ritiro usato canyon

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
magi, perché non fai una proposto al posto di una domanda, se pensi che questo possa essere il problema proponi una soluzione, forse è più utile
 

Clab04

Biker grossissimus
8/25/08
5,305
21
0
Roma Est
magi, perché non fai una proposto al posto di una domanda, se pensi che questo possa essere il problema proponi una soluzione, forse è più utile
Scusa ma che vuol dire?
E' a te che è venuta l'idea, proponila te una soluzione.
Claudio
 
  • Like
Reactions: Mario87

Erunion

Biker ultra
6/7/09
678
1
0
36
Milano
Bike
Specialized Enduro 29
Beh, un'azienda che fa magazzino quasi zero cosa se ne fa di usati? Mi risponderai che può sistemare due cose e piazzarle in vendita nell'outlet guadagnandoci comunque. Ci sono però tutti i costi ed i problemi derivanti dalle spedizioni, pacchi che possono danneggiarsi e così via.

E riguardo alla valutazione, una bici di 2 anni può avere sul groppone mille km di pista ciclabile o 10 mila di discese scassate: non avranno ovviamente lo stesso valore. Per valutare una bici, il classico negozio la guarda e fa un'offerta. Con la vendita diretta online non vedo come si possa fare.

Diverso sarebbe con un coinvolgimento di Canyon Italia, che però si occupa di altro, e sarebbe comunque limitata a chi abita ad una distanza ragionevole da Como.

Meglio ebay o il mercatino, a mio modesto parere ;-)
 

tizianot

Biker serius
9/6/09
161
0
0
San Bonifacio VR
Scusa ma che vuol dire?
E' a te che è venuta l'idea, proponila te una soluzione.
Claudio
quoto in pieno...e quoto anche erunion....e credo che risposta di magickala
ma come farebbero a valutartelo ??
sia di per se molto significativa...

prova a pensarci un attimo

....per valutare un usato come minimo e necessario e vederlo ed esaminarne il grado di usura/buone condizioni....

come fa canyon a valutare il tuo usato se non lo esamina?? gli mandi delle foto o un filmato della bici?? (secondo me questo è inaccettabile)

o gliela spedisci in germania (a spese tue) e quando ti danno la risposta di quanto te la valutano decidi se prendere o meno da loro la prox bici?

e se non la prendi da loro ti ripaghi le spese di spedizione per fartela restituire?

:nunsacci::nunsacci::nunsacci::nunsacci:
 

Clab04

Biker grossissimus
8/25/08
5,305
21
0
Roma Est
Ma davvero stiamo proponendo a una fabbricante che vende solo in fabbrica e on-line di comprarsi biciclette usate provenienti da tutte le parti del mondo?
 

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
francamente non vedo tutte questi problemi sulla valutazione di un usato, di fatto qui sul forum già avviene, si fanno le foto si dichiara lo stato della bici e l'utilizzo. Per un'azienda non sarebbe molto diverso:
1- dichiari che bici nuova vuoi comprare
2- mandi le foto dell'usato e lo stato di utilizzo
3- canyon ti fa l'offerta
4- Invii la bici e se hai dichiarato il vero l'offerta è confermata altrimenti canyon di abbassa la quotazione dell'usato
5- accetti e compri il nuovo o rifiuti e ti rimandano la bici

non mi sembra fantascientifico .... le spedizioni dell'usato sono a carico del proprietario, ma canyon potrebbe agevolare il tutto facendoti utilizzare il suo corriere con cui ha già una convenzione.

per la vendita dell'usato è ancora più semplice, basta aprire una sezione apposita nel sito.

la questione è un'altra a mio avviso; la scelta commerciale di canyon e la gestione del magazzino dell'usato, come dice Erunion.

rimane a mio avviso l'idea che un'azzienda coraggiosa come canyon che ha deciso di puntare tutto sulla vendita online non possa non prendere in considerazione l'idea del ritiro dell'usato, i vantaggi ci sono:
- decidere il valore commerciale degli usati, anche nelle vendite fra privati, se canyon decide di tenerlo alto chi compra il nuovo sa che poi si ritroverà un valore
- fidelizzare i clienti, io ora voglio cambiare bici e mi piacerebbe comprare ancora canyon, ma non voglio occuparmi di vendere la vecchia. questo mi porta a combiare marca trovando un negozzio tradizionale che si prende la mia canyon

è impossibile che in canyon non ci abbiano pensato, forse non gli conviene e basta, perché i problemi tecnici si superano sempre se c'è la volontà
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,035
8,043
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
La gestione dell' usato ha un costo, e i negozi online riescono ad avere prezzi più bassi appunto abbattendo i costi.
 

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
forse ci stiamo dimenticando la cosa più importante, che stiamo parlando da clienti, se canyon attivasse un servizio del genere io come cliente sarei felice di poter avere un'opportunità in più su come vendere il mio usato e credo di non essere il solo a pensarla così
 

Clab04

Biker grossissimus
8/25/08
5,305
21
0
Roma Est
forse ci stiamo dimenticando la cosa più importante, che stiamo parlando da clienti, se canyon attivasse un servizio del genere io come cliente sarei felice di poter avere un'opportunità in più su come vendere il mio usato e credo di non essere il solo a pensarla così
Io non comprendo il tuo punto di vista.
Canyon ha intrapreso da anni la strada della vendita on line.
Non ha negozi e non ha negozianti.
Tu adesso proponi che Canyon snaturi completamente le sue caratteristiche avventurandosi in un territorio completamente nuovo, tra l'altro rarissimo per quanto ne so, in quanto non ho altri esempi di produttori che si comprano il loro usato.
In altre parole proponi ciò a uno dei pochi produttori che non ha negozi, e dunque negozianti che potrebbero riacquistare una bici, e metti in piedi un meccanismo di valutazione on line estremamente complicato.
E il fatto che Canyon abbia questa struttura è alla base dei suoi enormi volumi di vendita che si traducono tra l'altro in un prezzo competitivo che è, finalmente, un ottimo strumento quando te la andrai a rivendere.
Ora dici che stiamo parlando da clienti-
E' giusto, ma se Canyon si prendesse l'usato non sarebbe Canyon.
Infine non credo che siano tanti a pensare al momento dell'acquisto che il venditore se la riprenderà indietro, e se per te è una priorità, non puoi andare a chiederla ad uno dei pochi marchi competitivi perché non hanno di queste grane.
Ciao
Claudio
 

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
francamente non capisco perché fare polemica, io non snaturo proprio nulla, non sto mica dicendo che canyon deve costruirsi una rete vendite tradizionale, mai pensato o detto nulla del genere. Scrivo poco sul forum e lo farò sempre meno dal momento che a quanto pare l'attività preferita sembra essere quella del bastian contrario ... e francamente non vedo quale sia la complessità nel capire il mio punto di vista ... booo a me pare piuttosto che non si voglia capire
 

Montfort

Biker novus
5/5/10
17
2
0
Costamasnaga
se fossi il signor canyon farei cosi:
per fidelizzare il cliente farei una campagna di ritiro usato a prezzo fisso a seconda dell'anno,per esempio per una canyon di 2 anni ti diamo tot,per una di 4 ti diamo tot!il tutto in ordine e funzionante.il risultato sarebbe:il cliente viene invogliato a ritornare alla casa madre ad acquistare il nuovo modello o quello che piace di piu',la casa madre vedrebbe aumentare le vendite,cosi da ripagare l'investimento dell ritiro usato,i clienti non ancora acquisiti sarebbero molto interessati alla politica di canyon,quanto è difficile farsi ritirare la bike usata!!(esperienza personale)passerebbe in secondo piano anche il fatto di essere solo un venditore online, con gli usati aprirei a bassissimo costo degli outlet in ogni nazione dove vendere per diminuire il costo aziendale,con i catorci in rimanenza farei beneficienza regalando le bike a popoli e paesi bisognosi di qualunque cosa creando delle comunity o cose simili come fanno parecchie multinazionali in giro per il mondo
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,035
8,043
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
E' naturale che noi parliamo da clienti, ma occorre parlare in maniera razionale.

