Ruota piegata a causa di un automobilista

Lorenzo Ceragioli

Biker lunarus
30/3/20
32
12
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Ciao a tutti, volevo raccontarvi un fatto che mi è successo proprio oggi. Sono un ragazzo di 16 anni e, in una classica uscita, mi trovavo all'inizio di un trail che faccio spesso (il trail inizia in una stradina asfaltata poco trafficata). Mi fermo in uno spiazzo al lato della strada senza intralciare il passaggio. La bici era per terra e io mi stavo mettendo le ginocchiere, non avevo fatto caso al vecchietto col Pandino che faceva retromarcia per uscire da casa sua. Il vecchietto non si era accorto infatti della mia esistenza e per poco non mi passa sopra i piedi con la macchina. La bici è rimasta stranamente illesa ad eccezione della ruota anteriore che si è storta per via del peso della macchina. Ecco secondo voi posso recuperare la ruota o devo cambiarla? Io non vorrei cambiarla dato che il mio cerchio non si trova più in commercio però ho paura più che altro che, anche se l'aggiusto, la struttura del cerchione si sia comunque indebolita e che al primo salto ceda. Cosa conviene fare quindi? Ovviamente andrebbe tutto a spesa del signore.
 

 

franz_quattro

♾ mtb'er
28/12/15
11.250
5.506
Schio (VI)
www.swiss-epic.com
Bike
Cannondale
Ciao a tutti, volevo raccontarvi un fatto che mi è successo proprio oggi. Sono un ragazzo di 16 anni e, in una classica uscita, mi trovavo all'inizio di un trail che faccio spesso (il trail inizia in una stradina asfaltata poco trafficata). Mi fermo in uno spiazzo al lato della strada senza intralciare il passaggio. La bici era per terra e io mi stavo mettendo le ginocchiere, non avevo fatto caso al vecchietto col Pandino che faceva retromarcia per uscire da casa sua. Il vecchietto non si era accorto infatti della mia esistenza e per poco non mi passa sopra i piedi con la macchina. La bici è rimasta stranamente illesa ad eccezione della ruota anteriore che si è storta per via del peso della macchina. Ecco secondo voi posso recuperare la ruota o devo cambiarla? Io non vorrei cambiarla dato che il mio cerchio non si trova più in commercio però ho paura più che altro che, anche se l'aggiusto, la struttura del cerchione si sia comunque indebolita e che al primo salto ceda. Cosa conviene fare quindi? Ovviamente andrebbe tutto a spesa del signore.
Ciao

per prima cosa dovresti deciderti se hai 16 o 24 anni come da tuo profilo :smile:

se la ruota è piegata, e l'assicurazione del signor vecchietto è in regola, non vedo
impedimenti nello sostituire ex novo detta ruota e magari controllare anche la posteriore
 

Bar O

Biker tremendus
13/9/08
1.072
92
roma
Bike
Bh
cambiarla e far verificare la bici da meccanico ciclista esperto...a spese dell'anziano!
se riottoso andare dai carabinieri,in questi casi fare video col cell immortalando volti e targhe...
 

Lorenzo Ceragioli

Biker lunarus
30/3/20
32
12
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
se hai piegato il cerchio non lo recuperi. ma quello della panda non si è fermato?
Sì, sì è fermato, è stato un minimo onesto, mi ha dato il numero di telefono e poi se ne è andato lasciandomi lì a più di 15km da casa. Per tornare ho dovuto raddrizzare la ruota alla meno peggio fino a quando a smesso di toccare il telaio.
 

Lorenzo Ceragioli

Biker lunarus
30/3/20
32
12
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Il numero di telefono è quello giusto (ho fatto la prova quando me lo ha dato), però ovviamente il vecchietto ha il telefono sempre spento (chissà perchè...). Non mi faccio problemi ad andare dai Carabinieri, credo infatti che se entro domani non risponde ci vado.
 

