dalle tabelle sembra che calzino lo stesso numero delle scarpe casual. Tanto per fare un esempio ho 43 e uso Sidi 44 mentre in base alla lunghezza del piede e anche in base alle taglie americane associate (10) viene fuori un 43 per le Specialized.
samuelgol, come calzano?

Visto il costo, con lo stesso prezzo se non qualcosa in meno, prendi le Specialized S-Works...
...ma quando dici "qualcosa in meno" dove guardi?
Qualche offerta?
 
Upvote 0

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.090
560
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Mi scuso per l'OT ma quando dici "qualcosa in meno" dove guardi?
Qualche offerta?

Beh, io le avevo prese a giugno scorso qui sul forum, nuove, a 160 euro spedite. Ok era un affare da paura . Avevo guardato un mese fa e su un negozio online di Terni le 2011 le vendeva a 220. Ora non le ha e vende la versione 2012 a 250. Un altro ecommerce le vende a 260.
Non so esattamente le dragon 3 a quanto si possan trovare, ma credo che come prezzo siam lì, da alcune parti certamente di più. Guardando superficialmente in giro a 250 non le ho viste da nessuna parte.

Le sidi tutte, sono indubbiamente esteticamente molto belle, sono molto molto ben pubblicizzate, ma costano secondo me di più del loro valore. Io ne ho avute 4 paia, (bullet2, Eagle 5, Dragon2) prima di passare a Specy, e non tornerò mai indietro. Ho preso le S-works anche per la bdc (180 spedite, nuove ;-))
 
Upvote 0

cikin

Biker superis
7/6/10
389
15
0
san damiano d'asti
Se hai il piede da sidi ti do un consiglio,premesso che ho solo scarpe sidi da almeno 5 anni,di tutti i tipi..prendi le mavic!!Calzano meglio delle sidi,più avvolgenti,morbide e confortevoli.Le sworks hanno il tallone più largo.Le mavic fury costano meno delle sidi e per me sono migliori,inteso proprio nell insieme scarpa.Se invece vuoi rimanere in sidi,prendi le dragon 2,la scarpa è la stessa,cambia solo il nome ma hai il vantaggio che le trovi a più buon prezzo essendo dell anno scorso.Io ho fatto il cambio appena ora di marca,sidi-mavic,e nell breve periodo mi accingerò a cambiarle tutte,sono nettamente migliori,almeno per me.
 
Upvote 0

dexter.ale

Biker tremendus
16/8/09
1.040
23
0
livorno
Bike
La piu amata
Anch'io sono in procinto di comprare le scarpe nuove...
Per il budget non ho un limite di prezzo perchè credo che le scarpe siano molto importanti per chi pratica ciclkismo come per chi corre Ecc...
Ero indeciso tra Sidi dragon 3 o Specialized s-works EVO o le altre piu leggere,ma quello che mi piace di piu di specialized che SIDI NON HA è il sistema di supporto dell'archetto del piede che ti permette di avere una spinta sul pedale piu omogenea e migliore e precisa rispetto alle altre scarpe e questo è importante perche se ci fate caso tendiamo a mandare il ginocchio all'interno quando si pedala andando a levare un certo numero di WT nella spinta.
Però c'è da dire che estetiucamente le sidi non sono un gran che,specialmente le s-works piu leggere :bleah:
Però se il risultato è ottimo a livello di prestazioni chiuderei tutti e due gli occhi e me le comprerei.... :spetteguless:
Ma il problema è che qui a livorno non ci sono negozi per provarle :omertà: non vorrei spendere dei soldi e poi ritrovarmi una scarpa che mi calza male....
DOMANDA ai possessori di SPECIALIZED come calzano ? stringono alla fiocca del piede ? durante la pedalata come si comportano ? facendo il fuorisella e spingendo sui pedali cosa vi trasmettono ?

Ciao ciaoooo :i-want-t:
 
Upvote 0

Ebyke

Biker serius
2/10/07
159
0
0
Pinerolo
Dopo 4 anni di SIDI Dragon 2, sono passato a Specyalized S-works, a parte il peso, ben 75 gr. in meno a scarpa, compreso di soletta e tacchette SPD, il che non fà male su masse in movimento.

Io ho un 44 di SIDI Dragon Carbon 2, sono come delle pantofole, ma ormai dopo 4 anni diventate (sopratutto la suola) decisamente morbida. Uno che segue i dilettanti mi ha detto che le Sidi durano ad un amatore 1 anno, ed un pro ne cambia 2 a stagione, troppo deformabile come pellame a detta sua. Io le Specy le ho comprate prima di questa notizia, quindi non ero condizionalbile.
Torniamo alle scarpe: la SIDI molto comoda, la SPECY una putrella a confronto, sembra di avere uno scarpone da sci, tant’è rigida. Ho un piede magro e affusolato, ero andato a provare in un negozio il 43,5, ma la sensazione è stata che il piede dentro (soprattutto la punta ballasse). Sono cmq più larghe delle SIDI. Quindi ho deciso di prendere il 43 (US10 sulla scatola dichiarano 27,5 cm), che porto in quasi tutte le scarpe da tempo libero, in più ho preso una soletta Pearl Izumi con plantare modificabile. Quando le metto, la prima sensazione e che siano leggermente piccole, almeno la sensazione è quella, sembrerebbe che l’alluce sfiori la punta. Sento un formicolio ai piedi che con le SIDI non ho mai avuto, ma probabilmente è la mia pianta che non era abituata ad una soletta così rigida. Dopo pochi minuti che pedalo sembrerebbe tutto comodo, anzi, stringendo un pò il boa in corsa il piede va indietro e diventa decisamente più giusta. Ora però l’ho testata su due uscite solo su strada, non ancora in MTB. Sabato ho la DSB da 120 km e non so se osare per tante ore. Domani le testo nei boschi e decido :-)
In ogni caso la scarpa è fatta molto bene, e sopratutto è MOLTO più leggera di una SIDI di ben 75 gr a scarpa (misurate da me).
Anche io ho un dubbio sulla misura, anche se ho provato le 44 SIDI Dragon Carbon 3 2012 e pur avendo la stessa struttura della vecchia, sembrerebbe più grande, proprio perchè ha il rinforzo rigido sulla punta. La Specyalized ha la punta più larga della SIDI, e secondo me dopo qualche uscita cede e diventa perfetta. Ho letto su alcuni post che alcuni hanno avuto i miei stessi “problemi“ di adattabilità, ma dopo poche uscite la scarpa si è modellata ed ora risultano perfette. Aspettiamo!
Io ho anche una Specilized con i velcri presa 5 anni fa e pagata 80 Euro n. 44, sembra una barca tant’è larga.
Oggi ho spostato le tacchette indietro di 2 mm, la s-works sembra che abbia le guida più arretrate rispetto alla SIDI.
La soletta delle SIDI sono una vera ciofeca rispetto alle S-works :celopiùg:
 
Upvote 0
N

nicodemo71

Ospite
Ciao ragazzi,
sto comprando le nuove Sidi 2012, le Dragon 3 Carbon Srs ..
Qualcuno di voi ce le ha ??
Commenti, Impressioni, Critiche ?? :)
Grazieeee :) :spetteguless:
Ho un dubbio atroce perché le dragon 3 sembrano strette anche se morbide rispetto alle northwave. Non so se sostituirle con una mezza misura superiore perchè anche se molto morbide sembrano stringermi ai lati dalla parte anteriore del piede nonostante la lunghezza sia perfetta. Specialized e soprattutto northwave con il mio 43 mi sono sempre trovato a mio agio anche se non proprio comode. Queste nuove sidi dragon 3 mi ricordano troppo le shimano da strada, dure, che mi provocano formicolio al piede ma non saprei.
 
Upvote 0

maxim666

Biker serius
21/9/05
125
0
0
54
ancona
Ho un dubbio atroce perché le dragon 3 sembrano strette anche se morbide rispetto alle northwave. Non so se sostituirle con una mezza misura superiore perchè anche se molto morbide sembrano stringermi ai lati dalla parte anteriore del piede nonostante la lunghezza sia perfetta. Specialized e soprattutto northwave con il mio 43 mi sono sempre trovato a mio agio anche se non proprio comode. Queste nuove sidi dragon 3 mi ricordano troppo le shimano da strada, dure, che mi provocano formicolio al piede ma non saprei.

ecco anche io ho questo dubbio, il problema è che sidi fa scarpe strette e ha una linea dedicata per chi ha la pianta larga, linea che comprende solo pochi modelli e mi sembra che le dragon 3 non ci siano. Le specialized come calzano, vanno bene per la pianta larga? ora uso delle shimano M183N, 41 come la mia misura e calzano a pennello solo che sta cedendo la tomaia esterna, le tengo su con ritocchi di abbondante mastice ma non so quanto durerà. Le specialized s-works calzano come le shimano? grazie a tutti
 
Upvote 0
Se hai il piede da sidi ti do un consiglio,premesso che ho solo scarpe sidi da almeno 5 anni,di tutti i tipi..prendi le mavic!!Calzano meglio delle sidi,più avvolgenti,morbide e confortevoli.Le sworks hanno il tallone più largo.Le mavic fury costano meno delle sidi e per me sono migliori,inteso proprio nell insieme scarpa.Se invece vuoi rimanere in sidi,prendi le dragon 2,la scarpa è la stessa,cambia solo il nome ma hai il vantaggio che le trovi a più buon prezzo essendo dell anno scorso.Io ho fatto il cambio appena ora di marca,sidi-mavic,e nell breve periodo mi accingerò a cambiarle tutte,sono nettamente migliori,almeno per me.
Ciao, a distanza di un paio di anni confermi quanto sopra? continui a preferire mavic a sidi?
Che tu sappia, attualmente tra le Fury e le Tempo c'è molta differenza?
Come numerazione sono equivalenti alle sidi? Ho provato le dragon 3 e mi calza bene il 45 (le eagle5 sono troppo larghe per la mia pianta); per le mavic dovrei prendere il 44 e 2/3, confermi?

ps ho trovato molto comode anche le scott team boa (in questo caso il numero è stato il 44)
 
Upvote 0

cikin

Biker superis
7/6/10
389
15
0
san damiano d'asti
Ciao, a distanza di un paio di anni confermi quanto sopra? continui a preferire mavic a sidi?
Che tu sappia, attualmente tra le Fury e le Tempo c'è molta differenza?
Come numerazione sono equivalenti alle sidi? Ho provato le dragon 3 e mi calza bene il 45 (le eagle5 sono troppo larghe per la mia pianta); per le mavic dovrei prendere il 44 e 2/3, confermi?

ps ho trovato molto comode anche le scott team boa (in questo caso il numero è stato il 44)

ciao.Assolutamente si,le trovo nettamente superiori.Ed in fatto di durata mi hanno stupito.Ho 2 paia di mavic,le fury e le zxellium,da 2 anni abobndanti.Le zxellium sono nuove,veramente,non si è rovinato nulla,mentre le fury le ho nei piedi quasi tutto l anno ed anche quelle sono come il primo giorno.Sono molto più resistenti e non si lasciano andare come facevano le sidi.A parte qualche fisiologico segnetto,che tra ciclocross e mtb le maltratto bene,sono perfette.
Penso le cambierò per noia,e sempre per un paio di fury.
Ho avuto anche le huez da strada,e le ho vendute,pentendomene come un cretino perchè sono le migliori scarpe che io abbia mai avuto.
Come calzata sidi e mavic sono uguali.
Scott non conosco.
La cosa fondamentale è cercare di metterle ai piedi per capire come calzano visto che non tutti abbiamo i piedi uguali
 
Upvote 0
ciao.Assolutamente si,le trovo nettamente superiori.Ed in fatto di durata mi hanno stupito.Ho 2 paia di mavic,le fury e le zxellium,da 2 anni abobndanti.Le zxellium sono nuove,veramente,non si è rovinato nulla,mentre le fury le ho nei piedi quasi tutto l anno ed anche quelle sono come il primo giorno.Sono molto più resistenti e non si lasciano andare come facevano le sidi.A parte qualche fisiologico segnetto,che tra ciclocross e mtb le maltratto bene,sono perfette.
Penso le cambierò per noia,e sempre per un paio di fury.
Ho avuto anche le huez da strada,e le ho vendute,pentendomene come un cretino perchè sono le migliori scarpe che io abbia mai avuto.
Come calzata sidi e mavic sono uguali.
Scott non conosco.
La cosa fondamentale è cercare di metterle ai piedi per capire come calzano visto che non tutti abbiamo i piedi uguali
Il problema è proprio questo: nelle mie zone non ci sono rivenditori che trattano scarpre mavic... quindi dovrei tentare un acquisto online (facendo il reso nel caso non andassero bene). Quindi dovrei basarmi sulla comparativa delle taglie tra le due case:
- questa la tabella sidi


- questa invece quella mavic


Facendo riferimento alla misura inglese e ai centimetri del piede, il 45 sidi (delle ergo3 / dragon3) corrisponderebbe al 44 mavic (delle fury / tempo)... in effetti avrei pensato al 44 e 2/3, ma la tabella dovrebbe essere più precisa (dovrebbe, appunto!) Il 45 della sidi mi calza bene (per la conformazione del mio piede) ma non vorrei spendere tutti quei soldi per una scarpa (anche in vista di un secondo acquisto per bdc); in un primo momento la scarpa la utilizzerei sia in mtb per xc, sia in bdc.
Con le tue fury ci hai camminato anche sulle pietre? quindi tengono bene anche su terreni più difficili?
In base alla tua esperienza, quale numero hai preso per le sidi e quale per le mavic? la scelta corrisponde alle tabelle allegate?

Tra le tempo e le fury quali consigli? io mi orienterei più sulle tempo per via del prezzo minore (dato anche l'incognita dell'acuqisto senza aver prima visto e provato)...

Certo, se l'operazione si prospetta più difficile delle aspettative (per le scarpe ho sempre preferito provarle prima di prenderle...), mi sa che dovrò ripiegare sulle scott team boa che però non sono in carbonio e non ho avuto un'impressione di buona durata della tomaia (comoda, ma forse un po' delicata, almeno come impressione al tatto, poi non so): eccole (da togliere gli spazi nel link) http:// www. scott-sports. com/global/en/products/2347084312007/shoe-scott-mtb-team-boa-black-lime-green-gloss-410/
 
Upvote 0

cikin

Biker superis
7/6/10
389
15
0
san damiano d'asti
Il problema è proprio questo: nelle mie zone non ci sono rivenditori che trattano scarpre mavic... quindi dovrei tentare un acquisto online (facendo il reso nel caso non andassero bene). Quindi dovrei basarmi sulla comparativa delle taglie tra le due case:
- questa la tabella sidi


- questa invece quella mavic


Facendo riferimento alla misura inglese e ai centimetri del piede, il 45 sidi (delle ergo3 / dragon3) corrisponderebbe al 44 mavic (delle fury / tempo)... in effetti avrei pensato al 44 e 2/3, ma la tabella dovrebbe essere più precisa (dovrebbe, appunto!) Il 45 della sidi mi calza bene (per la conformazione del mio piede) ma non vorrei spendere tutti quei soldi per una scarpa (anche in vista di un secondo acquisto per bdc); in un primo momento la scarpa la utilizzerei sia in mtb per xc, sia in bdc.
Con le tue fury ci hai camminato anche sulle pietre? quindi tengono bene anche su terreni più difficili?
In base alla tua esperienza, quale numero hai preso per le sidi e quale per le mavic? la scelta corrisponde alle tabelle allegate?

Tra le tempo e le fury quali consigli? io mi orienterei più sulle tempo per via del prezzo minore (dato anche l'incognita dell'acuqisto senza aver prima visto e provato)...

Certo, se l'operazione si prospetta più difficile delle aspettative (per le scarpe ho sempre preferito provarle prima di prenderle...), mi sa che dovrò ripiegare sulle scott team boa che però non sono in carbonio e non ho avuto un'impressione di buona durata della tomaia (comoda, ma forse un po' delicata, almeno come impressione al tatto, poi non so): eccole (da togliere gli spazi nel link) http:// www. scott-sports. com/global/en/products/2347084312007/shoe-scott-mtb-team-boa-black-lime-green-gloss-410/
se non hai esigenze particolari prendi pure le tempo,visto che costano molto meno delle fury.Io con le fury ci ho fatto di tutto e ci ho camminato ovunque tra pietre e fango,e sempre con gli stessi tacchetti e sono perfette di suola.
Io ho sempre avuto il 42 sidi ed ho preso il 42 mavic.
Sul tuo numero non mi esprimo,è troppo personale.
Soprattutto perchè non ho trovato una sidi uguale all altra,sempre 42 ma una era una barca e l altra una scarpetta da cenerentola.
Con le mavic appena le ho messe mi sono sembrate subito le mie.
Dubito che le tempo sia così scadenti rispetto alle fury,per cui io prenderei quelle.
Per la misura farei riferimento alla tabella
 
Upvote 0
se non hai esigenze particolari prendi pure le tempo,visto che costano molto meno delle fury.Io con le fury ci ho fatto di tutto e ci ho camminato ovunque tra pietre e fango,e sempre con gli stessi tacchetti e sono perfette di suola.
Io ho sempre avuto il 42 sidi ed ho preso il 42 mavic.
Sul tuo numero non mi esprimo,è troppo personale.
Soprattutto perchè non ho trovato una sidi uguale all altra,sempre 42 ma una era una barca e l altra una scarpetta da cenerentola.
Con le mavic appena le ho messe mi sono sembrate subito le mie.
Dubito che le tempo sia così scadenti rispetto alle fury,per cui io prenderei quelle.
Per la misura farei riferimento alla tabella

Per quanto riguarda le sidi, hai ragione: le ergo3 mi aderivano perfettamente, mentre le eagle5 erano decisamente larghe (anche di pianta!)... quindi la domanda si fa più specifica: la calzata delle sidi con soletta in carbonio è la stessa delle mavic con medesimo materiale?
Ma è vero quanto mi ha detto il negoziante che la soletta full carbon fa sì che le scarpe facciano più caldo al piede e che l'effetto si attenua con le carbon composit?
In merito al discorso tabelle, ne ho trovato un'altra sidi nella quale è presente anche la misura americana; eccola:

In base proprio alla misura US il 45 sidi va a corrispondere al 44 e 2/3 mavic, contraddicendo gli altri valori :nunsacci: insomma, non mi sembrano così affidabili queste tabelle :spetteguless:
La fregatura è proprio il non avere la possibilità di provarle dal vivo! ...mi sa che mi conviene ordinare entrambi i numeri, il 44 e il 44e2/3, provare le scarpe e tenere il paio che mi calza meglio rimandando indietro l'altro (anche se al costo finale vanno aggiunte anche le spese di spedizione del ritorno)...
Beh, se sono così resistenti di suola potrei continuare ad usare un solo paio di scarpe per bdc e per mtb (magari con l'accortezza di usare un copriscarpe in situazioni di fango et similia, per evitare di sporcarle in modo eccessivo ;) ); o è consigliabile avere un paio di scarpe per ognuna delle due discipline, come ho fatto per il resto dell'abbigliamento?

PS curiosità estetica: com'è dal vivo il giallo delle fury? In foto sembra carino, anche se è un po' particolare da abbinare alla bici ;)
 
Upvote 0
Girando un po' per la rete ho trovato le seguenti offerte sulle mavic:
- tempo a 120€
- chasm a 145€
- fury a 195€
Magari escludendo le ultime (anche se l'offerta è interessante, ma non facendo gare non strettamente necessarie), restano le altre due: vale la pena spendere questa trentina di euro in più per le chasm? in effetti si passa da una suola in carbon composit delle tempo ad una completa in carbonio delle chasm: siamo sullo stesso livello di rigidezza o si guadagna qualcosa con la seconda? A livello di temperature del piede, è vero che il carbonio scalda di più? ma è evidente la differenza con il composit?
Certo, rimane il problema della corrispondenza del numero, ma mi sa che dovrò mettere in conto la possibilità del reso...
 
Upvote 0

abala

Biker popularis
10/12/13
53
5
0
verona
Ciao ragazzi io sono un neo agonista di xc ed ho acquisatato le scarpe specialized pro xc del 2015 da 200 euro con suola in carbonio misura 43 (io porto il 42) Mi succede in gara che mi danno fastidio dopo circa 80 minuti con sviluppo di calore e dolore alle punta piedi ed alla pianta delle dita.
Le scarpe ormai hanno 20 uscite ma i dolori persistono.ù
Ho provato a metterci carta bagnata ben costipata all'interrno per 7 gg ma il problema persiste non si allargano
cosa posso fare? altri hanno questo problema? sono le scarpe? mi hanno messo le tacchette per spd shimano in negozio in posizione sbagliata?e pensare che le avevo provate e mi sembravano ok in negozio.
 
Upvote 0