A mio parere il ritiro dell' usato è incompatibile con un modello di business basato sulla vendita online e sul prezzo minimo. Voglio dire che forse non vi rendete conto dei costi che sarebbe necessario sostenere per ritirare, ricondizionare e rivendere bici usate, costi che si spalmerebbero su tutte le altre bici facendone aumentare il prezzo di vendita e facendone dimunire l'appetibilità. Insomma si rischerebbe di perdere 100 vendite per guadagnarne 1.

Il problema della rivendibilità della bici va considerato, chi è abituato a cambiarla spesso è meglio che si rivolga a marchi più blasonati e sia ovviamente disposto a spendere un 20-30% in più.
 

Clab04

Biker grossissimus
8/25/08
5,305
21
0
Roma Est
francamente non capisco perché fare polemica, io non snaturo proprio nulla, non sto mica dicendo che canyon deve costruirsi una rete vendite tradizionale, mai pensato o detto nulla del genere. Scrivo poco sul forum e lo farò sempre meno dal momento che a quanto pare l'attività preferita sembra essere quella del bastian contrario ... e francamente non vedo quale sia la complessità nel capire il mio punto di vista ... booo a me pare piuttosto che non si voglia capire
Hai un modo di ragionare strano.
Hai domandato perché Canyon non si prende indietro l'usato.
Ti hanno risposto: e per le valutazioni, come si fa?
Tu hai replicato che invece di fare domande sarebbe più costruttivo fare delle proposte.
Per analogia è come se uno propone di far volare i vitelli e a quello che gli domanda come potrebbero senza le ali quello gli dice di inventarsi qualcosa per farli decollare, invece di fare domande.
Ora, definisci polemico chi esprime opinioni diverse dalle tue.
In più riduci pareri diversi a prese di posizione mentre in tutta franchezza io di venire addosso a qualcuno per principio me ne frego assai.
Stai dicendo che non hai affermato che Canyon deve diventare un venditore tradizionale.
E chi ha mai affermato che tu l'abbia detto?
L'osservazione che almeno personalmente ti ho mossa è che le quotazioni dell'usato le fanno i negozianti, che sono quelli che Canyon non ha.
Per farle dunque, dovrebbe dotarsi di una struttura che non ha, e, ripeto, la proponi ad uno dei pochi marchi che fa utili perché non ha venditori e neanche usato.
Perché tra l'altro se a te qualcuno ti paga bene un usato è perché poi o lo rivende a un prezzo alto, e quindi non lo vende, o se lo spesa sul nuovo, e quindi il prezzo sale.
Come vedi un po' di carne al fuoco c'è, quindi il mio consiglio è di non ridurre a semplice bastian contrario chi scrive qui, e non credere neanche che il problema sia capire la tua complessità, come scrivi alla fine.
Io l'ho capita, ti rispetto ma in questo caso la penso diversa, e te l'ho detto.
Fai altrettanto e non avrai bisogno di abbandonare questo o altri forum.
Ciao
Claudio
 

TonyBlack

Biker ultra
7/30/09
692
1
0
troppo vicino al mare
E' naturale che noi parliamo da clienti, ma occorre parlare in maniera razionale.

A mio parere il ritiro dell' usato è incompatibile con un modello di business basato sulla vendita online e sul prezzo minimo. Voglio dire che forse non vi rendete conto dei costi che sarebbe necessario sostenere per ritirare, ricondizionare e rivendere bici usate, costi che si spalmerebbero su tutte le altre bici facendone aumentare il prezzo di vendita e facendone dimunire l'appetibilità. Insomma si rischerebbe di perdere 100 vendite per guadagnarne 1.