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
9/10/03
15.212
4.817
53
vicenza
Bike
una da strada e una no!
Andava fatta la costatazione amichevole, sempre meglio far firmare il CID.
Se hai 16 anni avresti fatto bene a chiamare i tuoi, se ne hai 26...sei uomo, certe cose bisognerebbe saperle.
;-)
 
  • Like
Reactions: Nig

aria

Biker ciceronis
23/9/13
1.541
195
Il numero di telefono è quello giusto (ho fatto la prova quando me lo ha dato), però ovviamente il vecchietto ha il telefono sempre spento (chissà perchè...). Non mi faccio problemi ad andare dai Carabinieri, credo infatti che se entro domani non risponde ci vado.
a occhio e croce dal punto di vista puramente normativo non so chi abbia "ragione".
La bici "a terra" non è in una posizione corretta, e certamente non è visibile, anzi ingombra la carreggiata in modo anomalo e pericoloso... Mi spiace per te ma ho paura che i CC possano farci poco, e anche l'assicurazione non so quanto sia disposta a sborsare.

per me ti conviene accordarti per una cifra ragionevole, considerato che probabilmente una parte del torto è tua.
 

Lorenzo Ceragioli

Biker lunarus
30/3/20
32
12
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Il fatto è che non vorrei essere "cattivo" con il signore dato che non è un comportamento che mi rispecchia e vorrei evitare i Carabinieri visto che è comunque vero che la bici a terra non è la migliore posizione possibile. Però c'è considerare che io ero proprio davanti alla bici e quindi ero perfettamente visibile (ero in piedi ma girato dall'altra parte), mi sono dovuto spostare velocemente altrimenti sarei stato colpito dalla macchina. Il signore mi ha comunque dichiarato che non stava proprio guardando dietro, controllava invece che non arrivassero macchine da destra e da sinistra. Ultima cosa: la bici si trovava in uno spiazzo e non sulla strada, di conseguenza non ingombrava assolutamente.
 

aria

Biker ciceronis
23/9/13
1.541
195
Il fatto è che non vorrei essere "cattivo" con il signore dato che non è un comportamento che mi rispecchia e vorrei evitare i Carabinieri visto che è comunque vero che la bici a terra non è la migliore posizione possibile. Però c'è considerare che io ero proprio davanti alla bici e quindi ero perfettamente visibile (ero in piedi ma girato dall'altra parte), mi sono dovuto spostare velocemente altrimenti sarei stato colpito dalla macchina. Il signore mi ha comunque dichiarato che non stava proprio guardando dietro, controllava invece che non arrivassero macchine da destra e da sinistra. Ultima cosa: la bici si trovava in uno spiazzo e non sulla strada, di conseguenza non ingombrava assolutamente.
Boh, la situazione del luogo la sai tu, io ti faccio l'avvocato del diavolo e dico solo che tu in piedi ti poteva vedere, la bici a terra no, anche se avesse guardato (cosa che dovava fare, ok, ma la bici cmq non l'avrebbe vista)
Quindi fossi in te non tirerei troppo la corda perchè lui potrebbe dire ai CC che la bici non era assolutamente visibile. Insomma, se ti accordi direttamente con lui a mio avviso ti eviti seccature e delusioni. ;-)
 
  • Like
Reactions: Cimpy_Babbano

biziotto

Biker serius
8/6/12
280
71
crescentino
Andava fatta la costatazione amichevole, sempre meglio far firmare il CID.
Se hai 16 anni avresti fatto bene a chiamare i tuoi, se ne hai 26...sei uomo, certe cose bisognerebbe saperle.
;-)
Al massimo la CAI, il CID non esiste più, inoltre servono due veicoli targati per fare una constatazione amichevole: dubito che la bicicletta del collega lo sia
 
  • Like
Reactions: sembola

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
9/10/03
15.212
4.817
53
vicenza
Bike
una da strada e una no!
Al massimo la CAI, il CID non esiste più, inoltre servono due veicoli targati per fare una constatazione amichevole: dubito che la bicicletta del collega lo sia
Far firmare una dichiarazione di responsabilità serve comunque...
Meglio che solo un numero di cellulare...
 

Pietro.68

...estiqaatsi...
14/9/10
11.608
4.559
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Al massimo la CAI, il CID non esiste più, inoltre servono due veicoli targati per fare una constatazione amichevole: dubito che la bicicletta del collega lo sia
non è vero. la puoi fare anche senza targa. ci sono tutti i dati dei due soggetti e anche di eventuali testimoni. all'assicurazione va bene eccome.
 

biziotto

Biker serius
8/6/12
280
71
crescentino
non è vero. la puoi fare anche senza targa. ci sono tutti i dati dei due soggetti e anche di eventuali testimoni. all'assicurazione va bene eccome.

Che all'assicurazione POSSA anche andar bene non lo escludo, ma le regole sono altre;
A maggior ragione non si "rampogna" un utente affermando che dovrebbe sapere che si fa la CAI quando, nella casistica in questione, essa non è assolutamente obbligatoria, né tantomeno prevista.
Che poi avere un pezzo di carta su cui le persone coinvolte concordino sull'accaduto sia meglio, siamo tutti d'accordo, ma potrebbe bastare un A4 o un verbale delle forze dell'ordine.
Mi viene pure il dubbio se, nel caso in questione, per il minorenne debba firmare un genitore o sia valida la sua firma
 

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
9/10/03
15.212
4.817
53
vicenza
Bike
una da strada e una no!

Che all'assicurazione POSSA anche andar bene non lo escludo, ma le regole sono altre;
A maggior ragione non si "rampogna" un utente affermando che dovrebbe sapere che si fa la CAI quando, nella casistica in questione, essa non è assolutamente obbligatoria, né tantomeno prevista.
Che poi avere un pezzo di carta su cui le persone coinvolte concordino sull'accaduto sia meglio, siamo tutti d'accordo, ma potrebbe bastare un A4 o un verbale delle forze dell'ordine.
Mi viene pure il dubbio se, nel caso in questione, per il minorenne debba firmare un genitore o sia valida la sua firma
Non è mai assolutamente obbligatoria!
Ma sicuramente utile.

Sulla maggiore età aspettiamo i chiarimenti dell'interessato! ;-)
 

Tommy Rodgers

Biker serius
7/6/11
154
72
34
Padova
Bike
Specialized Turbo Levo
a occhio e croce dal punto di vista puramente normativo non so chi abbia "ragione".
La bici "a terra" non è in una posizione corretta, e certamente non è visibile, anzi ingombra la carreggiata in modo anomalo e pericoloso... Mi spiace per te ma ho paura che i CC possano farci poco, e anche l'assicurazione non so quanto sia disposta a sborsare.

per me ti conviene accordarti per una cifra ragionevole, considerato che probabilmente una parte del torto è tua.
ma non è vero, altrimenti sarei autorizzato ad andare a sbattere contro qualsiasi auto in divieto di sosta.
Il fatto che uno non veda a cosa va addosso non toglie la colpa
 

Tommy Rodgers

Biker serius
7/6/11
154
72
34
Padova
Bike
Specialized Turbo Levo
In ogni caso: in caso di incidente auto-bici il CID non è obbligatorio perché la bicicletta non ha obbligo di targa, per legge basta una dichiarazione scritta dell’evento firmata da entrambi i soggetti interessati.
Nella pratica, invece, le assicurazioni preferiscono la compilazione del CID perché un modulo standard pre-compilato da adito a meno interpretazioni ed è più semplice da gestire. L
 
  • Like
Reactions: ANDREAMASE

Lorenzo Ceragioli

Biker lunarus
30/3/20
32
12
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Grazie mille a tutti per l'interesse che state mettendo in questa discussione. Chiarisco per il fatto dell'età: ho 16 anni ma sto usando il profilo di mio fratello per alcuni problemi riscontrati col mio. Comunque è tutto il giorno che continuo a chiamare il signore e continua a non rispondere. Ho mandato alcuni messaggi dicendogli che se non rispondeva sarei andato ai Carabinieri e così farò, anche perchè vorrei riutilizzare la bici il prima possibile. Avrei voluto risolvere in maniera semplice e senza "inimicarmi" nessuno ma purtroppo c'è gente poco seria in giro. Speriamo comunque di risolvere e che i Carabinieri capiscano la situazione.
 

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
9/10/03
15.212
4.817
53
vicenza
Bike
una da strada e una no!
Grazie mille a tutti per l'interesse che state mettendo in questa discussione. Chiarisco per il fatto dell'età: ho 16 anni ma sto usando il profilo di mio fratello per alcuni problemi riscontrati col mio. Comunque è tutto il giorno che continuo a chiamare il signore e continua a non rispondere. Ho mandato alcuni messaggi dicendogli che se non rispondeva sarei andato ai Carabinieri e così farò, anche perchè vorrei riutilizzare la bici il prima possibile. Avrei voluto risolvere in maniera semplice e senza "inimicarmi" nessuno ma purtroppo c'è gente poco seria in giro. Speriamo comunque di risolvere e che i Carabinieri capiscano la situazione.
Parla con i tuoi!