Problema deragliatore posteriore

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
Salve a tutti, ieri ho pulito la mtb dopo 300km di utilizzo su asfalto e ghiaia, dopo aver pulito e lubrificato i vari componenti del cambio ho provato le cambiate e mi sono ritrovato che con il cambio nella posizione della corona anteriore intermedia e dell'ingranaggio posteriore al più piccolo ingranaggio girando i pedali si avvertiva un leggero rumore di interferenza che sull'ingranaggio superiore nn avveniva, da cosa potrebbe dipendere?


scusate se nn mi sono spiegato molto bene ma ancora devo prendere la padronanza dei termini tecnici, grazie a tutti coloro che mi aiuteranno :il-saggi:
 

jumphy

Biker popularis
6/9/10
56
0
0
agliana(pt)
visto che la bici è nuova è normale che dopo 300 km si siano "assestati" il cambio e i tiraggi di acciao..il deragliatore posteriore lo puoi regolare tramite le due viti che trovi sullo stesso.su youtube trovi pratiche video-guide che ti insegnano a farlo..
più comodo sarebbe portarla dal negoziante che te l'ha venduta e fare un "tagliando".spesso nn ti chiedono nulla o comunque pochi euro..
quando metti su strada una bici nuova è sempre consigliabile dopo 3/400 km fare un controllo dei serraggi del cambio e di tutti i componenti in movimento..
ciao
 

 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.052
514
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Esattamente il rumore dove è? La catena essendo abbastanza incrociata tocca magari leggermente il deragliatore anteriore? Oppure sembra saltellare leggermente sul pignone piccolo posteriore? In questo secondo caso, senza toccare le viti poste sul cambio posteriore, potrebbe essere sufficiente tirare o mollare leggermente il filo del cambio posteriore agendo sul registro che tende o rilascia il filo. A seconda dei modelli di bici, tale registro potrebbe essere la rotellina che trovi o al termine del filo stesso ove si inserisce nel cambio, o all'inizio del filo allorchè esce dal comando sul manubrio.
 
  • Mi piace
Reactions: time 67

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
Esattamente il rumore dove è? La catena essendo abbastanza incrociata tocca magari leggermente il deragliatore anteriore? Oppure sembra saltellare leggermente sul pignone piccolo posteriore? In questo secondo caso, senza toccare le viti poste sul cambio posteriore, potrebbe essere sufficiente tirare o mollare leggermente il filo del cambio posteriore agendo sul registro che tende o rilascia il filo. A seconda dei modelli di bici, tale registro potrebbe essere la rotellina che trovi o al termine del filo stesso ove si inserisce nel cambio, o all'inizio del filo allorchè esce dal comando sul manubrio.



Il rumore nn credo sia dovuto al tentato scavallamentoal rapporto superiore bensì proprio ad un discorso di scorrevolezza, non so come spiegarmi, al rapporto sopra quello più piccolo scorre tutto perfetto senza alcun romure strano mentre solo all'ultimo rapporto si avverte questo problema.....guardando su youtube ho visto delle guide.....che sia da allontanare il cambio agendo sulla vite che regola la tensione della molla del cambio?
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.052
514
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Da come dici sembra proprio che la catena tocchi la gabbia del deragliatore anteriore facendoti sentire un rumore anomalo. Io fossi in te non toccherei le viti poste sul cambio. E comunque deve essere una tale baggianata che qualsiasi meccanico decente a cui gliela porti, identifica e risolve il problema in 30 secondi.
Così via forum è dura. Si può solo fare ipotesi.
 

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
Da come dici sembra proprio che la catena tocchi la gabbia del deragliatore anteriore facendoti sentire un rumore anomalo. Io fossi in te non toccherei le viti poste sul cambio. E comunque deve essere una tale baggianata che qualsiasi meccanico decente a cui gliela porti, identifica e risolve il problema in 30 secondi.
Così via forum è dura. Si può solo fare ipotesi.


No il problema è sul deragliatore posteriore, ho controllato quello ant e non tocca la catena.....ieri sera ho provato a regolare la vite del rapporto più piccolo (denominata H) e alla fine il rumore si è attenuato e la bici cambiava senza problemi tutti i rapporti, messa in strada invece non riusciva più a prendere l'ultimo rapporto, quello più piccolo, mi chiedo: come è possibile che a ruote sollevate il cambio funziona alla perfezione e in strada invece no!!! saggi aiutatemi!! :il-saggi::il-saggi::il-saggi:
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.052
514
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Ti avevo detto di non toccare le viti. Ora hai modificato il fine corsa in basso e il cambio non va più sull'ultimo pignone. Ti avevo detto al limite di agire sul registro del filo, o in alternativa, essendo sicuramente una baggianata, ma di difficile individuazione via forum, di portarla da un sivende che in 30 secondi capiva e risolveva (probabilmente gratis). Ora riavvita la vite H sintanto che il cambio non torna a portare la catena anche sull'11 oppure vai dal mecca che invece di 30 secondi ce ne mettera 45 a risolvere il tutto.
 

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
Ti avevo detto di non toccare le viti. Ora hai modificato il fine corsa in basso e il cambio non va più sull'ultimo pignone. Ti avevo detto al limite di agire sul registro del filo, o in alternativa, essendo sicuramente una baggianata, ma di difficile individuazione via forum, di portarla da un sivende che in 30 secondi capiva e risolveva (probabilmente gratis). Ora riavvita la vite H sintanto che il cambio non torna a portare la catena anche sull'11 oppure vai dal mecca che invece di 30 secondi ce ne mettera 45 a risolvere il tutto.

Lo so ragazzi che potrei andare dal ""sivende" ma da ex modellista dinamico di livello più che discreto ho voglia di imparare a fare manutenzione faidame.....per questo ho chiesto consiglio ai :il-saggi: del forum

Ora la mia domanda è semplice: ma cambia il settaggio del cambio tra ruote sollevate e ruote a terra?

Nel modellismo la carburazione del motore cambiava da fermo a in moto ma li era tutta altra questione!!!:medita:
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.052
514
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Lo so ragazzi che potrei andare dal ""sivende" ma da ex modellista dinamico di livello più che discreto ho voglia di imparare a fare manutenzione faidame.....per questo ho chiesto consiglio ai :il-saggi: del forum

Ora la mia domanda è semplice: ma cambia il settaggio del cambio tra ruote sollevate e ruote a terra?

Nel modellismo la carburazione del motore cambiava da fermo a in moto ma li era tutta altra questione!!!:medita:

La bici in moto cambia nella misura in cui i componenti si assestano usandoli un pò di volte e nella misura in cui il telaio e la forcella, sotto al peso del biker flettono quel tanto da spostare seppur di poco determinate cose......sai quante volte con la bici al banco le ruote giran bene e appena ci monti sopra il disco comincia a fare zin zin zin :rosik:...o magari a fine giro la scorrevolezza delle ruote non è più ottimale perchè la pastiglia tocca appena appena sul disco dopo che i pistoncini si sono autoregolati nella corsa. La trasmissione, intesa come complesso di cavi, guaine, molle ecc.ecc., fa lo stesso scherzo.
Se vuoi imparare ad essere autodidatta in tal senso, ci pedali con un cacciavitino e pedalando ogni tanto ti fermi e se qualche cosa non va dai un mezzo giro di vite qua, un mezzo giro di registro del cavo di là ecc.ecc. Una volta settato tutto a puntino in movimento, il tutto dovrebbe tenere il settaggio funzionante per un tot, salvo botte, cadute ecc.ecc.
 

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
La bici in moto cambia nella misura in cui i componenti si assestano usandoli un pò di volte e nella misura in cui il telaio e la forcella, sotto al peso del biker flettono quel tanto da spostare seppur di poco determinate cose......sai quante volte con la bici al banco le ruote giran bene e appena ci monti sopra il disco comincia a fare zin zin zin :rosik:...o magari a fine giro la scorrevolezza delle ruote non è più ottimale perchè la pastiglia tocca appena appena sul disco dopo che i pistoncini si sono autoregolati nella corsa. La trasmissione, intesa come complesso di cavi, guaine, molle ecc.ecc., fa lo stesso scherzo.
Se vuoi imparare ad essere autodidatta in tal senso, ci pedali con un cacciavitino e pedalando ogni tanto ti fermi e se qualche cosa non va dai un mezzo giro di vite qua, un mezzo giro di registro del cavo di là ecc.ecc. Una volta settato tutto a puntino in movimento, il tutto dovrebbe tenere il settaggio funzionante per un tot, salvo botte, cadute ecc.ecc.


Infatti ieri sera mi sono portato dietro un cacciavitino....adesso sembra andare tutto bene....cambia bene anche se tra il passaggio dalla 3 alla 4 e viceversa ci mette un attimo, poi altra curiosità......se tengo il deragliatore anteriore sulla corona più piccola è normale che poi impostando quello posteriore sull'ingranaggio più piccolo la catena tocchi sul deragliatore anteriore?

:i-want-t::il-saggi:
 

Segnale007

Biker serius
25/7/11
137
0
0
Manduria
Infatti ieri sera mi sono portato dietro un cacciavitino....adesso sembra andare tutto bene....cambia bene anche se tra il passaggio dalla 3 alla 4 e viceversa ci mette un attimo, poi altra curiosità......se tengo il deragliatore anteriore sulla corona più piccola è normale che poi impostando quello posteriore sull'ingranaggio più piccolo la catena tocchi sul deragliatore anteriore?

:i-want-t::il-saggi:

Uhm no non dovrebbe toccare, sicuramente va rivista la regolazione del deragliatore anteriore. Ti posto una guida che ho trovato veramente buona.

Il deragliatore anteriore é un pò più rognosetto da regolare, soprattutto se lo vuoi regolare ad orologio (PS: io odio quando la catena mi batte anche per 1mm) e va rivisto spesso e volentieri, il mio XT se non l'ho rivisto almeno 3 volte in 500 km..
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
16.052
514
0
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Infatti ieri sera mi sono portato dietro un cacciavitino....adesso sembra andare tutto bene....cambia bene anche se tra il passaggio dalla 3 alla 4 e viceversa ci mette un attimo, poi altra curiosità......se tengo il deragliatore anteriore sulla corona più piccola è normale che poi impostando quello posteriore sull'ingranaggio più piccolo la catena tocchi sul deragliatore anteriore?

:i-want-t::il-saggi:

Certo che è normale. La catena è al massimo incrocio. Un incrocio fra l'altro inutile perchè ha uno sviluppo metrico uguale ad altri rapporti che incrocerebbero meno la catena e dannoso per la durata della trasmissione stessa.
 

anto1234

Biker serius
22/9/11
227
0
0
ancona
Ora il cambio sono riuscito a regolarlo bene, sia verso le marce alte che verso quelle basse funziona tutto e non ci sono impuntamenti solo che continua il problema del rumore di accoppiamento non perfetto al rapporto più basso....non ne capisco proprio il motivo, ho provato a ripulire completamente il deragliatore posteriore sgrassando alla perfezione le 2 rotelle del cambio(non conosco il termine tecnico) e rilubrificato con apposito olio lubrificante per bici ma niente!!!......il rumore cè ancora.....è molto marcato quando la bici sta a ruote alzate e praticamente è quasi inavvertibile quando pedalo......ma che cavolo è?:nunsacci::nunsacci:

La bicicletta tra tutto avrà circa 550 km:i-want-t::i-want-t:


IPOTESI?:il-saggi::il-saggi:
 

4PolliVapore

Biker novus
30/9/11
26
0
0
Trieste
Ora il cambio sono riuscito a regolarlo bene, sia verso le marce alte che verso quelle basse funziona tutto e non ci sono impuntamenti solo che continua il problema del rumore di accoppiamento non perfetto al rapporto più basso....[...]
Anche se hai già regolato tutto ti segnalo una sezione dove trovi molte informazioni a riguardo.

Magari ti può dare delle idee sul tuo problema...

[url]http://www.mtb-forum.it/wiki/mountain-bike/officina/trasmissione-deragliatore-cambio-catena-movimento-centrale/[/URL]