Il problema della rivendibilità della bici va considerato, chi è abituato a cambiarla spesso è meglio che si rivolga a marchi più blasonati e sia ovviamente disposto a spendere un 20-30% in più.

Quoto..
Anche perchè un ritiro "ufficiale" costringerebbe Canyon a qualche forma di garanzia sull'usato che poi rivende.. e appunto salgono i costi.. e al sottoscritto che cambia bike ogni anno non va di pagare i costi per fare un servizio del genere a chi non ha voglia di sbattersi a vendersi i propri cancelli.
Comunque, considerato il prezzo iniziale e l'allestimento Canyon, rivendendo l'usato a pezzi ci si rimette molto di meno che vendere un marchio blasonato pagato una fortuna.
 

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
Per analogia è come se uno propone di far volare i vitelli e a quello che gli domanda come potrebbero senza le ali quello gli dice di inventarsi qualcosa per farli decollare, invece di fare domande.
Claudio

mi sembri una persona colta, sai cos'è la dialettica euristica? spero di si dal momento che l'hai appena usata facendo questo esempio che sembra pertinente ma che in realtà non lo è. non stiamo parlando di qualcosa impossibile da realizzare o di assurdo, comprare e vendere cose usate online è una realtà che tutti conosciamo e che genera profitti, per nulla assurdo e che non ha nulla a che vedere con far volare vitelli, casa francamente priva di utilità, ma è solo la mia opinione ...

Fai altrettanto e non avrai bisogno di abbandonare questo o altri forum.
Claudio

mai detto di abbandonare il forum, solo che scrivo poco e lo farò meno


in generale non credo che il ritiro dell'usato debba riflettersi negativamente sul prezzo del nuovo, sono business distinti ognuno va con le sue gambe
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,035
8,043
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
in generale non credo che il ritiro dell'usato debba riflettersi negativamente sul prezzo del nuovo, sono business distinti ognuno va con le sue gambe

La mia esperienza dice il contrario, cioè che se comperi la bici così com'è ottieni uno sconto sul prezzo di listino, se invece permuti un usato si parte dal prezzo di listino senza sconto. Evidentemente nel secondo caso il negoziante si copre dai rischi dell' invenduto e del magazzino che hanno un costo.
Ovviamente non è una regola assoluta ma è abbastanza consolidata.
 

dreigus

Biker popularis
7/6/09
62
1
0
milano
La mia esperienza dice il contrario, cioè che se comperi la bici così com'è ottieni uno sconto sul prezzo di listino, se invece permuti un usato si parte dal prezzo di listino senza sconto. Evidentemente nel secondo caso il negoziante si copre dai rischi dell' invenduto e del magazzino che hanno un costo.
Ovviamente non è una regola assoluta ma è abbastanza consolidata.


effettivamente non posso che darti ragione su questo punto
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Cervignano - Aquileia - Salmastro
    Fri, 30 Sep 2022 14:49:56 CEST
    [Training] 49,57 km +83 mt 02:07:50 ...
  • Attività pomeridiana
    Fri, 30 Sep 2022 14:39:49 CEST
    [Training] 7,66 km +311 mt 00:53:42 ...
  • salice d'ulzio
    Fri, 30 Sep 2022 09:45:39 CEST
    [Training] 17,38 km +630 mt 02:17:18 ...
  • Monte Paularo
    Thu, 29 Sep 2022 21:25:55 CEST
    [Routes] Italy - Friuli-Venezia Giulia, UD 22,18 km +1 150 mt Partenza da Ligosullo su asfal ...
  • Giro pomeridiano
    Thu, 29 Sep 2022 19:41:08 CEST
    [Training] 93,71 km +395 mt 02:57:21 ...