Quale pedale flat.. ma con attacco spd?

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Un saluto a tutti i Mtbiker :-)

Apro questo topic perché avrei un altro piccolo consiglio da chiedere a chi sicuramente è più esperto di me. :saccio:
Attualmente sto usando degli shimano pd-m520 che trovo buoni sia come costruzione che come capacità di aggancio-sgancio e regolazione.
Tutto bene quindi? Sì, però..

Il problema è che in determinate situazioni mi trovo nell'esigenza di avere l'appoggio e la libertà di un pedale flat (magari da poter utilizzare anche con scarpe normali).. ma non vorrei rinunciare all'attacco spd! :pirletto:

Ho girato e visto diversi modelli ed alla fine ho ristretto la cerchia a questi:
Shimano
Pd-M 324 ?
Pd-M 424
Pd-M 545
Pd-M 647
Crank Brothers
Candy
Acid
Mallett
Time Atac, che però scarterei per l'attacco non spd..

Degli Shimano non mi convince troppo l'attacco che sembra sporgere parecchio dal corpo del pedale e temo possa essere scomodo e poco sicuro da usare senza tacchette.
Dei Candy e degli Acid invece..pure!
La molla che fa da attaco sporge non poco e la base sembra più di emergenza che una reale superficie d'appoggio.

A questo punto quindi i Mallett sembrano essere la scelta migliore. :nunsacci:
Prima però di prendere una decisione mi piacerebbe comunque avere un riscontro da chi ha già provato uno di questi modelli, anche per capire se i miei dubbi siano fondati.

Un grazie sentito a chi vorrà portare la sua esperienza in merito! :prost:
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Hai ragione..

In effetti ho trovato e letto un bel pò di recensioni e mi sa che alla fine deciderò tra gli Shimano 545 ed i 647.


Dei Mallett ho sentito troppe voci discordanti riguardo alla difficoltà di sgancio in condizioni critiche, della resistenza alle botte della molla interna (il battiuova) e della breve durata delle tacchette, a questo aggiungo che non mi dispiacerebbe poter mantenere l'attacco spd degli altri pedali.
Come pro invece sono sicuramente da apprezzare i pin che garantiscono più adarenza alla scarpa, anche se ho capito che tutti sono pedali non completamente flat da utilizzare solo occasionalmente senza aggancio.

Detto questo però mi trovo a scegliere tra i 2 Shimano..
Per questi modelli ho notato che la differenza di prezzo e peso (540 vs 560gr circa) è abbastanza limitata, ma la gabbietta in metallo del 545 mi da un'impressione di maggiore robustezza e quindi sembra più adatta a resistere agli urti in confronto a quella di plastica dell'M647. :nunsacci:
Quale dei 2 offra più grip però non l'ho ancora capito. :duello:
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Lo penso anch'io..

Se non arriveranno clamorose smentite allora credo che prenderò questi ultimi! ;-)
Mi chiedo solo che senso abbia fare una gabbia in plastica per un modello di fascia superiore se questo non porta a benefici tangibili..:nunsacci:
 

Il Matty

Biker extra
11/2/09
788
5
0
A caso
avevo gli shimano in alluminio come quelli che vuoi prendere... poi sono passato ai mallet...
personalmente nn tornerei indietro...se cerchi un po più di grip coi mallet lo hai(sopratutto se usi scorpe tipo le 661)...
è vero per le tacchette si consumano più in fretta rispetto alle shimano...i pedali colpi secchi su rocce ne hanno gia prese ma nn è mai sucesso nulla...e cosa cge mi piace molto che se per caso sganci il piede in un punto tecnico e nn riesci ad agganciarlo subito i pin te lo tengono fermo...io nn li scarterei
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Grazie del tuo giudizio sui Mallet, mi fa piacere che ti ci sia trovato bene anche se da quello che ho visto in giro sembra che non tutti abbiano avuto la stessa fortuna.. Ammetto che questa cosa mi faccia un pò riflettere se effettivamente non valga la pena di andare sul sicuro con gli shimano, che offrono un sistema di sgancio regolabile nella resistenza e tra l'altro costano quasi la metà.

Vorrei chiederti poi se potresti darmi un giudizio anche sugli Spd-M545 che avevi in precedenza. Capisco che i Mallett offrano più presa, ma i pedali che avevi prima come andavano in quanto ad aderenza in situazioni equilibristiche e di emergenza?


Ps. Come curiosità ho visto su Wheight Weenies il peso dei 2 modelli di spd ed a quanto pare questo sembra essere lo stesso se non leggermente a favore dei M545 con gabbia in metallo!

Inoltre a quanto ho capito la principale differenza con il 647 è, oltre la gabbietta in diverso materiale, il diverso disegno della base di quest'ultimo che in teoria dovrebbe evitare l'accumulo eccessivo di fango.
 

akko69

Biker poeticus
11/12/04
3,907
219
0
53
Alessandria
www.akko69.altervista.org
i 424/545/647 puoi usarli tranquillamente anche senza agganciare dato che il corpo del pedale è su molla.
tra i tre lascia perdere i 424 (non riparabili agevolmente). la differenza di peso reale tra 545 e 647 è minima. teoricamente nell'impatto con le rocce, sarebbe meglio la gabbia in resina che offre meno attrito del metallo... io ho preferito i 545!!!
occhio che hanno un difetto: tende a smontarsi il dado del pedale destro (logo spd) con conseguente perdita della molla. basta un giro di fil di ferro per evitare di perdere pezzi per strada. comunque i ricambi sono disponibili e non costano molto (http://www.petracycles.co.uk/pdm545-cage-spring-right-hand-p-6078.html e http://www.petracycles.co.uk/pdm545-unit-right-hand-p-6080.html)
ciao
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Grazie Akko!
Come mai hai preferito i 545 alla fine?

Inoltre che tu sappia anche il 647 soffre del problema dell'allentamento del dado?

Sono parecchio indeciso tra questi due..

Dei 434 ho letto di molti che si sono lamentati della fragilità della gabbietta in resina, ed anche se sicuramente il 647 sarà realizzato meglio ho paura lo stesso di spaccarlo in 2 su una roccia presa male! :nunsacci:
 

akko69

Biker poeticus
11/12/04
3,907
219
0
53
Alessandria
www.akko69.altervista.org
non ho mai letto di problemi dei 647.
onestamente ho trovato ad un buon prezzo i 545 e li ho presi!
ora ovviamente sono in garage da riparare (mi sono arrivati i ricambi da poco)...
i 434 sono in plastica, mentre i 647 sono in resina. come vedi dal peso sono decisamente differenti.
esistevano anche i 647 in acciaio tempo fa, ma è difficile trovarli anche nell'usato.
 

paolorobertozr

Biker tremendus
8/8/07
1,328
15
0
37
Nettuno
Bike
specy enduro
Si, però ragazzi sfatiamo queste leggende metropolitane!

è importante spiegare agli indecisi che i pedali con gabbia + attacco non sono dei pedali doppio uso, ossia se li compri pensando "in discesa stacco ed ho quasi un flat" fai un grosso errore!

Sono fatti solo per dare una superficie d'appoggio maggiore con le scarpe attaccate.

Scendere in un passaggio tecnico con un pedale sganciato, mallet o eggbeater(per fare un esempio di pedale ultraslim), è comunque andare a cercare un utilizzo non consono di quel pedale; sono progettati per rimanere attaccati sempre.

L'unica differenza con un spd puro stà nel fatto che atterrando da un salto, o nei punti con maggiore spinta sul pedale, oppure con scarpe più morbide(parlo di suola), non si mette a dura prova la suola della scarpa, oppure la pianta del proprio piede, che invece potrebbe contare di un appoggio maggiore dato dalla gabbia circostante.

Sono solo spd progettati per un utilizzo più gravoso.:omertà:
 
  • Like
Reactions: albert64

albert64

Biker velocissimus
7/24/08
2,435
1
0
Lonato del Garda
.....Sono solo spd progettati per un utilizzo più gravoso.:omertà:

Sono d'accordo. I flat veri sono un'altra cosa.

Tenete sempre a mente che la tacchetta di metallo sotto la scarpa da sganciato su questi tipi di pedale fa scivolare il piede, (lo so, prima di passare con enorme soddisfazione a dei veri flat li ho provati praticamente tutti!), e quindi un ipotetico utilizzo simil flat è da escludersi.

Comunque LucaLs, per via dei pin da vero flat, l'unico che ti consiglierei è il Mallet.
 

Il Matty

Biker extra
11/2/09
788
5
0
A caso
quota quello paolorobertoz il lo davo per scontato....ma il fatto è che se sganci con un pedale con la gabbia anche se nn riesci ad agganciarlo subito riesci a fare qulache metro appogiandolo sopra e magari aspettare di arrivare in un punto più tranquillo per aganciare... e per gli shimano in allumionio nn ho mai avuto problemi di svitamento bulloni e si te li consiglierei... ma come presa poca e niete poi se sono appena bagni sono delle saponette
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Grazie a tutti per le risposte.

Non mi aspettavo la presa di un flat, ma la possibilità di usarlo temporaneamente sganciato sì, inoltre la maggiore superficie d'appoggio non fa mai male..


:celopiùg:
 

GPA

Biker dantescus
1/24/06
4,540
32
0
Vado Ligure
Ho iniziato ad andare in mtb con pedali con la gabbietta puntapiede. Quando sono usciti i primi SPD li ho subito adottati,lamentando la mancanza di appoggio del piede.Per cui,quando sono usciti quelli con gabbia ampia,ho comprato i 545,che uso ancora,dopo una vita,sulla bici che uso su asfalto,anche se sono pesanti. Da questi sono passato a flat+5.10,e ti posso assicurare che non torno inidetro. Per chi si pone il problema di sganciare e tenere sganciato in certi casi,penso sia la soluzione migliore:non senti la differenza in pedalata e non sei costretto a fare la manovra,sbagliata e pericolosa, di stare sganciato in passaggi difficili,con la tacchetta che ti fa scivolare.Pensaci
 

akko69

Biker poeticus
11/12/04
3,907
219
0
53
Alessandria
www.akko69.altervista.org
a mio avviso con pedali spd a gabbia tipo 545, anche la spinta sui pedali è migliore o se non altro per me è più comoda dato che appoggio oltre che sull'attacco anche sulla gabbia.
io li ho usati e userò di nuovo con scarpe Northwave con attacco, tipo le attuali Mission (purtroppo non con suola Vibram!) e consentono se voglio sganciare, di avere comunque un appoggio decente.
ovvio non è un flat con pin abbinato ad una scarpa con suola morbida... non è così frequente sganciare, solo quando non sono molto sicuro!
per esempio ora monto dei Syncros AM, perchè più leggeri ma le volte che sgancio faccio fatica a spingere bene sui pedali proprio perchè l'appoggio non è sufficiente.
ciao
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Ho letto pochissimi pareri negativi sugli M647, considerando tutto alla fine mi sa che prenderò quelli.. :cucù:

Mi auguro quindi che meritino la fama di pedali robusti e rapidi da sganciare! :-)
 

LucaLs

Biker serius
6/21/08
264
0
0
CT
Per provare i mallett, se non passare direttamente ai flat vedrò in futuro..

Anche se sinceramente mi avete fatto davvero venire la curiosità di testarli "seriamente", i pin devono fare miracoli con le calzature giuste!
Ps. Grazie a tutti degli utilissimi consigli! ;-)
 

pipe100

Biker serius
3/7/10
222
0
0
BIELLA
Spero di non finire fuori tema per un mio dubbio:specc::specc: stavo leggendo interessato il discorso dei pedali flat ma con attacco. Da neofita volevo passare agli attacchi spd e mi sono fatto consigliare dal negoziante sia sulle scarpe sia sui pedali da comprare, spiegandogli appunto che non avevo dimestichezza... le scarpe che mi ha consigliato sono queste [url]http://www.dandybike.com/images/SIDI_LOGOXC_BLACK_VERNICE.jpg[/URL]

effettivamente la scarpa è molto comoda e nei pezzi non molto tecnici con l'attacco il piede non scappa ma le volte che ho sganciato il piede mi sono trovato a scivolare (come scrivono giustamente molti di voi) sul pedale stesso . Il mio dubbio era appunto se comprare dei pedali flat e poterli usare con queste scarpe anche se sento la suola molto dura oppure poter optare per i flat con gli attacchi
 

monorotula

Moderatur
Staff member
Moderatur
11/13/03
26,779
2,250
0
56
Collegno (TO)
www.mtbcucuzzoli.it
Spero di non finire fuori tema per un mio dubbio:specc::specc: stavo leggendo interessato il discorso dei pedali flat ma con attacco. Da neofita volevo passare agli attacchi spd e mi sono fatto consigliare dal negoziante sia sulle scarpe sia sui pedali da comprare, spiegandogli appunto che non avevo dimestichezza... le scarpe che mi ha consigliato sono queste [url]http://www.dandybike.com/images/SIDI_LOGOXC_BLACK_VERNICE.jpg[/URL]

effettivamente la scarpa è molto comoda e nei pezzi non molto tecnici con l'attacco il piede non scappa ma le volte che ho sganciato il piede mi sono trovato a scivolare (come scrivono giustamente molti di voi) sul pedale stesso . Il mio dubbio era appunto se comprare dei pedali flat e poterli usare con queste scarpe anche se sento la suola molto dura oppure poter optare per i flat con gli attacchi


Quelle scarpe si usano solo con pedali automatici. I pedali tipo 424 già non offrono un grip elevatissimo con le scarpe a suola morbida, figurarsi con quelle a suola rigida.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Work
    Thu, 06 Oct 2022 19:29:54 CEST
    [Training] 10,53 km +173 mt 00:37:06 ...
  • Jesolo - Treviso
    Thu, 06 Oct 2022 16:30:42 CEST
    [Training] 109,37 km +329 mt 04:56:00 ...
  • sentiero tidone basso
    Thu, 06 Oct 2022 15:38:11 CEST
    [Training] 68,78 km +715 mt 03:56:27 ...
  • Attività pomeridiana
    Thu, 06 Oct 2022 14:57:49 CEST
    [Training] 8,26 km +15 mt 01:43:34 ...
  • Montecalvo Pianoro Zula Zena
    Thu, 06 Oct 2022 13:27:18 CEST
    [Training] 51,30 km +758 mt 02:10:37 ...