perché ho scelto la nuova silex

kind of blue

Biker superis
10/30/13
434
466
0
ferrara provincia
Visit site
posto che a qualcuno interessi, eccola qua:
20240607_112846.jpg
era un po che cercavo una bici per dar tregua alla bee-cicle che per motivi affettivi voglio preservare ma non trovavo nulla che mi soddisfacesse , volevo un telaio in carbonio con uno stack non inferiore ai 600mm in taglia M , un triangolo che mi permettesse di montare la frame bag con due borracce da 750 e con tutti gli attacchi possibili anche per il portapacchi e vi assicuro che tutte queste cose messe insieme non sono poi così banali da trovare, fanno eccezione la vecchia silex che però non riuscivo a farmi piacere con quel tubo sterzo davvero esagerato e la salsa cutthroat che è praticamente una mountain bike .
questa rispetto alla vecchia silex mantiene praticamente lo stesso stack ma hanno accorciato il tubo sterzo dalla parte bassa, allungando la forcella in modo da renderla ben compatibile anche con eventuali forcelle ammortizzate , l'effetto estetico a mio avviso è assai accattivante e la bici è quello che a mio gusto dovrebbe essere una gravel , un ibrido fra mtb ,bdc e bici da turismo , non solo una bdc con ruote grosse.....
altre cose interessanti sono l'angolo di sterzo molto aperto 69,5° che oltre a dare molta stabilità elimina completamente la possibilità di toe overlap cosa che io trovo insopportabile. l'impianto frenante con dischi da 180 con un curioso sistema di raffreddamento che non sò quanto conti .
viene inoltre fornita di serie con una borraccia con sistema a ritenzione magnetica fidlock, che funziona anche meglio di quanto non immaginassi ma la borraccia è inutilmente pesante, dura come il cemento e con una erogazione ridicola, di fatto ho già comprato un portaborraccia tradizionale.
monta inoltre un bel reggisella in carbonio con una sella piuttosto comoda che integra un multitool racchiuso in apposito scomparto.
il resto del montaggio è abbastanza standard GRX 2X10 e robuste ruote in alluminio 32 raggi con mozzi novatec con canale 23mm, senza pedali tubelessizzata ferma l'ago a 10,1KG , i primi giri di prova sono andati bene, davvero comoda sia per le geometrie che per il modo in cui smorza le vibrazioni , io sono abituato all'acciaio che fa bene il suo mestiere ma il carbonio è un'altra storia anche se a rigor del vero bisogna dire che qui monto pneumatici da 45 mentre sull'altra monto 40 e anche questo conta. molto intelligente a mio avviso il sistema ibrido di integrazione dei cavi che ti consente comunque di poter utilizzare stem tradizionali e eventualmente di poter cambiare piega (cosa che farò perchè questa non mi piace) senza tanto tribolare.
ultima cosa il colore , bello se piace ma così opaco si impolvera che è un piacere, se siete maniaci della pulizia meglio evitare, fortunatamente non è il mio caso.......
20240610_154011.jpg
20240610_153901.jpg
20240610_154612.jpg
20240607_103524.jpg
 
Last edited:

Joloh

biker maritimus
3/23/10
1,096
1,197
0
Baratili san Pietro
Visit site
Bike
SantaCruz Tallboy
Ciao e complimenti per la bici,
volevo chiederti se hai deliberatamente scelto la doppia rispetto al mono oppure preferisci la doppia. Mi aiuti a capire? Io vorrei avvicinarmi al mondo gravel e sto cercando di capire le varie caratteristiche delle bici..
 

kind of blue

Biker superis
10/30/13
434
466
0
ferrara provincia
Visit site
Ciao e complimenti per la bici,
volevo chiederti se hai deliberatamente scelto la doppia rispetto al mono oppure preferisci la doppia. Mi aiuti a capire? Io vorrei avvicinarmi al mondo gravel e sto cercando di capire le varie caratteristiche delle bici..
Per avere gli stessi rapporti di un grx2x10 occorre un 1 x 12 con corona 42 e pignoni 10/50 costa molto di più e servono ruote con corpetto ruota libera specifico, io ho tutte le bici con corpetto hg e battuta 142 , ho preferito mantenere lo stesso standard in modo all occorrenza di poter cambiare ruote a piacimento inoltre penso che sia un sistema più robusto e durevole perché usi una catena più grossa che lavora meno inclinata anche se hai la "complicazione"del deragliatore anteriore , ma sono punti di vista....
 

Honestlypino

Biker poeticus
9/16/09
3,779
187
0
Agno Valley (Vi)
Visit site
Bike
Orbea Rallon
Bella, interessava anche a me per le geometrie, sopratutto stack alto (non da bdc), ma l'ho per ora scartata per le gomme da solo 45 max (non sò se sono contemplate le 650b magari?) e la mancanza del portaoggetti nel telaio (meno importante)...il passaggio ruota può ospitare dei 50 o è già risicato coni 45? stò aspettando vedere se esce la nuova Giant Revolt oppure prenderò la Propain Terrel anche se hanno stack più contenuti.
 
  • Like
Reactions: Lanfi

MIREK

Snail on Trail
9/22/14
1,403
1,704
0
47
Bologna
Visit site
Bike
POLE TAIVAL
Molto bella complimenti! Il negoziante mi aveva proposto di aspettare che arrivasse, ma non ho resistito e ho preso un’altra bici.

la silex ha delle belle geo
Ma personalmente sono così pigro che ho preso solo in considerazione bici monocorona
 

kind of blue

Biker superis
10/30/13
434
466
0
ferrara provincia
Visit site
Bella, interessava anche a me per le geometrie, sopratutto stack alto (non da bdc), ma l'ho per ora scartata per le gomme da solo 45 max (non sò se sono contemplate le 650b magari?) e la mancanza del portaoggetti nel telaio (meno importante)...il passaggio ruota può ospitare dei 50 o è già risicato coni 45? stò aspettando vedere se esce la nuova Giant Revolt oppure prenderò la Propain Terrel anche se hanno stack più contenuti.
direi che gomme da 50 ci stanno, oltre non andrei...
bella la propain sopratutto ottimo direi il rapporto qualità prezzo, la merida che non è una bici cara con il 12rapporti shimano costa di listino quasi 1000 € in + , le geometrie non sono male se invece che una taglia M si prende una L hai lo stesso stack e reach, cambia però l'orizzontale virtuale di 12mm che è già di suo abbastanza lungo ma tirando avanti la sella probabilmente te la cavi l'avessi vista prima ci avrei fatto un pensierino.....
20240611_080852.jpg
20240611_080449.jpg
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo