Test Ruote Diamonz Carbon Enduro 27.5


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
marco submitted a new blog post

[Test di Durata] Ruote Diamonz Carbon Enduro 27.5
L1A4397-1600x1067.jpg


Continua la lettura
 

emml

Biker ultra
9/22/06
664
36
0
Zena
Visit site
Bike
cubista inside, ma attualmente felice possessore di intense spider 27.c pro
Contento del made in Italy, ma a costo di scatenare le ire di tutti....un upgrade di tale costo (non dico che siano care...), Mi spingerebbe a cercare un set di ruote da 1700-1800 gr per guadagnare qualcosa in leggerezza...
Ovvio mia personalissima opinione....
Per caso si sa il peso del cerchio? Magari basterebbe montarli con mozzo più leggero....gli Hope non hanno mai brillato sul piano leggerezza....
Cmq cerchi veramente belli e robusti
Ciao
 

alcast

Biker superioris
6/21/06
836
6
0
53
Fangorn
Visit site
Bike
Santa Cruz Hightower LT
Contento del made in Italy, ma a costo di scatenare le ire di tutti....un upgrade di tale costo (non dico che siano care...), Mi spingerebbe a cercare un set di ruote da 1700-1800 gr per guadagnare qualcosa in leggerezza...
Ovvio mia personalissima opinione....
Per caso si sa il peso del cerchio? Magari basterebbe montarli con mozzo più leggero....gli Hope non hanno mai brillato sul piano leggerezza....
Cmq cerchi veramente belli e robusti
Ciao
460g l’enduro e 475g il dh
 

klasse

Biker superis
6/8/09
356
133
0
Saint Vincent
Visit site
A mio avviso il peso è un grande difetto. A quel peso li ci sono arrivato con dt custom 240s ant e post boost corpetto xd, 32 raggi da 2 mm canale 471 da 29 però.
Ok la precisione di guida ma per anni siete andati a puntare il dito contro le masse rotanti, e adesso accettiamo ruote carbon da 2 kg uso enduro, non dh, su un 650B.
Sarebbe interessante montarle seriamente con mozzi 240s e vedere dove si arriva. Che poi hope siano belli nulla da dire, ma francamente se dovessi approcciarmi con 2k € per un set di ruote ci penserei veramente più volte, ok Made in italy, ma ricordiamoci che Santa Cruz le vende allo stesso prezzo e garantite a vita.
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
A mio avviso il peso è un grande difetto. A quel peso li ci sono arrivato con dt custom 240s ant e post boost corpetto xd, 32 raggi da 2 mm canale 471 da 29 però.
Ok la precisione di guida ma per anni siete andati a puntare il dito contro le masse rotanti, e adesso accettiamo ruote carbon da 2 kg uso enduro, non dh, su un 650B.
Sarebbe interessante montarle seriamente con mozzi 240s e vedere dove si arriva. Che poi hope siano belli nulla da dire, ma francamente se dovessi approcciarmi con 2k € per un set di ruote ci penserei veramente più volte, ok Made in italy, ma ricordiamoci che Santa Cruz le vende allo stesso prezzo e garantite a vita.

La proposta di Diamonz come ruota completa è solo, appunto, una proposta. Essendo a 32 fori e non avendo particolari restrizioni dovute a tecnologie proprietarie di raggi e nippli o altro, come ormai la maggior parte dei produttori di ruote complete, puoi scegliere di acquistare esclusivamente i cerchi, che rappresentano effettivamente il LORO prodotto, e montarli con i componenti che preferisci tra raggi, nippli e soprattutto mozzi. Credo che così facendo il peso possa scendere significativamente, allineandosi alla concorrenza. Io ho scelto gli Hope perché sinceramente per il test è stato decisamente più pratico avere la ruota completa e l’alternativa in quel momento erano solo i Nukeproof, quindi non c’era molto da scegliere (ora hanno aggiunto più opzioni tra cui, mi pare, anche i DT 240). Per quanto riguarda il peso sopratutto sulle masse rotanti, concordo e sottolineo che sono sempre stato tra i primi a sostenere i vantaggi del minor peso… ma in questo caso la bontà di queste ruote fa realmente apprezzare altri aspetti importanti che fanno dimenticare, mentre si guida, il peso superiore. Ti garantisco che sono da provare per capire ciò che voglio dire. In ogni caso il peso del cerchio è di 460 grammi, quindi assolutamente in linea con la concorrenza (ENVE 453g). Ne consegue che il peso superiore della ruota completa è centralizzato verso il mozzo e non sulla parte periferica della ruota che incide prevalentemente sulla rotazione della massa.
 

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
Ciao.
Ho a che fare anch' io con delle ruote in carbonio in questo periodo, senza farla lunga la loro caratteristica intrinseca sta nella gran scorrevolezza, a mio avviso data in buona percentuale dalla poca deformabilità del cerchio, quindi, in parte, la questione peso viene mitigata.Vero, anzi verissimo, è che più sono leggere e meglio è, sempre e comunque, tralasciando il fattore robustezza.In questo caso, rimanendo in casa sapin, utilizzando i raggi Laser viene via circa un etto, se non ci sono restrizioni d' uso....mettendo dei mozzi più leggeri si arriva a pesi assolutamente accettabili.
Personalmente io non andrei oltre i 25mm con il canale, ma questo è soggettivo.
Montando la ruota con raggi a testa dritta migliorerebbero ancora la scorrevolezza e la reattività, sacrificando qualcosa in comfort suppongo.
450 per il cerchio non sono tanti.
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
A vedere le sezioni non trovo differenze tra cerchio da Enduro e DH , probabilmente stà nella scelta di nippli raggi e mozzo ?

La differenza sta proprio nella costruzione del cerchio.Il Carbon DH differisce dal Carbon Enduro per 2 strati di fibra di carbonio in più che determinano 15 grammi di peso maggiore e ovviamente maggiore robustezza.
 

Lucky86

Biker velocissimus
10/6/09
2,512
219
0
Visit site
comunque un cerchi notubes flow ex con destinazione d'uso dh pesa 480g nella versione 27.5
non vedo vantaggi per il peso per scegliere un cerchio in carbonio che costa 5 volte tanto.
ci saranno sicuramente molti altre motivazione per scegliere questo tipo di ruote ma non per il peso.
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
comunque un cerchi notubes flow ex con destinazione d'uso dh pesa 480g nella versione 27.5
non vedo vantaggi per il peso per scegliere un cerchio in carbonio che costa 5 volte tanto.
ci saranno sicuramente molti altre motivazione per scegliere questo tipo di ruote ma non per il peso.

Infatti credo (e mi auguro) che nessuno, da quando esistono i cerchi in carbonio, abbia mai affermato che servano per abbassare il peso. I vantaggi di una ruota in carbonio sono altri, quali maggiore rigidezza, precisione di guida e comfort. Poi ognuno valuta se, per le proprie necessità, questi vantaggi valgano il prezzo decisamente più alto oppure no.

In ogni caso, il modello da te indicato ha un peso dichiarato di 510 grammi: https://www.notubes.com/flow-ex-rims Per esperienza personale i Flow, a differenza dei Diamonz, non mi sarebbero mai durati integri per 10 mesi di test.
 

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
comunque un cerchi notubes flow ex con destinazione d'uso dh pesa 480g nella versione 27.5
non vedo vantaggi per il peso per scegliere un cerchio in carbonio che costa 5 volte tanto.
ci saranno sicuramente molti altre motivazione per scegliere questo tipo di ruote ma non per il peso.

Ciao,
480gr per un cerchio da dh mi sembra utopia se la larghezza è intorno ai 25mm.Il DT da fr è dichiarato a 590gr ad esempio.
 

Lucky86

Biker velocissimus
10/6/09
2,512
219
0
Visit site
Infatti credo (e mi auguro) che nessuno, da quando esistono i cerchi in carbonio, abbia mai affermato che servano per abbassare il peso. I vantaggi di una ruota in carbonio sono altri, quali maggiore rigidezza, precisione di guida e comfort. Poi ognuno valuta se, per le proprie necessità, questi vantaggi valgano il prezzo decisamente più alto oppure no.

In ogni caso, il modello da te indicato ha un peso di chiarato di 510 grammi: https://www.notubes.com/flow-ex-rims Per esperienza personale, a differenza dei Diamonz, non mi sarebbe mai durato integro per 10 mesi di test.
peccato che quella sia la versione vecchia, la nuova mk3 c'è scritto 480.
https://www.notubes.com/flow-mk3-rims

io non vado abbastanza forte da sfasciarli. è bello leggere che esistono prodotti anche di questo livello, anche se in realtà poca gente ne avvertirebbe i pregi.
più precisione per i cerchi in carbonio sicuramente ma maggiore confort non sempre....
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
peccato che quella sia la versione vecchia, la nuova mk3 c'è scritto 480.
https://www.notubes.com/flow-mk3-rims

Avevi detto Flow EX e ti ho riportato il peso degli EX. Il Flow MKIII che citi ora è semplicemente un altro modello con differenti caratteristiche tra cui appunto anche il peso. In entrambi i casi il peso è comunque superiore... ma non è questo il punto. Le prestazioni sono differenti ed è per questo che esistono i cerchi in carbonio. Tu ritieni di non poterne avvertire i pregi ma ti dico che se provassi un paio di ruote in carbonio di qualità ti renderesti conto (come chiunque altro) che non è così. Per quanto riguarda il comfort confermo che non è una caratteristica di tutti i cerchi in carbonio ma solo di quelli di alta qualità, nei quali le doti di elasticità verticale e di smorzamento delle vibrazioni vengono prese in considerazione in fase progettuale e correttamente applicate in costruzione.
 
  • Like
Reactions: Lucky86

cheyax

Biker superioris
10/4/15
819
84
0
emilia romagna
Visit site
comunque un cerchi notubes flow ex con destinazione d'uso dh pesa 480g nella versione 27.5
non vedo vantaggi per il peso per scegliere un cerchio in carbonio che costa 5 volte tanto.
ci saranno sicuramente molti altre motivazione per scegliere questo tipo di ruote ma non per il peso.

Infatti credo (e mi auguro) che nessuno, da quando esistono i cerchi in carbonio, abbia mai affermato che servano per abbassare il peso. I vantaggi di una ruota in carbonio sono altri, quali maggiore rigidezza, precisione di guida e comfort. Poi ognuno valuta se, per le proprie necessità, questi vantaggi valgano il prezzo decisamente più alto oppure no.

In ogni caso, il modello da te indicato ha un peso dichiarato di 510 grammi: https://www.notubes.com/flow-ex-rims Per esperienza personale i Flow, a differenza dei Diamonz, non mi sarebbero mai durati integri per 10 mesi di test.
a me non per malignare ma la recensione e le risposte nei commenti mi sembrano un po' di parte, e comunque ho visto alcune persone usare su bici da dh il flow ex o il dt ex471 (che ha peso simile) e senza distruggerli in 10 mesi
 
  • Like
Reactions: Lucky86

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
comunque un cerchi notubes flow ex con destinazione d'uso dh pesa 480g nella versione 27.5
non vedo vantaggi per il peso per scegliere un cerchio in carbonio che costa 5 volte tanto.
ci saranno sicuramente molti altre motivazione per scegliere questo tipo di ruote ma non per il peso.

Infatti credo (e mi auguro) che nessuno, da quando esistono i cerchi in carbonio, abbia mai affermato che servano per abbassare il peso. I vantaggi di una ruota in carbonio sono altri, quali maggiore rigidezza, precisione di guida e comfort. Poi ognuno valuta se, per le proprie necessità, questi vantaggi valgano il prezzo decisamente più alto oppure no.

In ogni caso, il modello da te indicato ha un peso dichiarato di 510 grammi: https://www.notubes.com/flow-ex-rims Per esperienza personale i Flow, a differenza dei Diamonz, non mi sarebbero mai durati integri per 10 mesi di test.
a me non per malignare ma la recensione e le risposte nei commenti mi sembrano un po' di parte, e comunque ho visto alcune persone usare su bici da dh il flow ex o il dt ex471 (che ha peso simile) e senza distruggerli in 10 mesi
Ma, secondo me no, ti posso dire che con cerchi da 450gr (big horn DRC) che hanno il canale da 25, se non tengo la pressione abbastanza alta, alla prima discesa posso salutare la spalla del cerchio.Se un cerchio viene spacciato per enduro o dh deve reggere il gioco, senza obbligare a pressioni anomale.Posso dire però, che ora con i cerchi carbon, tengo la pressione ancora più alta per paura di romperli!!!
 

Lucky86

Biker velocissimus
10/6/09
2,512
219
0
Visit site
Avevi detto Flow EX e ti ho riportato il peso degli EX. Il Flow MKIII che citi ora è semplicemente un altro modello con differenti caratteristiche tra cui appunto anche il peso. In entrambi i casi il peso è comunque superiore... ma non è questo il punto. Le prestazioni sono differenti ed è per questo che esistono i cerchi in carbonio. Tu ritieni di non poterne avvertire i pregi ma ti dico che se provassi un paio di ruote in carbonio di qualità ti renderesti conto (come chiunque altro) che non è così. Per quanto riguarda il comfort confermo che non è una caratteristica di tutti i cerchi in carbonio ma solo di quelli di alta qualità, nei quali le doti di elasticità verticale e di smorzamento delle vibrazioni vengono prese in considerazione in fase progettuale e correttamente applicate in costruzione.
hai ragione, pensavo mk3 e ho scritto ex. il problema è che per tanto che siano avvertibili le differenze sono 2000 euro di ruote contro 400 per lo stesso uso. io non ritengo si rompano così facilmente e se piego il cerchio non piango.
come scrive pablos qui sotto la pressione è importante, se poi con il carbonio si gira ancora di più con la paura di romperli allora non ha troppo senso.
almeno il carbonio ad esempio nel manubrio permette di ridurre il prezzo e non si usa allo stesso modo e la differenza di prezzo non è così alta, di solito 50 euro in più dell'alluminio e pare che giovamenti nel confort ce ne siano

Ma, secondo me no, ti posso dire che con cerchi da 450gr (big horn DRC) che hanno il canale da 25, se non tengo la pressione abbastanza alta, alla prima discesa posso salutare la spalla del cerchio.Se un cerchio viene spacciato per enduro o dh deve reggere il gioco, senza obbligare a pressioni anomale.Posso dire però, che ora con i cerchi carbon, tengo la pressione ancora più alta per paura di romperli!!!
 

frenk

☠︎
6/8/05
11,020
2,929
0
-
Visit site
Bike
-
a me non per malignare ma la recensione e le risposte nei commenti mi sembrano un po' di parte, e comunque ho visto alcune persone usare su bici da dh il flow ex o il dt ex471 (che ha peso simile) e senza distruggerli in 10 mesi

Beati loro. Non è stato lo stesso per me con i Flow che ho sempre ammaccato. Avendo provato entrambi i modelli di cerchi (e molti, molti altri) ritengo sia utile riportare le mie esperienze in modo che sia di valore aggiunto ai miei giudizi del test.
Cosa tu intenda per "un po' di parte" non è chiaro e vorrei che lo argomentassi, visto che si tratta di un'illazione professionalmente offensiva che non accetto.


hai ragione, pensavo mk3 e ho scritto ex. il problema è che per tanto che siano avvertibili le differenze sono 2000 euro di ruote contro 400 per lo stesso uso.

Come già detto, ognuno si fa i suoi conti, sia in termini economici che in funzione di quanto necessiti il diverso comportamento di un cerchio in carbonio rispetto a uno in alluminio. Le differenze di costo sono sotto agli occhi di tutti mentre le differenze di prestazioni, per ovvi motivi, no, e le ruote andrebbero provate. In ogni caso non è detto che, al di fuori del discorso economico, si tratti di differenze prestazionali che convincano tutti. C'è chi anche potendo scegliere (atleti sponsorizzati) continua a preferire l'alluminio. Quello che a mio avviso è da ritenere un grosso errore è reputare che non ci siano differenze in termini prestazionali e, soprattutto, pensare che il mondo sia tutto uguale al proprio orticello... ci sono milioni di biker al mondo, ognuno con esigenze e con budget differenti.
 

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
Avevi detto Flow EX e ti ho riportato il peso degli EX. Il Flow MKIII che citi ora è semplicemente un altro modello con differenti caratteristiche tra cui appunto anche il peso. In entrambi i casi il peso è comunque superiore... ma non è questo il punto. Le prestazioni sono differenti ed è per questo che esistono i cerchi in carbonio. Tu ritieni di non poterne avvertire i pregi ma ti dico che se provassi un paio di ruote in carbonio di qualità ti renderesti conto (come chiunque altro) che non è così. Per quanto riguarda il comfort confermo che non è una caratteristica di tutti i cerchi in carbonio ma solo di quelli di alta qualità, nei quali le doti di elasticità verticale e di smorzamento delle vibrazioni vengono prese in considerazione in fase progettuale e correttamente applicate in costruzione.
hai ragione, pensavo mk3 e ho scritto ex. il problema è che per tanto che siano avvertibili le differenze sono 2000 euro di ruote contro 400 per lo stesso uso. io non ritengo si rompano così facilmente e se piego il cerchio non piango.
come scrive pablos qui sotto la pressione è importante, se poi con il carbonio si gira ancora di più con la paura di romperli allora non ha troppo senso.
almeno il carbonio ad esempio nel manubrio permette di ridurre il prezzo e non si usa allo stesso modo e la differenza di prezzo non è così alta, di solito 50 euro in più dell'alluminio e pare che giovamenti nel confort ce ne siano

Ma, secondo me no, ti posso dire che con cerchi da 450gr (big horn DRC) che hanno il canale da 25, se non tengo la pressione abbastanza alta, alla prima discesa posso salutare la spalla del cerchio.Se un cerchio viene spacciato per enduro o dh deve reggere il gioco, senza obbligare a pressioni anomale.Posso dire però, che ora con i cerchi carbon, tengo la pressione ancora più alta per paura di romperli!!!
Certo, è importante, ma appunto un cerchio in alluminio robusto di quella larghezza non può avere quel peso!Troppo leggero, guidare con le gomme a 1000atm non è il massimo, però o così o le disfi.Un cerchio da enduro deve sopportare velocità e manovre da enduro, a pressioni adeguate.Comunque tutti sti problemi son venuti fuori dovendo contenere i pesi all' aumentare dei diametri, poi come se non bastasse si è dovuto allargare a dismisura il canale....my god la fiera del pigliaculo!!!
 
  • Like
Reactions: Lucky86 and smaz

cheyax

Biker superioris
10/4/15
819
84
0
emilia romagna
Visit site
Cosa tu intenda per "un po' di parte" non è chiaro e vorrei che lo argomentassi, visto che si tratta di un'illazione professionalmente offensiva che non accetto.
non volevo essere offensivo, però il test mi ha dato l'impressione che essendo una azienda italiana, che produce totalmente in italia, non ancora particolarmente affermata ma senza dubbio molto competente tu ti senta più in dovere di difenderla rispetto a quanto fatto con altri prodotti recensiti sul mag
 

Classifica mensile dislivello positivo